Recensioni su Betrayal at House on the Hill: 3rd Edition Indice ↑

Articoli che parlano di Betrayal at House on the Hill: 3rd Edition Indice ↑

Eventi riguardanti Betrayal at House on the Hill: 3rd Edition Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Betrayal at House on the Hill: 3rd Edition: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono download, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un file.

Video riguardanti Betrayal at House on the Hill: 3rd Edition Indice ↑

Per questo gioco non ci sono video, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un tuo video.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Betrayal at House on the Hill: 3rd Edition: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
6609
Voti su BGG:
1843
Posizione in classifica BGG:
1694
Media voti su BGG:
7,37
Media bayesiana voti su BGG:
6,29

Voti e commenti per Betrayal at House on the Hill: 3rd Edition

7

Interazione forte per gli amanti dell'horror

7

Un bel gioco narrativo, probabilmente utile introduttivo molto light al mondo gdt. Curioso di provare la variante ambientata a Baldur's Gate. 

6,5

Il voto del prode Sir Alric è 6 e mezzo: certamente degno di esistere e di essere quantomeno saggiato.

7,5

Divertente creatore di storie, partite sempre diverse ed esilaranti dove tutto è possibile.

Una casa stregata, un gruppo di sprovveduti e malcapitati, un mistero da svelare e tante tante stanze da visitare.

Merita l'acquisto ma va giocato con il gruppo giusto, disposto a divertirsi con poco e creare sempre nuove incredibili avventure.

7,6

Americanazzo vecchio stampo dalla valutazione oscillante come un vecchio marinaio che arranca ubriaco lungo le banchine all'ora delle streghe. 

Infatti si può passare da un dieci e lode, se si incrocia uno scenario ideale con un gruppo sincronizzato sulla stessa lunghezza d'onda, a un misero tre se ci si imbatte in uno scenario privo di mordente, con regole che necessitano dell'interpretazione dei migliori teologi, e un gruppo comprendente uno o più teutonici maniaci della programmazione.

Materiali scarsini, ma ad un prezzo adeguato: grafica un po' così: abbondanti scenari intriganti, ma che spesso lasciano dubbi interpretativi: durata delle partite variabile, da poco a tanto. L'alea incombe, anche se ciascuno parte con un personaggio con skills  peculiari, ma il dado regna. 

Ogni partita è divisa in due parti. La prima in cui i malcapitati girano per l'infestata casa del titolo e trovano oggetti più o meno utili, eventi traumatici: la seconda fase scatta improvvisa all'attivazione della maledizione, la cui causa determina lo scenario (tra 40, quindi longevità garantita) da affrontare. In genere a questo punto si trasforma in un gioco 1vsall, ma possono anche capitare degli scenari collaborativi o tutti contro tutti. 

Ricco di citazioni di horror e thriller che ci hanno accompagnato negli ultimi decenni, Betrayal è da provare per tutti i gruppi american. Gli altri tipi di giocatore ci devono andare cauti, perché potrebbe essere la loro kryptonite

5,1

Il gioco offre poche scelte tattiche al giocatore, ancor meno strategiche.

Valida l'idea della meccanica del cambio di ruoli alla rivelazione del traditore, ma è anche l'unica.

La prima parte del gioco risulta completamente piatta, assente la cooperazione, la seconda è più dinamica ma si esaurisce ben presto. Non sufficiente.

Apprezzabile l' ampia varietà di scenari.

6,9

7

Va giocato col gruppo giusto, altrimenti non lo si apprezza. Altissima rigiocabilità e regole davvero molto semplici che lo rendono un gioco adatto anche ai neofiti.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare