Pocket Battles: Orcs vs. Elves

Voto recensore:
0,0

Introduzione
Pocket Battles è il nome di una serie di wargame tascabili editi da Z-Man Games. Finora, al momento in cui scrivo, sono usciti 3 set della serie - due della linea “Ancient” (“Celts vs. Romans” e “Macedonians vs. Persians”) e uno della linea “Fantasy” (Orcs vs. Elves) - ciascuno indipendente e combinabile con gli altri. Il prossimo set, già preannunciato dagli autori, sarà dedicato alla Guerra Civile Americana, poi si dovrebbe tornare al Fantasy: “Nani contro Scheletri”. In ogni scatola sono presenti due eserciti e tutto il materiale per farli scontrare tra loro o con eserciti di altre scatole (quindi ogni scatola è sia espansione che gioco completo).

Il gioco
Per la descrizione del sistema di gioco e per le relative considerazioni si rimanda alla recensione completa che trovate a questo indirizzo
https://www.goblins.net/modules.php?name=Reviews&rop=showcontent&id=5152

In questa scheda si descrivono le caratteristiche salienti degli eserciti pubblicati con il secondi set: Orchi e Elfi.

Gli Orchi
1 boulder thrower, 4 bugbears, 1 catapult, 1 chariot, 1 fanatic, 2 gnolls, 4 goblins, 4 half orcs, 2 hobgoblins, 2 kobolds, 4 orcs, 1 shaman,1 standard bearer, 1 troll and 1 warloard.

Gli Orchi sono un esercito senza punti deboli. Possono contare su un Troll brutto e cattivo (che si rigenera pure come da buona tradizione) e su varie truppe che singolarmente possono sembrare poco efficienti ma insieme sono letali quando caricano. Ultimi ma non ultimi arrivano i Coboldi: assolutamente imprescindibili.

Gli Elfi
5 archers,1 captain, 1 champion, 1 chariot, 4 elite archers, 2 elven does, 1 great eagle, 1 hero, 1 magess, 2 mounted archers, 2 mounted guards, 1 pathfinders, 1 queen, 5 spearmen, 1 treeman and 1 wood pack.

Gli Elfi potrebbero essere schiacciati dagli Orchi in uno scontro improbo. In realtà devono attaccare con giudizio, in maniera mirata con varie truppe che diventano interessanti grazie all'alta mobilità (l'Aquila, i Pathfinders, il Chariot), contando su una pattuglia di lancio da lontano di prim'ordine. Da non trascurare gli Spearmen, truppa base economica utile per contrastare l'impatto dell'esercito avversario.

Pro:

(Comuni a tutte le edizioni)

Tascabile (dimensioni e costo contenuto).
Materiali robusti e funzionali.
Semplicità e profondità.

Contro:

(Comuni a tutte le edizioni)

La preparazione degli eserciti e il loro schieramento rappresenta una parte importante del gioco (ad alcuni questo aspetto potrebbe risultare meno interessante rispetto allo scontro vero e proprio che può, in certi casi, risolversi in un tempo limitato).