10 giochi da tavolo fai da te: stampa e gioca!

Carta, matite, forbice: il necessario per i giochi fai da te

Giochi da tavolo fai da te, che si possono scaricare, stampare e giocare con l'aggiunta di qualche componente. Ecco a voi la top 10 dei giochi da tavolo print and play con cui più volentieri gioco in questo periodo.

Approfondimenti
Giochi

10 giochi print and play gratis da scaricare

Per la rubrica ABC del Gioco, abbiamo chiesto a TeOoh di farci un elenco dei migliori giochi da tavolo fai te da stampare o giocare subito. Ecco la sua top 10 (...o quasi) di giochi print & play.

Prendete forbici con la punta arrotondata. Fatto? Adesso accendete la stampante e fatele imprimere le immagini scaricate in precedenza. Fatto? Non ci credo, lo sappiamo tutti che la stampante per almeno 10 minuti buoni ti fa sclerare senza alcun apparente motivo, per poi fare 5 copie di tutto quello che hai lanciato da quando la installasti 4 anni fa.

Blocco note, matita, forbici, righello.. Armiamoci del necessario per i giochi da tavolo fai da te!
Armiamoci del necessario per i giochi da tavolo fai da te!

L’incipit era per immergervi lentamente nel magico mondo dei giochi da tavolo Print and Play (PnP), ma la realtà mi ha distratto.

Dunque, torniamo all’argomento principale: il MegaCapoRedazione Agzaroth mi chiese qualche settimana (mese?) fa di “Tirare fuori 10 titoli PnP interessanti”. A quel punto ho iniziato a pensare un sacco, tanto da far passare il tempo senza nemmeno accorgermene (può non essere vero, NdTeOoh! ). Avevo pensato di fare una lista dei 10 “classici”, per poi decidere di farne 10 “facili da produrre”, oppure “solo carta e penna”… ma poi ho pensato di pensare i 10 che più volentieri giocherei in questo periodo tra i vari prodotti. Presa la scatola. Messi sul tavolo.

Guardati. Rigiocati. Eccoli qua.

In semplice ordine alfabetico.

1. Austerity, gioco per singolo giocatore print and play

Austerity è un gioco da tavolo per un solo giocatore della durata di 30 minuti. Sono necessari 20 minuti per produrlo, cubetti extra + 1 sacchetto.

Un vero e proprio bag building contenuto tutto sul suo tabellone (e qualche tesserina extra). Vi viene richiesto di far uscire da una condizione economica pietosa la vostra nazione. Ogni turno si pesca una coppia di cubetti colorati che corrisponde ad un evento; esso solitamente modifica (o vi chiede di scegliere dove farlo) uno dei vostri punti cardine (impiego, sicurezza, popolarità, ecc). Dovrete fare in modo di scendere sempre a compromessi per migliorare senza cadere nel (spesso davvero difficile da contrastare) crack. Il livello di ambientazione è convincente e gli effetti sono decisamente ben legati tra di loro.

Il gioco si può scaricare e stampare da questo indirizzo.

Versione base del gioco da tavolo fai da te Austerity
Versione base del gioco da tavolo fai da te Austerity

2. Button Men

Sfide a testa bassa tra due giocatori. Ognuno sceglie uno dei personaggi presenti (in un’edizione introvabile esistevano delle spille, da qua il nome del gioco) sulle carte che avete stampato. Ciascuno sarà dotato di un set diverso di dadi poliedrici da lanciare a inizio gioco, poi, durante il turno potrete spenderne uno o più per catturare dadi avversari. L'Attacco di potenza funziona se avete un valore mostrato da uno dei vostri dadi più alto di un dado avversario: glielo eliminate e rirollate il vostro dado. L'Attacco skill, invece, chiede di ottenere esattamente il valore di un dado avversario sommando più dadi vostri. Anche in questo caso, eliminate il dado avversario e rirollate. Al termine, si fanno punti per le facce dei dadi conquistati.

Qui trovate tutte le informazioni per produrre in casa questo gioco da tavolo fai da te per 2 giocatori per 3 minuti. Serviranno solo 5 minuti per stampare Button Man e l'aggiunta di alcuni dadi poliedrici per iniziare a giocare.

3. Il gioco di carte Elevenses for One

Elevenses for One è un gioco da tavolo della durata di 10 minuti, più o meno quello che serve per produrlo.

Un solitario piacevole in cui lo scopo è allestire un tè inglese. In sostanza, ci troveremo di fronte a 11 carte che dovremo posizionare in ordine dalla 1 alla 11 sul carrello. Per farlo, abbiamo varie opzioni: spendere un minuto per spostare una carta qualsiasi in cima alla fila posta sul tavolo, spendere un minuto per piazzare la prima carta della fila sul carrello (se in ordine corretto sequenziale) e applicarne l’effetto, tenerla da parte (fino a un massimo di 3), spendere un minuto per usarne l’effetto. Gli effetti chiaramente permetteranno di scambiare carte di posto e similia. Ah, ma avete solo 15 minuti totali da spendere, eh!

A questo indirizzo trovare regolamento e file per la stampa di questo gioco da tavolo fai da te.

Componenti del gioco da tavolo fai da te per singolo giocatore Elevenses for One
Componenti del gioco da tavolo fai da te Elevenses for One

4. Jasper and Zot, stampiamo e giochiamo ad un gioco stile videogame

Un solitario in perfetto stile videogame. Voi pilotate il mago Jasper, e siete molto bravi a coltivare zucche e sparare raggi magici. Zot, invidioso, vi farà scendere “alla tetris” dei cattivissimi zombie che vorranno mangiarvi le sopracitate zucche. Lo scopo è quindi spostarsi a destra e sinistra come in un novello “space invaders” per trasformare gli zombi in fiori per fermarne l’avanzata e fare punti a seconda delle configurazioni geometriche che riuscirete ad ottenere.

Per stampare e giocare a Jasper and Zot, un gioco da tavolo per un solo giocatore della durata di 15 minuti, a cui sarà necessario aggiungere un dado da 6 per far iniziare il divertimento a questo gioco print and play basta andare su BoardGameGeek e ritagliarsi 20 minuti di tempo.

5. Light speed, combattimenti laser in un party games print and play

Forse uno dei giochi che più ho messo in tavola (forse anche tra gli editi). L’abbiamo ribattezzato “PewPew!” vista la frenesia e l’ambientazione. In sostanza, ognuno ha il suo mazzetto di astronavi ciascuna con diversi punti-vita e orientamenti di laser. Al “via!” tutti le piazzano sul piano di gioco in contemporanea finché il primo non termina tutti i suoi piazzamenti.

Poi, a partire dalle astronavi più veloci, si prolungano i laser e si infliggono i relativi danni alle astronavi sulla loro traiettoria o agli asteroidi sparsi sul tavolo. Chiaro che colpire asteroidi e astronavi avversarie = bene, astronavi proprie = male. Al termine delle battaglie, chi ha più punti, vince!

Se questo gioco stampabile Light Speed vi ha incuriosito, scaricate subito il materiale per realizzarlo: vi basteranno 30 minuti per produrlo, qualche cubetto extra e un metro o una cannuccia e poi potrete dar inizio a questa sfida della durata di 20 minuti da 2 a 6 giocatori.

6. Maiden in the forest, un gioco astratto e di strategia

Questo Maiden in the forest è un vero e proprio puzzle da risolvere. Per nulla banale. Di quelli che ad un certo punto ti trovi bloccato e… niente, hai perso, tutto per colpa tua.

Siete la Ragazzina in mezzo a 12 alberi magici, durante ogni turno, potete applicare degli effetti che permetteranno di scambiare determinati alberi tra loro, secondo alcuni vincoli diversi per ogni turno. Poi, potrete applicare “la magia” solo agli alberi che rispettano determinati requisiti e solo in determinate posizioni. La prima volta che un albero è prescelto, va a testa in giù, per poi scomparire. Tenete presente che ci sono solo 3 alberi per tipo… quindi se per due volte applicate effetti sulla stessa coppia… poi vi rimane quello da solo e siete costretti a ribaltare il tavolino.

