Recensioni su Dungeon Lords Indice ↑

Articoli che parlano di Dungeon Lords Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Dungeon Lords Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Dungeon Lords Indice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo Dungeon Lords in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
Dungeon Lords Offro gioco singolo €35.00 No Consegna a mano stef12344321 29/07/2017

Video riguardanti Dungeon Lords Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Dungeon Lords: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
11857
Voti su BGG:
10885
Posizione in classifica BGG:
155
Media voti su BGG:
7,46
Media bayesiana voti su BGG:
7,28

Voti e commenti per Dungeon Lords

6

Premessa: il mio voto viene da un'unica partita.

Si avverte un po' troppo caos incontrollabile da parte di magie ed eventi.

The angel that deserves to die

7

Sono incredibilmente daccordo su tutto ciò che ha scritto Sargon nella sua recensione. :D

6

Dopo un paio di partite abbandono l'idea di divertirmi con questo gioco. Non è fatto male, solo che non riesco a trovare divertente quello che è un gestionale pesantemente inficiato dalla fortuna... e pure molto lungo.
Voto 6,5

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

8

è un voto dato più all'estetica e alla nostalgia che mi ha fatto venire di Dungeon Keeper, vecchio videogioco del PC a cui Dungeon Lord si rifà pesantemente.. gli imp, il cibo, il dungeon da costruire, gli eroi che arrivano..

.. lacrimuccia :)

7

C'ho giocato in 3 per un paio di volte, e devo dire che mi è piaciuto... molto simile al vecchio Dungeon Keeper su PC, forse in effetti è un po' troppo casuale il sistema dei combattimenti (e anche di tutto il resto). comunque una partita non dura eccessivamente, una volta capite le regole!

Giocate a D&D non fate la guerra

9

Il gioco lo trovo geniale, racchiude componenti gestionali, strategiche e di piazzamento molto marcate, la grafica rende l'ambientazione spettacolare e l'interazione è massima perché oltre al piazzamento c'è da considerare la componente di assegnazione degli eroi che ci verranno contro che dipenderà dalle scelte anche degli altri.
La lunghezza, un paio d'ore, è tutta giustificata per un gioco del genere, lo scrive lo stesso autore nella prefazione quando lo definisce un gioco per giocatori esperti e non semplice; quando l'ho proposto al termine della prima partita ne abbiamo fatta subito un'altra intermezzata da un filler, infatti ritengo la rigiocabilità un punto forte del gioco, dato anche il fatto che contiene un'espansione il cui regolamento uscirà in futuro sul sito del produttore.
In ultima analisi anche il prezzo, per le componenti vendute e la qualità dei materiali è decisamente competitivo.

In attesa di Essen...

7

Bel gioco , però l'ho trovato più divertente per l'ambientazione che non per la meccanica.

Purtroppo i giochi che non sono controllabilissimi non mi prendono molto.

7

*Nota: una sola partita all'attivo in 4, tutti alla prima esperienza ma sotto la tutela del veterano Guglia*

Considerazioni a caldo:

1- solo in 4 ha senso, anzi forse in 5 (peccato non sia possibile) sarebbe un gioco più feroce dal punto di vista della gestione risorse. Perché in 4, se si gioca con malizia, si deve incastrare a coppie di due giocatori alla volta le azioni costruire stanze e reclutare mostri. Questo accorgimento è incentivato dalle regole stesse; se malauguratamente si prova in ripetutamente in 3 le dette azioni il quarto gode tendenzialmente di scelta solitaria il turno successivo.

2- le trappole sono davvero random forte. Potrebbe servire la regola casalinga di vedere 2 trappole e sceglierne una (e vederne 3 e sceglierne 2 nel caso della terza posizione) al fine di mitigare il clinamen imperante.

3- certe stanze in effetti sono assai forti: quella che genera trappole, quella che abbassa la cattiveria e quella che genera punti vittoria extra a fine gara.

Premesso questo, veniamo al gioco:

Longevità: solo da giocare in 4, è evidente che è stato concepito così. Non sarebbe stato male una varietà superiore di mostri, eventi, stanze, eroi (il tutto più equilibrato) al fine di rendere davvero vario il gioco. 1

Regolamento: in fin dei conti è assai lineare seppur articolato, già solo coi simboli si capisce cosa si deve fare e come. In certi momenti se ti gira male c'è poco da fare. 1

Divertimento: a me è piaciuto e credo che rodandolo un poco possa essere giocato in tempi ragionevoli. La nostra partita è durata 180 minuti circa, divertenti ma forse eccessivi. Credo che si possa arrivare a 100-120 minuti al che si incomincia a ragionare. 1

Materiali: bello bello forte. Gli Imp (ribattezzati IMPS) sono davvero forti. Grafica curata, 2

Originalità: nulla di nuovissimo sotto il sole ad essere onesti. Scelta simultanea di tre azioni su 8 (le ultime due saranno inutilizzabili il turno successivo), piazzamento vincolato all'ordine di prenotazione così come i relativi benefici, concetto di "lavoratori" da impiegare nelle varie attività e ricerca di combo mostri/stanze e trappole al fine di fermare gli eroi in arrivo (chierici e ladri possono dimostrarsi assai rognosi, i maghi dipende dalle carte magie mentre i guerrieri alla fine si smazzolano con un minimo di attenzione). Però il tutto è ben pensato e implementato. L'atmosfera è davvero quella del vecchio videogioco per PC dungeoneer. 2

Totale 7 pieno.
Se giocato con spirito "americano" anche un 8 (ovvero godere della malasorte altrui e non prendere troppo a cuore il proprio dungeon) mentre per i tedescofili un 6 striminzito.

7

Sarebbe un 7,5...
Divertentissimo nella fase di scelta, in cui si ponderano le possibili mosse degli avversarsi e si cerca di aggiudicarsi le azioni migliori; un po' meno la fase di combattimento contro gli avventurieri, che non ci procurano danni mostruosi e divertenti come i meteoriti di Galaxy Trucker...

Di sicuro non intende essere "controllabile", anzi è proprio quello che trovo divertente, barcamenarsi fra i cataclismi e cercare di dirigerli sugli avversari! anche se la fase di scelta è così tesa che poi un po' dispiace vedere annullato il proprio sforzo di concentrazione dagli eventi casuali :P

Ultima cosa: in 3 l'ho provato ed è godibilissimo... chi dice che è solo per 4 lo fa solo perché ha letto che si usa un "finto giocatore", o lo ha effettivamente giocato in 3? :P

If the doors of perception were cleansed, everything would appear to man as it is: infinite

8

Commento dell' 11 Dicembre 2009
Metto un mio primo voto, dopo le prime partite sbilanciandomi con un 8.
Gioco divertentissimo, questo è il suo punto di forza. Mai mi sono divertito tanto alla sola lettura del regolamento!
sembra che l'autore abbia voluto "strafare", in effetti la prima parte del gioco, diciamo "gestionale", poteva anche essere fatta con un classico "worker placement" (non è detto che non pensi a quache variante....) e diciamo che lo avrei preferito.

Randomicità (come dice la recensione) ce ne è tanta, quella più imprevedibile è forse quella delle carte combattimento (forse anche qui,va pensata un variante che ti permetta di visionare più facilmente le carte). Per le altre cose in effetti c'è tempo per programmarsi (...diciamo programmarsi....), e se proprio gli eventi speciali non piaccionoi si possono togliere.
Astrattezza? In questo non sono d'accordo con la recensione. Il gioco crea, in maniera molto originale, il climax del videogame da cui trae ispirazione (Dungeon Keeper), in questo l'autore è maestro!

Una nota fnale per i materiali: per quanto belli graficamente (soprattutto gli imp), ho trovato le fustelle mal tagliate e le tessere si staccavano a fatica (si segnano facilmente se non si presta estrema attenzione)
-------------------------------------------------------------------------------
Dopo un po' di partite fatte (tra 5 e 10) con gruppi diversi e dove ho sempre spiegato io il gioco inizio ad evidenziare un problema:
i dettagli del regolamento sono tanti e minuziosi che obbligano spesso a ricorrere al manuale (che dopo tante partite non ho ancora assorbito pienamente). Inoltre la spiegazione delle regole è sempre faticosa (per lo stesso motivo).
Fosse un "classico" da giocare spesso ed in ogni occasione probabilmente il problema non ci sarebbe...ma DL per me non è questo tipo di gioco, è il gioco da tirare fuori ogni tanto.
Confermo il divertimento...il voto sarebbe abbassato di mezzo punto, ma arrotondo per la simpatia dell'autore:)

8

Questo il mio voto dopo le prime partite.

Il gioco gira molto più scorrevole di quanto si potrebbe immaginare dal regolamento.
Ho avuto modo di provarlo anche in tre e devo dire che non è da buttare, certo in quattro la lotta per le risorse può essere più cattiva.
Mi piace il misto di strategia e incertezza nella scelta delle azioni. Qui è assolutamente vero che chi non risica non rosica, ma d'altra parte è quello che ci si aspetta da un signore del male che si rispetti.

6

Delusione :(
Sotto una grafica variopinta ed accattivante batte il cuore di un light german.
Un po' troppo light, a dire la verità.
L'alea e la limitatezza della azioni non permettono ai vari giocatori né di improntare una propria strategia a lungo termine e né tantomeno di differenziarsi significativamente dagli avversari.
La fase della costruzione del dungeon, vero fulcro portante del videogioco, viene qui messa in secondo (o terzo) piano: scarso numero di stanze, di cui solo alcune veramente utili.
Sarebbe un 6,5 ma per il momento, lascio il 6 in attesa di rigiocarci.

L'esperienza è l'insegnante più difficile: prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione!

8

non immediato, necessita qualche partita per poter essere apprezzato a pieno, ma comunque molto bello e direi anche impegnativo e pure abbastanza originale

7

L'ho giocato in 4 alla play: è davvero divertente e tutte le fasi sono spiegate bene nel tabellone e nelle schede che ogni singolo giocatore tiene. L'unica cosa è che la spiegazione del gioco è lunga. I materiali sono tantissimi e costruiti nei minimi dettagli, molto divertente passare dalla parte del male!

7

Commento basato su una sola partita
DL è molto divertente e credo che solo provandolo più volte si possa apprezzare ogni aspetto del gioco. Nelle prime partite è difficile considerare ogni cosa ed è facile perdersi nella miriade di carte e tasselli che entrano in gioco in ogni fase. La fortuna gioca un ruolo importante. L'ambientazione è ben riprodotta, fin troppo! Il gioco infatti "racconta" ai giocatori degli avvenimenti divertenti, i giocatori spesso li vivono potendo influenzarli ben poco. Da molti può essere considerato un difetti, per me non troppo, visto che tutto sommato mi ha lasciato la voglia di rigiocarci. Un 7 di stima.

RòmeNdil (goblin chierico), ultimamente ho giocato a:
//goo.gl/163wiY)
"L'importante non è né vincere, né partecipare: è divertirsi, davvero!"

9

astratto?? ma di cosa state parlando!!!????
troppo american , poco german?
baasta con queste classificazioni!
ambientazione da urlo!
materiali : al momento non mi viene in mente un gioco con materiali migliori! i tabelloni sono opere d'arte
divertente!
accattivante!
lungo? ma dove !!??
certo la prima partita e se lo si deve spiegare!
ma da quando si giudica la durata di un gioco dalle partite introduttive?
siamo assolutamente sotto le due ore una volta che lo si è giocato 2-3 volte e non lo si debba spiegare a nuovi masters.

assolutamente originale nel complesso
certo non è un filler, ed è un po' da studiare ,ma l'esperienza è assolutament appagante
Grande Vlaada! continua così

8

Nessun commento

Mi prenoto per un qualsiasi tavolo!

7

Nessun commento

Nel tempo dell'inganno universale, dire la verita' e' un atto rivoluzionario...
George Orwell

8

Bel gioco di programmazione!
La fortuna è molto più presente di quanto sembri... le meccaniche sono un pò macchinose ma la grafica sublime e l'autoironia presenti lo rendono un ottimo tittolo!

7

Nessun commento

8

Bel gioco e bella ambientazione. E' meno semplice di quel che sembri e per vincere occorre pianificare bene ogni azione. Un altra piacevole sorpresa dell'autore di Through the ages

Il gioco è un'oasi strana, un momento di quiete trasognata in un peregrinare senza sosta. Eugen Fink

8

Splendido gioco di questo eccezionale autore. Idea di gioco accattivante e originale. Lunghetto sia da spiegare (le regole dei combattimenti sono lunghe ed un pochino ostiche) che da giocare. Rimane un gradino sotto ai suoi precedenti Galaxy trucker e space alert. Acquisto consigliato

7,3

Un bel gioco, complesso e profondo. L'alea è presente, ma molto calmierata e -comunque- gradevole. Ogni mossa presenta numerosi elementi da analizzare, per cui il gioco necessita di un congruo numero di partite per essere padroneggiato. E' alla fine un gioco "Tedesco" per la sua impostazione di base, ma la grafica carina, l'alea e il tema ben calato nelle meccaniche lo rendono meno freddo di quanto si possa inizialmente immaginare..

7

Voto dopo la prima partita: 7.
La grafica e i materiali sono assolutamente fantastici!!
Il gioco è un po' macchinoso e richiede del tempo per essere spiegato e giocato (soprattutto se al tavolo ci sono dei pensatori...), ci sono da ricordare molti passaggi che vanno fatti in ordine, soprattutto durante le battaglie.
Nonostante questo è un gioco che ispira la voglia di rigiocarci.

yoghi e bubu
La Tana dei Goblin Lodi

Che la forza sia con voi...

9

Commento basato su oltre 10 partite.
Non sono d'accordo con chi sostiene che sia un gioco poco controllabile. Certo ci sono alcune componenti random, però la pianificazione delle azioni e dell'ordine con cui vanno messe le carte è FONDAMENTALE. Caso strano, in ogni partita giocata, chi ha pianificato meglio le mosse e sbagliato niente ha poi vinto.
Secondo me il gioco si apprezza sempre di + dopo ogni partita, consigli a chi storce il naso di riprovarlo.
Straordinaria ambientazione e materiali.

8

Nonostante sia molto presente il fattore K e che il gioco dipenda molto anche dalla programmazione mosse degli avversari, il gioco è divertente, i componenti sono di buon livello e la grafica è una cosa spettacolare!

"Quelli come te, quando ero alle superiori, mi andavano a prendere il panino giù alle macchinette, non scordarlo caro"...

8

Nonostante sia molto presente il fattore K e che il gioco dipenda molto anche dalla programmazione mosse degli avversari, il gioco è divertente, i componenti sono di buon livello e la grafica è una cosa spettacolare!

"Quelli come te, quando ero alle superiori, mi andavano a prendere il panino giù alle macchinette, non scordarlo caro"...

7

Il gioco ha materiali da urlo!mettere in gioco gli Imp dà gioia solo per il fatto in sè stesso, ma anche il tabellone (sebbene un pochetto confuso) fa il suo sporco lavoro...Il gioco si basa sulla pianificazione delle mosse da farsi in ciascun turno, con, sulla carta, un buon meccanismo di esclusione di almeno uno dei giocatori (in 4, ad esempio, si conta su di un massimo di tre posizioni per scelta), che però non viene mai sfruttato!La fortuna è presente, anche se secondo me non in modo così oppressivo come pare alla prima partita...certo che le modalità per fare punti sono così tante, che ricordarsele, nonostante il foglio riassuntivo, non è impresa da poco (come non lo è pianificare per arrivarci)!Durata non lunghissima. è un finto gioco leggero!Da riprovare!
Galletto

6

Qualcuno mi disse "impegna troppo per quello che è"... un bel gioco, ma troppo complicato e noioso per avere un voto migliore. Tolto l'appeal dell'ambientazione rimane un worker placement con elementi di caso... 6,5 che approssimo però a 6. PS: uno dei regolamenti peggio scritti che ricordi.

Uso dell'apostrofo: po', un altro, un'altra, qual è. Uso dell'accento sui monosillabi, solo in caso sia distintivo: su "so", "qui" e "fa", l'accento non va.

6

Nessun commento

8

Bellissimo gioco, ben piu' difficile da giocare bene di quanto possa sembrare all'inizio.
Originale in molte idee, bellissima l'ambientazione e i materiali. In molte situazioni si ha veramente l'impressione di essere il lord pasticcione del dungeon, che al posto di fare un super sotterraneo si ritrova costretto a fare i salti mortali per dar da mangiare ai mostri o per pagare lee tasse sui tunnel..
Il regolamento e' un po' troppo dispersivo, i mostri sono troppo pochi per dare longevita' al gioco.

Longevita' 1.5
Regolamento 1
Divertimento 2
Materiali 2
Originalita' 2

Voto complessivo 8.5, arrotondato a 9 per premiare le miniature degli imp!

Voto abbassato ad 8 dopo qualche partita un po' troppo macchinosa

6

Nessun commento

9

Non concordo minimamente con la recensione. Il gioco non è dettato dal caso e le carte destino (o 'imprevisti' vista la loro somiglianza estetica con quelle del monopoly) aggiungono semplicemente un minimo di imprevedibilità che costringe i giocatori a rivedere le loro tattiche in corso d'opera. La qualità dei materiali (e la loro quantità) è stupefacente oltre ad un artwork accattivante e spassoso (si può stare ore a guardare tutti i particolari, le scenette raffigurate, i colori e i disegni presenti sui molti tabelloni e dungeon). Le partite tendono ad essere molto diverse l'una dalle altre, l'unico difetto, se di difetto si può parlare, è la varietà limitata di creature (ben distante dal videogioco) e la poca scalabilità del gioco in termini di giocatori (sotto a 4 è un po' troppo scontato). Con qualche mostro in più e magari l'uso di magia da parte del master sarebbe stato un gioco da 10.

8

Divertente, con materiali ottimi e la bella idea del dungeon-al-contrario. Indispensabile cercare di capire e controllare le azioni altrui.

8

Estremamente tematico, coinvolgente e un poco imprevedibile. Rimane tanto spazio per la strategia ma rimane un gioco in stile Vlaada, ovvero casino e fantasia. Consigliatissimo a chi non rosica se arriva secondo per una carta uscita male ;-)

Tutti i GIOVEDI', birra&giochi a Roma Ovest: //tinyurl.com/h36zvft)

7

Gioco per vecchi giocatori di D.& D. , simpatico ma eccessivamente randomico.
In ogni caso molto divertente!!!

La fortuna è sola una scusa usata dai giocatori mediocri!

6

Vlaada Chvatil ci aveva abituati veramente bene, quasi viziati; per questo è stata così cocente la delusione provocata da questo gioco.
Effettivamente le meccaniche sono ancora una volta originali, l'ambientazione è simpatica e ben resa e anche la grafica è degna di nota; il vero problema di questo titolo è che si tratta di poco più di un party game, da giocare per divertirsi e non per vincere, ma dura quanto un giocone serio.
Generalmente risulta pesante, anche a causa del regolamento a volte non immediato.
Gli do un 6 perché lo merita, ma modellato diversamente poteva essere un gioco di gran lunga migliore.

A lot of games become boring or simplistic once you’ve mostly "solved" them - a game that opens itself up to more strategy with repeated play is a rare treasure.

7

Nessun commento

8

Ambientazione superba, gioco molto diverntente, NON da torneo perchè troppo incontrollabile!

6

Nessun commento

7

Cavalieri contro mostri, ma stavolta siete i mostri. Gioco caotico, casuale ed ingestibile, ma con due grandi pregi: ottimi materiali e molto divertente.

7

Nessun commento

Take my land, take my love, take me were I cannot stand...I don't care I'm still free, you can't take the sky from me

8

Veramente bello, forse l'interazione tra i giocatori non è altissima, ma io l'ho goicato solo in due. E' come nel videogioco al quale si ispira (Dungeon Keeper) costruisci il dungeon, popolalo di mostri, combatti gli eroi.

7

Nessun commento

6

Gioco carino dalla grafica accattivante e con alcune buone idee; tuttavia non mi ha preso molto sia perché è una sequenza interminabile di mosse ripetitive e a tratti un po' noiosette, sia perché la fortuna pesa abbastanza. Nel complesso, mi è sembrato un gioco leggerino ma dalla lunghezza eccessiva. Il mio voto sarebbe un 6.5, ma che lascio a 6... magari modificherò (spero in meglio) dopo averci rigiocato.

8

Longevità - 1
Regolamento - 1
Divertimento - 2
Materiali - 2
Originalità - 2

E' sicuramente un gioco che unisce strategia, divertimento e casualità. Senza esagerare in nessuno dei tre.
Il miglior pregio consiste nella tipologia di scelta delle azioni: se sei il 4° non la fai, ma se risulti 3° vai meglio dei primi due!!! BELLISSIMO!!!
Peggior difetto: non giocabile se non in 4 giocatori. .... E magari se aggiungessero delle espansioni con qualche mostro in più non sarebbe affatto male.

Lasciateci fare la guerra in santa pace
by Lost

7

Nessun commento

//i.imgur.com/8WRAG0Q.png?1)

9

Semplicemente FANTASTICO!!!
DUNGEON KEEPER!!!!

8

ben pensato, complesso quel tanto che basta. peccato per gli errori nella traduzione italiana che ne abbassano il voto. l'edizione inglese prende 9.

\\//_ (lunga vita e prosperità)

8

Alcune Trappole ed alcune Stanze sono più potenti di altre? Si.
Alcuni Eventi vanificano tutte le migliori strategie? Si.
E' un gioco crudele? Si.
Bellissimo!
8.5.

8

Piaciuto subito e molto. Componentistica superba, grafica eccellente, idea di gioco veramente accattivante.
Lungo è lungo, ma si lascia giocare bene. Fare il cattivo non è mai stato così divertente.

Il fattore "K" è...Bandito!

5

Nessun commento

The Eagle Goblin

7

Nessun commento

Da piccolo avevo paura del buio, ora sono cresciuto. Anche il buio.

8

Un piazzamento divertente e con ambientazione simpatica degno frutto della genialità di uno dei maggiori Geni Ludici del momento(3 Hits da parte sua Through the Ages,Dungeon Lords appunto,e Galaxy Trucker)un pò tante sottoregole,sintomo tuttavia di un accurato playtesting.
Menzione speciale al regolamento come in Galaxy Trucker(anzi molto di più) è tremendamente divertente da leggere!!!
La fortuna?mah io non la vedo cosi presente ,anzi quasi per nulla....è tutto una questione di calcolo di quello che faranno gli altri nella scelta delle nostre azioni,tu sai quel che non possono fare e che quindi farai di sicuro inoltre sai quello che di sicuro gli altri vorran fare prima di te..quindi di fatto se sei attento al gioco sai anche quale azioni fare prima e quali puoi mettere dopo essendo sicuro di farle lo stesso....se poi vuoi o devi rischiare è un'altra questione...Gran bel gioco soprattutto a 4 giocatori,a 3 c'è un elemento casuale in più che è la scelta delle carte del "morto"io infatti sarei per una scelta visibile,in modo da regolarsi,non avendo il "morto" un gioco effettivo e quindi non potendo basarsi su qualcosa per dedurne le azioni....

6

Nessun commento

9

Splendida l'idea di inserire i combattimenti che risultano un gioco nel gioco. Buona interazione (Aumentata dall'esapnsione gratuita). Gioco complesso, ma appagante. Materiali e illustrazioni bellissimi; unica pecca i cartoncini che staccati avranno i bordi usurati, come fossero vecchissimi!

8

Considerando l'anno in cui fu creato diciamo che si fa apprezzare per la sua semplicità, la componentistica direi che è buona per un gioco di quei tempi. Il voto è giustificato tendendo conto di datazione, dinamica di gioco e materiali.

8

Nessun commento

Airman

9

Ottimo gioco e splendidi materiali (anche se i servitori potevano essere realizzati meglio).
Bello ma da giocare in 4 e con l'espansione! (gratuita online e già compresa nella scatola)

Trovo che la televisione sia molto educativa. Ogni volta che qualcuno l'accende, vado in un'altra stanza a leggere un libro.
Groucho Marx

7

giocata una sola partita ma mi ha fatto un'ottima impressione. Un pò fortunoso. Bella l'idea e buona ambientazione.
...
Giocate altre partite, sette e mezzo.

VENDO:-Masmorra(kickst)-RailroadRevolution-Thunderstone+esp-CastlesOfMadKingLudwig-Raja-Drako-MiTierra(kickst)-TheseusTDO+Esp-Navegador-Uppsala-Flick'emUp-Kanban-Martinique-La Isla-LeHavreAncoraInPorto-Runewars-SignoreDegliAnelliLaSfida ecc.
7

bellissima idea, bellissima la componentistica. però risulta un po' difficile digerire le regole visto che sono un'infinità. concordo con il recensore, in 4 giocatori è decisamente meglio

8

Ottimo gestione risorse dalle meccaniche interessanti (non tutte originali...) che fa dell'ironia grafica, della programmazione mosse e dell'alta rigiocabilità i sui punti di forza.
L'unico difetto che mi sento di sottolineare è la troppa importanza che viene data a chi ha un dungeon gigante rispetto a chi lo ha piccolo, ma lo sa difendere bene. Non ritengo i punti siano proporzionati: secondo me andrebbe premiato di più chi ferma gli eroi o andrebbe valorizzato meno lo scavare fine a se stesso.

L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!

10

Da appassionato di Dungeon Keeper 1 e Dungeon Keeper 2 non posso che amare questo gioco.
Le meccaniche sono molto piacevoli e, secondo me, svincolare dalla fortuna (l'80 % é assidua pianificazione).
Lo gioco con le prime 3-5 carte Trappola scoperte fra cui scegliere (rispettivamente nel primo e secondo anno) per eliminare l'unico elemento non pianificabile rimanente (la pesca delle Trappole, che é imprevidibile).
Il gioco é bello anche perché tesissimo e la tensione é palpabilissima fra i giocatori.
Non parliamo poi della bellezza dell'ambientazione e dell'autoironia di regole, testi delle carte e illustrazioni.

"L'Inverno sta arrivando" - Motto di Casa Stark
"I Signori dei Draghi stanno arrivando" - Motto di Casa Sciamante

9

Gioco bellissimo, che mi dà piacere ogni volta che ci gioco.
Ottima la grafica, ottimi i numerosi materiali, ottima la strategia.
Pecca del gioco è l'assenza di una interazione diretta con gli avversari, ma invece ne è presente una indiretta perché le nostre mosse devono essere attentamente pianificate anche sulle scelte degli altri.
Collezionare mostri è stupendo, ma le battaglie finali con l'uso dei mostri, delle stanze e delle trappole è unico.
Non riuscire a fare una mossa può essere devastante.
Gioco da avere assolutamente

7

Dungeon keeper da tavolo ed andrebbe preso solo per questo.

Regole e regolette lo appesantiscono a volte troppo...

Materiali e disegni di altissimo livello

9

Gioco che mi diverte sempre un sacco. Adattare il proprio dungeon agli avventurieri che arriveranno e' sempre molto piacevole. L'unico difetto e' l'eccessiva presenza di regole e regolette ma e' un prezzo che pago volentieri ogni volta.

5

Bella idea ma nel complesso troppo articolato. da vietare il gioco in 2

Ciko

6

Nessun commento

Quando smetti di giocare non sei adulta. Sei spenta

8

Un bel gioco, componenti belli ( anche se il tabellone è un pò piccolo), molto tattico con tante varianti, al mio gruppo è piaciuto tanto.

7

Nessun commento

Vendo con RIBASSI, Samurai di Knizia Prima Edizione 40€, The Foreign King Kickstarter 15€, American Rails 15€, Mamma Mia! 5€, Loony Quest ENG 15€, Il tesoro della giungla 10€

8

mix tra geman style ma con un occhio di riguardo alla pianificazione delle mosse per la possibilità di combo nella battaglia. non è facile quindi devi giocarci con persone adatte.

8

uno dei miei giochi preferiti

8

Gioco molto carino! Perfetto in 4

8

Ambientazione originale e molto simpatica. Il gioco non è immediato ma sicuramente simpatico e strategico. Molta interazione e anche un po' di caso, ma lo promuovo a pieni voti e mi riprometto di riprovarlo.

ho recentemente giocato a //boardgamegeek.com/jswidget.php?username=ottobre31&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1) 

6

Un gioco dall'impianto valido, che ho trovato però poco divertente. Cervellotico (alla Chvátil...) il sistema di combattimento. Per me una mezza delusione ma spero, rigiocandoci, di cambiare idea. Grafica e illustrazioni superbe.

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Baol&numitems=10&text=none&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

10

gioco STUPENDO. da Hard Gamer visto che non perdona neanche 1 errore, ma è un capolavoro assoluto

7

Nessun commento

-------------------
Gremlins Never Sleep

Simone Romano
-------------------

7

Nessun commento

9

Gran bel gioco del solito Vlada, come sempre molto innovativo. Gioco in cui bisogna pianificare bene le proprie mosse e cercare di intuire quelle avversarie per ottenere il posto migliore (ogni azione è leggermente diversa se viene fatta come primo, secondo o terzo giocatore). La parte del combattimento, benché facile una volta assimilata, risulta un po' astrusa le prime volte, portando a diversi errori. Inoltre la spiegazione del combattimento è piuttosto lunga. Interessante la gestione del livello di cattiveria che stabilisce gli avventurieri che verranno nel proprio dungeon. Come dice Vlada, saprete giocare bene a questo gioco quando avrete il livello di cattiveria giusto per prendere l'avventuriero che avete scelto. Infatti benché ci siano avventurieri più forti e più deboli in assoluto, a seconda di come ci si è attrezzati, alcuni avventurieri nello specifico possono essere molto facili da combattere o rendere il party di avventurieri imbattibile.

l'importante è vincere!

Partite recenti:

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=renard&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1)

8

Nessun commento

8

Nessun commento

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare