German Game (o Euro Game)

Definizione: 
  • Focus: meccaniche. Quello che conta principalmente nei german games è la pulizia della meccaniche, il bilanciamento, la profondità di gioco, l'eleganza. A una bella meccanica e a un bel twist di gioco si possono sacrificare l'ambientazione e la storia.
  • Attenzione molto alta riguardo ad aspetti quali bilanciamento, eliminazione dei tempi morti, linearità delle meccaniche, assenza di eccezioni. Ci sono ovviamente giochi belli e brutti, ma nelle intenzioni dei designer di eurogames tende sempre ad esserci una buona componente di "bilanciamento matematico" dei fattori. Questo, di solito, porta a una brusca riduzione dell'alea o all'imbrigliamento della stessa all'interno di paletti molto rigidi.
  • Interazione: mediamente alta, ma perlopiù indiretta. Ossia: invece di bastonarsi, si tende a "rubare" le scelte, a influenzare indirettamente il gioco avversario.
  • Le eccezioni ci sono in entrambi i sensi: ci sono eurogame con interazione diretta (aste, scommesse, attacchi, ecc) sia eurogame con l'interazione ridotta al minimo, in cui la "tenzone fra ingegni" si riduce a "chi sviluppa meglio il proprio gioco".
  • Tempo di gioco medio-basso. Difficilmente si sforano le due ore di gioco.
  • Il tema e le meccaniche possono tranquillamente essere slegati, o legati in maniera blanda. In poche parole: l'importante è che le meccaniche funzionino, se sono connesse all'ambientazione è meglio, ma non è necessario.
  • I german game forniscono un tipo di divertimento prevalentemente cerebrale.

Per approfondire:
Ci sono un tedesco, un americano e un italiano...
Oltre geman e american
Scuole di design e priorità fondamentali

Categoria: 
Terminologia - tipologie di gioco