Dungeonquest

Giochi collegati:
DungeonQuest
Voto recensore:
7,1
Sono passati centinaia di anni dalla caduta del malvagio mago T'Siraman, ma gli uomini hanno ancora paura di entrare nella sua buia fortezza del Castello del Drago di Fuoco. Nei villaggi limitrofi si vocifera di favolosi tesori custoditi nei sotterranei del Castello, e della cosa che li custodisce. Riuscirai a sfidare le oscurità delle tenebre e rubare quanto più potrai prima del calar del sole?

Ci troviamo in un "dungeon" inesplorato, rappresentato da una plancia suddivisa da una griglia di 13X13 quadrati, nei quali andranno inserite le locazioni per le stanze del dungeon, le quali vengono scoperte man mano che si gioca pescando gli appositi contrassegni "Room".
Scopo del gioco è, partendo dai vertici della plancia, quello di arrivare al centro del dungeon e rubare al drago addormentato (per ora) quanti più soldi possibile senza svegliarlo, quindi uscire dal labirinto prima del calar del sole, ovvero in 23 turni di gioco.

Tutte le fasi di gioco dalla ricerca al confronto con altre creature vengono gestite casualmente con mazzi di carte specifici da cui si pesca, il che rende abbastanza aleatorio il tutto. Inoltre bisogna considerare la quasi totale mancanza di interazione tra i giocatori, tranne in rarissimi casi.
Infatti la partita è essenzialmente un'esplorazione dei sotterranei del castello (pescando le varie stanze) ed il fronteggiamento di vari incontri come mostri, tesoti,porte segrete o quant'altro.

Tenete presente quindi che se anche tutte le stanze vi fossero favorevoli ci vorrebbero 8 turni per arrivare dal Drago e 8 per uscire, più qualche turno per rubare... vi rimane quindi pochissimo tempo per avere dei contrattempi, o no?!?!?!

Un gioco abbastanza divertente nella sua semplicità, ma con bei materiali e le miniature GW che lo rendono molto appetibile. Esiste, peraltro, un'espansione "Heroes for Dungeonquest" che inserisce nuovi personaggi (e minaiture in piombo) per le vostre avventure. Le "Catacombs" mettono in gioco un sotterraneo che poco aggiunge al tutto.
Pro:
La sua rapidità consente di giocare più partite nella stessa sera e la possibilità di giocare in solitario (anche se è un po' noioso) va sottolineata, inoltre è abbastanza facile apprendere le prime regole, anche se...
Contro:
E' quasi impossibile ricordarsi tutto e si finisce per giocare col libretto alla mano, inoltre il metodo di combattimento è un po' troppo casuale....avete presente la "Morra Cinese"?