Rank
574

Stratego

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7,06 su 10 - Basato su 161 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 1944 • Num. giocatori: 2-2 • Durata: 45 minuti

Recensioni su StrategoIndice ↑

Articoli che parlano di StrategoIndice ↑

  • Il Bilanciamento Interno nel Game Design
    Approfondimenti
    | 4 commenti

    Bilanciamento nel game design #2 di 4: approfondiamo il concetto di bilanciamento interno per aumentare la rigiocabilità di un gioco rendendo tutte le scelte valide con opportuni meccanismi di costo risorse e rapporti di forza tra elemen

    Autore:
    Agzaroth

Eventi riguardanti StrategoIndice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Stratego: Scarica documenti, manuali e fileIndice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare StrategoIndice ↑

Video riguardanti StrategoIndice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotograficheIndice ↑

Stratego: voti, classifiche e statisticheIndice ↑

Persone con il gioco su BGG:
15832
Voti su BGG:
10060
Posizione in classifica BGG:
2219
Media voti su BGG:
6,04
Media bayesiana voti su BGG:
5,94

Voti e commenti per Stratego

Voto gioco:
7

Gioco storico nettamente superiore ai suoi "coetanei".
Giocato: moltissimo
Grafica/Materiali: 3
Longevità: 1
Divertimento: 3
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

Voto gioco:
7

Mitico vecchio gioco! Sono cresciuto con questo titolo!

Un novizio non ha praticamente possibilità contro un giocatore esperto, ma alla lunga, quando entrambi i giocatori raggiungono un certo livello, le strategie di gioco si riducono parecchio secondo me.
Un classico di altri tempi, a parer mio, che si rivela ancora oggi un gran gioco (la sua meccanica è tutt'ora copiata da tanti giochi moderni) ma che ha le sue piccole pecche.

Non Cogito, Ergo Digito.

Voto gioco:
7

Un classico. Semplicissimo, abbastanza veloce, divertente.
Nel suo genere un bel gioco.
NB: Molto molto divertente e carina la versione "Sturmtruppen"! In realtà non si tratta prorpio dello stesso gioco, ma i meccanismi e le regole sono identiche, ma con i disengi ed i personaggi di BONVI!

Ritratto di Cippacometa
Voto gioco:
7

Un grande classico, che tanti anni fa rivoluzionò il mio mondo ludico. Si passò da un gioco "sparatutto" e molto aleatorio (Risiko) ad un vero rompicapo di piazzamento strategico e mosse caute. A me piacque molto da subito: l'unico problema è che ci si poteva giocare solo in 2 e che la grafica era di difficile lettura. Inoltre, molti "amichetti" dell'epoca non volevano giocarci perché era troppo difficile (non tanto le regole, quanto lo svolgimento del gioco in sé).

Una paio di piccole obiezioni alla recensione: a me sembra di ricordare che gli Esploratori non potessero muovere in diagonale, ma semplicemente muovessero di più caselle invece che di una. E che la Spia potesse essere eliminata da tutti i pezzi, benché fosse il solo pezzo a poter eliminare il Maresciallo... ma forse ricordo male, saranno vent'anni che non ci gioco più e non ho Stratego sottomano per verificare.

Dubitare di tutto o credere a tutto, sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano entrambe dal riflettere. (H. Poincaré)

Voto gioco:
8

Un gioco che credo che solo per il suo valore STORICO valga il voto. Trovo che sia ancora un gioco eccezionale e di wargame come questo ce ne sono pochi D'altra parte in questo gioce quando uno ottiene un grande vantaggio difficilmente si riesce a ribilanciare la partita....
Però trovo piacevole che spesso e volentieri siano i cacciamine ovvero i soldati più umili quelli che catturano la bandiera avversaria...

Until swords part... Athafil Oakleaf - Principe degli elfi Ambasciatore Elfico "Potrei sapere come si fa ad uscire di qui?" "Dipende in gran parte da dove tu vuoi andare"  FFFF ha ragione...

Voto gioco:
9

Possiedo Stratego da circa 30 anni ... Un'edizione originale USA acquistata a N.Y. dai miei fratelli nel 75: nonostante l'uso sfrenato (con mio fratello siamo riusciti anche a fare 365 partite in un anno!) i pezzi sono in condizioni ottime (la scatola un po' meno). E' un gioco di una semplicità mostruosa ma allo stesso tempo strategico e tutt'altro che scontato. Per me sta tra gli scacchi ed il poker, ma con il fascino del wargames e del gioco da tavolo. Per i tempi in cui fu creato è veramente un mito.
Non conosco la versione per 4 (e forse la sua unica pecca è quella di essere solo per due giocatori) e anch'io ho regole diverse per gli esploratori, che mi risulta possano muovere (sempre in linea retta) di quante caselle vogliono, purchè siano libere, ma nella stessa mossa non possono attaccare un avversario.

Voto gioco:
8

Ad un gioco che ha fatto storia credo che il massimo che si possa chiedere sia di divertire ancora: per quel che mi riguarda Stratego è ancora un bel gioco che riesce a divertirmi. Un 8 è d'obbligo!

Ritratto di Favar
Voto gioco:
7

Un classico intramontabile. Strategia (in fase di piazzamento iniziale delle pedine) e tattica (durante la partita, movimenti accurati, bluff e memoria). Purtroppo non ci gioco da tanto tempo...

P.S. Confermo quanto puntualizzato da Cippacometa. L'esploratore non può muoversi in diagonale e la Spia vale 0 (ovvero muore contro tutti) ma è l'unica pedina (a parte le bombe) in grado di uccidere il Maresciallo.

Long. 1 (come tutti i giochi per due non sempre si trova il compagno di gioco e spesso si è troppi per poterci giocare...)
Rego. 2 (semplice e immediato)
Divert. 1 (importante e non giocarlo con persone troppo riflessive... anche se le mosse vanno pianificate con attenzione)
Mater. 1 (i valori delle pedine non sono immediatamente riconoscibili)
Orig. 2 (una grande ventata di novità per quel tempo - l'unico wargame interessante era Risiko...)
--------
TOT. 7

Ma non hai ucciso il drago??!!Ce l'ho sulla lista delle cose da fare....!!

Voto gioco:
8

Da scacchista apprezzo molto questo gioco. E' semplice, abbastanza veloce, ma molto profondo. La componente fortuna è molto ridotta e consiste nel fatto di attaccare subito dove c'è la bandiera e costringere l'avversario sulla difensiva.
A mio parere il gioco è longevo, perché le strategie buone sono molte e non puoi mai sapere quale adotterà il tuo avversario.
Uno dei migliori giochi per 2 giocatori.
La sua complessità, però, riduce un le occasioni in cui ho voglia di giocarci.

Voto gioco:
6

Divertente, semplice ma non stupido...

Ho giocato una versione live di Stratego. Ben 2 volte.

Ero piccolo (sugli 11 anni - quindi circa 20 anni fa) e passavo le estati con il Gruppo Estivo dell'oratorio dei salesiani del paese dove abitavo ai tempi.
Il Gruppo estivo durava tutta l'estate e c'erano sui 200-300 ragazzi (dagli 8 ai 16 anni, di solito), divisi equamente in 4 squadre.

Ebbene, quei bravi matti dei salesiani (pace all'anima loro) durante una gita nei boschi dell'Aspromonte, e poi anche una gita nei boschi dell'Etna, ci fecero giocare [divisi in due enormi squadre] Stratego dal vivo, con ognuno che correva in giro con un foglio di quadernone nascosto con il proprio valore.

Ricordo ancora che la mia squadra vinse visto che nella bolgia di 300 ragazzini che correvano come matti in una foresta, il Generale avversario fermò un ragazzino della mia squadra... che era una Bomba.

LOL

Tempi mitici...

Voto gioco:
8

Grande gioco!!
La prima volta che ci giocai fu nel lontano 1982 e da allora fu amore a prima vista.
Velocissimo da imparare (bastano 5 min.) alta componente strategica anche se la fortuna
a volte fa capolino.
Consigliatissimo x 2 giocatori (posseggo anche quello per 3-4 gioc., Superbo!)

PS: la spia elimina tutte le pedine che la attaccano (eccezione per il Maresciallo) ma viene
eliminata da tutte le pedine se attacca per prima (eccezione per il Maresciallo!)
PPS: l' esploratore muove di quante caselle vuole (solo nel caso siano libere) e può attaccare
nello stesso turno.

Voto gioco:
8

un evergreen é servito quale idea di base per una marea di giochi , immancabile

Voto gioco:
8

Altro gioco classico che è molto carino. Valida l'idea di non sapere cosa hai di fronte.

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
5

Nessun commento

Voto gioco:
7

Facile ma con poche possibilità di variante strategica

Hoka Hey MSS - molto scarsi strategicamente

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
7

Gioco da giocare concentrati.

Voto gioco:
8

Nessun commento

Una mappa è molto più di un semplice strumento:
è un'antica incisione, una pagina di storia, a volte un'avventura

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
6

Nessun commento - [Autore del commento: dakkon]

Voto gioco:
9

Un titolo, un programma!
Trovo questo gioco molto affascinante, perchè si basa solo sulla logica, sull'attenzione nella collocazione iniziale dei pezzi e nella capacità di prevenire le mosse dell'avversario.

Condor Pedemontano

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
8

Nessun commento

Una è la rotta

Voto gioco:
7

Nessun commento

Memento Audere Semper

Voto gioco:
8

Nessun commento

Giocare è una cosa seria...

Voto gioco:
7

Quando facevo l'animatore lo usavamo 'inconsapevolmente' in una versione live con i ragazzini, ovviamente la parte strategica veniva ridotta a favore dell'azione... comunque sono rimasto piacevolmente sorpreso quando ho avuto la fortuna di giocarci e poi di averlo

Voto gioco:
7

Un buon gioco di pura strategia, ma và!

Voto gioco:
7

Un classico. Bluff e strategia ben combinati. Un gioco che riesce ad essere ancora divertente.

"Ebbene, si gioca per vincere ma giocando per vincere si impara a perdere. E io credo che questa sia la cosa importante, perchè se si è imparato a perdere si è imparato a vivere. E' tutto quello che volevo dire."
Alex Randolph

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
7

Epico !!

Ritratto di Mafe55
Voto gioco:
7

Nessun commento.

La fortuna è sola una scusa usata dai giocatori mediocri!

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
7

Il mio primo gioco di "strategia"... Chiaramente il fattore fortuna è determinante...bisogna soprattutto saper disporre in modo intelligente i pezzi e cercare di indovinare la tattica dell'avversario...

Voto gioco:
8

fantastico

Ritratto di pennuto77
Voto gioco:
7

Carino e abbastanza strategico anche se la fortuna conta....

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
7

Nessun commento

Ritratto di Anatra
Voto gioco:
7

Più che strategia è bluff, più che fortuna è memoria.
Per il resto il gioco è divertente, abbastanza veloce e molto molto semplice. Poi uno sceglie la versione che più gli piace del gioco visto che ce ne sono moltissime.

"Non mi fido molto delle statistiche, perché un uomo con la testa nel forno acceso e i piedi nel congelatore statisticamente ha una temperatura media" (Charles Bukowsky)

Voto gioco:
7

Un buon classico, una bella idea di base, un po' ripetitivo da giocare.

Voto gioco:
7

Nessun commento

Flavio

Voto gioco:
8

Un grande classico, decisamente azzeccato.

"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)

Voto gioco:
8

Bellissimo gioco di scacchiera; abbastanza strategico e molto tattico.

"Con le carte in mano, tutti gli uomini sono eguali."
Nikolaj Gogol'

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
5

Ah... il buon vecchio stratego...

Uso dell'apostrofo: po', un altro, un'altra, qual è. Uso dell'accento sui monosillabi, solo in caso sia distintivo: su "so", "qui" e "fa", l'accento non va.

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
8

Un ottimo gioco e molto ben bilanciato. La fortuna ha un ruolo praticamente marginale e non positivo, come in tanti altri GdT. Purtroppo dopo qualche decina di partite tende a diventare un po' ripetitivo nelle sue dinamiche principali. Durata: 30-45minuti per partita

Voto gioco:
6

Commento basato su parecchie (da 5 a 20) partite

Altro gioco "vecchia maniera", abbastanza scacchistico, più complesso di Risiko ma comunque stradatato.
Non mi ha mai preso più di troppo, ma come tanti vecchi giochi ha dalla sua la longevità, l'originalità e, tutto sommato, un suo fascino.

Voto gioco:
8

Nessun commento

The Kryss

Voto gioco:
7

vecchissimo gioco ancora giocabilissimo. il mio primo vero strategico senza dadi, ai tempi mi sembrava incredibile aver trovato un gioco del genere.

\\//_ (lunga vita e prosperità)

Voto gioco:
4

A me non è mai piaciuto e lo reputo alquanto scontato, noioso e sopravvalutato.

Voto gioco:
7

Forse il voto sotto la media è giustificato dal fatto che ci ho giocqato troppo....

Voto gioco:
5

Vecchio.

For the fondamental truth, self-determination of the cosmos is the suede that mows like a harvest

Voto gioco:
8

Nessun commento

"Il sentimento più forte e più antico dell' animo umano è la paura, e la paura più grande è quella dell' ignoto"

- Howard Phillips Lovecraft -

Voto gioco:
5

dopo un po' è noiosetto, un classico

Voto gioco:
8

Nessun commento

Ia mayyitan ma qadirun yatabaqa sarmadi
Fa itha yaji ash-shutahath al-mautu qad
yantahi

CTHULHU FHTAGN

Voto gioco:
7

strategico, niente fortuna. un mezzo astratto. sarebbe più da 6 e mezzo

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
7

Un classico. Divertente se giocato con le persone adatte.

Voto gioco:
7

Ci ho giocato molto appena comprato, poi l'ho accantonato. Il gioco è bello ma per due c'è di meglio.

Voto gioco:
8

Si potrebbe definire gli "scacchi moderni". Bel gioco di strategia in cui la deduzione e la memoria sono fondamentali.

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
7

questo è un gioco relativamente semplice ed accattivante... e come tutti i giochi semplici non così scontato

Viridovix di Albernia
Conte della Spada Spezzata

Voto gioco:
7

A distanza di anni, conserva il suo fascino: una battaglia in miniatura fatta di imboscate e clamorosi bluff.

Voto gioco:
7

molto carino

Voto gioco:
8

Nessun commento

Tutto cominciò per colpa di Lord Fiddelbottom... chi l'avrebbe mai detto!
Poi la seduzione di Madame Zsa Zsa ed il rapporto con Colonel Bubble...hanno fatto il resto!

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
7

Nessun commento

Sois grand avant d'etre gras (Paul Eluard)
//www.triware.it/ebay/richard/100stazioni.png)

Voto gioco:
6

Nessun commento

Joker74

Voto gioco:
7

semplice, veloce, divertente.

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
7

Ottimo gioco... favorisce i giocatori con maggior capacità di memoria ma sa regalare partite avvincenti e serrate. Un buon strategico molto leggero e veloce nello svolgersi

"Allora il Capitano Nero si rizzò sulle staffe e urlò con voce spaventosa, pronunciando in qualche ignoto linguaggio parole di potere e terrore tali da lacerare cuori e rocce..."da L'assedio di Gondor (Il Signore degli Anelli)

Voto gioco:
7

Nessun commento

Ritratto di computer82
Voto gioco:
8

Gran bel gioco di strategia, lo consiglio a tutti!

...non avro' altro dIO, all'infuori di me!

Voto gioco:
7

Nessun commento

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare