Wings of War: nuovi aerei pronti a decollare!

Autore: 
Argomento Articolo: 

Due novità per i fan di Wings of War, il gioco che ricrea battaglie aeree a bordo di aeroplani d’epoca. Dopo il successo della prima serie di Wings of War Miniatures, ora arrivano altri quattro nuovi aerei assemblati e dipinti, in tre schemi di colorazione diversa. Sono appena usciti anche due espansioni per Wings of War: The Dawn of World War II, il primo set ambientato nella II Guerra Mondiale. Sono gli Squadron Packs Flying Legend, dedicato allo Spitfire Mk.I/Ib e al Mk.II/IIb, e Eagles of the Reich, incentrato nel Messerschmitt Bf 109E.

Wings of War Miniatures Serie II
La seconda serie di miniature di Wings of War porta in primo piano gli aerei Fokker DVII, caccia tedesco che diviene famoso per la sua capacità di "appendersi all'elica", alzando il muso ben oltre l'incidenza di stallo; Sopwith Snipe, da molti riconosciuto come il miglior caccia alleato del conflitto, in servizio nell’ultima parte della Guerra e che diede agli Alleati la supremazia che stavano perdendo; LFG Roland CII, noto con il soprannome di Walfisch (Balena) e uno dei principali velivoli da ricognizione tedeschi nel periodo; e De Havilland DH4, uno dei principali bombardieri biposto ad ala a biplano, usato sia dagli Inglesi che dagli Americani.
Ognuno arriva in tre diversi schemi di colorazione: Fokker DVII Goering, Schaefer e Udet; Sopwith Snipe Barker, Baker e Ryrie; LFG Roland CII Von Richthofen, Seibert & Pfleger e Camouflage; e De Havilland D.H.4 Cadbury, American Force e Atkey.
Il prezzo consigliato per gli Airplane Pack è di 9,50 euro per i Fokker DVII e i Sopwith Snipe, e 12 euro per i LFG Roland CII e i DH4, aerei biposto e più grandi in rapporto agli altri aerei della serie.

Squadron Packs Flying Legend e Eagles of the Reich
Gli Squadron Packs della serie Wings of War Seconda Guerra Mondiale sono confezioni che aggiungono al set The Dawn of Word War II nuovi mazzi di manovra e le carte degli aerei che li utilizzano.
Il primo Squadron Pack, Flying Legend, permette di schierare 3 Supermarine Spitfire, uno dei più conosciuti caccia alleati della Seconda Guerra Mondiale. Sono inoltre inclusi 3 mazzi manovra "A" e 18 nuove carte aeroplano, tra le quali alcuni Spitfire della Royal Air Force ed altri appartenenti alle aviazioni militari polacca, francese e portoghese. Vi sono poi le carte aeroplano di due velivoli utilizzati dalla Luftwaffe dopo la loro cattura.
Lo Squadron Pack Eagles of the Reich aggiunge alle forze dell’Asse altri potenti Messerschmitt Bf 109E. Include 3 mazzi di manovra "B" e 18 nuove carte aeroplano, presi da forze aeree di differenti nazioni come Romania, Svizzera, Jugoslavia, Slovenia, oltre ai modelli della Luftwaffe. Vi sono anche 3 modelli appartenenti alla "Legione Condor" utilizzati durante la Guerra Civile Spagnola.
Gli Squadron Packs hanno prezzo consigliato di 7,50 euro.

Il gioco
Wings of War è un gioco di Andrea Angiolino e Pier Giorgio Paglia, illustrato da Vincenzo Auletta con contributi grafici di Dario Calì e grafica di Fabio Maiorana, pubblicato dalla Nexus. La collana dedicata alla Prima Guerra Mondiale include tre confezioni indipendenti ma mescolabili tra loro: WoW - Famous Aces, WoW - Watch your Back! e WoW - Burning Drachens. Top Fighters e Recon Patrol sono due agili espansioni con carte aggiuntive. Una nuova dimensione è stata aggiunta al gioco con Wings of War Miniatures, che introduce modellini di aerei in scala 1/144. Finora erano disponibili un set DeLuxe con tutto il necessario per iniziare a giocare e quattro miniature, e 12 singoli Airplane Packs, ognuno con un aereo, la sua base di gioco e un mazzo di carte manovra (è necessario avere un set di Wings of War per giocare). La seconda serie, appena uscita, presenta altri 12 Airplane Packs.
La linea dedicata alla Seconda Guerra Mondiale è stata iniziata con il set Wings of War - The Dawn of World War II, con caccia dei primi anni del conflitto, e procede ora con l’uscita degli Squadron Packs, Flying Legend e Eagles of the Reich, che presentano carte aereo e mazzi manovra aggiuntivi.

I numeri di Wings of War
- Oltre 80.000 le scatole base vendute in tutto il mondo
- Oltre 100.000 le miniature vendute della prima serie
- Oltre 1.500 gli appassionati iscritti finora al Gruppo di Discussione dedicato al gioco
- 10 le lingue in cui il gioco è stato pubblicato ufficialmente (francese, inglese, italiano, tedesco, olandese, spagnolo, greco, russo, portoghese, polacco)
- 32 i tipi di aereo inclusi finora nel gioco, con colorazioni individuali che rappresentano 178 apparecchi diversi
- 13 i giorni in cui si è esaurita la prima edizione americana
- 47 il numero massimo di giocatori che hanno preso parte alla stessa partita (LeiriaCon, Portogallo, 26 gennaio 2008)

Per maggiori dettagli sugli aerei della nuova serie di Wings of War Miniatures e commenti degli autori su Flying Legend e Eagles of the Reich Squadron Packs, visita il sito www.wingsofwar.it.