Talisman (4th Ed.): Il Dungeon

Voto recensore:
7,8

Ambientazione
La prima grande espansione per Talisman 4^ Edizione (o 4.5 che dir si voglia) è finalmente arrivata. Dopo l'assaggio di "The Reaper", ecco finalmente un'espansione in scatola grande con una mappa nuova! E' la volta dell'esplorazione dei tenebrosi sotterranei.

Il Gioco
Andiamo innanzi tutto a vedere il contenuto della scatola.

La scatola è nello standard FFG (tipo il gioco base), ma all'interno contiene un enorme supporto in cartone, al centro del quale troviamo le carte (sono oltre 150 ma sembrano pochissime perdute lì nello scatolone) e le miniature, mentre schede dei personaggi, istruzioni e mappa sono subito sopra.
Troppo scatolame, senza dubbio... ma la sostanza non è male.

Innanzi tutto la mappa, che va a collocarsi nell'angolo della Taverna della mappa generale (si presuppone quindi che arriveranno gli altri tre angoli molto presto...), e rappresenta il tortuoso Dungeon. Le caselle sono parecchie ma sono per lo più tratte direttamente dalla storica espansione Dungeon della seconda, immortale, edizione di Talisman. Alla fine del Dungeon però (come nella terza edizione) c'è il cattivone di turno, il Signore delle Tenebre, che i personaggi dovranno combattere.
I cinque personaggi (Filosofo, Amazzone, Gladiatore, Spadaccino, e Zingara) sono praticamente tratti dalla seconda edizione, con qualche modifica minore, e le rispettive miniature ritraggono bene le immagini sulle schede.
Le 128 carte Dungeon rappresentano le avventure che si incontreranno nel percorso sotterraneo, e moltissime di esse sono "ristampe" della seconda edizione, ma altre sono completamente nuove. Tra di esse troviamo mostri piuttosto potenti, che variano da 4 o 5 di forza (o craft) fino ai 10 di forza del Battle Hulk. Quasi tutti i mostri sono in duplice copia, per la cronaca, quindi si incontreranno facilmente.
Sono inoltre presenti 10 carte che vanno integrate nel mazzo Avventura, e che oltre alla classica Porta del Dungeon rappresentano altri eventi legati alla presenza del Dungeon stesso.
Poi ci sono 20 Incantesimi, alcuni dei quali decisamente potenti, ed altri che abbiamo imparato a conoscere dalle precedenti edizioni.
Infine ci sono 10 carte tesoro: rappresentano potenti Oggetti Magici che si possono ricevere sconfiggendo il Signore delle Tenebre.

Come influenza il gioco la presenza del Dungeon? Al sotterraneo si può accedere in diversi modi (tramite le carte Avventura nuove), oppure entrando dalla casella Rovine della mappa principale. Ci si muove sempre col d6, ma si deve scegliere la direzione di movimento e una volta scelta si deve proseguire fino alla fine del Dungeon, dove troviamo il Signore del Buio, un enorme tipo corazzato con Forza ed Astuzia pari a 12, che va combattuto. Se si vince, si riceve una carta tesoro e si trova un'uscita segreta che può condurci addirittura direttamente alla Corona del Comando. Se si perde... beh, è doloroso.

Ci sono anche alcune varianti, come per esempio giocare solo con la mappa Dungeon (chi uccide il Signore delle Tenebre vince), oppure giocare normalmente ma lo scopo finale non è più la Corona del Comando, bensì sconfiggere il Signore delle Tenebre.

Considerazioni
Questa espansione Dungeon è certamente graditissima agli amanti di Talisman. Rende il gioco un po' più lungo, sicuramente, ma molto più interessante. Inoltre la qualità e la cura nella produzione, come si nota dalle carte e dalla mappa, lasciano intendere che davvero Talisman sta conoscendo nuova vita nelle sapienti mani della FFG.
I componenti sono davvero belli, e le carte aggiungono varietà (e difficoltà) al gioco. Gli incantesimi sono decisamente utili, e persino i personaggi continuano a restare equilibrati. L'unico appunto che potrei trovare sta nelle dimensioni della scatola, davvero tanto spazio sprecato... per quanto sospetto che per le prossime espansioni servirà almeno un'altra scatola, altrimenti già ora il materiale non va in quella base.
Insomma, The Dungeon è un'espansione che ritengo non necessaria ma assolutamente utilissima se Talisman è il vostro gioco preferito. Finora la FFG non ha ancora fatto un solo passo falso nella linea Talisman. Per me vale 8 pieno.

Pro:
Nuova mappa e quindi gioco più vario.
Leggermente maggior difficoltà.
Contro:
Allunga il gioco base che di per sé è già lunghetto...
Scatola troppo grossa per i contenuti.