Rank
469

Futurisiko

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 5,56 su 10 - Basato su 295 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 1992 • Num. giocatori: 3-6 • Durata: 180 minuti
Categorie gioco:
Modern WarfareWargame
Sotto-categorie:
Wargames

Recensioni su Futurisiko Indice ↑

Articoli che parlano di Futurisiko Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Futurisiko Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Futurisiko: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Futurisiko Indice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo Futurisiko in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
Futurisiko Offro gioco singolo €15.00 No Consegna a mano, Spedizione matrriosche 25/03/2017

Video riguardanti Futurisiko Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Futurisiko: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
328
Voti su BGG:
178
Posizione in classifica BGG:
11610
Media voti su BGG:
5,55
Media bayesiana voti su BGG:
5,50

Voti e commenti per Futurisiko

6

Carino... ideale per passare qualche serata in maniera diversa. La fortuna si sente parecchio e chi decide di iniziare in Cina-Cambogia ha sicuramente una marcia in più in fatto di espansione

L'esperienza è l'insegnante più difficile: prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione!

4

La fortuna la fa da padrona. Oltre ai classici problemi che affliggono il risiko, qui c'è una ulteriore componente aleatoria, che sono le carte. Senza le carte giuste si può fare ben poco. Una vera delusione, anzi un vero disastro...

L'importante non è vincere ma sapere quello che sta facendo il tuo nemico!

4

Un emulo del Risiko decisamente dimenticabile!

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

7

Proprio come il Risiko tradizionale, questo necessita di un certa quantità di fortuna per prevalere.
Io ho provato a giocarci con le varianti suggerite dal manuale, e in fin dei conti non l'ho trovato malaccio, ma resta il fatto che se un giocatore in mano si trova 3 carte "Superproduzione" unite ad una discreta fortuna ai dadi, allora la partita sarà probabilmente a senso unico.

3

Un 'sequel' di un gioco da tavolo che avrebbe venduto 12 copie se non si fregiasse del nome "Risiko".
Davvero privo di interesse...

www.heresy-online.net/daemons/adoptables/18781.gif)

4

Decisamente una brutta versione del Risiko.
Inutile

6

Il gioco "oramai datato" voleva portare un poco di novità nel mondo del Risiko (calcolando che la versione Risiko più non era una variante del gioco originale ma più che altro un "supplemento") per dare anche ai giocatori più incalliti la possibilità di trovarsi con le proprie strategie azzerate dalla notevole (questa volta sì) diversità di molti fattori (tipologie delle armate) e di alcuni meccanismi (a cominciare dai dadi con le esplosioni, per finire con la produzione).
Io lo giocai molto intorno al 1996 e devo dire che se all'inizio lo trovai carino, con il proseguo del tempo ho avvertito il peso (molto di più che nel gioco originale) della fortuna.

La componentistica è molto buona (anche se i dadi tendevano a perdere il colore bianco dopo un poco di uso), sopratutto nella versione italiana.

Raven
Il Lato oscuro de "La Tana dei Goblin"

7

Non ci gioco da una vita, però mi ricordo di essermi parecchio divertito, anche se spesso segnavamo le partite su fogli di carta e spesso ce la portavamo avanti anche x 4 serate. Sicuramente la fortuna è strapresente però mi ricordo diverse strategie importanti applicabili che mi facevano vincere decisamente più spesso degli altri. Sicuramente non per hard gamer, ma non lo trovo "una spiacevole variante del Risiko" ma un "piacevole diversivo dalle tattiche statiche del Risiko tradizionale".
Infatti la strategia migliore se le cose non ti andavano bene era quella di tenere tutte le armate in unica regione con un vantaggio aereo sicuro per sparare primo.

Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".

6

Non condivido la stroncatura di Futurisiko che, a mio avviso, introduce qualche variante positiva al sistema di gioco tradizionale. Certo, la fortuna resta un elemento forte, ma tutto sommato più facilmente distribuita. La regola infatti di un tiro solo per conquistare lo stato riequilibra l'eventuale buona sorte dell'attaccante (per velocizzare, da noi per vincere uno stato si gettano tanti dadi quanti le armate che uno è riuscito a portare dentro). Un pochino di strategia in più lo danno gli aerei e il dover spendere i propri punti produzione a seconda del proprio modo di giocare. Infine le carte: tutto sommato scombinano positivamente un po' il tran tran del gioco anche se pescare tre volte il Siluro Killer senza aver alcun sommergibile (elemento del gioco quasi inutile) da colpire è piuttosto frustrante. voto 6 e qualcosa.

4

Ennesimo variante del Risiko alla quale viene aggiunto un ulteriore influsso della sorte.
Direi che non c’è altro da aggiungere.

4

La fortuna è troppo predominante, molto meno strategico del primo Risiko. Le carte lo rendono inutilmente macchinoso. Può diventare facilmente noioso.

Fortunato colui che ha potuto conoscere le cause delle cose. (Virgilio, Georgiche, lI, 489).

6

E' certamente il "Risiko" meno controllabile della serie a causa del continuo cambiamento dell'ordine di gioco e della pesca delle carte, peculiarità queste che tuttavia (cerchiamo di trovare un lato positivo) conferiscono l'adozione di strategie più "originali" rispetto al Risk tradizionale anche se.......a brevissimo termine, data appunto la duplice forte componente di aleatorietà.
Il sistema di gioco unito alla "maggiore vicinanza" dei territori (ve ne sono 6 in meno rispetto al tradizionale) indubbiamente favoriscono un'enorme interazione fra i giocatori orientatabile se indirizzata in maniera collaborativa (sarebbe auspicabile) al contenimento del giocatore più potente.
I materiali sono buoni. Il gioco l'ho trovato divertente probabilmente perchè affrontato con lo stato d'animo che avrebbe vinto il giocatore più fortunato (a differenza del Prestige in cui secondo me ha grandi chances di vincere il più bravo) a parità di livello tattico/strategico.
La sufficienza se la merita.

2

Veramente una schifezza di gioco.Non dico altro.

N.ro di partite : Poche (meno di 5).

Non vergognarti di dimostrare la tua ignoranza,ma vergognati di insistere in una sciocca discussione che la rivela. Jocelyn Eliz

2

Concordo con picchio.Un gioco senza componente strategica e con la fortuna all'ennesima potenza.
Poco divertente e di breve durata

7

(per andare contro storo, almeno una volta) Preferisco Futurisiko a risico normale.

La possibilità di utilizzare aerei e navi oltre che forze di terra aumenta la variante di gioco.

le molte diverse carte dalla super produzione al missile balistico contribuiscono ulteriormente ad aumentarla.

La fortuna è molto importante, ma non era così anche in risiko?

Gli amici si dicono sinceri, ma in realtà, sinceri sono i nemici

5

Secondo me il migliore dei Risiki nostrani.
Il concetto che seguo per esprimere questa verità, sta proprio nell'essenza del Risiko stesso...se devo proprio fare un gioco che si deciderà in base alla fortuna, almeno mettimi delle belle varianti, tante carte, belle miniature e dadi particolari, e almeno mi avrai dato qualcosa in più.
Ecco, questo gioco, pur essendo comunque un parente stretto del Risiko, almeno mi mostra tutte queste cosine in più e quindi sicuramente è più appetibile.

« Ardo dal desiderio di spiegare, e la mia massima soddisfazione è prendere qualcosa di ragionevolmente intricato e renderlo chiaro passo dopo passo. È il modo più facile per chiarire le cose a me stesso. »
(Isaac Asimov)

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Mcmurphy&numitems=6&header=1&text=title&images=medium&show=recentplays&imagepos=right&inline=1&showplaydate=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

4

D'accordo con Randall, quindi se al Risiko ho dato 3, al Futurisiko do uno in più...

Ogni sistema formale può provare la propria consistenza se e solo se il sistema stesso è inconsistente.

7

7,5 Per me il piu' bel gioco di Spartaco. Giocato diverse volte mi piace sempre.

6

Nessun commento

5

Molte novità rispetto al risiko classico, soprattutto gli aerei e le gli attacchi aggiuntivi (le carte) erano una cosa che serviva nel risiko... però quelle valangate di dadi... ma d'altronde è pure sempre risiko.

5

Abbastanza deludente

5

Come ogni derivato di Risiko, ne perde il fascino da guerra fredda.
Forse è più stabile, più logico, meno casinista, ma in fondo guadagna poco e perde molto, in termini di ambientazione.
Nemo NemoN (il mio parametro per i giochi è nascondino, cui dò 10. Per i giochi da tavola è Puerto Rico, 8)

Nemo NemoN (il mio parametro per i giochi è nascondino, cui do 10, per quelli da tavolo è Puerto Rico cui do 8)

5

Futurisiko è un clone non piacevole di Risiko: stravolge completamente il gioco originale stesso, il dover conquistare tutto il pianeta è decisamente penalizzante e rende il gioco lungo e noioso.
Le aggiunte, ovvero unità navali e aeree non permettono di fare fronte unico, eliminando strategia difensiva, aggiungendone solo offensiva creando un caos non indifferente. Le carte aumentano ancora di più il grado di caos nel gioco.

solo da provare

6

A mio avviso è un titolo sottovalutato, implementando in maniera intelligente e varia il suo celeberrimo predecessore. Ovviamente chi si accosta deve essere cosciente dell'assoluta preminenza del fattore fortuna nello svolgimento di ogni partita

//www.pisacon.it/images/Loghi/ProssimaEdizione.png)

7

Nessun commento

6

Nessun commento

4

Nessun commento

Sono un mezzo demone cacciatore di giochi

4

Nessun commento

6

Nessun commento

6

Nessun commento

Corvaccio

4

Sono anni che non ci gioco... E non è un caso...

La teoria é quando si sa tutto ma non funziona niente.
La pratica é quando funziona tutto ma non si sa il perché.
In ogni caso si finisce sempre col coniugare la teoria alla pratica:
Non funziona niente e non si sa il perché.

Albert Einstein

7

Molto molto carino! Il giusto continuo dei due precedenti. Lievemente più difficile ma una volta assorbite le dinamiche di facile giocabilità.
A mio avviso da avere tutti e tre!

Tria Lunae Krynn voster itinerim dirigant

5

Una volta mi ci divertivo.

6

Nessun commento

Everybody is special. Everybody. Everybody is a hero, a lover, a fool, a villain. Everybody. … Everybody has their story to tell
(V for Vendetta)

2

Pessimo. Come distruggere un mito.

l'importante è vincere!

Partite recenti:

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=renard&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1)

5

Nessun commento

5

Nessun commento

"Do or do not, there is no try" - Yoda

7

Onesto e rapido.

5

Nessun commento

5

Nessun commento

8

un bellissimo seguito del famoso risiko e con grande gioia ho comprato anche questo capolavoro

avevo solo una difesa, la mia inteliggenza mi sentivo allo scoperto

7

La mappa tattica non rappreseta fedelmente il territorio, le regole non sono poi tanto eque, ma è ideale per trascorrere una serata con gli amici.

Personalmente ho effettuato delle "leggere" modifiche che lo rendono molto interessante. Per chi mi conosce, la maggiore di queste modifiche: "European FuturRisiko!"

"In medio stat virtus" - Proverbio Latino

5

Decisamente peggiore del risiko. Alea allo stato puro

A Roma, la serata ludica è:
//nuke.goblins.net/spaw/images/lib3/ilGoblinSulComo_banner.jpg)

2

Pregi:
- ottima dotazione, specie per essere una produzione italiana anni '90,
- qualche buona intuizione per aumentare le possibiltà strategiche (aerei, sottomarini, turno variabile)

Difetti:
- Interminabile,
- meno strategico di quello che potrebbe sembrare: il caos regna,
- ha debiti d'idee da altri giochi senza mostrare una propria anima (vecchie glorie come axis & allies, fortress america o shogun sono ad anni luce di distanza. Il confronto con RISK 2210 è impietoso)

Materiali:2
Longevità:0
Regolamento:0
Originalità: 0
Divertimento: 0

6

ma perplesso

5

Nessun commento

4

Un 5 porspettico l'ho da 10 anni ma non abbiamo mai fatto una partita, un attimo si l'abbiamo fatta allora scendo a 4.

6

Nessun commento

giancarlo roberto
Associazione Ludica TORISIKO!

6

Nessun commento

1

Orrore e raccapriccio!! Pessimo tentativo di ravvivare un grande classico del piccolo universo ludico italiano!

<< Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e... ludoscienza! >> [Il sommo Poeta]"

E.C.A.S.C.O. online: www.ecasco.it

6

Nessun commento

4

Nessun commento

6

Nessun commento

Ci'a'tut, Abracadambra

5

Nessun commento

7

Nessun commento

6

Nessun commento

7

forse il migliore tra i risiki, bella varieta' di mezzi

1

pessima espansione di risiko... un gioco pessimo dettato esclusivamente dalla fortuna e sorpassato in tutto e per tutto.

6

Nessun commento

Luca Berardi

6

Nessun commento

Dagon

Fu in quel Momento, credo, che caddi in preda alla follia
H.P. Lovercraft, Dagon

6

Nessun commento

Il nostro futuro dipende dai nostri figli, curare la loro educazione è curare la società futura. Il gioco fa parte dell' educazione del bambino e lo forma, quindi cambiando il tipo di giochi che creiamo e diamo ai nostri figli pilotiamo la loro crescita i

2

Pessimo, a questo punto è meglio risiko +

7

Nessun commento

7

Nessun commento

Dividi et Impera

7

Veramente carino, abbastanza coinvolgente.

7

A me non è dispiaciuto, non fosse altro perchè è meglio di RisikoPiù, peccato per le carte che durano dalla sera alla mattina......

5

Nessun commento

5

Nessun commento

Era scritto che ditruggessi i Sith, non che ti unissi a loro...
Dal mio punto di vista i Jedi sono il Male...
E Allora sei Dannato !!!

5

Nessun commento

Il parassita odia tre cose: i liberi mercati, la libera volontà e il libero intelletto. (Altoparlante a Rapture)

5

Mi associo alla generale delusione. Ho provato tutti i Risiko e questo mi è parso nettamente il + brutto...
Benchè ci abbia giocato solo un paio di volte, è il + macchinoso, e le nuove unità non stimolano + di tanto

5

Preferisco il Risiko normale

6

Nessun commento

//i.imgur.com/YWsVnBw.jpg)

7

Decisamente la versione migliore. Sistema di combattimento stravolto rispetto ai predecessori: le carte si usano in modo totalmente diverso, le unità sono di tre tipi, l'ordine di gioco cambia continuamente.
C'è sicuramente più strategia e i dadi sono leggermente meno determinanti.

Cos'è che ho detto?

6

com gioco non è male, ma con risiko ha a che fare solo il nome. se volete giocare a risiko non giocate a questo. se volete un gioco diverso e senza impegno, va bene.

7

Nessun commento

4

Nessun commento

BSW - specila

7

Se si modificano alcune regole non è così male.

Flavio

4

Cagata colossale

3

mi chiedo solo perchè esiste ancora in commerico!?

- cosa hai fato in tutti questi anni?
- sono andato a letto presto...

4

Introduce alcune novità carine, come le carte di attacco e le armate marine e aeree.
Però chi è abituato al Risiko classico si trova spiazzato dal metodo di gioco, la fattore fortna è troppo forte e per le poche partite che ho disputato, il tempo minimo di gioco è stato di 4 ore!!!

Sconsigliato se vi piace il classico Risiko.

Longevità 0
Regolamento 1
Divertimento 1
Materiali 2
Originalità 0

. nel vuoto del vaso sta il senso dell'uso .

6

Appena uscito si pensava alla grande rivoluzione del gioco con l'aggiunta degli aerei e dei sottomarini. Dopo un po' di partite si capisce che il gioco è troppo improntato sulla fortuna a causa della continua pesca delle carte anche per determinare i turni di gioco. Ogni tanto si può rigiocare ma proprio ogni tanto.
Sicuramente meglio il primo Risiko.

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Tarabs83&numitems=10&header=1&text=title&images=small&show=random&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&showplaydate=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare