Rank
276

Acquire

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7 su 10 - Basato su 89 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 1964 • Num. giocatori: 3-6 • Durata: 90 minuti
Autori:
Sid Sackson
Categorie gioco:
Economic
Sotto-categorie:
Strategy Games

Recensioni su Acquire Indice ↑

Articoli che parlano di Acquire Indice ↑

Eventi riguardanti Acquire Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Acquire: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Video riguardanti Acquire Indice ↑

Per questo gioco non ci sono video, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un tuo video.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Acquire: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
22731
Voti su BGG:
17909
Posizione in classifica BGG:
258
Media voti su BGG:
7,34
Media bayesiana voti su BGG:
7,16

Voti e commenti per Acquire

7

Acquire è un gioco in cui vince chi prende i soldi alla prima fusione (che in seguito può fare quello che vuole per svariati round acquistando la maggior parte delle azioni assicurandosi un vantaggio estremo).
Se escludiamo questo macro difetto però è un bel gioco, divertente calibrato per 6 persone, piacevole da guardare (più o meno). il voto sarebbe 6, però metto 7 perché è molto vecchio e va contestualizzato

7

Ambientazione un po' freddina, ma un gioco molto interessante. Una partita ci scappa sempre.

Ritratto di SdP
7

Una meccanica interessante anche se forse la componente fortuna, per quanto ridotta, assume a volte un ruolo troppo importante rispetto alla strategia, ma forse e' giusto che sia cosi'...

7

E' un 7 tutto meritato. Il mercato azionario con annesse fusioni societarie mi sembra ben congeniato. Il meccanismo di gioco semplice ma comunque appassionante...........il piazzamento delle tessere (specie a partita avviata) dev'essere operato molto attentamente, poichè legato sia alle previsioni delle future fusioni, sia all'acquisto dei titoli azionari, per ognuno dei quali - sarò banale- si deve "sempre" guadagnare, altrimenti si è sbagliato qualcosa nella strategia di gioco; si perchè in realtà Acquire necessità di una certa pianificazione quando è già stato posizionato un discreto numero di tessere; decidere quale società incorporare e quindi quale lasciar in vita, quante azioni vendere, se venderle, quante azioni da permutare in altre, non è così facile come potrebbe sembrare e non è vero che il primo ad effettuare la fusione verosimilmente sarà il vincitore, dopo quanto premesso.
Possibilità di mettere il bastone fra le ruote ce ne sono eccome.
Indubbiamente la pesca delle tessere ha un suo peso ma un'oculata pianificazione (generale) può sopperire a tale eventuale handicap.
Buoni i materiali.

8

Sì un po' di fortuna ci vuole, però io gioco in sè è davvero interessante e ben sviluppato. E' sicuramente un must da avere in casa quando si vuole giocare a qualcosa di non troppo impegnativo. Il materiale è davvero ottimo oltrettutto. E anche il fatto di poter "marcare" gli avversari va a suo favore.

7

Ci sono giochi sulla carta belli, ma che non acchiappano... altri invece, come Acquire, che tecnicamente è piuttosto povero, però riesce a coinvolgermi. Molto "di marcatura" sugli avversari, bello.

7

Il gioco è ben fatto anche se in effetti (concordo col recensore) risente di qualche arcaismo.

E' anche vero che è difficile ricuperare il terreno perduto o meglio è difficile fermare un giocatore. Delle numerose edizioni l'ultima risolve il problema della componentistica che nelle prime edizioni era almeno irritante e poco funzionale.

Il gioco però è molto divertente molto fortuna ma molto divertente. Il piazzamento dei blocchi è ben congeniato e onetsamente è la croce e delizia del gioco perché è del tutto aleatorio ma in effetti si maschera con un pizzico di bluff e una buona strategia. Spesso non è sufficiente a contrastare la mala sorte ma comunque il gioco si lascia giocare molto bene. Peraltro per nulla complicato.

Per me niente da dire. C'è n'è di meglio ma se vi piace il genere è sicuramente un must.

6

Gioco puramente economico, meccanismo un pò troppo piatto e quasi senza strategia...noiosetto.

6

Un gioco classico oltre i suoi meriti (anche quest'anno e' stato inserito nelle prove per il torneo "giocatore dell'anno", che barba....) perche' se la realizzazione (in tutte le edizioni) e l'ambientazione sono attraenti, i meccansimi di gioco non lo sono affatto. Dopo alcune partite capisci le strategie necessarie (in pratica una: partecipare alla prima acquisizione dalla parte venduta), pero' non hai alcun controllo effettivo sulle mosse necessarie per realizzarla! La pescata casuale delle pedine da giocare dara' il vantaggio decisionale e decisivo al giocatore piu' fortunato (ok, tra quelli che hanno saputo comprare bene sul mercato). Comunque una partita ogni tanto si puo' fare.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare