[Concorso] Il Randallo D'Oro

 Randallo D'Oro 2015
 
In occasione del decennale dell'iscrizione alla Tana dei Goblin del nostro beneamato e stimato randellatore del verbo italico, Randall McMurphy ha deciso di indire un concorso letterario al termine del quale verrà premiato il vincitore del Randallo D'Oro.
Articoli
Premi e Riconoscimenti
 Randallo D'Oro 2015
 
In occasione del decennale dell'iscrizione alla Tana dei Goblin, il nostro beneamato e stimato randellatore del verbo italico, Randall McMurphy, ha deciso di indire un concorso letterario al termine del quale verrà premiato il vincitore del Randallo D'Oro.
 
Costui potrà fregiarsi del titolo di Grande Randellatore Dorato 2015 e sfoggiare un banner (1) o un microbadge (2) (dobbiamo ancora decidere quale ci costi meno impegno) attribuitogli dalla giuria, presieduta dal nostro Randall e nominata da lui medesimo nella massima imparzialità che lo contraddistingue. Inoltre vengono messi in palio ben 100 goblons (3).
 
- In cosa consiste il concorso?
Mandate un articolo o una recensione alla Tana dei Goblin, con la tag (4) “randallo”. Verranno premiate la sostanza ma anche lo stile e la forma, l'ironia e la chiarezza, ma soprattutto valutate la precisione grammaticale, la costruzione, il lessico e l'assenza di storpiature e inglesismi, tanto invisi al nostro illustrissimo.
 
- Periodo del concorso
Dal oggi al 9 Ottobre (memorabile data del primo messaggio in Tana da parte del divino, come tutti saprete). 
 
Cosa aspettate dunque ad onorare cotanta presenza? Inviate i vostri scritti vergati con sudore e sangue e sottoponetevi al giudizio insindacabile di Randall McMurphy.
 
Agzaroth – Redazione TdG
 
(1) manifesto
(2) medaglietta
(3) gobloni: moneta corrente della Tana dei Goblins
(4) etichetta
 

Commenti

L'occasione di celebrare il goblinesco genetliaco non può non essere colta

Quando smetti di giocare non sei adulta. Sei spenta

magari dopo "assenza di storpiature" ci avrei messo "anglicismi"... ;)

-fletto i muscoli e sono nel gioco-

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare