Recensioni su Warhammer Ancient Battles Indice ↑

Articoli che parlano di Warhammer Ancient Battles Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Warhammer Ancient Battles Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Warhammer Ancient Battles: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Warhammer Ancient Battles Indice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo Warhammer Ancient Battles in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
Vendo - Warhammer Ancient Battles (legionari romani) Offro gioco singolo €15.00 No Consegna a mano MPAC71 10/10/2017

Video riguardanti Warhammer Ancient Battles Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Warhammer Ancient Battles: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
430
Voti su BGG:
207
Media voti su BGG:
6,68
Media bayesiana voti su BGG:
5,68

Voti e commenti per Warhammer Ancient Battles

6

Non male (peccato che le regole sono quelle di Warhammer), ma come negli standard GW è il solito gioco a puntate. Manuale base ma solo se siete interessati alle campagne romane contro i celti. Altrimenti vi occorrono tutti gli altri manuali. Che seccatura.

8

Otimo per chi si avvicina al wargame storico da regolamenti GW, il regolamento è chiaro e di ottima grafica.
E' basato sul sistema di gioco di warhammer fantasy, si differenzia solo in piccoli particolari credo dovuti sia all'età del manuale ( è del 1998, quindi è uscito prima della sesta edizione di warhammer ) sia all'adattamento al tema storico, come ad esempio la regola bagno di sangue che in questo regolamento non esiste, o come la forza dell'unità che si conta per numero di modelli e si usa solo per determinare l'effetto della paura di alcune unità, tra le differenze che che ho apprezzato tra questo regolamento e quello di Warhammer fantasy, c'è quella che da la possibilità agli arcieri di tirare anche dai ranghi posteriori al primo, in qualsiasi punto del tavolo si trovino, peccato che si possa giocare solo con romani del primo Impero e celti/britanni, per le altre liste bisogna comprare manuali a parte, che sono tutti in inglese.

7

Il gioco è divertente. Iil regolamento è semplice.
Le partite hanno una durata simile ad altri giochi GW, come ad esempio Warhammer.
E' possibile impersonare alcuni nomi storici, coem Alessandro MAgno, Attila, ecc.

6

Nessun commento

6

Nessun commento

"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."

7

Nessun commento

L'obiettivo del giocatore è vincere
ma lo scopo del gioco è DIVERTIRSI

5

Bella idea, ma male realizzata. Il regolmento di WHFB è penoso, specialmente quando cerca di simulare qualcosa di verosimile, come dovrebbero essere queste battaglie pseudo-storiche.
La cura maniacale di regole, regolette ed altro rende il tutto poco giocabile seppur, a volte, appagante per i fanatici. Certo che ci sono alcuni errori palesi ed orribili che testimoniano chiaramente una scarsa preparazione su certi elementi che i vorrebbe riportare..es. un battaglione sacro spartano!? Sì, come no..e i fanti romani repubblicani armati tutti di lancia..sigh, se volete essere maniacali almeno siatelo in modo accurato, non a caso!

S'i' fosse fuoco, arderei 'l mondo;
s'i' fosse vento, lo tempestarei;
s'i' fosse acqua, i' l'annegherei;
s'i' fosse Dio, mandereil' en profondo;

10

Da provare, sicuramente molto + equilibrato del fantasy ;)

7

Meglio del suo fratello fantasy e molto più equilibrato, questo regolamento è molto appagante dal punto di vista della tattica. Ci sono altri regolamenti, che simulano scontri su scale più ampie, come ad esempio il DBA/DBM, ma quei regolamenti pagano una eccessiva schematicità e una pesante propensione dei giocatori a trasformarsi in "rule lawyers"...
Per quelli (come Sol Invictus poco sotto) che sostengono che ci sono "erroroni" storici, consiglio di ignorare le liste di Armies of antiquity, che sono un po' campate in aria, e prendersi i libri tematici dei vari periodi, in cui le liste sono molto precise e documentate. I libri come Hannibal & the punic wars, Shieldwall, Alexander the great ecc. ecc. sono un piacere da leggere e sono ricchissimi di regole speciali per gli eserciti, come le regole della formazione manipolare dei romani repubblicani o il muro di scudi sassone o le regole della falange alessandrina. Comunque i Romani Repubblicani, anche in Armies of Antiquity, non hanno tutti la lancia, ma giustamente ce l'hanno solo i triari, mentre hastati e principes hanno il pilum... Non diamo notizie false ai lettori... ;)

Aggiungo in chiusura che comunque non sono tutte rose e fiori: nonostante siano presenti dei chiarimenti e delle errata, ci sono regole poco chiare anche in questo manuale e casi strani si possono presentare nel bel mezzo di una partita, quindi siate pronti ad improvvisare...

P.S.: Consiglio a chi vuole approcciarsi al gioco senza spendere cifre considerevoli per il 28mm di puntare invece sui soldatini in 1/72: se ne trovano di tutti i periodi e sono economicissimi e permettono di fare eserciti grossi (2000 punti) con spese di 30-40 euro massimo.

7

- [FAIR-VOTE] Commento basato su 1 sola partita

Warhammer per le battaglie storiche.

9

Mi piace assai, anche più di alcuni sistemi di mass battle.

10

L'unico, vero Warhammer. Oltre ad essere maggiormente curato e bilanciato del fratello fantasy è gestito con una passione molto maggiore. Ogni supplemento è estremamente accattivante e proprone, oltre alle Army list (molto caratteristiche), anche molte informazioni storiche, scenari storici o tipici dell'epoca, regole opzionali ed a volte una campagna. Il risultato è un gioco molto più vario ed appassionante di prodotti GW più blasonati.

9

Complimenti Gixx.

Però l'img della copertina ce la potevi mettere XD

8

Eccellente regolamento che riprende molte regole della quinta edizione di Warhammer FB per ricreare battaglie fra eserciti dell'antichità e medioevali. Numerose anche le espansioni che selezionano determinati periodi storici come le guerre puniche o la guerra dei cent'anni.
La Games Workshop non ha supportato il gioco con la produzione di miniature ma sul mercato esistono numerose ditte a cui rivolgersi senza svenarsi (soprattutto riducendo la scala delle miniature).

La porta meglio chiusa, è quella che si può lasciare aperta - proverbio cinese

7

Nessun commento

8

Un gioco storico veramente bello e il più equilibrato fra i giochi della GW...il fatto che si possa giocare con minia di qualsiasi scala lo fa un gioco perfetto per miniature 1/72 (la maggior parte delle case vende 40-50 miniature di 25mm di altezza media a prezzi che vanno da 7 a 9 euro e molte di ottima fattura).

7

Manuale ben realizzato con liste curate e abbastanza bilanciate fra loro.

6

Nessun commento

6

Nessun commento

7

Nessun commento

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare