L'incommensurabile magnetismo di Tokyo Highway

L'occhio della redazione si ferma su un gioco essenziale, ma dall'esperienza mistica.

Ho giocato a...
Giochi
Giochi collegati:
Tokyo Highway

Ciao, mi presento, sono Locompetitivo. Amo i german e non mi piacciono i cooperativi - premessa che ritengo sia necessario ribadire ogni volta che scrivo.

Il gioco di cui vi parlo oggi è Tokyo Highway (qua la recensione) gioco di abilità e gestione risorse per 2 - 4 giocatori.

Il gioco in brevissimo (tanto lo conoscete tutti): ogni giocatore dispone di un set iniziale (variabile in base al numero di giocatori) di strade, colonne, raccordi e automobili. I giocatori devono costruire la loro autostrada usando le colonne e le strade; dovranno collocare le loro auto sulle loro autostrade quando costruiscono delle strade che attraversano le autostrade degli altri giocatori. L’obiettivo è costruire le strade per  collocare tutte le proprie auto prima degli avversari.

Tokyo Highway (unica copia esistente al mondo)
Nel turno di gioco dobbiamo costruire una strada che parte dal punto terminale di quella precedentemente costruita. Il punto d'arrivo della nuova strada deve essere formato da un numero di colonne maggiore o minore di una unità rispetto al precedente.

Altre regole:

  • ci sono colonne speciali chiamate raccordi (colonne gialle) che possono congiungere tre strade anziché due;
  • se il punto di arrivo di una strada contiene un raccordo può essere formato da un numero a piacere di unità;
  • chi termina i materiali di costruzione prima delle automobili ha perso;
  • chi fa cadere le strade di un altro giocatore deve risarcirlo fornendo materiali di costruzione per ogni pezzo abbattuto.

Considerazioni

Questo è un gioco frustrante, soprattutto per me che sono impacciato e ho manualità pari a zero.

Eppure... 

Niente è lasciato al caso e quindi la tendenza è quella di pensare sempre "posso farcela". Inotlre non necessita di grandi ragionamenti e quindi tutti i tipi di giocatori si sentono coinvolti.

C'è infine l'effetto magnete: se state passando vicino al tavolo di gioco vi fermate a guardare. Sicuro.

L'esperienza di gioco

Quando giochi a Tokyo Highway hai una sensazione di soddisfazione che aumenta ad ogni strada aggiunta alla tua autostrada: ti fermi riguardi ciò che hai costruito e ti dici "sono proprio bravo".

Tokyo Highway: L'autostrada prende forma
L'autostrada prende forma
Man mano che prosegui cerchi di costruire strade sempre più difficili che attraversano due o tre strade avversarie.

Gli spettatori restano in religioso silenzio. E non sono giocatori abituali ma sono lo zio, la nonna, il nonno, la bisnonna - quelli che di solito snobbano i tuoi giochi.

La tensione nell'aria cresce a dismisura come l'autostima mentre tenti di fare la cosa più difficile: mettere una strada sotto a tre strade avversarie

Ora, prima di proseguire, tira un dado da sei:

Se il risultato è compreso tra 2 e 5:
Purtroppo non ce la fai. Crolla quasi tutto, risulta difficilissimo ricostruire. Vince il giocatore blu a cui manca solo una macchinina. Scimmia da 7,5

Se il risultato è 6 o 1:
Ce la fai, sei un dio! Esaurisci le tue macchinine e batti il giocatore blu al quale ne mancava solo una. Scimmia da 9,5

Inconsapevolmente è così: giudicherai il gioco per i risultati che riuscirai ad ottenere.

Io penso che sia meglio fare una media: scimmia da 8,5.

Scimmia degli spettatori 10: penseranno sempre di essere migliori di  chi gioca.

Che dire ancora? Ciao e buon gioco a tutti.

 

Commenti

Aneddoto di casa mia: dato che ho qualcosa come 600 colleghi, 90/95 per cento donne, cerco nel mio piccolo di fare proselitismo mettendo ogni tanto sullo stato wapp foto di giochi; l'UNICO che abbia suscitato un minimo di interesse finora è stato Tokyo Highway, a conferma di quanto scrivi.

Aneddoto di casa mia: dato che ho qualcosa come 600 colleghi, 90/95 per cento donne, cerco nel mio piccolo di fare proselitismo mettendo ogni tanto sullo stato wapp foto di giochi; l'UNICO che abbia suscitato un minimo di interesse finora è stato Tokyo Highway, a conferma di quanto scrivi.

A me invece suscita interesse quel 90-95%...

;D

//i.imgur.com/Sad4cBu.jpg)

Quindi gli spettatori assistono alla partita con lo spirito degli umarell? :-)

Quindi gli spettatori assistono alla partita con lo spirito degli umarell? :-)

Ahaha! Centrato! Però gli umarell in questo caso sono 90-95% donne...

Agzaroth ,che notoriamente ama Facebook, sta pensando di pubblicare la foto di una partita di Darcy per ricevere un sacco di cuoricini ;-)  Ahaha!

 

Luca Locompetitivo

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare