Arena Colossei: la campagna su Kickstarter

Arena Colossei

Kickstarter si arma di gladio e scudo e si getta in mezzo ai gladiatori in questo gioco rievocativo e avvincente.

Anteprime
Giochi

Cari amici ed amiche pelleverde;

la Orconero Games, in collaborazione con la Cobblepot Games, lancia mercoledì 13 la campagna di Arena Colossei (qui la pagina kickstarter) per due-quattro giocatori, nel quale rievocheremo i grandi scontri tra gladiatori nel Colosseo.
Arena Colossei - contenuto
Contenuto scatola base
4 Livelli Gladiatori
Esperienza dei Gladiatori
Un gioco altamente asimmetrico, dato che ogni combattente avrà il suo stile unico di combattimento dovuto all'equipaggiamento che influirà sia nel movimento, che nello scontro. Tramite l'utilizzo in simultanea delle carte si muoveranno i personaggi per ingaggiare e colpire nel miglior modo possibile gli avversari.

Il combattimento avviene in caso di scontro nell'arco frontale, attraverso l'utilizzo di speciali tessere (sempre scelte in contemporanea), dove entrambi i giocatori dovranno selezionare quale parte del corpo avversaria andare a colpire e quale parte propria sperare di difendere.

4 Gladiatori
I Gladiatori
In questo gioco, è stato fatto un approfondito studio su tutti i combattenti, gli stili che adottavano e gli equipaggiamenti, fatti volutamente per dare il meglio nello spettacolo, infatti non vince chi rimane per ultimo nell'arena (anche se la cosa di solito va pari passo) ma chi viene maggiormente acclamato dal pubblico.

Nella scatola base troveremo quattro miniature predipinte dei gladiatori "base". Perché dico base? Perché verrano messe a disposizione come add-on anche le versioni esperte degli stessi combattenti, fino ad arrivare a quattro per tipo. Quindi stesso stile di combattimento, ma migliorato.


Il gioco ha ricevuto molti responsi positivi da parte di chi lo ha provato (tanto da vincere il premio Maggiore partecipazione di pubblico a Hellana Games 2019), che lo ha trovato divertente e ne  ha apprezzato la componente tattica.

Quindi che aspettate?

D'amico, Ghetti a Lucca C&G
Alan D'Amico, Aldo e Fabio Ghetti

Commenti

Mi pare più una pubblicità che un'articolo di approfondimento. Non si parla di meccaniche se non incidentalmente, non c'è un giudizio sulla riuscita o meno della diversificazione degli stili, una valutazione su estetica ed ergonomia, sui tempi di gioco. Insomma ci si aspetterrbbe qualcosa di più da chi può averlo provato in fiera, con questo articolo mi sono fatto la stessa idea che avevo leggendo la pagina del kickstarter (e non kikstarter come nel titolo ;-)) 

Concordo con Sasha80, sembra più uno spot pubblicitario che altro.

Mi vien da pensare molto molto male, ma terrò per me le mie idee. Dico solo che è un'ulteriore conferma a non partecipare alla campagna. A buon intenditor...

Compro:
La guerra dell'anello (2a ed.) - Terraforming Mars - Forbidden Stars - Espansioni Flamme Rouge
(Solo ritiro di persona, no spedizioni)

Vendo (tante offerte nel mercatino! Sconto minimo 25%!):
Bruges - Nome in codice (Duetto + Ed. vietata minori) - Deep Sea Adventure - Panamax - Labyrinth: guerra al terrore (GMT, ita) - Spyrium - Wir sin das Volk!

ult.agg.: 12/11/19

Abbiamo Kalcio d'Inizio per parlare dei kickstarter..
Io sono contento per un editore nascente in Italia e contento per l'attenzione concessa alla Tana,
ma se abbiamo un minimo di ascendente è proprio perché abbiamo sempre evitato di fare questo tipo di cose.

Pubblicare questo pezzo è un errore. Se vogliamo bene alla Tana, è il caso di evitare almeno di rifarlo.

 

Io ero intenzionato a partecipare alla campagna, ma poi ho appreso che la scatola base costa 72€,non sapendo ancora le spese di spedizione. Mi sembrano un po' tantini per 4 miniature un tabellone e poco altro. Altri euro risparmiati

Siate scrittori della vostra vita, non semplici lettori

Aspettiamo le 16:00 ora italiana e vediamo in quanto tempo farà il full pledge.

Il gioco ha ricevuto molti responsi positivi da parte di chi lo ha provato (tanto da vincere il premio Maggiore partecipazione di pubblico a Hellana Games 2019), trovandolo divertente e tattico. Quindi che aspettate? Pledgiate (abbastanza) a modino!

Ma perchè!? 

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=izio1977&numitems=10&header=1&text=title&images=small-fixed&show=random&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&showplaydate=1&domains[]=boardgame&imagewidget=1)

Ragazzi, è semplicemente un pezzo che poteva essere inserito nel normale Kalcio d'Inizio quindicinale ma che per ragioni di tempi è stato messo oggi. 

Se fate caso è un pezzo decisamente neutro come tutti quelli della rubrica Kalcio: nessuno scoraggia né incoraggia al pledge.

Se vi può tranquillizzare posso dire che pure io parto abbastanza scettico sull'impostazione data alla campagna, ma spero ovviamente di sbagliarmi.

//i.imgur.com/Sad4cBu.jpg)

Il gioco ha ricevuto molti responsi positivi da parte di chi lo ha provato (tanto da vincere il premio Maggiore partecipazione di pubblico a Hellana Games 2019), trovandolo divertente e tattico. Quindi che aspettate? Pledgiate (abbastanza) a modino!

Ma perchè!? 

Se vai a vedere qualsiasi articolo di gotcha su qualsiasi Kickstarter è chiuso così 

Sendo, dunque, uno principe necessitato sapere bene usare la bestia, debbe di quelle pigliare la golpe e il lione; perché il lione non si defende da’ lacci, la golpe non si defende da’ lupi.

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Rosengald&numitems=10&header=1&text=title&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

Se vai a vedere qualsiasi articolo di gotcha su qualsiasi Kickstarter è chiuso così 

Si, ma nei Kaci d'inizio c'è il Pledgiate a modino generico per tutti. Qua io l'avevo presa quasi come un'ersortazione... Ma Agz ha chiarito che non è così, quindi per me a posto...

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=izio1977&numitems=10&header=1&text=title&images=small-fixed&show=random&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&showplaydate=1&domains[]=boardgame&imagewidget=1)

Io ero intenzionato a partecipare alla campagna, ma poi ho appreso che la scatola base costa 72€,non sapendo ancora le spese di spedizione. Mi sembrano un po' tantini per 4 miniature un tabellone e poco altro. Altri euro risparmiati

ma nella versione base le miniature non sono 16 una volta sbloccati gli streach goal?

comunque come giocatore di warhammer sono abituato a spendere minimo 17/20+ euro per un eroe appiedato! 😂

Io ero intenzionato a partecipare alla campagna, ma poi ho appreso che la scatola base costa 72€,non sapendo ancora le spese di spedizione. Mi sembrano un po' tantini per 4 miniature un tabellone e poco altro. Altri euro risparmiati

ma nella versione base le miniature non sono 16 una volta sbloccati gli streach goal?

comunque come giocatore di warhammer sono abituato a spendere minimo 17/20+ euro per un eroe appiedato! 😂

Certo nel base sarebbero 16 se si sbloccassero tutti gli SG (in realtà 18 perchè ci sono anche Summa Rudis e Charonte), peccato gli SG siano a pagamento e quindi non sarebbe più 72 ma 72+27 (primus palus)+27 (veteranus)+ 4 eroi da 23 l'uno=218...oppure pledge da 252 che hai tutto (se si sblocca tutto).

Agz ha già detto tutto.
L'"abbastanza" è perché, visto il prezzo ed essendo l'unico progetto nell'articolo, è un po' difficile pledgiare a modino.
 

Il gioco potrebbe essere simpatico a 40 €. A 72+shipping è puro delirio. Non c'è più ritegno su KS, veramente.

Poi il pledge painter allo stesso costo del painted è...inqualificabile

* Orto Mio!!! *

No dai, così no: articolo che davvero non dice nulla... sembra una marchetta 

46 sostenitori al primo giorno di KS si commenta da solo .....
"Lunching day, good luck Gladiators!" epic fail!

lol

Chi muore sul campo di battaglia non è nè un membro della famiglia reale, nè un nobile, nè un plebeo...
...chi muore sul campo di battaglia è solo un perdente!!

//imagizer.imageshack.us/v2/300x106q90/922/O4eaM8.jpg)

Questo gioco è stato lanciato e sponsorizzato da tanti sia qui che altrove. Capisco che quando un progetto italiano nasce ed è valido è giusto dargli un po' di visibilità , ma qui si sono tagliati le gambe da soli.

72 euro il base su kickstarter. Prezzi folli per all in. E il gioco non mi sembra neanche cosi profondo. E' uno skirmish che si evolve(da quel che ho capito) .

Questo gioco è stato lanciato e sponsorizzato da tanti sia qui che altrove. Capisco che quando un progetto italiano nasce ed è valido è giusto dargli un po' di visibilità , ma qui si sono tagliati le gambe da soli.

72 euro il base su kickstarter. Prezzi folli per all in. E il gioco non mi sembra neanche cosi profondo. E' uno skirmish che si evolve(da quel che ho capito) .

Sulla qualità del gioco in termini di design faccio fatica ad esprimermi, bisognerebbe approfondire, testare ecc. Sulla qualità della campagna invece posso tranquillamente sentenziare che è pensata veramente male. Mi ricorda in diversi aspetti Barrage. Purtroppo gli esordienti sulla piattaforma ultimamente sembrano sempre partire a 200 all'ora pensando di essere la Stonemaier.

* Orto Mio!!! *

Come ho avuto modo di far notare direttamente alla OrcoNero Games, il pledge base è decisamente alto per quello che offre ma soprattuto non ha senso farlo visto che se la campagna dovesse andare bene gli sg che si sbloccano, per esattezza le ulteriori miniature, non verrebbero date a chi ha fatto quel tipo di pledge ma solamente a chi ha fatto all in. In sostanza io metto i soldi e gli altri si prendono le miniature, no grazie. Purtroppo per questo motivo io mi sono tirato fuori ancora prima di entrare e me ne dispiace poichè ho avuto modo di provare il gioco a Lucca e mi sono divertito molto.

A quanto pare i numeri che stanno facendo confermano che non sono stato l'unico a fare questo tipo di ragionamento.

Chiudo dicendo che fare un articolo appositamente per questo progetto effettivamente sembra una pubblicità poichè nel classico appuntamento con la rubrica ks si presentano i vari progetti senza fare caso alle tempistiche di uscita, in questo caso è stata fatta una eccezione (che nulla vieta possa essere fatta) ma che comunque un pochino mina la reputazione di imparzialità della tana.

Chiudo dicendo che fare un articolo appositamente per questo progetto effettivamente sembra una pubblicità poichè nel classico appuntamento con la rubrica ks si presentano i vari progetti senza fare caso alle tempistiche di uscita, in questo caso è stata fatta una eccezione (che nulla vieta possa essere fatta) ma che comunque un pochino mina la reputazione di imparzialità della tana.

Concordo. Capisco l'intervento di Agz, ma credo andasse evitato l'articolo fuori dalla sezione apposita. Così sa di marchettone in quanto progetto 100% ITA.

* Orto Mio!!! *

Non c'è niente di male a pubblicare un articolo per sostenere un (validissimo) progetto tutto italiano in un blog italiano di GDT, strano è leggere invece che l'intenzione non fosse quella...

Ma al di là della presunta pubblicità al pledge, mi sento di valutare, come altri, troppo alto il prezzo base del KS e non oso immaginare quale sarà il costo in retail.

Riconfermo che le impressioni sono ottime sullo sviluppo del gioco, sui materiali e sul lavoro straordinario di ambientazione raggiunto, il prezzo qui però rappresenta una forte barriera all'ingresso che, personalmente, me ne fa rimandare la valutazione d'acquisto a quando sarà fisicamente sugli scaffali e dopo che avrà magari ricevuto un ridimensionamento di prezzo...

Giocare fa bene!

Non c'è niente di male a pubblicare un articolo per sostenere un (validissimo) progetto tutto italiano in un blog italiano di GDT, strano è leggere invece che l'intenzione non fosse quella...

il punto è che ci deve essere imparzialità: tra ieri e oggi è uscito su ks stronghold undead, ma di articoli appositamente dedicati non se ne sono visti.

Ci può stare che essendo un servizio gratuito non si abbiano le risorse per coprire lo scibile ludico; non sono però d'accordo con Figlio di Griffin sul fatto che dovrebbe essere normale che esce un gioco italiano e allora solo per questo occorre "sponsorizzarlo"

Non c'è niente di male a pubblicare un articolo per sostenere un (validissimo) progetto tutto italiano in un blog italiano di GDT, strano è leggere invece che l'intenzione non fosse quella...

il punto è che ci deve essere imparzialità: tra ieri e oggi è uscito su ks stronghold undead, ma di articoli appositamente dedicati non se ne sono visti.

Ci può stare che essendo un servizio gratuito non si abbiano le risorse per coprire lo scibile ludico; non sono però d'accordo con Figlio di Griffin sul fatto che dovrebbe essere normale che esce un gioco italiano e allora solo per questo occorre "sponsorizzarlo"

Ripeto, non ci vedo nulla di male nel far conoscere un validissimo progetto italiano, non ho detto che debba essere automatico.

È normale che la conoscenza di autori e illustratori faciliti l'approfondimento di più aspetti del progetto e del gioco stesso.

Che poi poteva tranquillamente essere inserito nella pagina di Kalcio d'inizio sono d'accordo, anche perché c'era già stata una positiva (e meritata) valutazione d'anteprima.

Giocare fa bene!

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare