Top Hats

Giochi collegati:
Top Hats
Voto recensore:
0,0
Prima di iniziare ogni giocatore deve prendere 9 cilindri del proprio colore più 6 o 3 dei colori avversari (a seconda che si giochi in 2 o 3). Quindi, senza farsi vedere dagli altri giocatori, bisogna formare 5 pile di 3 cilindri ponendo in cima sempre un cilindro del proprio colore.

All’inizio della partita tutti i giocatori a turno dispongono le proprie 5 pile dove vogliono sulle due corone intermedie di esagoni cioè con esclusione della corona più esterna e di quella più interna.
Ad ogni turno ogni giocatore muove una propria pila cercando di mangiare le pile avversarie. Per effettuare ciò è necessario scavalcare una o più pile (come la dama compreso l’obbligo di presa), e quando ciò avviene il cilindro in cima alla pila mangiata deve essere rimosso. Nel caso il cilindro sottostante sia di un colore diverso, la pila cambia proprietario.

Al centro del tabellone rimane statico un cilindro neutrale che può essere liberamente scavalcato senza che sia rimosso. La corona esterna rappresenta uno spazio chiamato “fascia di rispetto” sulla quale è consentito transitare ma non è possibile concludere una mossa se non per mangiare.
Vince il giocatore che riesce a fare in modo che sul tabellone rimangano solo cilindri del proprio colore.
Pro:
è un gioco tattico, veloce e non banale. E’ interessante la regola con 3 giocatori che permette ad un giocatore, che dovesse scomparire dal tabellone, di essere ancora virtualmente in gioco, infatti quando un cilindro del suo colore riappare il giocatore potrà rientrare.
Contro:
il design è decisamente poco accattivante.