Rank
253

Airlines Europe

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7,15 su 10 - Basato su 69 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2011 • Num. giocatori: 2-5 • Durata: 75 minuti
Autori:
Alan R. Moon
Categorie gioco:
Aviation / FlightEconomic

Recensioni su Airlines Europe Indice ↑

Articoli che parlano di Airlines Europe Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Airlines Europe Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Airlines Europe: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Airlines Europe Indice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo Airlines Europe in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
vendo airlines europe Offro gioco singolo €25.00 No Consegna a mano sherpa 25/04/2017

Video riguardanti Airlines Europe Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Airlines Europe: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
6397
Voti su BGG:
5390
Posizione in classifica BGG:
256
Media voti su BGG:
7,38
Media bayesiana voti su BGG:
7,09

Voti e commenti per Airlines Europe

9

Provato a Play mi è subito piaciuto, tanto che l'ho acquistato al volo.
Le meccaniche non saranno originalissime, ma sono ben amalgamate, tanto da rendere un piacere giocarci, il tempo letteralmente vola e le partite sono spesso tese fino all'ultimo. Il gioco scala benissimo da tre a cinque giocatori (la variante a due al momento non la prendo in considerazione)
In definitiva per me è stato una bellissima sorpresa.

9

Bellissimo gioco di stock azionari, ideale per chi cerca qualcosa di non troppo semplice ma nemmeno da mal di testa. Le meccaniche sono fluidissime e facili da imparare (il tutto si risolve nella scelta tra 4 possibili azioni di gioco), il bilanciamento tra le risorse disponibili (denaro, azioni, punti) è quantomai perfetto e la tensione è sempre presente a causa delle carte punteggio nascoste nel mazzo. Buona anche l'interazione tra i giocatori, che si tengono costantemente d'occhio per non perdere le maggioranze azionarie. L'ho provato in 3, 4 e 5 giocatori e funziona egregiamente con tutte le configurazioni (in 4 è perfetto). Persino l'inserto della scatola è organizzatissimo! L'unica pecca, forse, ha a che fare con l'estetica dei componenti, molto belli e originali (stile retrò), ma che a volte sacrificano la funzionalità per scelte stilistiche un pelo discutibili (leggi: colori degli aeroplanini e delle carte a volte poco distinguibili tra loro). Consigliatissimo, 9+

8

Provato a Pisacon e acquistato non appena uscito. Gioco simpatico e divertente che mi ricorda Acquire in alcuni aspetti. Facile da spiegare anche a giocatori neofiti.

8

Davvero un bel gioco. Lo scopo è far "decollare" delle compagnie aeree e prenderne il controllo azionario. Le meccaniche sono facilissime da imparare e le azioni possibili sono piuttosto varie, ma anch'esse lineari.
Il gioco è piacevole da 3 giocatori in su, in 2 perde un poco a causa della scarsa competività che si viene a creare, mentre già in 4 e ancor più in 5 giocatori diventa ben più tosto (in termini di strategia).
Bella l'idea delle compagnie controllate dalle azioni, forse sarebbe stato anche più interessante se tali potessero esser scambiate fra giocatori, con anche un sistema d'asta.
L'unica nota negativa è che l'interazione fra giocatori non è elevatissima, in 3 si è piuttosto liberi di fare il proprio gioco, solo in 4 o in 5 ci si comincia anche a pestare i piedi.
Peccati veniali, gli aerei rossi e arancio effettivamente troppo simili in tonalità ed alcuni colori di carte che si confondono.
Scarsa l'influenza del caso. Tempo di gioco medio, ma i turni sono abbastanza rapidi quindi il tempo passa in fretta.
In definitiva, piacevole e divertente.

7

Non so bene il perchè (che sia che mi costringono sempre a fare la banca - e io odio fare la banca) ma più di tanto non mi ha preso. Ammetto che è un gioco ben congegnato e realizzato, ma mi ha lasciato freddino. Dò voto 7 come media tra un 8 "oggettivo" e il mio 6 "soggettivissimo".

7

Nessun commento

8

Longevità 2
Regolamento 2
Divertimento 2
Materiali 1
Originalità 1

Commento basato su 3 partite, due a 2 giocatori una a 4. Molto semplice da giocare, meno da spiegare. Durata contenuta, scalabilità ottima anche in 2 giocatori. Molto, molto divertente e allo stesso tempo per nulla banale. Peccato solo per alcuni aspetti decisamente perfezionabili, come le banconote, gli aeroplanini rossi uguali a quelli arancioni e i colori delle carte!

6

Non brutto, ma Union Pacific, di cui questo gioco è una rivisitazione, mi piace di più...

8

Meccaniche non originalissime ma che rivisitate hanno dato vita a un gioco divertente e coinvolgente. Tanta interazione, per la maggior parte indiretta, turni che scorrono via veloci. Mi è piaciuto molto il fatto che il gioco, andando avanti con la partita, obblighi a portare su il valore azionario anche delle compagnie che all'inizio sono state trascurate. Mi sembra molto ben bilanciato e incerto fino alla fine.
Buona la componentistica, probabilmente uno dei migliori titoli di Alan R. Moon

6

Il gioco si presenta in una veste grafica interessante e scorre via molto piacevolmente. In questo gioco, pur non essendoci nulla per cui gridare al miracolo ludico, vi sono un po'o tutti gli ingredienti che fanno di un gioco da tavolo più o meno leggero, un bel gioco.
I turni scorrono via veloci e l'incertezza derivante dal non sapere esattamente quando finiranno le 3 fasi di gioco riesce a dare quel pizzico di adrenalina che in questo tipo di giochi di solito tende a mancare.
In definitiva il titolo è molto valido.

6

...6,5

pregi: -buona profondità rispetto ad un regolamento semplice.
- il gioco scorre bene.
- materiali discreti.

difetti: -niente di nuovo, tutto già visto
-il gioco risulta freddo e poco divertente

"Senza temer Tempesta"

6

Provato a Pisagioca: ho fatto una sola partita in tre giocatori. Il gioco non mi ha entusiasmato, in effetti mi è parso ripetitivo nelle azioni e anche piuttosto piatto. Airlines Europe è abbastanza fluido e veloce, ma non offre veramente niente di nuovo; aggiungo che la grafica è carina.

6

Strano modo di concepire un azionario quello di Alan Moon:
i giocatori pagano con i propri soldi per sviluppare le compagnie, prendono soldi quando giocano azioni (!) e si pagano i dividendi a maggioranza, non per certificati posseduti.

bella la grafica e la componentistica, ma alla fine il gioco è poco più di un'edizione "deluxe" di Union Pacific....quindi niente di nuovo.

7

Gioco molto veloce e carino!

C'è da tenere sempre conto di ciò che fanno i propri avversari, fare calcoli a breve e un po' (ma non troppo) a lungo termine, ma solo quando si è definitivamente sicuri di avere la maggioranza azionaria di una compagnia, e di quanto possa essere redditizio ampliarla.

Le azioni da fare non sono molte, a volte si rimane un po' 'e mo'? Che mi conviene?' Aspettando quindi l'azione dell/dei avversario/i.

La componentistica è veramente carina e piacevole da vedere l'effetto di tutti gli aerei sul tabellone.

Ideale per una serata tranquilla, con un gioco semplice ma che ti fa pensare sulle azioni da fare.

//imagizer.imageshack.us/v2/300x106q90/922/O4eaM8.jpg)

7

Buoni i materiali, buona l'ambientazione, e rimane abbastanza dinamico e strategico senza tutto sommato troppe pretese.

Un buon gioco per iniziare.

7

Nessun commento

7

Giocato 3 volte; voto 7,5

E' un gioco di media difficoltà,non banale, non troppo lungo e di facile spiegazione. il sistema azionario è un pò strano...ricevi dividenti quando compri (giochi dalla mano) azioni mah!? a parte l'ambientazione, che secondo me è slegata dal gioco, i materiali sono buoni e colorati, quindi piacevoli alla vista.
buono per introdurre i nuovi giocatori o per serate più leggere senza i soliti Wallace & Co.

ciò che il bruco chiama fine del mondo, gli altri la chiamano farfalla.

7

Nessun commento

8

Nessun commento

Le mie ultime partite:
//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=shjivak&numitems=10&text=title&images=small&show=recentplays&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1"%20border="0")

8

Buon gioco valido sia x neofiti che x giocatori assidui.
Difetti (colore arancione/rosso deglia aerei a parte, ma di difettuccio si parla) onestamente non ne ho trovato.
Però nemmeno qualcosa che lo elevi maggiormente del voto dato.

8

Nessun commento

5

Nessun commento

8

Nessun commento

8

Un gioco semplice ma non banale. Estremamente solido, ti pone davanti a (poche) scelte sofferte e si presta a poche ma interessanti opzioni strategiche e tattiche. Ottimo per avviare i babbani e perfettamente in grado di accontentare gli esperti. L'alea dell' uscita delle carte punteggio regala qualche bel brivido anche se può dare fastidio ma solo al più fanatico dei german...

Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.

7

dopo 10 partite

Una è la rotta

6

Nessun commento

8

Nessun commento

8

Dopo numerose partite confermo il mio voto precedente (8). Gioco che offre una buona interattività essendo obbligati ad osservare le strategie degli altri giocatori. Mi è molto piaciuta l'idea di non essere proprietario delle compagnie aeree. Al massimo si diventa azionisti di maggioranza. Lo preferisco all'altro gioco di A. Moon, TtR.

7

Nessun commento

7

Nessun commento

7

Nessun commento

7

Nessun commento

8

Nessun commento

Stiamo crescendo....
Vendo

8

Gioco molto divertente, alla Ticket to Ride ma con molta più strategia (considerato il tipo di gioco) e interazione tra i giocatori.
Molto buono il contenuto e la plancia
Consigliato

The World changed. Crime did not.

8

Nessun commento

6

Dunque, stiamo davanti a un incrocio tra Ticket To Ride e Imperial. Dei due prende gli elementi salienti ma a mio avviso il risultato è un mix non molto ben riuscito. Mi spiego meglio:
- le mosse possibili sono semplici da spiegare, ma tutt'altro che intuitive (pago un aereo blu, e pesco un'azione rossa... metto in gioco azioni e guadagno soldi)
- le strategie non sono affatto banali e ci vedo chiaramente la possibilità di mosse a caso da parte dei giocatori occasionali
- la tempistica d'uscita delle carte "scoring" è molto importante e assolutamente casuale, il che va contro lo spessore strategico di cui sopra
- se una compagnia (magari da 14 o 15 pezzi) viene tralasciata, il mercato delle carte scoperte s'ingolfa paurosamente e costringe a pescate al buio, in piena casualita'

Quindi si, i materiali sono belli, la scatola è fantastica ed il gioco è un mix di due successoni MA... se voglio un gioco introduttivo Ticket To Ride è MOLTO meglio, se voglio un gioco azionario Imperial è MOLTO meglio benchè più freddo.
In sintesi: per carità, carino... ma ce n'era bisogno?

Tutti i GIOVEDI', birra&giochi a Roma Ovest: //tinyurl.com/h36zvft)

8

Un "Ticket to ride" con le rotte aeree. Più gestionale e strategico per via delle Azioni delle varie Compagnie aeree da comprare e far fruttare.

7

Premessa: commento basato su una decina di partite (in 3, 4 e 5).

Il gioco è davvero ben fatto. I materiali sono ottimi e la scatola eccezionale come da abitudine per Days of Wonder. Il sistema è diverso da Ticket to Ride (dello stesso autore) ed abbastanza più complicato da attirare palati più selettivi.

Riassumendo:
Longevità 1.5
Regolamento 2
Divertimento 1.5
Materiali 1.5
Originalità 1

Totale: 7.5 che arrotondo per difetto per confronto con il voto che ho assegnato a giochi della stessa categoria.
Senz'altro un buon titolo, comunque

Si può scoprire di più su una persona in un'ora di gioco, che in un anno di conversazione. [Platone]

6

Niente di che, il gioco non ci ha preso come credevamo.
Sufficente ma niente di più, in quattro e cinque giocatori c'è molto di meglio da giocare

7

Nessun commento

//www.mamart.net/mamart_logo_S.png)//www.mamart.net/zombicide_index/img/mamart_zombicide_logo_s.png)

7

Una revisione di ticket to ride! Simpatico soprattutto per i principiante.

La fortuna è sola una scusa usata dai giocatori mediocri!

7

Il gioco mi è piaciuto molto anche se l'ho trovato davvero poco innovativo. Bellissima la componentistica, ma non ti regalano nulla.
Sicuramente da provare

La vita è una partita a Coyote...
--------------------------------------------------
"Gli sfortunati sono soltanto un metro di riferimento per i fortunati, tu sei sfortunato, così io so di non esserlo."

8

l'ho preso come introduttivo per via dei continui riferimenti a ticket to ride... invece mi sono ritrovato per le mani qualcosa in più. semplice, ma bella sorpresa... e in più materiali superlativi. paga pegno solo sull'originalità.

7

Più profondo di Ticket to Ride sotto il profilo della strategia, ma non ad alti livelli in ogni caso. I valori delle tratte a disposizione sono infatti molti e si avrà sempre il valore desiderato a disposizione. Direi quindi che sotto il profilo tattico perde abbastanza: l'interazione è solo apparente, se non per affrettare la conclusione della partita. Insomma non ci si ostacolerà mai significativamente (vorrei dire: per niente). I materiali sicuramente ottimi ( gli aeroplani non sono niente di che, inoltre sono davvero piccoli) e la scatola ben organizzata, tuttavia il rapporto prezzo/qualità è ancora svantaggioso (mi ha frenato proprio questo dal comprarlo subito, l'ho preso poi in offerta a metà prezzo). Se non possedete già TtR non esitate e comprate questo: gradevole, semplice ma non banale, appagante. Tuttavia rimane un gioco di quella fascia di utenza: per famiglie.

Non sono le nostre capacità che ci dicono chi siamo veramente, sono le nostre scelte!

7

Gioco di speculazione azionaria davvero valido, il migliore che abbia provato nei giochi family. Davvero un bel gioco, notevolmente meglio di Ticket To Ride.

Peccato per il problema di distinzione tra gli aeroplani arancioni e rossi.

7

gioco leggere senza impegne per serate leggere ma non per questo banale.

7

Gioco molto valido. Il pregio principale è che è semplice da spiegare e da far digerire ai poco avvezzi. Nello stesso tempo, però, non è troppo superficiale per gli esperti.
EDIT: Tolgo 1/2 voto (1 arrotondato) perchè giocandoci tanto poi annoia...

7

Nuova variante, sempre di Alan R. Moon, sul filone Ticket to Ride. Airlines Europe è molto simile ai sui predecessori ferroviari, stessa ambientazione, disegni e meccaniche di piazzamento. La principale differenza sta nel fatto che questo prodotto è un azionario (si rifà al vecchio Union Pacific) dove ogni giocatore dovrà cercare di avere il controllo o comunque una buona fetta azionaria delle compagnie (10) che si spartiscono i cieli d'Europa. Rispetto al già citato Union Pacific le differenze più sostanziali sono nel tabellone, migliorato per grafica e chiarezza; via le poco chiare tratte ferroviarie differenti, aggiunto un nuovo bordo tabellone segnapunti e infine il passaggio dal Nord America all'Europa. In sintesi un gioco semplice, veloce e simpatico. Dà il meglio giocato in 5.

ho recentemente giocato a //boardgamegeek.com/jswidget.php?username=ottobre31&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1) 

7

direi anche 7.5
sembrerebbe una copia di ticket to ride ma non è pre niente così.. molto più strategico, con le quotazioni delle compagnie che movimentano l'andamento della partita.. bella quanto basta anche la grafica

10

il gioco ha come base alcune meccaniche di Ticket to ride che tuttavia incrementa e migliora (tuttavia Ticket to ride resta un gioco perfettamente giocabile e non subisce contraccolpi dal presentarsi sulla scena di questo suo "fratello") il gioco ti pone davanti molta strategia, è la fortuna conta poco, un gioco che consiglio di acquistare a gli appassionati di german game

6

Odio Moon con tutto il cuore, ma Airlines Europe è sicuramente meglio di titoli come Ticket to Ride. C'è una parte strategica più sviluppata, con un sistema di maggioranze simile ad El Grande, ma l'influenza dell'alea è comunque piuttosto alta. Per serate leggere e distese.

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=gapsxever&numitems=10&text=none&images=small&show=recentplays&imagepos=center&inline=1&wishlistrank=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

7

Gioco carino per famiglie, con un pò di strategia. Mi sembra però che il tabellone abbia poca importanza, ma con la house rule simil Power Grid, anche il posizionamento assume valore. Molto rigiocabile, abbastanza rapido (giocabile in un ora), esteticamente valido.

OFFERTA GobCon (Domenica)

LOTTO INTERO 40€:
I palazzi di Carrara
Thief's Market
Elfenland vecchia ed.Amigo (scatola con segni di usura)
Heimlich & co. Ed. Ravensburger (mancavano due carte così le ho ristampate tutte)
Der elefant im porzellanladen

6

Nessun commento

//s12.postimg.org/3obm9k6cd/ds2.jpg)
"And there was war in heaven: Michael and his angels fought against the dragon; and the dragon fought and his angels.."
Revelation 12:7

7,5

Una bella sorpresa; consigliatissima alternativa (superiore) a Ticket to Ride!!!

7

Dai treni di Ticket to Ride agli Aerei di Airlines Europe!!

Gioco semplice ma appassionante,
che lascia un po' di spazio alla strategia e al bluff con gli altri giocatori.
La fortuna ha un ruolo marginale (cosa non tipica per i giochi di questo tipo)
Durata contenuta e molto intuitivo, per questo adatto ai nuovi giocatori.

Belli anche i materiali (con l'eccezione degli aerei rossiarancioni - vi servirà una lampada da 400 watt per vedere la differenza)

5

Fatte due partite (la seconda per dargli un'altra possibilità). Niente da fare, non mi è piaciuto. Non diverte, e partita finita non lascia assolutamente nulla. Ripetitivo e molto spesso con azioni quasi obbligate. Grafica e componenti carini. A mio avviso sopravvalutato.

7

Nessun commento

7

[solo lettura del regolamento]

Vendo: Tragedy Looper - Tikal - Die Handler - Pompeii - Posthuman - Machi Koro - Speed Circuit - Axis & Allies Revised + Altri
Compro: Twilight Imperium 3 - Dune - W1815

6

Un gioco potenzialmente bello ma a mio avviso rovinato dall'incertezza del momento in cui si attivano i conteggi dei punti. In finali punto a punto (e il gioco sembra disegnato per favorirli) un turno in più o in meno può spostare gli equilibri in maniera determinante e dopo un'ora e mezza passata a calcolare maggioranze all'unità, secca che la vittoria sfugga perché la carta del punteggio finale esce subito prima del tuo turno. E' un sistema che può andare bene per un giochino come Alhambra, ma questo è un gioco che vorrebbe avere un po' più pretese, quindi meglio condizioni di fine partita certe e stesso numero di turni per tutti.

Ultimamente ho giocato a...
//www.boardgamegeek.com/jswidget.php?username=pyrytus&numitems=7&text=none&images=small&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1.png)

8

Nessun commento - [Autore del commento: paolov73]

7

Nuova variante, sempre di Alan R. Moon, sul filone Ticket to Ride. Airlines Europe è molto simile ai sui predecessori ferroviari, stessa ambientazione, disegni e meccaniche di piazzamento. La principale differenza sta nel fatto che questo prodotto è un azionario (si rifà al vecchio Union Pacific) dove ogni giocatore dovrà cercare di avere il controllo o comunque una buona fetta azionaria delle compagnie (10) che si spartiscono i cieli d'Europa. Rispetto al già citato Union Pacific le differenze più sostanziali sono nel tabellone, migliorato per grafica e chiarezza; via le poco chiare tratte ferroviarie differenti, aggiunto un nuovo bordo tabellone segnapunti e infine il passaggio dal Nord America all'Europa. In sintesi un gioco semplice, veloce e simpatico. Dà il meglio giocato in 5 giocatori. - [Autore del commento: ottobre31]

7,5

7.5

6,5

Nessun commento

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare