Nella Bella Fattoria: il brutto del gioco dell'oca

nella bella fattoria copertina
Agzaroth

Nella bella fattoria è un gioco da tavolo per bambini che insegna loro a contare e che la sfortuna è sempre in agguato. Un gioco dell'oca per bambini. Come se il gioco dell'oca fosse per adulti. Cosa ne penseremo io e mia figlia?

Approfondimenti
Giochi
nella bella fattoria partita
partita
Mi trovo in casa questo gioco e non ho idea di come ci sia finito. Lo apro ed è pieno di animeeples per pecore, mucche e maiali, oltre che di alberi. Potrei quasi usarli per pimpare Agricola, se non fossero enormi. Poi 4 trattori e 4 stalle, infine tessere fattoria, carte e un tabellone. La scatola dice 3-6 anni, 2-4 giocatori. Ok, mia figlia ne ha praticamente 5: proviamo. 

Come funziona

C'è questo percorso circolare a caselle su cui si muove il proprio trattore tirando e sommando 2d6. Quando ci si ferma, si esegue l'azione della casella corrispondente. Fine.

Vabbè, lo scopo è riempire la propria tessera fattoria, che conterrà ad esempio 3 mucche, due porci, una pecora e un albero. Le caselle consentono di raccogliere tali animaletti in vari modi (uno preciso, uno a piacere, uno avanzato dalle fattorie rivali, ecc), oppure di pescare una carta con un effetto a sorpresa, tipo perdere un turno, guadagnare un altro animale o – simpaticissimo – scambiare la tua fattoria ormai quasi completa con quella di un altro. Chi prima finisce di riempire la sua fattoria è il vincitore. 

Cosa ne pensa la bimba

nella bella fattoria carte
carte
«Perché ti piace questo gioco?»

«Perché ci sono gli animaletti!»  (il tono di voce aggiunge chiaramente un “idiota” alla fine della frase, ma verrà esplicitato solo a partire dai 13-14 anni)

«Perché allora non riusciamo mai a finire una partita?»

«Perché è più divertente giocare con gli animaletti (idiota)!»

Cosa ne pensa il papà

Ha ragione mia figlia: il gioco è noioso oltreché lungo e totalmente a caso. Le carte poi sono veramente la ciliegina sulla torta di un gioco già brutto come può essere un fac-simile del Gioco dell'Oca. Mi immagino in fase di progettazione:

«Come possiamo renderlo più bello?»

«Aggiungiamo carte pescate a caso con effetti a muzzo!»

«...ma sei sicuro?»

«Certo! Vuoi che i bambini non si divertano con una meccanica così fine?»

Probabilmente userò gli animaletti per implementare qualche gioco sui combattimenti clandestini degli animali da fattoria. 

Cosa si dovrebbe imparare

nella bella fattoria tabellone
tabellone
Probabilmente a tirare i dadi. Sicuramente a sommare il risultato di due dadi e muovere il trattore delle corrispondenti caselle. È già qualcosa, direte voi. Anche a contare gli animali che ci servono. Però contare lo abbiamo già detto, non vale. Sicuramente si impara la legge di Murphy, che la sfortuna è sempre in agguato e che, se qualcosa può andare storto, ci andrà, anche nella propria bella fattoria. 

Conclusione

Lo cerco senza successo su BoardGameGeek, questo gioco della EG. Ne cerco invano l'autore sulla scatola. Allora guardo sul webbe e, tra canzonette ed altre amenità, lo trovo su Amazon, ma non disponibile. Scopro quindi di avere un gioco R A R O e dunque mi toccherà fare qualche commento superentusiasto da postare su facebook per venderlo a peso d'oro.

giocando nella bella fattoria
giocando...

Commenti

Ottimo trovare giochi R A R I in casa senza saperlo. Ricordati di aggiungere all'inserzione anche fuori produzione, che da quel tocco un po' da nobiltà perduta e melanconica al gioco, ci scavi fuori sicuramente qualche doblone in più.

Ma sopratutto, perché gli animali sulla scatola si sono fatti di lsd? :)

La configurazione tattica eccellente, dal punto di vista strategico, consiste nell’essere privi di configurazione tattica.
Quando si è senza forma, neanche gli agenti segreti sono in grado di spiarci, né gli uomini più intelligenti di tramare progetti.

A mia figlia quand'era piccola qualcuno regalò Monopoli Junior...

gioco con alea altissima e con il problema che se finisci i soldi, fallisci e hai perso (e sei fuori).

possibilità di perdere entro 10 minuti dall'inizio: molto alta.

possibilità di avere un bimbo che piange entro 10 minuti dall'inizio: molto alta.

possibilità che il bimbo non ci voglia più giocare dopo un trauma del genere: molto alta.

Fa quindi il paio con questo gioco recensito...

Ma che hanno nella testa i creatori di giochi delle "case madri tradizionali"??????

Cristiano

Il bello è che i commenti su Amazon sono entusiasti!!! Ahahah!!!!!

[bgg=]//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=darth_fener&numitems=10&header=1&text=title&images=small-fixed&show=random&imagesonly=1&imagepos=center&inline=1&showplaydate=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)[/bgg]

Ciao, io ho un bimbo di 5 anni, qui di mi interessano questo tipo di articoli.

Non mi ri cordo se è già stato fatto un  articolo tipo "i migliori 10 giochi per bambini piccoli".

Se non c'è sarebbe interessante leggerlo.

Ciao, io ho un bimbo di 5 anni, qui di mi interessano questo tipo di articoli.

Non mi ri cordo se è già stato fatto un  articolo tipo "i migliori 10 giochi per bambini piccoli".

Se non c'è sarebbe interessante leggerlo.

è in programma. Tieni comunque presente che una buona guida te la dà proprio già il Kinderspiel des Jahres degli ultimi anni: i vincitori o anche solo i nominati sono tutti ottimi giochi. Ci sono un po' di miei articoli in programma su quei titoli, che nel frattempo ho provato e posso assicurarti che vai a colpo sicuro.

//i.imgur.com/Sad4cBu.jpg)

Grazie per il consiglio.  Attendo comunque anche gli articoli che oltre ad essere interessati sono sempre divertenti.

 

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare