Recensioni su Moongha Invaders: Mad Scientists and Atomic Monsters Attack the Earth!Indice ↑

Articoli che parlano di Moongha Invaders: Mad Scientists and Atomic Monsters Attack the Earth!Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Moongha Invaders: Mad Scientists and Atomic Monsters Attack the Earth!Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Moongha Invaders: Mad Scientists and Atomic Monsters Attack the Earth!: Scarica documenti, manuali e fileIndice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Moongha Invaders: Mad Scientists and Atomic Monsters Attack the Earth!Indice ↑

Video riguardanti Moongha Invaders: Mad Scientists and Atomic Monsters Attack the Earth!Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotograficheIndice ↑

Moongha Invaders: Mad Scientists and Atomic Monsters Attack the Earth!: voti, classifiche e statisticheIndice ↑

Persone con il gioco su BGG:
1499
Voti su BGG:
557
Media voti su BGG:
6,87
Media bayesiana voti su BGG:
6,01

Voti e commenti per Moongha Invaders: Mad Scientists and Atomic Monsters Attack the Earth!

Voto gioco:
6

Sarà che avevo grandi aspettative per questo gioco, ma proprio non mi è sembrato niente di speciale. l'unico suo grande difetto è che è noioso.

Voto gioco:
8

Ci ho fatto mezza partita al Play2010 e poi l'ho comprato subito.
Apprese le meccaniche il gioco fila liscio, da vedere come gira nei turni finali con il numero degli attacchi che aumenta sensibilmente, le possibilità tattiche sono molteplici e da approfondire, la prima impressione è molto positiva.

Voto gioco:
7

qualche raffinatezza alla Wallace c'è..

Voto gioco:
7

10 all'operazione culturale e mediatica di fare un gioco per una fiera italiana, realizzato da Wallace e con Liga come Project Manager. Lodevole e i miei più sinceri complimenti.
Da project Manager del gioco non avrei scritto la recensione, ovviamente è molto ben scritta ma trovo più bello che sia un giocatore avulso dal gioco a scrivere le recensioni, poi un 9 scritto con un commento ci sta tutto e lo capisco benissimo.
Non mi è piaciuto il rialzo del prezzo annunciato appena prima della fiera, ma vista l'amicizia e la stima che ho con tanti membri del TreEmme, visto che l'acquisto del gioco va ad aiutare questo storico club ludico, ho voluto acquistarlo come "grazie" a tutto il lavoro del TreEmme in tutte queste MiniMod, ModCon, Play in cui mi hanno invitato in tanti anni di collaborazione e reciproca stima.
Il gioco in sè lo conosco ancora poco, mi attira ma non posso dire che mi piace più di tanto.
Per ora è un 7, molto ben realizzato, carini gli adesivi sui coloratissimi puzzilli e puzzilloni in legno: è un po' troppo complesso per esser giocato con bimbi e famiglie, forse mi aspettavo quello.

Voto gioco:
6

Al di la dell'ottima operazione di proporre un gioo per PLAY, l'impressione finale è che ci sia un'azione appiccicata li perché serve utilizzare il d6 (gli eroi).
Il sistema del passo è carino ma non funziona mai per fare un'azione in più a meno che non sacrifchiate cose più vantaggiose.
Alla fine non si ha mai la sensazione del mostro "spacca spacca", perché i dadi contro le città sono pochini.
Nemmeno un grande sforzo per il sistema di successo (4,5,6 ok).
Bella l'ambientazione.
Giocato: pochissimo
Grafica/Materiali: 3
Longevità: 1
Divertimento: 3
Originalità: 4
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

Voto gioco:
6

premetto che non ci ho giocato tantissimo, ma il gioco non mi ha preso più di tanto. sarà che non sono ancora addentro alle meccaniche, ma ho passato le partite senza riuscire ad avere un obiettivo e giocando praticamente a casaccio! indubbiamente buoni i materiali con un quintale di legno sulla scatola (anche se gli adesivi sono un po' delicati da staccare) e l'effetto scenico in una partita da quattro è notevole. il regolamento è chiaro ma ci sono un sacco di buchi (tipo non c'è scritto se il primo giocatore cambia ad ogni turno o no)

Ritratto di Jones
Voto gioco:
6

Premetto che non sono un fan di Wallace ed odio particolarmente dover attaccare gli adesivi quando compro un gioco!!
Non avevo aspettative esagerate su questo titolo e giocandolo devo dire che mi ha fatto la "solita" impressione del gioco alla Wallace: discreta pianificazione delle mosse, diverse strategie attuabili che ad un occhiata più attenta sono abbastanza profonde ed un po' di caso buttato lì, anche dove non ci stava bene.

Per onestà devo dire che non è un brutto gioco, ma non posso che confermare quanto detto da altri: è molto statico e quindi può risultare un po' noioso nel proseguire dei vari turni, il sistema di passaggio secondo me è orribile anche se tutto sommato può starci, l'azione eroe è abbastanza inutile nella sua limitatezza di scoprire i mostri nascosti ed uccidere i "vampiri" (viene comoda giusto a fine partita quando un giocatore tenta di fare i punti con quelli) e, cosa più grave, davvero manca quella sensazione del mostro "spacca-spacca" contro le città o le forze militari che il gioco pubblicizza. E' vero, alla fine della partita si sono fatti molti attacchi, ma tutti concentrati in pochi turni e non si ha mai il senso della battaglia contro l'umanità: perché dovrei attaccare i militari quando non fanno punti? Tanto in presenza di carri armati non mi cambia niente colpire loro o la città... perché gli eroi non danno un bonus alle truppe?? Ed infine perché lasciamo al caso l'arrivo dell'aviazione e la super bomba che offrono varietà e un po' di brivido al gioco? Personalmente credo andassero inserite nel proseguire dei turni o, almeno, come condizione nel caso le città subiscano molti danni: se l'umanità si vede in crisi contrattacca più brutalmente!!

Insomma: mi pare un lavoro discreto con una buona impronta alla Wallace (che io non gradisco, ma i suoi fan sicuramente sì) ma che secondo me non rende per niente bene l'accattivante ambientazione di distruzione del mondo che sembrava volesse avere (basti pensare che ho mancato la vittoria allo spareggio picchiando i mostri degli altri ed ignorando le città...).
Lo rigiocherò sicuramente per esplorarne le varie alternative strategiche ma per ora non mi sento di valutarlo con più della sufficienza.

L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!

Voto gioco:
6

Un Wallace "minore". Non ai livelli bassi di Toledo o Runebound, ma comunque trascurabile. Belle le illustrazioni in stile fumetto e il design, che però stona molto con la componentistica in legno. Resta un gioco a metà tra il mondo tedesco e quello americano (come scuole, intendo), senza eccellere in alcuna delle due e con qualche lancio di dado di troppo.

--
Stef - Stefano Castelli

Voto gioco:
7

Alla fine più o meno quello che mi aspettavo.
Non mi aspettavo ( e non è) un capolavoro. Intendiamoci: uno come M. Wallace non stamperebbe uno dei suoi igliori giochi in 300 copie in "quasi" esclusiva per una convention italiana.....
Alla fine c'è un bel gioco, con una gradevole ambientazione che tutto sommato si sente.

Sull'operazione della Treemme mi sento di fare i complimenti a chi ha curato la parte grafica (atmosfera da fantascienza anni '50 perfettamente ricreata), meno a chi ha curato la revisione delle regole, visto che i piccoli "bachi" tipici di Wallace ci sono (a partire dall'elenco dei materiali) e potevano con un po' di cura essere evitati.

Voto gioco:
8

Buon gioco di Wallace, abbastanza semplice e con una forte componente di interazione tra i giocatori.
Simpatici i disegni, che ricordano i film di fantascienza anni 60.
Durata abbastanza limitata, e buona dose di fortuna dovuta al cospicuo lancio di dadi.
Da provare

Voto gioco:
6

Colorato, confusionario, anche divertente, ma da Wallace mi aspettavo meglio. Le strategie non sono poi così varie, il peso del dado si sente.
Voto 6.5

Voto gioco:
7

Nessun commento

Everybody is special. Everybody. Everybody is a hero, a lover, a fool, a villain. Everybody. … Everybody has their story to tell
(V for Vendetta)

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
5

Premetto che abbinare un titolo di Wallace a Play è stata un'idea ottima e immagino pure uno sforzo organizzativo e logistico di tutto rispetto. Quindi tanti complimenti al club Tremme per l'ottimo lavoro svolto, dal punto di vista dell'immagine e l'impegno intendo.

Il gioco, in sé, non decolla però. Un Wallace forse poco ispirato, capita: troppo poco tedesco e pure troppo poco americano come gioco. La prossima volta andrà meglio. Molto belle le illustrazioni e l'ambientazione.

Longevità: 0
Regolamento: 1
Divertimento: 1
Materiali:2
Originalità: 1

Ritratto di biso
Voto gioco:
6

Coloratissimo e "mostruoso". Da giocare obbligatoriamente in quattro, anche se diventa un po' troppo lungo

Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima
Albert Einstein

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
6

Gioco più che altro ottimo a livello "collezionistico" ... peccato che l'iniziativa di un gioco per PLAY non sia proseguita (almeno io l'avevo capita così).. resta il fatto che quella di pubblicare un gioco apposta per la fiera è stata una grande idea.

A distanza di 1 anno e mezzo abbasso di parecchio il mio voto su questo gioco.. all'inizio mi era piaciuto parecchio, ma rigiocandolo non ho ritrovato il divertimento delle prime partite.. poco governabile ed in alcuni frangenti abbastanza piatto.

Grafica ottima.. pessimi invece i dadi da 6 rossi che, almeno nella mia copia, continuano a perdere il colore andando a macchiare scatola e plancia.

Voto gioco:
8

Geniale Wallace!

Voto gioco:
7

Nessun commento

Pindus - un kobold nella tana dei Goblins

Voto gioco:
5

Nessun commento

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare