Sanctuary: The Keepers Era, presto su Kickstarter

Sanctuary

Anche fuori dall'universo di ​Mysthea avvengono scontri, ma più rapidi e violenti: ecco uno sguardo al nuovo kickstarter della nostrana Tabula Games

Anteprime
Giochi
Giochi collegati:
Sanctuary: The Keepers Era
Contenuto di Sanctuary
Sanctuary: The Keepers Era componenti
L'italianissima Tabula Games, dopo le campagne ben riuscite di Mysthea & affini e Barbarians,  ritorna su Kickstarter con un gioco di carte da 1-2 giocatori dalla durata breve di 15-30 minuti circa.
In ​Sanctuary: The Keepers Era saremo i custodi di una delle 6 fazioni uniche (qui troverete una descrizione sommaria) che dovranno, attraverso la nostra armata di accoliti comandata da un campione, distruggere i santuari avversari.

Il Gioco in brevissimo

Una volta che ciascun giocatore avrà pescato 4 carte dal proprio mazzo di 30 carte e piazzato i santuari davanti a sé, potrà iniziare a giocare unità e/o incantesimi, pagandone il costo in energia, nell'area di gioco suddivisa in due righe per ogni giocatore: quella più avanzata per l'attacco, e l'altra per la difesa (alcune unità avranno delle richieste specifiche di schieramento). Dopodiché, tra possibili attivazioni di abilità, si verificano gli scontri che avvengono in simultanea tra le unità in attaco e difesa o i santuari e si procede rimuovendo le carte distrutte nel caso in cui il danno inflitto sia pari o superiore al valore di salute. La partita continuerà alternandosi così, finchè un giocatore non verrà sconfitto per aver perso tutti i propri santuari.

Quindi...

Dettaglio carte
Sanctuary: The Keepers Era dettaglio carte
Il gioco è tutto nelle varie combo che si andranno a creare e nelle abilità di fazione e, anche se potreste avere il dubbio che alcune di esse siano più forti di altre, nulla vieterà di crearsi un mazzo ad hoc, pur mantenendo alcune limitazioni.

Non abbiamo ancora dati precisi sulla data di partenza della campagna se non "Fine Febbraio", ma vi mettiamo la preview alla pagina della campagna  QUI e sicuramente vi aggiorneremo in futuro a riguardo.

Commenti

Ok non e' Mysthea....ho letto meglio l'articolo. 

Comunque seguo :-).

Si non ho capito perchè non abbiano sfruttato nuovamente il lore di Mysthea che secondo me è una gran bella ambientazione, ha già fidelizzato un bel po' di gente, ed ha un illustratore di notevole spessore.
Avranno la loro buone ragioni ed immagino vorranno costruirne un nuovo mondo (anche perchè da quello che ho intuito da un paio di commenti non dovrebbe trattarsi di un progeto standalone)

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare