Titania

Giochi collegati:
Titania
Voto recensore:
0,0

ATTENZIONE: questa recensione, nonostante non soddisfi gli standard qualitativi della Tana dei Goblin, è stata pubblicata per non sprecare il lavoro dell'autore, comunque sempre apprezzato. Se lo stesso autore o chiunque altro avesse intenzione di redigere una recensione più adeguata, questa verrà sostituita. In tal caso, inviatene il testo all'indirizzo recensioni-at-goblins.net

Ambientazione
I giocatori sono i principi di Titania che dovranno guidare le navi attraverso i mari tra le rovine di Titania per ricostruire le vecchie torri utilizzando le più preziose conchiglie e le stelle marine per decorarle. Chi alla fine del gioco avrà accresciuto maggiormente la propria fama sarà designato quale successore del Re.

Il gioco
Durante il proprio turno il giocatore può pescare 3 carte nave o giocarne da 1 a 3. Giocando una carta egli dovrà piazzare una nave, del colore indicato sulla carta, sul tabellone vicino ad un esagono dove sia già presente una nave dello stesso colore. All'interno di un esagono potranno essere presenti al massimo due navi ma di colore diverso.
Il gioco inizia dal centro del tabellone dove saranno già presenti navi piazzate in fase di preparazione del gioco. Attorno si troveranno, situati negli spazi appositi, i gettoni nebbia coperti. Chi piazza la prima nave sopra uno di questi gettoni si aggiudica ciò che viene indicato (conchiglie, stelle marine, nave bonus) il secondo a piazzare (che potrà comunque essere lo stesso giocatore) otterrà comunque l'oggetto ma il gettone verrà tolto dal gioco. Proseguendo nel piazzamento delle navi si troveranno spazi bonus dai quali si potranno ottenere carte nave, punti reputazione, stelle marine, conchiglie e tessere punti. Oltre a questi spazi se ne troveranno alcuni con raffigurata una gru. Questi sono spazi Costruzione e saranno adiacenti ad uno o più spazi Torre. Piazzata la nave in questo spazio sarà obbligatorio costruire almeno un piano di una torre pagandolo in conchiglie dello stesso colore della torre che si vuole costruire. Si otterranno così punti Reputazione più un bonus se in precedenza era stata piazzata una stella marina.
Finite le proprie azioni il giocatore pesca le carte tenendo presente che tra carte giocate e carte pescate la somma deve essere sempre tre.
Il gioco si sviluppa in due epoche, ciascuna delle quali termina quando le navi di uno tre tre colori sarà esaurito. Al termine della seconda epoca si controllano le tessere punti coperte acquisite durante il gioco sommandole ai punti già ottenuti.

Considerazioni
Con la presenza delle carte Nave e delle tessere Punti la fortuna influenza un po' il gioco, ma è comunque necessaria una pianificazione delle mosse per cercare di ottenere i risultati migliori ed evitare, allo stesso tempo, di favorire gli avversari.

Pro:

Durata: circa un'ora
Regolamento: facile da spiegare e capire (in italiano lo si trova online)
Materiali: barchette di legno nei tre colori e le carte di buona qualità.

Contro:

Materiali: i segnalini segnapunti utilizzano una base di appoggio fatta male ed i colori usati si confondono facilmente con il tabellone.