[PREVIEW] Dungeon Fighter: Fuoco a Volontà!

Giochi

ATTENZIONE! La seguente anteprima è ricavata dalle impressioni successive alla sola lettura del regolamento senza prova su strada del gioco


Dungeon Fighter: Fuoco a Volontà!


Un'espansione per l'esilarante Dungeon Fighter, direttamente dall'eclettica mente malata della Cranio Creations.<?xml:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:office" />


ATTENZIONE! La seguente anteprima è ricavata dalle impressioni successive alla sola lettura del regolamento senza prova su strada del gioco


Dungeon Fighter: Fuoco a Volontà!


Un'espansione per l'esilarante Dungeon Fighter, direttamente dall'eclettica mente malata della Cranio Creations.<?xml:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:office" />



Prima di 4 espansioni riguardanti i quattro elementi (Fuoco, Acqua, Terra, Aria), non si limita a introdurre nuove carte ed eroi, ma sviluppa nuovi elementi di gioco veri e propri, basati sul fuoco.<?xml:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:office" />


 


Ci sono gli elementi canonici che ci si possono aspettare da una espansione: nuovi mostri, un nuovo boss, un nuovo eroe. Ma, dato che i crani non dormono sugli allori, anche nuove meccaniche. Vediamo quali:


 


1) Punti Esperienza. Ora potete prendere 2 PX e metterli nello scrigno ogni volta che lanciate col dado una icona eroe, a patto però di non usufruire della vostra consueta abilità speciale. Questo potete farlo anche se il dado manca il bersaglio o l'abilità è coperta da una cicatrice. Questi PX servono per acquistare le Carte Potere (se ne sorteggiano 3 disponibili ogni volta da un apposito nuovo Mazzo Potere) nei negozi del dungeon. Questi poteri vengono attivati in genere spendendo altri PX e migliorano sensibilmente le capacità di attacco del possessore.


 


2) Sagome, dadi e segnalini. Alcuni Poteri, mostri o abilità speciali usano delle sagome (muro di fuoco, palla di fuoco, ecc.). tali sagome vanno lanciate sul bersaglio come una monetina e,mancandolo, si subiscono ferite. La sagoma rimane sul bersaglio per tutto il combattimento in corso e, se un dado vi rotola sopra, se ne applicano gli effetti. Ad esempio, se un dado si ferma sulla sagoma Esplosione, ogni eroe subisce 2 danni; la Palla di Fuoco infligge al mostro più danni del consueto (è un mini-bersaglio).


C'è anche un potente dado elementale del Fuoco, che può essere preso come gli altri dadi bianchi bonus e infligge danni aggiuntivi o attiva una capacità speciale a scelta, a seconda della faccia su cui si ferma.


Infine, i segnalini “brucia” infliggono ferite aggiuntive all'inizio del turno successivo.


 


3) Nuovo tiri. Potevano mancare nuovi lanci stravaganti? Lanciare col pollice (come una monetina), saltare il muro di fuoco, tirare attraverso un cerchio fiammeggiante retto da un compagno.


 


PRIME IMPRESSIONI


Nuova carne al fuoco (è proprio il caso di dire) per il dinamico e scanzonato Dungeon Fighter. Non solo le canoniche aggiunte che ci si aspetta da una espansione, ma anche un po' di nuove meccaniche, legate da un tema comune. Non solo, ma questa si annuncia come la prima di 4 espansioni legate ai classici elementi magici e lo scopo dichiarato è quello di mescolare assieme tutto quanto per creare gioco enorme, vario e ricco di possibilità. Sarà addirittura possibile giocare solo con gli elementi delle 4 espansioni assieme, tenendo solo tabellone e dadi della scatola base.


 


Ottime aspettative dunque per chi ha amato questo ilare party game di destrezza e vuole ora rivitalizzarlo con nuovi elementi e nuove sfide.


 


Una nota positiva per il manuale, davvero spassoso a leggersi.

Scheda su Boardgamegeek