[Crowdfunding] : Nord

Approfondimenti
Giochi
Giochi collegati:
Nord

Da Spieleschmiede:

https://www.goblins.net/sites/default/files/styles/fancy_standard/public/images/article/nordboxgr.jpg?itok=KBQ-wixnOltre 1000 anni fa, nel lontano Nord, viveva un famigerato popolo: i Vichinghi. Spargevano il terrore e hannnno messo in ginocchio interi regni. Ma prima che tutto ciò fosse possibile, loro dovettero unire la loro patria sotto un'unica bandiera ...
In Nord dovete guidare un gruppo di Vichinghi che combattono per ottenere la supremazia nella loro terra, le isole Lofoten, un piccolo arcipelago a nord-ovest dell'attuale Norvegia. Ma le difese dei Jarl avversari (la classe dominante dei Vichinghi) non saranno così facili da superare. Le alleanze con altri accampamenti saranno necessarie e forse in seguito consentiranno di sbarazzarsi dei Jarl.
O potrete concentrarvi maggiormente sulle risorse, raccogliendo legno, minerali o tesori per guadagnare punti vittoria. Ma non sarà possibile ignorare Jarl leggendari come Ragnar, Floki, Thorstein e Eirik, ognuno dei quali potrebbe sventare i vostri piani.

 

Da Spieleschmiede:

https://www.goblins.net/sites/default/files/styles/fancy_standard/public/images/article/nordboxgr.jpg?itok=KBQ-wixnOltre 1000 anni fa, nel lontano Nord, viveva un famigerato popolo: i Vichinghi. Spargevano il terrore e hannnno messo in ginocchio interi regni. Ma prima che tutto ciò fosse possibile, loro dovettero unire la loro patria sotto un'unica bandiera ...
In Nord dovete guidare un gruppo di Vichinghi che combattono per ottenere la supremazia nella loro terra, le isole Lofoten, un piccolo arcipelago a nord-ovest dell'attuale Norvegia. Ma le difese dei Jarl avversari (la classe dominante dei Vichinghi) non saranno così facili da superare. Le alleanze con altri accampamenti saranno necessarie e forse in seguito consentiranno di sbarazzarsi dei Jarl.
O potrete concentrarvi maggiormente sulle risorse, raccogliendo legno, minerali o tesori per guadagnare punti vittoria. Ma non sarà possibile ignorare Jarl leggendari come Ragnar, Floki, Thorstein e Eirik, ognuno dei quali potrebbe sventare i vostri piani.
______________________________________________________________________________________________________________________________________________

Nord è un gioco per  2-4 giocatori, 12+ anni, edito dalla Kronberger Spiele, piccola editrice indipendente, e ideato in particolare dall’accoppiata padre/figlio Roland e Johannes Goslar (il primo già autore di Lost Valley).
Potete visitare la pagina della campagna che vede il gioco protagonista su Spieleschmiede al seguente link:
https://www.spiele-offensive.de/Spieleschmiede/Nord

Il progetto è agli sgoccioli (5 giorni alla fine mentre scrivo) e abbastanza vicino al funding quindi se volete partecipare…correte!!!

Il funzionamento del gioco viene brevemente spiegato già sulla pagina del progetto, per cui vi riporto direttamente uno stralcio:
[…piazzerete da uno a tre lavoratori che possono essere contadini, cacciatori o pescatori in base al luogo in cui si trovano, e che possono diventare guerrieri se necessario. E a volte dovrete andare a fare guerra per sconfiggere uno Jarl avversario e ottenere punti vittoria.
Ma Nord non è un gioco di piazzamento dei lavoratori; piuttosto ricorda più giochi classici come Tigris ed Euphrates o Vinci. Attraverso la creazione di alleanze o la lotta per la supremazia in un accampamento, le vostre mosse dovranno essere pianificate attentamente. E se un avversario interferisce con i vostri piani, dovrete trovare rapidamente una soluzione o rischiate di esaurire il tempo. Ci sono quattro fasi di scoring, in cui si conteggiano alternativamente le risorse e i guerrieri. A fine gioco si guadagnano ulteriori punti vittoria per il numero e i tipi di tesori posseduti, se non li avrete spesi durante il gioco per ottenere utili bonus.]

Ma quale modo migliore per presentarvi un gioco se non…farvelo presentare direttamente dall’autore?
Ecco a voi quindi una intervista fiume (eseguita dal sempre zelante Aibindrye e tradotta da me) a Johannes Goslar.
[L’intervista è stata tagliata per questione di tempi e spazi, se qualcuno è interessato alla versione uncut può ovviamente farcene richiesta.]


Ciao Johnny, prima di tutto voglio salutarti e darti il benvenuto ne “La Tana dei Goblin”, la più grande comunità italiana online dedicate ai boardgames. Parliamo di Nord, puoi brevemente spiegarci le regole del gioco (il gameplay, l’ordine di turno, gli obiettivi e come si vince)?

Fondamentalmente ogni giocatore fa una cosa nel suo turno, piazza da 1 a 3 vichinghi sulla mappa. Ti stai espandendo dal tuo villaggio natìo e più avanti potrai sfruttare altri villaggi e collegamenti sulla mappa per far crescere la tua tribù.
Se piazzi i tuoi vichinghi in modo da rendere possibile un attacco ad un altro villaggio, questo si verifica: rimuoverai i tuoi meeple dal tragitto –alcuni muoiono in battaglia, alcuni invadono il villaggio e altri tornano a casa. Gli attacchi sono l’unico modo di piazzare guerrieri nei villaggi, che sono importanti soprattutto per fare punti. I vichinghi che muoiono vengono spostati sulla nave che viene utilizzata come segnatempo per attivare gli eventi di scoring. Quando la nave è piena si attiverà una fase di conteggio punti.
La prima fase è il punteggio per le risorse, dove i giocatori prenderanno punti per i vichinghi che si trovano sulle regioni con foreste e miniere collegate ai mercanti nelle proprie città.
La fase punteggi successive è quella dei guerrieri, in cui I giocatori ricevono punti per I guerrieri nei villaggi che ricevono sostentamenti di cibo sufficienti per sopravvivere all’inverno.
I tesori danno punti alla fine del gioco, ciascun tesoro non utilizzato potrebbe valere punti un un sistema di punteggio di collezione set. Ma potrebbe essere più utile usare tesori durante il gioco dato che permettono di attivare diverse azioni speciali –giocare più vichinghi in un turno, muovere un guerriero o eliminare alcune restrizioni nel piazzamento.
L’ultimo modo di fare punti vittoria è uccidere altri Jarl, per cui sarà necessario avere la maggioranza in un villaggio e un collegamento alla nave-dragone (drakkar), dato che la morte di uno Jarl va onorata a dovere.


Quali sono le meccaniche principali del gioco e quali sono stati i giochi che vi hanno ispirato durante la progettazione di Nord?

Se dovessi fare un sunto di Nord citando alcune meccaniche chiave, sceglierei queste (NDR: lascio i termini in inglese):

* area control: piazzi vichinghi sulla mappa per facilitare i tuoi attacchi e impedire quelli degli avversari
* network building: ogni vichingo è utilizzato dai collegamenti di ogni altro giocatore.
* majorities: maggioranze di guerrieri sono necessarie nei villaggi per sconfiggere Jarl, guerrieri in minoranza non possono ricevere sostentamenti.
* repeated removal: abbiamo voluto evitare setup troppo statici e situazioni bloccate forzando la rimozione di vichinghi dal tabellone, aprendo la possibilità a nuove giocate
* tradeoffs: alla fine, Nord è un gioco di trade-off. Per esempio voglio mettere al sicuro alcune miniere per lo scoring delle risorse, ma potrei anche usarle come collegamenti per il prossimo attacco rendendo i miei guerrieri in minoranza in qualche altro villaggio. Voglio far punti con quella foresta, ma così facendo ti permetto di portare cibo ai tuoi guerrieri.

Abbiamo cercato di mantenere il regolamento abbastanza semplice, il divertimento è creato dalle interazioni molto dinamiche che si creano sulla mappa.

Le influenze maggiori in questo senso sono arrivate da Tigris & Euphrates di Reiner Knizia e Vinci di Philippe Keyaerts dato che entrambi questi giochi fanno largo uso di meccaniche di utilizzo e ri mozione e di trade-off. Abbiamo scelto di non utilizzare nulla come plance personali per edifici, tecnologie o altro poichè a mio parere possono portare ad una esperienza di gioco troppo ‘solitaria’ se i giocatori sono costretti a spendere molto tempo muovendo i propri segnalini e le proprie carte.. Entrambi i giochi sono stati quindi di ispirazione per mantenere ogni fattore rilevante bene in vista per tutti i giocatori. Dei giochi più recenti invece quello che più ci ha ispirato è stato Risk Legacy dato che ha mostrato come si possa creare un incredibilmente buono senso di conquista insoli 45-60 minuti.


Nord: cosa credi abbia in più rispetto a giochi simili? Quali sono i suoi punti di forza?

Dal punto di vista visivo un fattore riconoscibile è la mappa che ha una variabilità molto marcata –cosa che dovremmo ancor più far diventare un trademark Kronberger Spiele, abbiamo alcune idee interessanti che stanno prendendo forma, ne parleremo magari tra un anno o due. Nord prevede inoltre più interazione in un lasso di tempo minore rispetto a giochi dello stesso tipo, cosa che è ancor più amplificata dalla semplicità delle regole. Dopo il primo approccio nella prima partita, un giocatore raggiungerà un buon livello di gioco più velocemente e facilmente che in giochi più lunghi e complessi. E’ pensato per mostrare la sua profondità di gioco dalla seconda partita in avanti.


Sulla campagna su Spieleschmiede: che ci puoi dire sugli stretch goals preparati per i backers? Dobbiamo aspettarci qualche sorpresa?

Gli stretchgoals sono tutti miglioramenti dei materiali del gioco base, dato che non volevamo diluire l’esperienza di gioco di Nord aggiungendo più cosec he non necessariamente avrebbero aumentato il divertimento. Abbiamo qualche sorpresa in programma, ma al momento il nostro obiettivo principale è raggiungere il funding in modo da poter produrre Nord per voi.


Ultimo ma non ultimo, ci sono possibilità di vedere una localizzazione del gioco (come stretch o add-on magari)? Andrebbe bene anche una traduzione del regolamento…

Al di là di alcune carte di aiuto in inglese/Tedesco non c’è materiale da localizzare a parte il regolamente. Uno stretch goal non sarebbe purtroppo raggiungibile, ma se qualcuno fosse interessato nell’avere una traduzione successivamente, può contattarci. Se riceviamo abbastanza richieste in questo senso potremmo cercare aiuto per la traduzione e pubblicazione del regolamento su internet. Se qualcuno è interessato a tradurlo personalmente siamo ben disposti a fornire i file del grafico.



Ringraziamo Johannes per la gentilissima disponibilità e gli auguriamo un grande in bocca al lupo per questo e per i futuri progetti a venire!!!





 

 


Link alla campagna: https://www.spiele-offensive.de/Spieleschmiede/Nord
Pledge base: 39 euro
SS per l'Italia: 5 euro (variabili a seconda del livello del pledge/add-ons)