The One Ring: Adventures over the Edge of the Wild

Gioco di Ruolo (GdR)
Anno: • Num. giocatori: - • Durata: minuti
Categorie gioco:
Regole Base

Recensioni su The One Ring: Adventures over the Edge of the Wild Indice ↑

Articoli che parlano di The One Ring: Adventures over the Edge of the Wild Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti The One Ring: Adventures over the Edge of the Wild Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download The One Ring: Adventures over the Edge of the Wild: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare The One Ring: Adventures over the Edge of the Wild Indice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo The One Ring: Adventures over the Edge of the Wild in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
L’Unico Anello GDR bundle Offro lotto di giochi indivisibile €45.00 No Consegna a mano, Spedizione tristano254 20/01/2020
Lotto manuali Unico Anello GDR Offro lotto di giochi indivisibile €90.00 Consegna a mano, Spedizione €0.00 Aristeos 16/05/2018

Video riguardanti The One Ring: Adventures over the Edge of the Wild Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

The One Ring: Adventures over the Edge of the Wild: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
443
Voti su BGG:
154
Posizione in classifica BGG:
58
Media voti su BGG:
8,17
Media bayesiana voti su BGG:
7,54

Voti e commenti per The One Ring: Adventures over the Edge of the Wild

10

Nessun commento - [Autore del commento: Clarknova]

8

Per il momento do' un 8 per l'approccio generale e il sistema... non so' se giocando alla lunga migliorerà o peggiorerà... vedremo!

Per il momento ci piace :)

8

Gioco magnifico! L' ambientazione è ricreata benissimo, le meccaniche sono semplice e ben inserite nel contesto. Divertente e appassionante!

10

Il Gioco di Ruolo della Terra di Mezzo!!!
Il regolamento si fonde benissimo con l'ambientazione.
Trovo ottimo anche il "Novero degli Anni" ad ogni nuova uscita (manuali) passano anni e viene introdotta una nuova parte di ambientazione con relativi nuovi PG e PNG.
Io sinceramente non ci trovo difetti.

9

Attualmente il miglior gioco di ruolo ambientato nella Terra di Mezzo, meccaniche eleganti e completamente in tema con l'atmosfera dei romanzi, il tutto condito con una grafica accezionale.

8

Nessun commento

8

Nessun commento

Solo nel gioco è possibile per l'uomo essere veramente libero. Il gioco costringe alla parità perché tutti i giocatori hanno le stesse istruzioni, e mette in pratica la certezza del diritto, perché un gioco può esistere solo nel rispetto delle regole.

7

su gran parte della recensione concordo e spero che serva a fare pubblcità al gioco, ma credo che siano rimasti fuori alcuni interessanti fattori di criticità.

La divisione in fase di avventura e di compagnia ha un suo illustre e famoso precedente in Mouseguard dove è strutturata, per altro, come un meccanismo a orologeria: forse c'era anche in Pendragon ma non mi pronuncio di più non avendolo letto o giocato. Non è un ideona nuova insomma ma concordo sul fatto che sia molto interessante.

La regola sul fatto che il giocatore descriva l'esito dell'azione è una regola chiara (simile anche in burning wheel); secondo me non applicarla implica aver giocato esclusivamente a gdr tradizionali. Va applicata e basta: punto. E va collegata a come devono essere scritte le avventure per One Ring (e qui casca davveor l'asino....).

Infine non si evidenzia la grossa contraddizione che c'è fra la parte di regolamento che spiega come preparare le avventure (che tende più verso i giochi cosiddetti moderni) e il brutto esempio di avventura iniziale (reiterato nel brutto supplemento "racconti dalle terre selvagge") che invece ci fa ripiombare nella solita avventura tradizionale. Su questo tema ho già chiesto all'autore ottenendo una risposta abbastanza soddisfacente, ma vanno visti i futuri moduli.

E' un gioco valido anche secondo me, ma da aggiustare in fieri e tende troppo facilmente a farsi piegare a una mentalità tradizionale (invalidando così gli elementi buoni che contiene).

Un ultima perplessità: davvero sono così poche 6 culture eroiche?

8

In buona parte concordo con il recensore.

A mio parere è il miglior sistema di gioco per giocare nel mondo dipinto da Tolkien, dai suoi romanzi e dai film di Jackson.

In particolare il gioco riesce davvero con le sue meccaniche a replicare lo stile dei racconti, l'importanza degli incontri con vari personaggi, mette al centro i viaggi e il combattimento.
Soprattutto fa incentrare tutte le caratteristiche (e l'evoluzione) del personaggio sulla sua personalità, sulla sua storia e sulle sue relazioni. Per questo oso dire che il gioco è molto raffinato.

In discordanza col recensore, noto alcuni difetti, che mi sembra giusto rimettere a voi. Il manuale in taluni casi non è del tutto chiaro, sia perché spiega la regola ma non spiega la procedura (es. le regole del viaggio, quando fare i tiri, fosse spiegato tutto in dettagli sarebbe stato molto più chiaro) sia perché dividere la spiegazione delle meccaniche tra giocatori e GM costringe troppo spesso a balzellare tra i due manuali (o a scriversi uno specchietto).
Il combattimento (tatticamente ben fatto) è però narrativamente noioso, non spienge davvero a raccontare cosa accade (che è anomalo rispetto al tono che manitene per tutte le altre meccaniche) se non per gli occasionali dadi bonus di battaglia.
inoltre sono convinto che alcune meccaniche (il viaggio in testa) con ancora un po' più di tempo avrebbero potuto essere ancora più innovative e coinvolgenti.

Rimane comunque un bellissimo manuale, una gemma di design italiano.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare