CliniC

Giochi collegati:
Clinic
Voto recensore:
0,0

 QUESTA E' SOLO UN'ANTEPRIMA DEL GIOCO SCRITTA A SEGUITO DELLA SOLA LETTURA DEL REGOLAMENTO. CHIUNQUE VOLESSE SCRIVERE UNA RECENSIONE E' BENE ACCETTO!   scritto da Pennuto77 INTRODUZIONE:CliniC è un titolo di Alban Viard per 2-4 giocatori della durata dichiarata di 30 minuti a giocatore. L’ambientazione è quella di una clinica dove gestire medici e pazienti cercando di ottimizzare il rapporto pazienti guariti e risorse impiegate, e gestendo al meglio gli ingressi e le malattie. Si tratta di una piccolissima produzione infatti l’autore porterà circa 250 copie del gioco ad Essen, tutte già vendute in preordine. IL GIOCO:Il titolo si svolge durante sei round a loro volta suddivisi in diverse fasi alcune delle quali svolte in contemporanea da tutti i giocatori. I giocatori svolgono tre azioni che selezionano simultaneamente in segreto fra le varie disponibili e poi svolgono in ordine dal meno popolare al più popolare.Le azioni possibili sono costruire fino a due edifici/stanze.Ingaggiare un dottore, un’infermiera o un membro dello staff.Ammettere un paziente in clinica.Le azioni sono svolte tutte e poi si passa alla fase di movimento (che costa tempo e può essere ottimizzata con varie strutture) per poi finire il turno con il mantenimento/gestione della clinica, in cui i pazienti si aggravano e/o muoiono, i medici in laboratorio salgono di grado e quelli in clinica invece regrediscono.  Ovviamente lasciar morire i pazienti costa punti popolarità mentre far salire di grado i propri medici ne fa guadagnare uno. Costruire edifici ha tutta una serie di limitazioni e obblighi da seguire ma presenta anche vantaggi specifici a seconda della stanza che si va a costruire (ad esempio la sala d’attesa fa risparmiare 15 minuti di tempo durante la fase di movimento di dottori e pazienti). È possibile costruire ogni sorta di stanza di cura specializzata oltre che ascensori, parcheggi, giardini, eliporto, ecc. ecc. Il tutto è finalizzato ad ottimizzare la cura dei pazienti, la possibilità di gestirne un numero sempre maggiore e i costi del personale e in termini di tempo delle diverse logistiche ospedaliere. Migliori sono tali parametri e maggiore sarà la popolarità guadagnata dai giocatori.Ammettere i pazienti dalla plancia generale alla fila d’attesa della propria clinica significa prepararsi a gestirli e curarli in modo da guadagnare popolarità. Gli edifici devono essere posizionati in modo tale da poter gestire i pazienti e il personale della clinica ed in caso contrario si perderà tempo nel muovere tali categorie di persone o si rischia di non poter utilizzare alcune stanze. Un medico può curare un paziente nella stessa stanza. Se la sua expertise è pari al livello di gravità del paziente non è necessaria alcuna infermiera, altrimenti ne serve una per ogni disparità di livello. Per ogni paziente curato con successo si guadagnano soldi in proporzione con la gravità dei sintomi che aveva più eventuali bonus dati da edifici e giardini adiacenti.Una volta curato il paziente esce dall’edificio (dal gioco). Occorre poi pagare il proprio staff medico e non e in caso di assenza di fondi è possibile convertire popolarità in soldi (uno ad uno). Infine è possibile ottenere popolarità comprandola per tre soldi ogni punto che si vuole guadagnare.Alla fine della partita si ottengono ulteriori punti per ogni medico/personale dello staff che si ha (in proporzione alla sua esperienza), e per gli edifici/stanze costruiti a seconda del piano dell’edificio dove sono stati fatti. Per ogni paziente non curato che si ha ancora nella propria clinica si perdono punti in proporzione alle sue condizioni e si perde un punto ogni 15 minuti spesi sulla propria track temporale.Ovviamente vince il direttore della clinica più popolare. PRIME IMPRESSIONI:Il gioco pare davvero complesso e presenta diversi livelli di difficoltà da gestire. Infatti occorre monitorare le code dei pazienti, le loro condizioni e la gestione del tempo. La logistica svolge un ruolo fondamentale così come la gestione economica della Clinica. A ciò si aggiunge anche la gestione dell’ordine di turno (inverso alla popolarità) e il fatto che non è possibile costruire un tipo di stanza già costruita da altri nello stesso turno.Ogni turno i pazienti si aggravano fino a morire, ed i medici utilizzati scendono di livello. Diversamente è possibile aumentarne le capacità mandandoli a studiare in laboratorio ma ciò li rende momentaneamente indisponibili a curare i pazienti arrivati. Per accettare un malato occorre anche gestirne l’ingresso, l’attesa e il posto auto per la macchina con cui viene in clinica. Insomma la carne al fuoco è davvero tanta e bisognerà capire se il tutto si amalgama in qualcosa di gestibile e divertente.Purtroppo la grafica e il livello dei materiali sono ai limiti dell’auto-produzione per cui non contribuiscono al fascino del titolo. Tuttavia l’aderenza delle meccaniche all’ambientazione in tutti i suoi aspetti dovrebbe calare i giocatori in pieno nella congestione di una clinica affollata.Personalmente sono molto attratto da questo titolo e non vedo l’ora di provarlo sebbene la sua complessità e struttura a multi-livelli di gestione potrebbe renderlo troppo complesso. Per lo stesso motivo potremmo trovarci, invece, davanti ad un capolavoro di gestionale tedesco.

Puoi votare i giochi da tavolo iscrivendoti al sito e creando la tua classifica personale