Torneo online Puerto Rico Tana Dei Goblin

Report del torneo online di Puerto Rico svolto su BGA per tutti gli utenti del forum della Tana dei Goblin.

Ho giocato a...
Eventi e Tornei
Giochi collegati:
Puerto Rico

Spinto dalla passione per il gioco da tavolo Puerto Rico (A. Seyfarth, 2002), in Dicembre ho deciso di raccogliere le adesioni sul forum La Tana Dei Goblin per un torneo on line, a carattere non competitivo, che si è svolto sulla nota piattaforma Board Game Arena.

I partecipanti che hanno voluto cimentarsi in questa impresa sono stati inizialmente 8 ma alla fine, a causa di impegni improvvisi, sono rimasti solo in 6: LupoSolitario, peppe76, ofx, rockrob74, LelePikachu e la sua compagna Clizia.

Le prime 2 partite disputate, valide per la semifinale, hanno decretato l'eliminazione anzi tempo di rockrob e, ahimè, di LupoSolitario. Così, i rimanenti 4 giocatori hanno avuto accesso alla finale che si è svolta il 28 Gennaio 2015.

La finale

Clizia è la vincitrice della prima semifinale e c’è molta attesa su di lei. Mentre nella precedente partita aveva adottato una strategia da builder, chiudendo la partita con 3 edifici grandi, in questo match decide di cambiare le carte in tavola. Infatti, punta da subito sulla coltivazione massiccia di mais e riesce ad imbarcare molte merci già nelle fasi iniziali. Così facendo, però, si trova a corto di liquidità. Costruisce anche uno ospizio che gli consente di piazzare immediatamente i coloni sulle sue piantagioni, in particolare su quelle di zucchero appena realizzate. Per cautelarsi dai blocchi navali decide di edificare un magazzino piccolo ed un porto. Una partita encomiabile compromessa da un errore che gli costerà caro: si dimentica di costruire uno zuccherificio! Con tutte quelle piantagioni, avrebbe potuto ottenere sicuramente maggiori punti imbarco. Peccato. Chiude con 15 punti spedizione e 28 punti totali.

Ofx paga una avvio lento in cui non riesce a produrre molte merci, anche se poi ritorna sui suoi passi e decide di adottare la stessa strategia della semifinale: il racket del fumo. Grazie alla sua consolidata hacienda, gestisce delle piantagioni sconfinate tabacco (e mais) le cui merci vengono stoccate nel magazzino piccolo in attesa di poter essere spedite. Capitan ofx, proprio quando la partita sta per finire, inizia ad imbarcare molte merci e decide di comprasi pure la Dogana (sperando che i finanzieri chiudano un occhio su tutto quel traffico di sigari). Ma ormai è tardi. All’ultimo turno, in piena rimonta, si distrare e non si accorge dell'imminente fine della partita: con 7 dobloni a disposizione non costruisce un edificio rinunciando a 3 punti, che comunque non gli avrebbero consentito la vittoria. Chiude con 16 punti imbarco e 28 punti totali.

LelePikachu si dedica alle coltivazioni biologiche: molta differenziazione a discapito della quantità. Parte con le coltivazioni di zucchero, indaco e mais e chiude il cerchio con tacacco e caffè. Grazie alla totale varietà di merci riesce ad aggirare il problema del blocco del mercato ed ottiene ancora maggiori introiti quando costruisce la manifattura. E’ proprio LelePikachu che decide di porre fine alla partita selezionando il costruttore, facendo sì che peppe76 completi il suo ultimo spazio città. Con l’ultima mossa acquista la fortezza, ma non riesce a porvi sopra il colono. Conclude con 16 punti imbarco e 34 punti finali, ad un passo dalla vittoria. Forse, se non avesse costruito, il turno seguente avrebbe potuto chiudere la partita in testa, avendo una discreta disponibilità di merce da spedire (a differenza di peppe) e molti dobloni. Chissà.

Peppe76 (glomer su bga) è uno dei favoriti per la finale, avendo vinto la partita precedente con un buon distacco sugli avversari. Il suo start colono-mais lascia presupporre ad una strategia da spedizioniere, come quella della semifinale. Tuttavia, nella prima fase costruttore, peppe smentisce tutti ed opta per la capanna, virando decisamente verso una strategia da costruttore. Dopo la capanna, costruisce pure l’hacienda, sfruttando una piccola combo: in tutte le fasi colono iniziali, pesca sia una cava (per la capanna) che una piantagione extra dalla pila coperta (per l’hacienda). La pesca casuale delle piantagioni, costrige peppe a cautelarsi costruendo diversi impiantri produttivi (colorificio, tabacchificio, zuccherificio e torrefazione) ma grazie alle sue numerose cave, queso non è un problema. Anzi, sfrutta a proprio vantaggio l’abbondanza di impianti produttivi aquistando una corporazione. Infine, grazie ad un’ottima vendita di caffe, ottiene i dobloni necessari per costruire una residenza che, sebbene senza lavoratore, contribuisce a far terminare la partita anzitempo per il completando degli spazi città. Chiude con 4 cave, solamente 6 punti imbarco ma ben 38 punti finali e vince il torneo. Bravissimo peppe76! 

Plancia del vincitore (peppe76, glomer su bga):

Concludo dicendo semplicemente che è stata un esperienza bellissima e ringrazio tutti i partecipanti, anche chi, per impegni, suo malgrado non ha potuto partecipare.

Mi auguro che si possa ripetere questa esperienza in futuro, magari con un maggior numero di persone.

Commenti

Peccato essermelo perso.
Se riorganizzate fatemelo sapere, parteciperei volentieri.

//imagizer.imageshack.us/v2/300x106q90/922/O4eaM8.jpg)

Grazie per i complimenti.
Cerchiamo di organizzare più spesso questi tornei che danno, più che altro, occasione di conoscere altri simpatici goblin con cui condividere la passione per il gioco.
Bel report!

Alla prossima.

Prima di tutto, l'importante era divertirsi... e l'obiettivo é stato perfettamente raggiunto. Peccato non essere stati in numero maggiore, la prossima volta andrà meglio. Grazie a tutti per esserci stati, ma soprattutto a LupoSolitario per aver organizzato, giocato, tifato, seguito, recensito...

L'intenzione è tra qualche mese di organizzare un secondo torneo, con 32 partecipanti (se riusciamo). Ovviamente speriamo tu possa essere dei nostri.

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare