BGG News 01/10/2014: Cosa bolle nella pentola di Hans im Glück?

Notizie
Giochi

 

Secondo appuntamento con la nostra (più o meno) nuova rubrica, questa volta interamente dedicata a uno dei maggiori editori tedeschi!

Che cosa c'è di meglio che cominciare con Die Staufer di Andreas Steding, titolo che dovrebbe essere disponibile in ottobre a Spiel 2014, per la Hans im Glück?

In Die Staufer i giocatori accompagnano l'Imperatore Federico Barbarossa nei suoi viaggi attraverso il Sacro Romano Impero. Seduti nel consiglio reale, vi dividerete all'asta denaro e carte azioni, puntando simultaneamente, ma in segreto, con gli altri giocatori. Conquistando la maggioranza del consiglio e usando attentamente le vostre carte azioni, riuscirete a vincere questo gioco dalle molteplici sfaccettature.

Beh...questo non aiuta molto, provate con quanto segue, dalle vive parole di W. Eric Martin: E' un titolo Hans im Glück al 100%, del genere che lo potreste riconoscere anche senza guardare la scatola.

Ok, non aiuta molto nemmeno questo, ma almeno potete capire lo spirito del gioco, un po' come se vi dicessi che Egizia o Helios sono edite da Hans im Glück.

Non sapendo cosa sia cambiato dalla demo provata da Martin a oggi, restiamo con la descrizione a 30.000 piedi di altezza: lo spazio di gioco comprende 6 regioni, delle quali i giocatori cercano di ottenere la maggioranza, ma solo in particolari momenti, in quanto non tutte le regioni forniscono punti ogni round. Anzi, la maggior parte delle regioni non li fornisce, ma comunque cercherete di essere presenti per ottenere gli altri benefici che vengono forniti, in base a quanto indicato sulle tessere poste vicino alle regioni. I giocatori scelgono le tessere da un piccolo tabellone posto a lato: vi sono incentivi per le tessere che restano più tempo su di esso. L’indicatore più grande attraversa le regioni, facendo ritornare i mano ai proprietari i rispettivi meeples.

Ok, questo è tutto quello che ricordo. Probabilmente molti aspetti sono cambiati, in quanto i due designer, Georg e Jasmin, sono sempre in cerca di nuove idee, per espandere l’idea base dei loro giochi. Comunque questa è la dimostrazione di come vengono creati i giochi HiG: un infinito lavoro di limatura, finchè non si ottiene il gioco che fornisce l’esperienza che si voleva ottenere.

 

Il 18/09/2014 HiG e il partner anglofono Z-Man Games hanno annunciato un nuovo re-styling per Carcassonne:

Con la nuova spettacolare copertina del nostro Chris Quilliams e le bellissime tessere di Anne Pätzke, Carcassonne piacerà sia agli affezionati giocatori, sia alle nuove leve. Non abbiate paura, il retro delle tessere resterà lo stesso, quindi questa edizione sarà perfettamente compatibile con le precedenti.

La parte frontale delle tessere è differente, ma non così differente da fare la differenza durante il gioco! Premesso questo, non è chiaro il guadagno dell'editore in tutto ciò, a fronte della possibile rivolta dei fans.

La nuova versione è prevista in tempo per Spiel 2014, con inclusa la mini-espansione Il fiume e la nuova espansione L’Abate.

 

Sempre dalla HiG arrivano notizie di un secondo titolo per la serie Carcassonne: Around the World, dal titolo Carcassonne: Gold Rush.

In Carcassonne: Gold Rush i giocatori ritornano al 1800, negli Stati Uniti, quando i cowboys guidavano le mandrie, i trappers commerciavano con i Nativi Americani, le prime ferrovie cominciavano a comparire e gli esploratori (i giocatori) squinzagliavano i loro uomini alla ricerca di pepite d’oro. A seconda di dove posizionate la vostra tenda, potreste essere in grado di rubare la pepita a un altro esploratore, ma a volte potreste trovare pepite false, mentre i vostri vicini trovano quelle vere…

 

Per celebrare il primo posto di Russian Railroads ai Deutschen Spiele Preises, HiG ha previsto una piccola espansione per l’omonimo gioco, pronta per Spiel 2014.

 

E per oggi, questo è quanto! Alla prossima settimana!

 


Fonte: BoardGameGeek News