Gioco della durata di 15 minuti, vi basteranno 10 minuti dopo aver scaricato regole e carte da BoardGameGeek per realizzare questo gioco da tavolo print and play ed iniziare la sfida.

Setup del gioco da tavolo print and play Maiden in the Forest
Setup del gioco da tavolo print and play Maiden in the Forest

7. Maquis, wargames fai da te

A chi piacciono i wargames, ecco un gioco da tavolo fai da te per un singolo giocatore della durata di 30 minuti. Da BoardGameGeek potete scaricare il materiale per produrlo in una trentina di minuti.

Un titolo che, secondo me, non ha nulla da invidiare a veri e propri giochi editi. Ricostruisce molto bene la sensazione della Resistenza francese durante il periodo Nazista, con pochissime regole e alta rigiocabilità. Voi controllate dei maquisard che, all’inizio di ogni turno, dovrete disporre sulla mappa. Ad ogni piazzamento però, secondo un set di carte (potete quindi andare a “deduzione” in alcuni casi), compariranno sulla mappa anche dei Nazisti che, non solo bloccheranno alcune location, ma, se vi chiuderanno tutte le strade per tornare alla base, vi elimineranno anche un maquisard. Dalla mappa porterete a casa risorse da consegnare o trasformare per completare delle missioni estratte a caso all’inizio. Oltre a ciò, però, va gestito anche il morale del popolo che potrebbe aiutarvi o, se farete arrivare troppe guarnigioni nemiche, iniziare a spingervi verso la fine prematura della partita.

Segnalo anche un'app gratuita (per alcune missioni) per Android e iOS. A pagamento la versione completa. Il consiglio, però, è di fare almeno una o due partite fisiche, perché altrimenti succedono “troppe cose” e non saprete valutarle al meglio.

Versione ridisegnata di Maquis, un gioco da tavolo fai da te del genere wargames
Versione ridisegnata di Maquis, wargames print and play

8. Micropul, astratto per due giocatori

Micropul è un gioco da tavolo per due giocatori della durata di 15 minuti e ne serviranno solo 20 per realizzarlo.

Di questo gioco del 2004 esistono decine di implementazioni grafiche diverse, ciascuna con un diverso impatto sulla leggibilità. La versione “base” che vi ho segnalato è buona, ma, a seconda dei vostri gusti, potrete trovare più facile “leggere” il piano di gioco con altri layout.

Torniamo al gioco: astratto per due giocatori di piazzamento tessere. Dovete cercare di creare aree contigue di pallini di un determinato colore, oppure reclamarle per il punteggio finale. C’è tensione tra ingrandire un’area che potrebbe reclamare l’avversario o rischiare di reclamarla troppo presto e non trovare nulla per espanderla. Nel mezzo, c’è una gestione “cattiva” delle proprie scorte che limita molto il flusso con cui potrete scegliere/piazzare e alcune tesserine bonus che “cambiano il passo” sul ritmo di gioco. Lo definirei un classico ormai.

Bimbi e disegni
Divertiamoci col fai da te

9. Pocket Civ, gioco da tavolo di civilizzazione stampa e gioca

Qua andiamo su un titolo direi tosto. In sostanza avete un mazzo di carte che vi gestirà TUTTA la civilizzazione di un “mondo” che avrete disegnato in maniera arbitraria (ma con dei vincoli dati dal gioco) su un semplice foglio di carta. Le varie carte vi daranno eventi, costruzioni, ecc. Voi nel frattempo dovrete gestire i diversi territori e scampare a tutto.

Segnalo che c’è bisogno di leggersi bene tutte le varie tecnologie/avanzamenti prima di iniziare a giocare se si vuole avere un’idea su cosa poter investire durante i vari turni di gioco. Insomma, non è proprio “stampo e via”, ma la soddisfazione della partita è di un vero gioco di civilizzazione in un’ora o poco meno. L’Autore stesso lo definisce “Adatto a giocarci in aereo”. Direi che ci sta.

Pocket Civ è quindi un gioco da tavolo di civilizzazione e di carte per 1 o 2 giocatori della durata di 60 minuti. Per produrlo ne saranno necessari solo 15: qui potete trovare tutto il necessario per realizzarlo e giocarci.

Versione personalizzata di Pocket Civ, un gioco da tavolo fai da te di civilizzazione
Versione personalizzata di Pocket Civ, un gioco da tavolo fai da te di civilizzazione

10. Reiner Knizia’s decathlon, un gioco di dadi

Ecco un gioco da tavolo da 1 a x giocatori, davvero velocissimo da produrre (1 minuto), a cui dovrete aggiungere 8 dadi da 6 per iniziare la partita.

Dovrete solamente stampare la tabella dei giochi per ciascun giocatore e siete pronti. A seconda della disciplina olimpica (10 in tutto, come il titolo suggerisce) dovrete rollare i dadi secondo alcuni vincoli e con diversi scopi per fare il maggior numero di punti possibile. Al termine della decima disciplina, vince chi fa più punti.

I giochi sono “ben ambientati”, per le corse ad ostacoli dovrete fare vari gruppetti di dadi, per il salto in lungo dovrete prima rollare bene la rincorsa per poi rollare il salto migliore… insomma, tante piccole astuzie per simulare il “brivido” di ciascuno sport. Senza però dovere / potere allenarsi prima.

Ecco il link alla pagina del gioco da tavolo di BoardGameGeek dove potete trovare tutto il necessario per giocare a questo Reiner Knizia's decathlon.

Visto che avanza spazio (non è vero, ma io li scrivo lo stesso, al limite saltate pure!), metto due titoli “bonus” perché non so bene se definirli print and play o meno, ma… sono decisamente intriganti! In fondo sono solamente dei regolamenti, ma… basta stamparli e si gioca, quindi rientrano nella definizione più larga di giochi da tavolo stampa e gioca.

Fogli di carta
Tanta carta tanti giochi print and play

11. Waving hands

Con Waving hans c’è da stare male. Nel senso che: avete una mega tabella con tutti gli incantesimi lanciabili. Ognuno richiede una determinata sequenza di gesti con le mani da compiere. Ad ogni turno i giocatori fanno una mossa a testa cercando di portare a compimento l’incantesimo e prevedere quello avversario. Ne esistono infatti di attacco, di difesa, di interruzione, ecc. Se siete bravi, potete anche concatenarli nel mentre, oppure iniziarne alcuni per poi cambiare in altri ad un certo punto se pensate che l’avversario vi abbia capito.

Sono sincero, c’è da farsi un po’ di sbatta a memorizzare almeno la grossa la tabella, ma se un minimo ci si prende la mano, il ritmo è valido (non state ore ad aspettare gli altri) e si gioca anche in tanti. Non vi dico le facce di chi vi guarderà dall’esterno.

12. Army Ants, gioco di strategia con le carte francesi

In Army Ants si gioca uno contro l’altro con un semplice mazzo di carte francesi. Uno pilota le carte rosse e l’altro le nere. Vi troverete di fronte un gioco tattico in cui le carte rappresentano le armate, alla “grossa” le carte più grosse mangiano le più piccole. Potrete spostarle sul piano di gioco, effettuare attacchi eccetera. Il tutto per catturare la regina avversaria. Il gioco nasconde tante mosse e contromosse, perché, se è vero che la più grossa è mediamente più forte, una volta persa, vi troverete contro una carta avversaria potenzialmente inarrestabile. Il consiglio è: ricordatevi che non dovete necessariamente annientare l’avversario, ma solo catturare la regina… qualche sacrificio ci sta!

Ho finito! Ciao e… alla prossima!

Commenti

grazie Teooh, anche da parte della mia stampante... 

//i.imgur.com/Sad4cBu.jpg)

Idem con patate.

(Reiner Knizia's decathlon l'ho già provato ed è un gioiellino: davvero coinvolgente.)

Comunque Vlaada sarà un successo.

Begli spunti grazie, penso che ne proverò più di uno! Segnalo anche DEEP SPACE D6, in kickstarter adesso, di cui si trova la versione pnp. Gioco solitario di gestione dadi ambientato nello spazio.

-Eurek-
[vendo / scambio]: Conflict of Heroes: awakening the bear (40 euri) Clokwork Wars + Exp
[cerco]: War of the roses, Star Wars: Rebellion, War of the Ring. Kingdomino

Vorrei segnalarvi anche Cronberg (pubblicato poi in versione "vacanziera" come Bonobo Beach). Un ottimo tile game che ricorda I Giardini di Alhambra. A parte il materiale cartaceo occorrono dei cubetti/pawns o quello che avete per i segna punti e pedine (molto poche).

Questo il link al materiale print & play:

http://www.kronberger-spiele.de/fileadmin/file_archive/spiele/002_Cronbe...

su BGG il regolamento in inglese:

https://boardgamegeek.com/boardgame/6569/cronberg

Un saluto a tutti!

 

  

"grazie Teooh, anche da parte della mia stampante..."

... o quella dell'ufficio! ;)

m@

 

- m@ -
La perfezione nel design si ottiene non quando non c'è nient'altro da aggiungere, bensì quando non c'è più niente da togliere (A Saint-Exupéry)

wow! bellissimo articolo :)

mi sapreste dare un consiglio "tecnico"?
ovvero su che tipo di carta è preferibile stampare che, oltre i fogli A4 comuni, non riesco a trovare...

Non saprei che grammatura scegliere a dire il vero, per avere un minimo di "rigidità" degli elementi dei giochi.

Grazie :D


 

dipendo molto anche dalla stampante che hai. Di solito sui 200-300 grammi reggono, ma con grammature superiori a volte quelle "casalinghe" si inceppano.

//i.imgur.com/Sad4cBu.jpg)

dipendo molto anche dalla stampante che hai. Di solito sui 200-300 grammi reggono, ma con grammature superiori a volte quelle "casalinghe" si inceppano.

 

Grazie mille!
devo controllare se la mia li regge! 

da parte mia i materiali non-carte li stampo su A4 normale e poi li incollo su cartoncino 230g

le carte invece, su semplice A4 e poi le infilo sulle carte bianche già imbustate che ho preso tempo fa su spielmaterial. così se il gioco non mi piace, sfilo e ho nuovi supporti bianchi già pronti.

Trovi le mie entusiasmanti e mirabolanti Recensioni Minute su YouTube!

da parte mia i materiali non-carte li stampo su A4 normale e poi li incollo su cartoncino 230g

le carte invece, su semplice A4 e poi le infilo sulle carte bianche già imbustate che ho preso tempo fa su spielmaterial. così se il gioco non mi piace, sfilo e ho nuovi supporti bianchi già pronti.

Ciao Teo, è quello che ho fatto con Deep Space D6... bel giochino (molto fortunoso). Ho fatto 2 partite e devo dire che ho passato del tempo piacevole, ci rigiocherò (e magari me ne invento uno mio usando più o meno le stesse meccaniche)

m@

- m@ -
La perfezione nel design si ottiene non quando non c'è nient'altro da aggiungere, bensì quando non c'è più niente da togliere (A Saint-Exupéry)

Ci sarebbe anche Puerto Rico che si può ricreare su semplice carta

Visto che nell'articolo si parla per lo più di giochi da 1 o 2 giocatori, volevo condividere con voi un party game da 5-10 giocatori che ha regalato molte belle serate a me e al mio gruppo, si tratta di Secret Hitler: https://boardgamegeek.com/boardgame/188834/secret-hitler

Io ne ho fatto una mia versione mettendo insieme vari pezzi scaricabili da BGG e mi sono riscritto il regolamento perchè quello scaricabile è un po' confusionario, ma ve lo consiglio.

Stampato Maquis, con tanto di mini-tabellone pieghevole.. bella sorpresa!! Molto intrigante e piacevole graZie mille per la segnalazione

-Eurek-
[vendo / scambio]: Conflict of Heroes: awakening the bear (40 euri) Clokwork Wars + Exp
[cerco]: War of the roses, Star Wars: Rebellion, War of the Ring. Kingdomino

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare