Martian Fluxx

Giochi collegati:
Martian Fluxx
Voto recensore:
0,0
Ambientazione
Quest'ultimo prodotto della catena Fluxx utilizza il consueto sistema di regole cambiando ovviamente il tema, che diventa un'invasione aliena.

Il Gioco
Dando per scontato che conosciate le regole di "Fluxx" (in caso contrario andate alla recensione) che essenzialmente sono: pesca, gioca e cerca di finire per primo le carte, questa volta c'è qualche aggiunta.

Creeper - Dato che tutti i giocatori sono invasori alieni, avere un umano in carico è una delle peggiori cose che vi possano capitare. Queste carte rappresentato dei "patetici umani" che, finché in vostgro possesso, vi impediscono di vincere.

Ungoal - Questa carta sostituisce qualsiasi regola di vittoria in essere e decreta la sconfitta di tutti i giocatori a favore del gioco stesso se avete troppi "Creeper" in gioco.

Meta Rule - La partita diventa a tempo; posizionate quindi un timer nascosto. Quando suona la partita termina e vinche chi è più vicino allo scopo finale.

Considerazioni
A parte l'ottimo package con cui la Looney Labs sta rieditando tutti i suoi prodotti, il gioco è carino, veloce e senza pretese anche se di fatto è la stessa solita zuppa.
Se si accusa Steve Jackson di riproporre il solito sistema di giochi di carte cambiando semplicemente ambientazione, qui l'unica attenuante è che è tutto alla luce del sole visto che fin dal titolo sappiamo cosa compriamo.

Al di la di questo rimane divertente guaradare i bei disegni a colori e le idee per oggetti e quant'altro.
Solo per afictionados.

Promo Cards
Talk Like a Martian
Pro:
Bella grafica.
Contro:
Di fatto è un "Fluxx".