Rank
421

Ingenious

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7,30 su 10 - Basato su 92 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2004 • Num. giocatori: 1-4 • Durata: 45 minuti
Categorie gioco:
Abstract Strategy
Sotto-categorie:
Abstract Games

Recensioni su IngeniousIndice ↑

Articoli che parlano di IngeniousIndice ↑

Eventi riguardanti IngeniousIndice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Ingenious: Scarica documenti, manuali e fileIndice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare IngeniousIndice ↑

Video riguardanti IngeniousIndice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotograficheIndice ↑

Ingenious: voti, classifiche e statisticheIndice ↑

Persone con il gioco su BGG:
14275
Voti su BGG:
12872
Posizione in classifica BGG:
287
Media voti su BGG:
7,18
Media bayesiana voti su BGG:
7,05

Voti e commenti per Ingenious

7

Il gioco merita sicuramente una partita ogni tanto, il meccanismo è sicuramente intelligente e stimolante.
Purtroppo per i miei gusti il gioco è astratto al massimo.
Poi c'è da considerare il fatto che Knizia si ricicla sempre un pochino, il sistema di conteggio dei punti è stato prelevato tale e quale da Tigri & Eufrate!
Naturalmente essendo astratto è anche abbastanza freddino.
Comunque ripeto che il gioco per chi lo sa apprezzare merita veramente.

8

Un astratto interessante, divertente, veloce e mai banale. Il sistema di punteggio è ormai quello standard di Knizia (come in Samurai e Tigri & Eufrate), il gioco in se invece è molto più semplice dei succitati giochi (piazza la tessera e calcola i punti).

La partita in se è sicuramente veloce (sui 15-20 minuti in 2 giocatori), e, sebbene la strategia conti parecchio, a volte la pesca delle tessere o un piazzamento di un altro giocatore possono aiutare non poco.

Ma è comunque un gioco che merita di essere giocato, e su un buon numero di partite, raramente si perde per "sfiga". Una partita persa può capitare, 10 assolutamente no. :)

Elbereth Gilthoniel!

Galandil il Bardo

Gaming is a serious matter!

8

Nessun commento

8

Provato molto poco (quattro partite) ma credo sia veramente divertente ed adatto a molti livelli di gioco, come gli astratti più profondi.
Nemo NemoN (il mio parametro per i giochi è nascondino, cui dò 10. Per i giochi da tavola è Puerto Rico, 8)

Nemo NemoN (il mio parametro per i giochi è nascondino, cui do 10, per quelli da tavolo è Puerto Rico cui do 8)

8

Grande gioco di piazzamento. Utilizza lo stesso sistema di punteggi (maxmin) del piu' blasonato Tigris & Euphrates, ma semplifica le regole, eliminando ogni aspetto dinamico: inoltre annulla il costo di liberarsi di mani "sfortunate", introducendo cosi' un valido metodo per moderare l'effetto dell'aleatorieta' delle pescate.

6

Gioco astratto dalle meccaniche interessanti.
Non molto divertente.

The Eagle Goblin

8

Gioco astratto che diverte giocando sia in 2, in 3 o in 4.

L'uomo non smette di giocare quando invecchia ma invecchia quando smette di giocare

The family GOBLIN!!!

7

Il domino a colori? No, in effetti è un po' meglio, ma sempre molto molto tedesco.
Giocato: poco
Grafica/Materiali: 4
Longevità: 3
Divertimento: 2
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

8

Nessun commento

8

Nessun commento

BSW - specila

8

Una bella ed intelligente "variante del domino".
Il sistema dei punti è ripreso da altri giochi di Knizia e mi piace molto (si guarda il punteggio minimo fra i vari colori dei giocatori e chi possiede il punteggio minimo più alto, vince).
Naturalmente essendo un "Domino like" il gioco è astratto, ma è sicuramente da provare.

7

E' interessante ma la fortuna nel pescare le tessere giuste,in relazione
al tipo di gioco incide un pò troppo per i miei gusti.

7

Bello, regole semplici e gioco "geniale". Veloce.

Uso dell'apostrofo: po', un altro, un'altra, qual è. Uso dell'accento sui monosillabi, solo in caso sia distintivo: su "so", "qui" e "fa", l'accento non va.

8

Piaciuto a tutti i giocatori (anche "non gamers") a cui l'ho proposto...

"...vince chi fa più punti vittoria..."

8

si capisce in trenta secondi,rivolto a tutti,partite veloci...ma sotto cè ben più di quello che sembra all'inizio! mi piace proprio, bel gioco!

Fabrino81

7

Gioco astratto e intrigante per partite veloci e senza fronzoli. Di più non mi sbilancio visto che rimango di preferenze più complesse del semplice filler. Sistema punti riciclato da Tigris & Euphrates, ennesimo piazzare tessere, facile da imparare e gustoso nello svolgimento. Un prodotto onesto che potrebbe trovar posto nella vostra ludoteca.

9

Nessun commento

5

Astrattone leggermente più interessante di altri, ma verso la fine della partita la noia arriva inesorabile, soprattutto in più giocatori. Bisogna puntare più sull'omogeneità che su vere scelte tattiche, e questo rende il gioco insopportabilmente piatto.

6

Nessun commento

Una volta eliminato l'impossibile, quello che resta, per quanto improbabile deve essere la verità. - S.H.

7

Nessun commento

8

Nomen... omen!

7

Giochino astratto abbastanza divertente.

Gioco sempre in due.
Vendo: Martinique, Khet:the laser game, Chicago Express, LaGuerraDell'Anello.

8

Geniale! Due regole per un gioco di piazzamento veramente avvincente. Leggero ma con una profondità notevole, la possibilità di giocare a squadre. Veramente un bel gioco (direi che è da 8,5)

"Ebbene, si gioca per vincere ma giocando per vincere si impara a perdere. E io credo che questa sia la cosa importante, perchè se si è imparato a perdere si è imparato a vivere. E' tutto quello che volevo dire."
Alex Randolph

9

molto bello, molto avvincente e tiene svegli senza annoiare anche verso la fine dove nasce la foga di riuscire a piazzare più tessere per recuperare quei punti in difetto, quando lo spazio sul tabellone tende a finire. il fatto che sia astratto non lo trovo un difetto, perchè non c'è bisogno di ambientare un gioco per fare di questo uno interessante.
forse ricorda lontanamente il domino :p

Fabio ***

7

Nessun commento

7

Nessun commento

7

Bello e immediato! il fattore aleatorio non è così vincolante, ma spesso non si hanno molte scelte e la giocata è unica ed obbligatoria!
Partite veloci e giocatori occasionali, decisamente un ottimo fattore!

"Tutto accade per il migliore dei mondi possibili!"

7

Nessun commento

La vita è un grande bel Boardgame...peccato avere le regole solo in tedesco! -MartyParty-

6

Carino come gioco anche se è un genere di astratto che non mi prende particolarmente....alla luga scoccia un pochetto!!

[glow=green]GiochinValle[/glow]
Associazione no-profit per la diffusione della cultura del gioco da tavolo operante in Piemonte.
La nostra missione?...Trovare altri appassionati come noi con cui condividere la nostra passione!

http://giochinvalle.blogspot.it/

7

Gioco per 2, 3 e 4 persone, divertente in tutte e tre le versioni, anche se con 4 giocatori risulta più movimentato. Semplice nelle regole e nell'impegno che richiede, da utilizzare in serate "non impegnative".

......"Il passato è passato. Quello che conta è il futuro, perchè è lì che dovremo vivere il resto della nostra vita." T.S.

K

8

é un genere che mi piace molto. L'astrattezza non è un problema perchè cmq è un gioco veloce ed avvincente. Le forme abbinate ai colori aiutano i daltonici.

7

Nessun commento

6

il gioco in quattro è molto bello, metto la sufficienza perchè in 2 non è un gran che

7

Fondamentalmente un astrattone da chilo... Non male, ma mi sembra abbia senso solo in 2

7

Nessun commento

7

Nessun commento

5

Nessun commento

7

piacevole e veloce ma completamente astratto

"Senza temer Tempesta"

8

reiner knizia ha saputo inventare un ottimo gioco: semplice, strategico e non stufa quasi mai. ma non è un gioco tipo wargame o anche kingsburg che amo molto

7

Nessun commento

7

bello il sistema che rende bene uno schema tattico piuttosto ben riuscito. Il concetto è semplice e il punteggio finale è tutto nello stile di knizia. Però a parte una freddezza tipica del genere che a me un po spaventa, c'è anche da dire che spesso ci si ritrova a giocare e a far finire la partta senza poter fare altro o molto altro. Insomma va tutto ben gestito anche e soprattutto il bonus di fine riga, ma a volte ci si ritrova senza capire perché in un vicolo cieco (perlopiù in 2, in 3-4 questa sensazione già scompare). Bello lo stile grafico anche se i disegni potevano anche essere leggermente più raffinati.

Nice Dice

SARGON
the Real Hedonist Goblin

9

Una sola parola, GENIALE!!!

7

Nessun commento

Ultimamente ho giocato a...
//www.boardgamegeek.com/jswidget.php?username=pyrytus&numitems=7&text=none&images=small&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1.png)

7

Bel gioco astratto di Knizia, molto semplice da spiegare e veloce da giocare.

8

Nessun commento

8

In genere non gradisco gli astratti, ma questo è un gradino sopra gli altri.

Everybody is special. Everybody. Everybody is a hero, a lover, a fool, a villain. Everybody. … Everybody has their story to tell
(V for Vendetta)

7

Nessun commento

7

Veloce e avvincente in due giocatori o in quattro a due squadre. In tre e in quattro giocatori diventa un po' caotico e dettato dalla fortuna in quanto è difficile bloccare gli altri.

8

Nessun commento

6

Un gioco per introdurre neofiti. Fatta una sola partita ma non ne sento assolutamente il desiderio di farne un'altra... c'è di meglio.

7

gioco spaccacervello...geniale!

...non avro' altro dIO, all'infuori di me!

5

Gioco davvero "freddo", inoltre la componentistica e la scala cromatica scelta non aiutano di certo.

Indubbiamente è studiato bene.. tuttavia non mi ha divertito nemmeno un po.

7

Buon filler, caotico, in 3 o 4 chi e' avanti se gioca al risparmio e' irrecuperabile.

4

E va be', probabilmente qui è la mia avversione per gli astratti a farsi sentire.. XD

"Invece di pensare, continua a salmodiare.." (C.C.C.P., "Punk Islam") "Vago nel folto di Fronde IN DELIRIO!" (Marlene Kuntz, "In Delirio")

8

Conversione Iphone

8

Veramente un bel gioco!
Il fatto di avere i segnapunti visibili lo rende meno ansioso di Samurai.

7

Nessun commento

7

Gioco strategico che richiede una certa concentrazione. Molto apprezzabile l'assegnazione della vittoria in base al punteggio del peggior colore a disposizione. Condivido con chi ha fatto la recensione che si può considerare una piccola pecca la mancanza di ambientazione e l'astrattezza del gioco. Impegnativo!

6

Non amo i giochi astratti

7

Semplice e funzionale, riprende la meccanica tipica di Knizia di premiare chi ha il maggior numero di pezzi del colore di cui ha meno pezzi (Samurai e Tigris & Euphrates). Assolutamente astratto.

Il Mago

8

Strategico astratto molto carino e dai bei materiali. Costo elevato per il genere ma un buon titolo.

7

In 2 si gioca abbastanza bene. Per niente ripetitivo.

9

Ottimo gioco astratto. Una partita tira l'altra.

Nessun vincitore crede al caso.
Friedrich Nietzsche

8

Nessun commento

7

Gioco astratto, privo di ambientazione molto carino

6

Nessun commento

8

bel gioco ma si apprezza solo se si gioca in due

8

Tutti gli appassionati (come me) di giochi astratti dovrebbero avere questo eccellente gioco.
Molto valido sia nelle dinamiche di gioco che nei materiali, scala molto bene con qualsiasi numero di giocatori.
Classico conteggio dei punti finali "alla Knizia".

7

Nessun commento

7

Bello! veloce da spiegare, strategico

1

Nessun commento

homo ludicus

7

Nessun commento

"Strade? Dove stiamo andando non ci servono.. strade!"

8

Knizia doc. Un gioco astratto fatto molto bene che rappresenta insieme a pochi altri titoli (Euphrat & Tigris e Samurai su tutti) la massima produziine dell'autore tedesco. Da avere.

"ludus est necessarius ad conversationem humane vite"

8

E' un gioco totalmente astratto e per questo la longevità è assicurata. A mio avviso rende al massimo quando i giocatori al tavolo non pensano solo a fare la gara a chi mette in fila più tessere dello stesso tipo, ma quando provano a mettersi i bastoni fra le ruote a vicenda. Si presta generalmente a giocate veloci e mantiene un buon ritmo. Naturalmente però, in quanto astratto, potete sempre trovare il pensatore che la tira per le lunghe...
Il gioco ha regole molto semplici, addirittura banali e per questo è adatto a tutti i giocatori.
Investimento sicuro!

7

Tipico gioco di scacchiera privo di ambientazione, semplice ma molto profondo. Scala bene da 2 a 4 giocatori; un misto tra Domino e Blokus ma molto più GENIALE! - [Autore del commento: ottobre31]

8

Nessun commento - [Autore del commento: Doraemon_bs]

8

[voto 8] - Nessun commento - [Autore del commento: Doraemon_bs]

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare