Rank
108

Fury of Dracula (second edition)

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7,98 su 10 - Basato su 367 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2005 • Num. giocatori: 2-5 • Durata: 180 minuti
Sotto-categorie:
Thematic Games
Famiglie:
Vampires

Recensioni su Fury of Dracula (second edition)Indice ↑

Articoli che parlano di Fury of Dracula (second edition)Indice ↑

  • La furia di Dracula: gioco da tavolo
    Approfondimenti
    | 5 commenti

    Dibattito interessante e pressante per questo duello di oggi! Sul piatto della bilancia "La furia di Dracula", schierato per i pro Schooock, per i contro Mica: e voi cosa ne pensate di questo gioco da tavolo?

    Autore:
    Mica

Eventi riguardanti Fury of Dracula (second edition)Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Fury of Dracula (second edition)Indice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo Fury of Dracula (second edition) in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
vendo a bologna/play (domenica) Offro gioco singolo €30.00 No Consegna a mano pitilporco 23/02/2017
Vendo 24 giochi in ottimo stato Offro lotto di giochi indivisibile €200.00 No Consegna a mano Hiddik 23/02/2017
Vendo La Furia di Dracula seconda edizione Offro gioco singolo €20.00 No Consegna a mano, Spedizione €9.00 clessidra4000 05/02/2017
Vendo La Furia di Dracula (seconda edizione) Offro gioco singolo €25.00 No Consegna a mano, Spedizione €7.00 AnomanderRake 25/01/2017
La Furia di Dracula seconda Edizione Offro gioco singolo €48.00 No Consegna a mano, Spedizione €9.00 salvio75 12/01/2017

Video riguardanti Fury of Dracula (second edition)Indice ↑

Gallerie fotograficheIndice ↑

Fury of Dracula (second edition): voti, classifiche e statisticheIndice ↑

Persone con il gioco su BGG:
8720
Voti su BGG:
8106
Posizione in classifica BGG:
324
Media voti su BGG:
7,21
Media bayesiana voti su BGG:
7,00

Voti e commenti per Fury of Dracula (second edition)

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
10

Atmosfera e ambientazione rese alla perfezione. Grafica eccellente e grande giocabilità. Un grande gioco da tavolo!

Voto gioco:
9

Ottimo gioco! L'atmofera è rievocata benissimo e anche i materiali non li trovo affatto male! Non ho giocato alla vecchia edizione, ma so che il meccanismo è rimasto lo stesso. Un gioco che può essere giocato benissimo anche in due persone.

..perchè il sogno più vero è quello più distante dalla realtà,
quello che vola via senza bisogno di vele, nè di vento..
Hugo Pratt

www.ancestrale.it

Voto gioco:
8

FoD mi è piaciuto molto. Il meccanismo di gioco è fluido ed intuitivo, il gioco tiene i giocatori incollati sul tabellone per tutta la durata della partita e tra combattimenti e fasi di deduzione l'esperienza di gioco risulta davvero completa e soddisfacente. Il pregio maggiore di questo titolo è a mio avviso la ricchezza del gioco unita ad un altissimo livello di giocabilità infatti la durata delle partite e tutt'altro che proibitiva ed i turni di gioco sono rapidi con bassi tempi di attesa.

Gli unici difetti che posso riscontrare sono nella necessità di giocare in 5 perchè il gioco dia il meglio ed un certo peso del fattore fortuna che però in un gioco di questo tipo non mi disturba affatto. In conclusione un titolo che mi ha davvero stupito.

The (Real) Panda Goblin!
A Roma, la serata ludica è
//nuke.goblins.net/spaw/images/lib3/ilGoblinSulComo_banner.jpg)

Ritratto di the_goblin
Voto gioco:
9

Premetto che questo mio commento e relativa valutazione provengono solo da una prima partita con questa nuova versione del gioco, quindi in futuro potrei rivedere almeno in parte quanto scriverò di seguito, dopo ulteriori partite.

Naturalmente, la prima impressione relativa ai materiali ed al regolamento è estremamente positiva. La grafica ed i vari componenti sono decisamente validi, anche se le miniature erano certamente migliori nella vecchia versione GW e le carte soffrono un po' della consueta leggerezza tipica della FF che mi induce a suggerire a tutti l'uso delle bustine. Il regolamento però è notevolmente superiore sotto tutti gli aspetti, in primis la completezza che nella vecchia versione non era poi granché, ed in secondo luogo per il lavoro fatto nella tempificazione delle azioni e delle altre cose del turno di gioco, che nell'originale davano spesso luogo a qualche dubbio.

Parlando del gioco giocato, va detto che se da un lato l'atmosfera è ricreata benissimo e non snatura il concetto base del gioco originale negli aspetti generali, nel dettaglio le innovazioni introdotte portano numerosi cambiamenti su come vada giocato questo nuovo Fury of Dracula. Se le cose non cambiano sostanzialmente per i cacciatori, va detto che il movimento di Dracula è molto più complesso per questo giocatore. Infatti, dato che non può tornare in una stessa città (o tratto di mare) prima che la carta relativa torni disponibile, dovrà fare scelte radicalmente diverse nel modo in cui il Conte cercherà di volta in volta di sfuggire alla morsa dei cacciatori o di andarli a combattere, cercando al contempo di non mettersi in fastidiose situazioni da cui diventi difficile se non impossibile uscire. Ad ogni modo, ora Dracula ci deve pensare di più e meglio, prima di muovere e ritengo sconsigliabile che questo ruolo sia dato ad un giocatore che non abbia fatto almeno una volta il cacciatore o che comunque non si sia letto per bene le regole.

E' anche vero che i nuovi poteri speciali e le catacombe sono per Dracula un'aggiunta strategicamente molto interessante che in qualche modo pareggia il fatto di avere un cacciatore in più rispetto alla vecchia edizione. E proprio il cacciatore in più è un fattore chiave, trattandosi di Mina Harker che parte già con un morso. Questo dà la possibilità ai cacciatori di utilizzare da subito quelle carte che hanno come bersaglio chi sia stato morso dal vampiro, ma d'altra parte costituisce una preda assai ambita per Dracula che alla prima occasione (notte) cercherà di assestare un nuovo morso a Mina per ottenere 2 punti di avanzamento verso la vittoria. Quindi il giocatore che impersona Mina ha la vita difficile, anche se la sua abilità di pesca sempre una carta evento in più è assolutamente valida.

Altra importante innovazione è il ciclo prefissato giorno/notte che nel gioco originale era una cosa del tutto imprevedibile e casuale. In questa nuova versione invece permette di pianificare e prevedere cosa convenga fare, sapendo già che nei turni notturni non è salutare affrontare Dracula o i suoi vampiri a meno che non si sia più che degnamente equipaggiati. Si assiste quindi ad un'alternanza di turni diurni in cui i cacciatori cercano di rincorrere il Conte, seguiti da turni di notte in cui spesso avviene l'esatto contrario, cosa che nel vecchio FoD non era assolutamente possibile. Dracula mette realmente paura di notte, e in questa nuova versione i giocatori sanno esattamente quando devono temerlo...

Sono molto interessanti inoltre i punti Resolve che forniscono uno spunto strategico in più di cui tenere conto da ambo le parti. Apprezzabile inoltre il fatto che ora nessun cacciatore viene mai a trovarsi fuori gioco a causa dei morsi: si rientra sempre anche se ovviamente l'aver subito morsi letali dà a Dracula una marcia in più verso la vittoria. Inoltre, trovo eccellente la possibilità di maturare gli incontri per Dracula, che impone una certa fretta ai cacciatori nel tentare di individuare quelli che una volta maturati possono realmente creare dei problemi (primi fra tutti, ovviamente, i vampiri). E ancora, l'innovazione di gestire il movimento di Dracula con un Trail lungo solo sei locazioni (laddove nel vecchio FoD era possibile potenzialmente infestare tutta la mappa) è molto intrigante e comporta scelte strategiche molto differenti e più mirate. Infine, ho la netta impressione che la durata delle partite risulti ora assai più contenuta che nella vecchia edizione, dove talvolta si poteva andare alle lunghem nonostante le condizioni di vittoria assai più articolate.

In conclusione, credo che anche in questo caso sia stato fatto un eccellente lavoro di riproposizione di un vecchio e glorioso titolo che mancava da tempo. Il succo non è cambiato e il gioco in sé è meccanicamente molto più interessante, su questo non ci sono dubbi. La sola cosa che mi lascia ancora perplesso è la ridotta scelta di Dracula nel proprio movimento, ma probabilmente i miei dubbi sono dovuti al fatto di aver giocato troppe volte con la vecchia edizione, poiché i poteri speciali e le catacombe dovrebbero controbilanciare adeguatamente questo aspetto. Dubito che qualcuno possa trovarsi insoddisfatto nell'acquisto, anche se al momento non sono in grado di pronunciarmi sul bilanciamento, che può comunque essere variato grazie ai numerosi suggerimenti che il regolamento non trascura di includere.

The (real) Goblin King You don't stop playing games because you grew older... you grow older because you stopped playing games!

Voto gioco:
8

Ottime componenti e ambientazione.Il gioco è divertente,ma al momento(4 partite giocate)mi sembra che Dracula sia un pò svantaggiato.Comunque è un gran gioco che vale la pena di comprare:divertimento assicurato.

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

Voto gioco:
9

Emozionante, anche se per alcuni giocatori che l'hanno provato è rsisultato noioso per la ripetitività....da giocare solo in 5!

"...vince chi fa più punti vittoria..."

Voto gioco:
9

Davvero un gran bel gioco. Una sorta di 'Scotland Yard' arricchito e approfondito, con un tema ed un'atmosfera fantastici. Buoni i componenti e l'artwork.

Non Cogito, Ergo Digito.

Voto gioco:
8

Bel gioco davvero! L'ambientazione è ben ricreata, i materiali sono discreti.
Il mio giudizio su una partita è che si ha l'impressione che Dracula finisca spesso male, ma poi si scopre che c'è un certo bilanciamento tra le due fazioni e la partita è equilibrata, nonostante sia 4 contro 1.
Palpabile la tensione quando si sa che Dracula si trova nelle immediate vicinanze e non si hanno abbastanza armi per contrastarlo....brrrrrr che brividi.
Da rigiocarci sicuramente.

Voto gioco:
7

Inferiore al precedente nelle meccaniche ma ottimo graficamente.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

Voto gioco:
9

rivisitazione grafica strepitosa, l'aggiunta del 5 giocatore ottima.

Voto gioco:
9

Fermo restando che la barriera dell'inglese (da cui purtroppo ne è totalmente dipendente) nuoce all'atmosfera gotica tipica del romanzo di Stoker (con tanto di frasi e citazioni), FoD è un fottuto capolavoro. Del classico Games Workshop, Stephen Hand ha riveduto in parte alcune meccaniche e sistemato per bene il regolamento inserendo quel pizzico di modernità necessario senza stravolgere lo spirito originale.
Non a caso lo stesso team di produzione era già conosciuto e acclamato per la riedizione di un altro titolo fuori stampa, Arkham Horror, qui si riconferma. Poco da aggiungere su quanto detto dal The Goblin nei commenti e in recensione dal Falcon, il gioco è un mix tra Scotland Yard e avventura dove la cooperazione tra i cacciatori (e un pò di fortuna) è necessaria per impalare il diabolico Conte. Viceversa Dracula è veramente temibile di notte e l'utilizzo appropriato dei suoi poteri, l'oculata gestione delle risorse (incontri, eventi...) gli permetterà di venirne fuori giocando di nascosto o esponendosi con senso di sfida rendendo le partite varie e stimolanti. Buona varietà di carte, schematico ma non banale, evocativo, durata giusta. Chiude questa riedizione una grafica elegante e non invasiva, PROVATELO: coinvolgerà i giocatori occasionali e sarà in grado di appagare anche quelli più navigati.

Voto gioco:
7

Il gioco ricorda molto Scotland Yard, in cui però è stata inserita una valida ambientazione (anche se a me non piace molto il genere) ed aumentato molto il fattore fortuna (pesca delle carte, combattimenti coi dadi). A chi piace il tema piacerà molto di più questo, a chi piace più la deduzione, Scotland Yard. Inoltre è da segnalare che la presenza di molte carte con testo non rendono agevole giocare a chi ha problemi di lingua, oltre a far perdere un po' dell'ambientazione.

l'importante è vincere!

Partite recenti:

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=renard&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1)

Voto gioco:
8

molto carino.
prima partita non semplice magari, ma la meccanica si impara in fretta

Voto gioco:
9

Mitico!! Molto meglio della precedente edizione. Bella l'ambientazione.

<< Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e... ludoscienza! >> [Il sommo Poeta]"

E.C.A.S.C.O. online: www.ecasco.it

Voto gioco:
6

Potevano farlo un pò meglio considerando che qui dracula è un pò una pippa rispetto a quello della GW

Non sono i popoli ad dover aver paura dei governi, ma i governi a dove aver paura dei popoli...

Ritratto di Hogweed
Voto gioco:
9

Nessun commento

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Hogweed&numitems=10&header=1&text=title&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=center&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

Voto gioco:
9

Meccaniche migliorate e nuova vesta grafica per un grande classico. Eccellente.

Voto gioco:
9

Molto bello, divertente e con meccaiche snelle

Voto gioco:
9

Ho comprato la nuova edizione appena uscita e l'ho trovata meravigliosa! Mi piace molto il fatto che Dracula abbia una Pista "lunga" su cui non può tornare In quetso modo diventa una sfida per gli investigatori trovarlo, ma NON impossibile Inoltre il combattimento (anche se è solo culo) mi piace MOLTO!

Until swords part... Athafil Oakleaf - Principe degli elfi Ambasciatore Elfico "Potrei sapere come si fa ad uscire di qui?" "Dipende in gran parte da dove tu vuoi andare"  FFFF ha ragione...

Voto gioco:
6

Evocativa l'ambientazione, buona la meccanica, buoni i materiali. Per certi aspetti troppo macchinoso. Solo per giocatori motivati.

For the fondamental truth, self-determination of the cosmos is the suede that mows like a harvest

Voto gioco:
9

Bel gioco. Divertente a tal punto che te lo vuoi rigiocare appena finita la partita. Belle meccaniche e soprattutto lo spirito del gioco (la cooperazione dei cacciatori è entusiasmante) e l'ambientazione. Materiali "very good"!! Forse l'unica cosa è che è troppo lingua dipendente (amici che non sapete l'inglese è ora di impararlo). Per il resto un'ottima alternativa ai german games (che ultimamente sono un pò ripetitivi nelle meccaniche). Consigliato caldamente.

Voto gioco:
9

E' la prima volta che mi capita di giocare con un gioco caratterizzato e valorizzato dall'ambientazione. E' difficile descrivere la sensazione che si prova quando si è Dracula e ci si sente braccati dai Cacciatori!!
Lo stesso coinvolgimento si ha però quando si impersona un Cacciatore.
Ogni personaggio è ben bilanciato e le meccaniche sono abbastanza semplici, ma le strategie sono molto verie e sottili. Ci vuole un po' per diventare un bravo Dracula perché è necessaria una conoscenza approfondita delle varie carte e degli effetti che possono avere sullo svolgimento del gioco.

Voto gioco:
8

Facile da imparare e non eccessivamente lungo da giocare (se Dracula è bravo e vince :P), ma a mio parere un po' sbilanciato a favore del giocatore vampiro...

Ambientazione coinvolgente e atmosfera tra le più riuscite del genere (tra i giochi che conosco).

Corvaccio

Voto gioco:
7

Nonostante non ami il genere, riconosco a questa edizione della Fantast Flight il pregio di aver resuscitato uno dei classici dimenticati (o quasi) della vecchia GW. Le meccaniche, solo parzialmente ritoccate, sono ancora piuttosto attuali. Forse poco intuitivo il sistema di combattimento e, almeno per le esperienze che ho avuto io, le partite molto spesso superano la durata dichiarata.

Voto: 7,5

Voto gioco:
7

Più bello e ben pensato dell'originale.
Purtroppo non amo particolarmente i giochi cooperativi.

The Eagle Goblin

Voto gioco:
9

Nessun commento

Ho sete, significa che sono vivo, che importa se l'ultimo o il primo, il cuore vuol battere ancora... ancora...

Voto gioco:
9

Nessun commento

Voto gioco:
8

dire che mi è piaciuto molto sarebbe minimizzare!!!
è un gioco molto bello anke se per colpa mia la partita è durata + del previsto(ho una perfetta conoscenza dell'inglese maccheronico...e poi basta). comunque un gioco appassionante con il minimo di fortuna(qualche tiro di dado ben piazzato) e un po' di strategia(ok, all'inizio vagare ma appena si trova una casella su cui è stato dracula darsi una mossa per circondarlo...si è in 4 contro uno!!!)

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
8

Rientra tra i miei "magnifici 5".

Davvero uno splendido gioco. Non conosco l'originale ma questo è riuscito ottimamente sotto tutti gli aspetti. L'ambientazione è resa magistralmente così come la meccanica di gioco è notevole.
Dracula è predatore di notte ma preda di giorno, i Cacciatori devono coordinarsi e coprirsi le spalle di continuo. La pesca delle carte ti tiene col fiato sospeso così come seguire le tracce di Dracula è ricco di suspance.

Da avere: FAVOLOSO!!!
Giocato più di 10 volte

Pregi:
-materiali ottimi
-ambientazione favolosa
-meccanica di gioco coinvolgente

Difetti:
-nessuno, al più la forte dipendenza dalla lingua per godersi anche le frasi romanzesche poste in calce alle carte evento.

Longevità: 1
Regolamento: 2
Divertimento: 2
Materiali: 2
Originalità: 1

Voto gioco:
8

Gran bel gioco d'ambientazione, suggestivo e veramente divertente. Dracula ha veramente la sensazione di essere braccato e di non avere tempo di riposarsi un attimo per leccarsi le ferite, mentre i cacciatori vedono premiati la capacità di deduzione ed il gioco di squadra.
Amo questo gioco, ma dopo tante partite mi vedo costretto ad abbassare il voto, perché spesso la partita è guidata dal caso: un paio di tiri di dado ben assestati o la carta giusta al momento giusto possono vanificare tutti gli sforzi del mondo. C'è anche da dire che il gioco è pesantemente sbilanciato a favore dei cacciatori.
In definitiva questo è un titolo che si gioca per l'atmosfera e l'ambientazione, piuttosto che per una sfida vera e propria fra le due fazioni. Bello comunque.

A lot of games become boring or simplistic once you’ve mostly "solved" them - a game that opens itself up to more strategy with repeated play is a rare treasure.

Voto gioco:
10

Ottima resa dell'ambientazione grazie a dei materiali di ottima fattura. Un "must" per gli amanti dei giochi cooperativi. Senza una strategia di gruppo i cacciatori avranno vita dura a sconfiggere Dracula.
Coinvolgente e affascinante. Raccomandato senza riserve!

Voto gioco:
10

Gioco molto bello e di indubbio valore. Anche stavolta la FFG ha fatto un'opera di restyling davvero fuori dal comune: grafica migliorata, meccaniche migliorate (specialmente il movimento di dracula).

Il gioco scorre bene ed è adatto a tutti perchè il giocatori devono collaborare contro Dracula e quindi si può coinvolgere anche un giocatore non esperto aiutandolo e consigliandolo.

Voto gioco:
9

Un ottimo game davvero ! l'Ambientazione e' piena di atmosfera spendidamente resa dalla meccanica di gioco e dai materiali , per non parlare della Suspance che si crea in-game .
Regole semplici ed intuitive contribuisconbo ad aumentarne il valore e la longevita', non c'e che dire
consigliato a tutti .

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
7

Premetto che non ho mai giocato alla precedente versione.
Molto bello il materiale e l'atmosfera che crea. Riguardo alle meccaniche trovo piuttosto brutto il combattimento, che alla fine è un tiro di dado, ma per il resto è piacevole. Non mi è capitato, ma ho l'impressione che con giocatori un po' pensatori o in disaccordo, una partita possa essere senza fine.

Voto gioco:
6

Grandi materiali e decisamente evocativa l'ambientazione. I meccanismi di base sono discreti, soprattutto quello del movimento segreto mutuato da Scotland Yard, che funziona bene. Due gravi pecche. Il dado nei combattimenti, che rischia di vanificare in un singolo tiro un lungo inseguimento ben congegnato e soprattutto la durata. E' decisamente eccessiva per il tipo di gioco, che comincia ad essere molto ripetitivo.

"Ebbene, si gioca per vincere ma giocando per vincere si impara a perdere. E io credo che questa sia la cosa importante, perchè se si è imparato a perdere si è imparato a vivere. E' tutto quello che volevo dire."
Alex Randolph

Ritratto di Favar
Voto gioco:
6

Si è vero, ci ho giocato soltanto due volte, entrambi come cacciatore ma questo FoD non mi ha proprio entusiasmato. Si alternano dei momenti eccitanti a fasi di stanca dove non si fa altro che girovagare sperando nella fortuna (perché quando non ci sono indizi.. non c'è molto da fare - caricarsi di armi/oggetti a parte). Il sistema di combattimento è ridicolo e unito alla pesca delle carte e dei gettoni rende molto aleatorio l'esito finale. Ben ambientato e ottimi materiali ma niente di più. Magari rivedrò il commento dopo qualche altra partita.

Long. 1 (dopo un po' di partite non credo verrà rigiocato e rigiocato...)
Rego. 1 (mi dicono non ben organizzato e un po' lacunoso)
Dive. 2 (vedi commento. i fans dei giochi horror potrebbero trovarci qualcosa di più)
Mate. 2 (molto bella la plancia e la grafica)
Orig. 0 (una semplice riedizione di un vecchio gioco GW)

Ma non hai ucciso il drago??!!Ce l'ho sulla lista delle cose da fare....!!

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
9

Eccezionale collaborativo,dove la cooperazione,l' intesa e la pianificazione risultano necessarie ai cacciatori per vincere la partita.L'ambientazione è veramente "da paura",ed il gioco trasuda suspence turno dopo turno.Leggermente superficiale e un pò troppo governato dalla fortuna il sistema di combattimento.In definitiva,un bellissimo gioco,scalabile (in 2 forse è pure più bello) ed intrigante.Non fatevi impaurire dal regolamento copioso...le meccaniche sono semplici e facilmente assimilabili,l'unica cosa complicata è ricordarsi le eccezioni e le peculiarità dei personaggi.Un giocone divertentissimo...

N.ro Partite : Molte (più di 20).

Non vergognarti di dimostrare la tua ignoranza,ma vergognati di insistere in una sciocca discussione che la rivela. Jocelyn Eliz

Voto gioco:
8

Gioco interessante e ben congeniato che ricorda i meccanismi del vecchio scotland yard dove un gruppo di giocatori cerca di inseguire un altro giocatore di locazione in locazione.
I materiali sono ottimi e l'ambientazione suggestiva ma ho l'impressione che il gioco verta molto di più sull'inseguimento dello sfuggente Conte Dracula piuttosto che sugli scontri diretti tra quest'ultimo e i cacciatori.
Comunque da provare.

Il gioco è un'oasi strana, un momento di quiete trasognata in un peregrinare senza sosta. Eugen Fink

Ritratto di Anatra
Voto gioco:
9

Nessun commento

"Non mi fido molto delle statistiche, perché un uomo con la testa nel forno acceso e i piedi nel congelatore statisticamente ha una temperatura media" (Charles Bukowsky)

Voto gioco:
5

Tenete presente Scotland yard?Beh aggiungete un pò di poteri speciali ed avete Dracula,niente di nuovo se non l'ambientazione,consigliato per ragazzi molto giovani 12-16 anni,se siete più grandi vi consiglio giochi più impegnativi,stessa pecca di scotland yard se dracula sa giocare è abbastanza impossibile per gli investigatori...inoltre a differenza di Scotland Yard qui se anche riuscite a trovare Dracula di norma le prendete pure se non avete trovato armi particolari o non siete in gruppo...

Voto gioco:
9

Nessun commento

Gli Orki non perdono mai una battaglia
ze finciamo fuol dire ke abbiamo finto,
ze muoriamo ziamo morti kuindi non konta kome zkonfitta,
ze zkappiamo via e non ziamo morti, fuol dire ke pozziamo zempre tornare.
FEDI KE HO RAGIONE ! ! !

Voto gioco:
8

Un bel gioco! Rende molto l'atmosfera! Nel ruolo di Dracula ci si sente veramente "Braccati", e se uno è un cacciatore quando comincia a fiutare la preda si risveglia in lui l'istinto primordiale... Unica pecca, a causa di carte pescate al momento giusto la partita può diventare fin troppo lunga!!!

La teoria é quando si sa tutto ma non funziona niente.
La pratica é quando funziona tutto ma non si sa il perché.
In ogni caso si finisce sempre col coniugare la teoria alla pratica:
Non funziona niente e non si sa il perché.

Albert Einstein

Voto gioco:
7

Buon gioco collabrativo ma troppo lungo e un po' frustrante nel protrarsi estenuante dei combattimenti...molto bella la grafica, tutto sommato divertente ma non mi ha esaltato

"Ciò che si fa in tutto il periodo intermedio, della ragione e della riflessione, è come una linea stretta che si diparte dall'immensità oscura e vi fa ritorno". ( J. Michelet, Le Peuple )

Voto gioco:
7

Il gioco si presenta indubbiamente bene, con materiali patinati e dall'aspetto solido e di sicuro ha un certo fascino nella meccanica di gioco da ambo le parti (chi scappa si diverte a beffare gli investigatori mentre chi insegue prova il gusto della caccia al maledetto emosessuale :-D).
Un unico difetto non mi e' piaciuto di questo gioco: e' troppo facile perdere uno scontro per un paio di tiri di dadi andati male, in barba ad equipaggiamenti e attacchi speciali duramente acquisiti... Se poi siete tenuti perennemente d'occhio dalla Sfiga (tipo il sottoscritto :-D) allora dopo un po' vi stuferete di prendere delle botte e vi darete ad altri giochi meno "casuali" (tipo Torres o Evo).

Ritratto di Jones
Voto gioco:
7

Ho atteso e ponderato a lungo prima di votare questa nuova versione di FoD.
Lo dirò subito: mi ha entusiasmato all'inizio, ma poi deluso profondamente!

Certo, è indubbio che sia più bello graficamente e nella componentistica, ma questo suo restyling esagerato ha fatto perdere di vista agli autori ciò che, rispetto al base, poteva davvero essere migliorato, ma analizzero le cose punto per punto.
- Ottima sicuramente l'introduzione del tracciato giorno/notte che elimina quel fastidioso tiro di dado della vecchia edizione.
- Buona anche l'idea delle catacombe: se usate con criterio riescono a mettere in gioco eventi fastidiosi.
- Vergogna invece per il combattimento che, seppur lasciato semplice com'era, non è stato toccato rimanendo vincolato ad un unico e stupido tiro di dado che può davverto fare la differenza in un gioco così strategico.
- Inutile anche l'aggiunta di Mina: è solo una preda facile per Dracula e non aggiunge niente se non il giocatore in più.
- Infine, seppur all'inizio la trovassi intrigante, sono arrivato ad odiare il movimento di Dracula col tracciato delle carte. OK, nella vecchia edizione Dracula poteva muovere dove voleva e quante volte voleva e magari era un po' troppo, ma questa nuova catena al collo è davvero esagerata.

Nelle vecchie partite lo scopo dei cacciatori era trovare Dracula e poi batterlo. Era complesso certamente il primo passo, un po' meno il secondo.
Ora i cacciatori (che sono pure uno in più) possono tranquillamente aspettare qualche turno (al massimo 3 o 4) per pescare una carta 'X' che darà loro un'idea abbastanza precisa di dove Dracula sia. Da quel momento il gioco diventa un guardie e ladri da tavolo in cui il vampiro sfigato scappa e gli altri gli corrono dietro meglio che possono. Certo Dracula può riuscire a sfuggirgli, ma durerà sempre 2 o 3 turni, cioé il tempo per gli avversari di pescare un altra carta che faccia loro capire dov'è. Ho 3 sole definizioni per questo: noioso, ripetitivo e squallido.

Va bene che nel vecchio gioco un Dracula esperto aveva quasi la partita in tasca salvo errori o dadi contrari, ma qui si esagerà nell'opposto: occorre un Dracula veramente in gamba (e con qualche dado buono dalla sua) per avere delle possibilità di vittoria contro un gruppo medio di cacciatori.
Se l'antenato era accettabile con quei difetti a quei tempi, questo successore, secondo me, non lo è. C'erano un sacco di buone idee da cui attingere in rete (perché pensavate che il track del giorno/notte se lo fosse inventato la FF, eh?) e dato che hanno messo mano al regolamento potevano farlo meglio o quanto meno evitare di rendere la vita così facile ai cacciatori introducendo sia il PG in più, sia il movimento incatenato sia la valanga di carte che rivelano parte del suddetto movimento.

L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!

Voto gioco:
8

non male è un bellissimo gioco ,molto molto divertente

Voto gioco:
9

L'ambientazione i materiali sono perfetti... giocato una marea di volte; se si impara ad essere dei perfetti Dracula la sfida per i cacciatori diventa ancor più bella , divertente e sentita.
Le regole non chiarissime in delle piccolezze che però decidono la partita devono essere discusse prima e cmq vengono settate solo dopo aver giocato nolte partite.
Cmq Dracula deve dosare gli incontri e spesso raggiunge più facilmente la vittoria se è sfuggente.

Voto gioco:
7

Nessun commento

Ritratto di pennuto77
Voto gioco:
8

Premetto che ho fatto una sola partita (per altro venuta abbastanza noiosa per una serie di sfortunate coincidenze), per tanto mi riservo la possibilità di cambiare il voto dopo ulteriori approfondimenti.
Il gioco è ben fatto e le meccaniche funzionano, le componenti sono carine anche se trovo eccessivamente ripetitiva la meccanica "pesca e gioca".
Fondamentalmente si tratta di una versione complessa e più combattiva di Scotland Yard.
Purtroppo trovo che alla fine il gioco sia abbastanza noioso......si rischia di girare a vuoto per turni e turni.....inoltre le partite possono durare veramente un'eternità, specie se dracula inizia a viaggiare per mari.....
Altro difetto (anche se a breve sarà superato dall'edizione in lingua italiana) è la lingua inglese delle carte che fa perdere molto l'ambientazione.....
Comunque un bel gioco.

Fatta altra partita e il gioco tutto sommatto è divertente e teso, alzato ad 8 il giudizio.

Voto gioco:
9

Materiali e grafica di altissimo livello. Molto evocativo: ambientazione rispettata al massimo (dopo averlo comprato ho rivisto il film e pure letto il libro!)

Trovo il gioco in se stesso molto divertente ed equilibrato tra le due fazioni: se è vero che i Cacciatori più facilmente possono rimediare eventuali errori, un Dracula impersonato da un giocatore esperto è molto difficile da acciuffare!

Qualcuno nei commenti ha scritto che il giocoo si riduce a un guardie e ladri in cui Dracula, inoffensivo, cerca disperatamente di fuggire per tutta la partita. Dissento per questi motivi:
- Anche nel libro di Stoker, una volta che i "buoni" lo hanno smascherato, Dracula fugge continuamente e, al primo corpo a corpo, perisce.
- Il giocatore che impersona Dracula deve fuggire davanti ai cacciatori riuniti assieme ma, al contempo, se sa aspettare, ha anche l'occasione per colpire (di notte, contro un cacciatore isolato e via dicendo)
- I cacciatori, per vincere, hanno una sola possibilità: ammazzare Dracula. Dracula invece può trionfare in vari modi, anche senza attaccare. Inoltre il tempo lavora a suo vantaggio: è normale quindi che gli convenga ritardare gli scontri.
- Sono frequenti i capovolgimenti di fronte legati al ciclo giorno/notte
- Per tutta la partita si percepisce la tensione legata alla "caccia"!

Per quanto riguarda le imprecisioni del regolamento esse sono risolte dalle Faq.
Vi consiglio caldamente di scaricare lo schermo di Dracula che ho postato poichè è un aiuto importante durante il gioco.
Unica grande pecca: mancanza di una versione italiana anche per godere appieno del "flavour text" delle carte.
Ultima nota: ho trovato e postato le regole sulla variante in solitario (ancora da testare).

Se volete leggere il report di una mia partita: http://nuke.goblins.net/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=12645

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
8

Gioco dai due volti, per le prime partite risulta un po' noioso e di difficile gestione tra movimenti, oggetti e trabocchetti vari, dovuti solo per la non conoscenza del prodotto ma partita dopo partita si comincia a capire ed escogitare mosse e trappole varie con un buon dracula e cacciatori segugi diventa un ottimo titolo, ricco di tensione e scontri. Consiglio di non farsi ingannare dalle prime partite, giocateci e rigiocateci, solo cosi' potrete realmente avere tra le mani la potenza del prodotto. Grafica e materiali ottimi.

Lunga vita e prosperità.

Come è morta Lucy?
Bèh…
Ha sofferto molto?
Sì, ha sofferto molto, ma poi le abbiamo tagliato la testa, conficcato un paletto nel cuore e l’abbiamo arsa. Finalmente ha trovato la pace!

Voto gioco:
8

Molto bello, un misto di investigazione, bluff e combattimento.
Meccaniche di gioco solide ma non pesanti. Non è troppo difficile da spiegare ai neofiti (ma devono almeno essere gente che apprezza l'ambientazione..e se non lo sono, per quanto mi riguarda possono anche stare a casa loro!) ed è molto coinvolgente.
Giocare come Dracula, poi, è divertentissimo. Materiali ottimi come sempre da mamma Fantasy Flight.
Lati negativi: combattimenti molto fortunosi e generalmente letali per Dracula, ma non è necessariamente un male perchè la parte divertente del gioco è quella alla guardie e ladri; limitatezza di Dracula nell'avere carte evento, contrapposta allo strapotere dei 4 hunter carichi di carte e oggetti; Molto adatto al gioco in 2, abbastanza in 3, molto poco in 4 e 5.

Materiali: 2
Longevità: 1
Regolamento: 1
Divertimento: 2
Originalità: 2

S'i' fosse fuoco, arderei 'l mondo;
s'i' fosse vento, lo tempestarei;
s'i' fosse acqua, i' l'annegherei;
s'i' fosse Dio, mandereil' en profondo;

Voto gioco:
8

Gioco molto coinvolgente e divertente. Non ci sono mai momenti morti, la tensione è sempre alta. Le regole hanno vari punti oscuri, ma il senso caotico che ne risulta fa parte del divertimento. Davvero imprevedibile (e imperdibile!).

Voto gioco:
9

Assolutamente fantastico... ^^

Disse Caino al Signore: «Troppo grande è la mia colpa per ottenere perdono! Ecco, tu mi scacci oggi da questo suolo e io mi dovrò nascondere lontano da te; io sarò ramingo e fuggiasco sulla terra e chiunque mi incontrerà mi potrà uccidere». (Gen.4,13-14)

Voto gioco:
9

Nessun commento

Everybody is special. Everybody. Everybody is a hero, a lover, a fool, a villain. Everybody. … Everybody has their story to tell
(V for Vendetta)

Voto gioco:
9

Molto bello.

Un pò lungo e complesso ma sicuramente bello assai.

Voto gioco:
7

Versione Ameritrash di Scotland Yard. Buona l'ambientazione e le atmosfere, caotico e fin troppo imprevedibile l'esito della pertita, spesso affidato alla pesca di una carta o al tiro di un dado.

Voto gioco:
10

Spettacolare!!! Un MUST se si cerca un gioco di cooperazione, che è al massimo. Non ricordo di essermi mai divertito così tanto in gruppo, specialmente alla vittoria finale. Equilibrato, ben studiato, con meccaniche originali ed intelligenti, fa calare bene nella parte e fa cooperare tutti i Cacciatori garantendo il divertimento.
Ho trovato solo 2 pecche, se così si possono chiamare: non si può giocare in più di 5 (noi abbiamo fatto le coppie giocandoci in 7, però. Si può fare, ma a mio parere se una coppia di persone tengono Dracula perdono un po' di divertimento e devono essere molto capaci di lavorare assieme.) L'altro neo è la potenziale durata. La scatola dice 2-3 ore, ma non ho idea di come sia possibile! Quella nostra di ieri è durata 4 divertentissime ore.
Consigliatissimo!!!!!!!!!!!

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
8

Veramente un bel gioco, intrigante la ricerca di dracula, divertente soprattutto per chi interpreta il conte.
Regole piuttosto semplici.
durata intorno alle 3 ore
Consigliato!

L'importante non è partecipare ma che vinco IO.

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
9

Commento basato su parecchie (tra 5 e 20) partite

I componenti sono molto ben fatti, e resistenti. Le carte - come sempre - è meglio imbustarle.
Anche se è vero che nei combattimenti spesso il dado fa la differenza, è anche vero che il momento e il modo in cui si combatte non sono affatto ininfluenti: un conto è attaccare un cacciatore armato di giorno, un altro è piombare su Mina, di notte, dopo che si è riusciti a toglierle le armi di mano...
Uno dei miei preferiti in assoluto.

Voto gioco:
9

Nessun commento

Voto gioco:
7

Bel gioco di cooperazione, a mio avviso inferiore nelle modalità rispetto a Shadow over Camelot ma comunque bello.
Va giocato con giocatori di pari livello, se Dracula ha all'attivo più partite dei cacciatori allora non vale la pena giocare, sicuramente riuscirà a vincere, molto probabilmente facendo il "coniglio" cioè nascondendosi e scappando...

"Non giocare a vivere ma vivi giocando"

Voto gioco:
8

Atmosferico, e molto emozionante.
Le meccaniche, però, le trovo partorite da una mente schizofrenica: una forte componente strategica (il movimento del principe delle tenebre, le deduzioni dei cacciatori...) fa a schiaffi per tutta la partita con una impetuosa aleatorietà (il lancio del dado -secco- in combattimento, la pesca di carte in grado di stravolgere il corso degli eventi...).
Il risultato è che momenti di finissima indagine e psicologia si alternano ad altri che sono strategici quanto una gara di rutti.

Dopo oltre un anno, e diverse altre partite giocate, tarpo la conclusione del mio vecchio commento ed aggiungo un punto alla valutazione finale. Tutto sommato, ora che sono più vecchio e meno german, metabolizzo con facilità alcune scorie del regolamento all'americana che un tempo trovavo ingiustificabili; e devo riconoscere che FOD rimane uno dei giochi più versatili e sinceramente divertenti della mia collezione. Bello, bello davvero.

"A parte l'uomo, tutti gli animali sanno che lo scopo principale della vita è godersela".
Samuel Butler

Voto gioco:
9

Nessun commento

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
9

Nessun commento

Voto gioco:
8

Molto diverso dagli altri giochi come funzionamento. Vario e affascinante sia dalla parte di Dracula che giocando come cacciatore. OTTIMO da giocare anche in 2, il che è molto raro da trovare.

Voto gioco:
6

GIoco interessante, molto evocativo.
Interessante il sistema di combattimento, anche se non troppo bilanciato. Il fattore fortuna è decisamente pesante.

--
"l'ipse dixit è la tomba del pensiero"
(da citarsi liberamente)

Voto gioco:
9

Ottimo collaborativo che ricrea in modo esemplare l'atmosfera dell'opera di Stoker!
Per ora l'ho provato solo come cacciatore, e risulta abbastanza divertente.
E' comunque necessario un dracula esperto altrimenti la partita può durare veramente poco.
Si lascia giocare bene sia in 2 che in 5.
L'unica pecca potrebbe riguardare il sistema di risoluzione del combattimento, lasciato al dado.
Comunque un titolo da avere (assieme, ovviamente, ad Arkham Horror e Shadows over Camelot, se vi piacciono i collaborativi)

Voto gioco:
8

Molto evocativo! Bello da giocare anche in 2. La fortuna delle volte è troppo decisiva!

Voto gioco:
10

Caspio che giocone...

Voto gioco:
7

Nessun commento

"Flagelliamoci perché non abbiamo ascoltato Zot.
L'oracolo aveva ragione su tutto, dal principio."

LupoSolitario

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
8

un pò di casualità dei dadi ma quel che conta ambientazione e grafica splendida...:)

frankiEdany
ehi, goblins...sono FRANKIE ...Dany si è fregata la mia E !!!

Voto gioco:
7

I materiali sono ottimi e viene ben ricreata l’atmosfera della caccia a Dracula fra le città d’Europa (Italia nell’Europa dell’Est…)
Uscito in italiano quindi adatto anche ai giocatori alle prime armi.
Necessaria la cooperazione fra i giocatori.
Un minimo di strategia legata però a una certa dose di fortuna soprattutto nella fase di combattimento (dado).
Però una partita ogni tanto non la si può rifiutare…

sassa

"dov'è finito il ladro ?"
"alle tue spalle sire..."

Voto gioco:
9

Giocato spesso nei panni del vampiro e devo dire che il gioco è molto coinvolgente, soprattutto per me nella veste di Dracula, infatti è Dracula che conduce il gioco e decide di nascondersi o attaccare.
Devo dire che le prime partite Dracula ha perso molto velocemente contro i cacciatori e ciò mi ha indotto a pensare che il gioco fosse squilibrato, ma ogni volta che ci rigioco imparo ad usarlo meglio, soprattutto i poteri di Dracula, infatti il potere Double Back che prima non usavo si è rilevato fondamentale, infatti permette al vampiro di tornare in una vecchia locazione del suo percorso (CATACOMBE COMPRESE) e sfuggire ai cacciatori senza difficoltà, quindi un vampiro usato bene rende la partita emozionante fino all'ultimo.

Qualità dei materiali eccellente!

In attesa di Essen...

Voto gioco:
7

Bei materiali e meccaniche discrete, si merita di più ma io non amo il genere

Voto gioco:
10

Una piacevolissima scoperta. Un gioco con meccaniche, ambientazione e qualità grafica di altissimo livello. Come una vecchia pubblicità: crea l'atmosfera. L'esperienza di gioco è appagante, sia per i Cacciatori che deducono, si organizzano e si aiutano che per Dracula, che gode quando i primi sono totalmente fuori strada e se la fa sotto quando gli sono a un tiro di schioppo. Mai vista così tanta immedesimazione col proprio personaggio da parte di persone a digiuno di boardgame e rpg. Si può dire capolavoro?

Voto gioco:
8

Nessun commento

The Goblin Creative...

Assimilerò ogni vostra peculiarità ludica e sociologica.
La resistenza è inutile.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare