Recensioni su Yggdrasil Indice ↑

Articoli che parlano di Yggdrasil Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Yggdrasil Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Yggdrasil: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Yggdrasil Indice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo Yggdrasil in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
Yggdrasil Offro gioco singolo €85.00 No Consegna a mano, Spedizione jayzion80 06/07/2017

Video riguardanti Yggdrasil Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Yggdrasil: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
3285
Voti su BGG:
3089
Posizione in classifica BGG:
576
Media voti su BGG:
7,09
Media bayesiana voti su BGG:
6,71

Voti e commenti per Yggdrasil

9

Tra i collaborativi puri è il mio preferito. I materiali non sono affatto male (fatta eccezione per i sacchetti, effettivamente), ma se avesse avuto qualche miniatura invece dei molti gettoni (per i "cattivi", per esempio, ma anche per il vanir, o gli elfi, o le valchirie...) avrebbe avuto quel boost in più dal punto di vista estetico, che in un gioco comunque tematizzato come questo costituisce un bel valore aggiunto. Naturalmente, dovessi trovare delle miniature a tema, provvederei all'acquisto immediatamente...

7

Simpatico gioco cooperaativo, non particolarmente semplice.

"ludus est necessarius ad conversationem humane vite"

7

Preso dopo 4/5 partite, lo considero un buon cooperativo con ottima scalabilità e difficoltà molto calibrabile grazie al mazzo personalizzabile....tabellone veramente da rivedere per chiarezza e mix di colori e sacchetti in dotazione imbarazzanti..

6

Sicuramente un ottimo collaborativo. Dopo decine di partite all'attivo, è possibile sia confermare i pregi descritti dal recensore, ma anche sottolineare più difetti. Devo dire che sebbene i sacchetti si disfino facilmente il tabellone è splendido e non l'ho mai trovato confusionario, le carte sono robuste e i segnalini di buona qualità, e concordo pienamente con chi ha detto che qualche miniatura dei nemici avrebbe alzato di molto il valore del gioco. Tuttavia le note dolenti compaiono quando (come me) hai giocato molte partite (sempre in compagnia, in solitario secondo me viene presto a noia). Infatti le opzioni tra cui scegliere sono piuttosto limitate, le carte dei nemici hanno una sola funzione e non c'è varietà, per cui col passare delle partite vi accorgerete di effettuare sempre le stesse mosse. Gli dei, sebbene ciascuno col proprio potere, non influenzano molto la rigiocabilità. Vera chicca è stata inserire le carte difficoltà per aumentare la sfida, e questo è un punto a favore della longevità. Potrei concludere osservando che il titolo resta ottimo se giocato di tanto in tanto, in modo di non averne a noia in breve, ma va osservato che il prezzo proposto per l'acquisto del gioco è alto per il materiale che la scatola (poco più grande di un foglio A4) contiene. Se poi volete anche la dea promo Frigg, dovrete spendere 6-7 euro per una scheda di cartoncino leggero, e questo lo trovo un furto.

Longevità 1
Regolamento 2 (più chiaro di così si muore)
Divertimento 1 (2 all'inizio e 0 dopo un pò)
Materiali 0,5
Originalità 1,5
Voto finale 6

7

Un 'vero' cooperativo (genere che apprezzo parecchio) anche se un po' troppo freddo per i miei gusti; comunque mi è piaciuto. Apprezzo la possibilità di gioco fino a 7 e soprattutto la difficoltà globale che rende la sfida bella tosta - e che aumenta all'aumentare dei giocatori. Buoni i componenti, tranne effettivamente i sacchettini che avrebbero potuto essere realizzati meglio, visto anche che rappresentano il cuore del gioco; il tabellone invece non mi è parso così confusionario, anzi piuttosto intuitivo.

Non Cogito, Ergo Digito.

7

Non sono un grande cultore dei collaborativi.. tuttavia essendo appassionato della mitologia norrena è stato un acquisto obbligato.

7

Che Odino ci guidi nell' arcana lotta contro le forze del male! Cooperazione e tematica nordica sapientemente mixate. Il tabellone forse un po' troppo oscuro.. poteva essere reso più gradevole da personaggi in plastica dipinta al posto delle tessere. Costo a parte.

7

Giocato una sola volta, mi ha lasciato l'impressione di essere un po' complesso. ma lo rigioco volentieri, se capita.

8

Ottimo collaborativo, grafica meravigliosa, contenuti molto buoni. Meccanica semplice, con il gruppo giusto le partite risultano veramente avvincenti.

Il fattore "K" è...Bandito!

6

carino ma nulla di speciale, non mi ha preso particolarmente. un punto in più per l'ambientazione.

//i.imgur.com/Sad4cBu.jpg)

7

Buon cooperativo, un po' confusionario ma che si fa rigiocare!Forse un pochino sbilanciato...
Galletto

6

Commento dopo 5 partite (tutte in 4 e 5 giocatori).

Il gioco mi è piaciuto molto. E' un collaborativo bello tosto (la difficoltà aumenta, e tanto, col numero di giocatori), perciò longevo. I materiali (fatto salvo i sacchettini) non sono male e le strategie da adottare vanno adattate nel corso della partita (la pianificazione a priori fallisce molto spesso).
Chiaramente l'elemento alea (costituito da pesca dei segnalini e dado) è molto presente perciò va adottato un metodo più statistico per determinare le azioni e questo non è necessariamente un difetto.
Sostanzialmente è un cooperativo a cui rimane voglia di giocarci dopo ogni partita, e per un titolo del genere è davvero importante.
Qualche miglioria grafica sarebbe utile giusto per rendere più decifrabili alcuni elementi del gioco (vedi rune per esempio).

Si può scoprire di più su una persona in un'ora di gioco, che in un anno di conversazione. [Platone]

8

Nessun commento

8

Nessun commento

"England expects that every man will do his duty" (H.Nelson)

6

cooperativo carino, la componentistica scadente, i sacchettini come già detto sono orribili, e anche le schede personaggio sono di un cartoncino poco resistente, il dado è troppo grosso, e se si gioca in un tavolo piccolo, lanciarlo sul tabellone, implica inevitabilmente che metà dei segnalini debbano essere rimessi a posto. i colori della plancia sono fluorescenti, e rendono il tabellone un "orgia" di colore, quindi confusionario.
Per il resto l'ho trovato sbilanciato a favore del gioco, su 5 partite, non ne abbiamo vinta nemmeno 1, complessivamente è comunque divertente, da giocare saltuariamente, per non logorarsi i nervi.

6

Pensavo meglio, perché alla fine l'ho trovato un'po ripetitivo, in quanto le azioni che sono realmente utili sono 3 o 4 su 9 disponibili.

7

Effettuate 4 partite, vinte una perché eravamo in quattro. Da avere per gli apassionati del mondo nordico - per me è stata una spinta fondamentale - e a chi piacciono i cooperativi. Grafica buona (ma vrei preferito qualche miniatura in più)

6

Discreto cooperativo in cui i giocatori partecipano in una "pandemica" lotta contro il tempo affinchè i Malvagi non giungano a destinazione. Apprezzabile per il solo fatto dell'essere uno dei pochi cooperativi in circolazione (genere che adoro), tabellone discretamente confusionario, qualità media dei materiali buona, ciò che forse delude è, di fatto, la ripetitività delle azioni e il poco coinvolgimento che offre lo svolgimento dell'avventura nel ruolo di Divinità nordica. Certo, pure un Pandemic/Pandemia (in comune con quest'ultimo il gioco ha pure la difficoltà modificabile, punto in più nel giudizio finale) alla fine mostra reiterazione nelle azioni affrontando un gioco al più inesorabile, ma lo trovo comunque più avvincente. Ecco, avvincente. Ciò, forse, è la cosa di cui pecca Yggdrasil, nonostante ci sia e ci debba essere compartecipazione fra i giocatori per riuscire ad affrontare il gioco nel migliore dei modi. Concordo sulle carte-armi poco sfruttate nell'idea del gameplay, si poteva sviluppare meglio e contribuire al coinvolgimento nel ruolo. Piaciuta l'idea delle rune da completare eliminando i giganti di ghiaccio.
Non è male come gioco, ma non mi ha lasciato la voglia di rigiocarci, in sincerità. E lo trovo un peccato, per un genere che acquisto a prescindere.

Giocati di recente
//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=bobanick&numitems=5&text=title&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=left&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)//i.imgur.com/5SjyfAa.jpg)//i.imgur.com/DNaBGri.jpg)
//i.imgur.com/3MPHSkP.jpg)

8

Devo dire che non mi dispiace anche perche' non e' per nulla scontato vincere soprattutto se si alza il livello di difficolta'. Tanti piu' sono i giocatori tanto piu' e' dura coordinarsi. Cooperativo non male!

7

Anche a me le sensazioni di gioco hanno fatto pensare al clima di Pandemic. Un bel cooperativo classico (senza traditore), con ambientazione forte, materiali semplici ma belli (mi piace anche il tabellone) e tanti livelli di difficoltà che rappresentano una bella sfida. Indubbiamente è un po' meccanico, oltre al fatto che non controllare un personaggio lo rende astratto. Scala molto bene e, anzi, diventa più difficile se giocato in 5 o 6. Partite abbastanza rapide e prezzo contenuto

8

sarebbe un 7,5 ma vista l'ambientazione (e quella è parte fondamentale del gioco). Un ottimo cooperativo che mitiga di molto il problema di quando c'è qualcuno troppo esuberante che vuole guidare il gioco; ogni giocatore ha il proprio turno (a differenza del signore degli anelli ad esempio...) e volendo ci si potrebbe giocare senza sentire gli altri, anche se poi perde di senso giocare ad un cooperativo :-)

Fondamentale scegliere il livello di diffficoltà giusto per l'abilità del gruppo onde evitare partite troppo facili o peggio impossibili.

Consigliatissimo per gli amanti del genere.

8

Uno dei piu' bei collaborativi in circolazione,poi è chiaro se sei appassionato della mitologia ed apprezzi Thor il titolo è ancora piu' coinvolgente.

9

Un buon cooperativo che scorre agilmente, molto suggestiva l'ambientazione. Fortemente consigliato

6

Nessun commento

7

Nessun commento

---THE SUPER GUARD, TO YOUR SERVICE--- ---DELLA MIA COLLEZIONE DI GIOCHI NON VENDO NULLA---

8

sono un amante dei cooperativi, questo è molto ben fatto, unica pecca è che non hai la tua miniatura, il tuo puzzillo da muovere sul tabellone, ma è veramente ben congeniato, se fai da solo e non ti lasci almeno un'azione per il tuo compagno successivo è dura veramente.secondo me non soffre molto la presenza di un leader che in genere monopolizza i coop, che in genere è il vero problema dei coop.

8

Cooperativo molto suggestivo. Rievoca benissimo la mitologia norrena. Fortemente consigliato!

7

Un cooperativo ben curato, ben disegnato, ben ambientato

Se dico "seguitemi miei pugnaci", voi dovete seguitare et pugnare! (Brancaleone da Norcia) Flatulo

5

Il gioco non offre molte novità ne molte motivazioni per preferirlo ad altri collaborativi già presenti sul mercato. Troppo semplicistico nella risoluzione. Nota positiva: i materiali.

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

7

Forse non molto longevo (le mosse le impari la prima partita e resteranno tali nelle successive), però resta comunque un bel gioco, magari da non giocare di continuo. 7,5. Facciamo 7 per il prezzo (circa 40€) che non aiuta.

7

Un buon cooperativo senza ombra di dubbio, peccato per la mancanza di miniature (o altro) degli Dei da poter muovere sul tabellone, e per la longevità che, nonostante le carte che aumentano la difficoltà, dopo qualche partita si sente la ripetitività delle azioni.
Quindi Voto 7, un voto in più se giocato di tanto in tanto.

7

Nessun commento

//www.uplay.it/ci-pommaoshan.png)

7

Nessun commento

7,5

Carino, ma non entusiasmante e troppo semplice. I collaborativi mi piacciono, ma questo mi ha lasciato abbastanza tiepido.
EDIT: Piacendo a mia moglie, ci ho fatto qualche partita in più e devo dire che l'ho potuto apprezzare meglio. Alzo di un voto.

8

Bel gioco indipendente dalla lingua. Bisogna studiare le strategie più efficaci per vincere (specialmente con le carte "collera" dei nemici o ragnarok). L'ambientazione è marginale, ma si sente. Ottima sorpresa.

7

L'ambientazione non è prorprio sentitissima...però i materiali sono stupendi!!!

In solitario perde molto risulta troppo semplice anche con versione del mazzo nemici difficile.

Max in 4...in 6 diventa il delirio...infinito!!!

8

Ottimo collaborativo. La dipendenza della fortuna ovviamente si fa sentire, ma in questo caso non è un difetto, e comunque si sente più nella pesca delle carte dei nemici e dei giganti che nel lancio del dado in combattimento (che, per quanto possibile, deve essere svolto quando si ha la certezza della vittoria per mezzo di armi, vichinghi ed elfi)

7

Appena ho visto il tabellone e le schede degli dèi ero ammaliata, la plancia di gioco è bellissima, ed anche l'idea in sé degli dèi asgardiani intenti a lottare contro i mostri mitologici è ottima. Da "intenditrice" di mitologia scandinava devo dire che è resa davvero bene, le rune sono messe in modo sensato, i nomi dei giganti sono giusti, i poteri degli dèi sono in linea con quello che sono e fanno anche nell'attuale mitologia. Tutto è reso benissimo, perciò mi aspettavo di trovare il gioco definitivo, ma devo dire che sono rimasta un pochino delusa dalle meccaniche di gioco. Non sono male, sono anche piuttosto varie, però alla fine non so... mi è come rimasta l'impressione che ogni giocatore abbia fatto all'incirca sempre la stessa combinazione di azioni. Forse erano anche le mie aspettative troppo elevate, comunque è un bel gioco, merita anche solo per il tabellone e l'ambientazione, magari non da giocare assiduamente però.

8

Uno di migliori co-op degli ultimi tempi, vario nello svolgimento e nell' stesso tempo divertente!

7,5

Gioco carino, con buona grafica e curato nei dettagli, ma mi è sempre sembrato un po’ troppo freddo e macchinoso, non in grado di trasmettere quell’ambientazione che a me piace molto.

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare