Dungeonville

Giochi collegati:
Dungeonville
Voto recensore:
5,8
In Dungeonville ogni giocatore è il proprietario di un Dungeon e di un party di avventurieri. Scopo del gioco è far morire gli avventurieri degli avversari nel proprio dungeon o affrontandoli in combattimento. I party entreranno nei vari Dungeon per tentare di portar via quanto più oro possibile per reclutare nuovi e più potenti avventurieri...

Scopo del gioco è collezionare 7 segnalini sangue; essi vengono guadagnati sconfiggendo con il proprio party quelli avversari e per morte degli eroi avversari nel proprio dungeon.

I segnalini saranno in parte pubblici ed in parte ammassati davanti al proprio dungeon, che è segreto.
Se gli eroi di un giocatore muoiono nel dungeon da lui controllato i relativi segnalini sangue avranno valore di punteggio negativo.

Il gioco è suddiviso in round, ogni round consiste di 5 fasi :
- Reclutamento
- Scelta del Dungeon
- Combattimento
- Esplorazione
- Riscossione

1-Reclutamento:
Nelle 5 locazioni della Città sono disponibili 5 avventurieri, con costi di 0,10,20,30 e 40 secondo il valore degli avventurieri. Quelli con il numero più basso costano di più.
Ogni volta che un avventuriero viene reclutato, se ne pesca un altro e si riordinano tutti gli avventurieri in modo che quello con il numero minore costi sempre 40 soldi.
Si recluta un avventuriero per volta alternandosi tra i giocatori, fino a che tutti i giocatori hanno un party completo composto da 3 avventurieri. Chi ne ha già 3 può reclutarne di nuovi sostituendoli a quelli già posseduti.


2-Scelta del Dungeon:
Ogni giocatore, a turno, sceglie il dungeon che intende esplorare.

3-Combattimento:
Se due o più party visitano il medesimo dungeon, avviene un combattimento. I giocatori coinvolti scelgono 3 avventurieri del proprio party e li scoprono simultaneamente, uno dopo l'altro.
In ogni round di combattimento vince l'avventuriero con il numero più basso, gli sconfitti sono uccisi oppure, se sono dello stesso colore del vincitore, vengono catturati ed entrano a far parte del party cui appartiene il vincitore.
Alla fine dei 3 round di combattimento il party con più avventurieri(inclusi quelli appena vinti) vince ed entra nel dungeon. In caso di parità vince il party con l'avventuriero più forte(numero più basso).
I giocatori sconfitti pagano ognuno un segnalino ferita al vincitore, che li piazza davanti a se. Questi valgono un punto vittoria.

4-Esplorazione:
Ogni eroe ha riportato un valore in lettere per ogni dungeon che ne esprime la probabilità di soccombere in quella locazione. I personaggi più forti negli scontri diretti hanno una probabilità media di soccombere nei dungeon maggiore.

Quando il party entra nel Dungeon pesca la prima carta del relativo mazzo. Se la lettera coincide con la lettera di almeno uno degli avventurieri (si guarda la lettera che corrisponde al dungeon in cui si è entrati) l'avventuriero corrispondente muore.
Ogni volta che un avventuriero muore in un dungeon il giocatore piazza un segnalino sangue all'entrata del dungeon stesso. Questi sono punti per il proprietario del dungeon.
In caso di morte deve essere pescata obbligatoriamente un'altra carta, e così via finché la lettera non uccide nessuno; in questo caso il party può decidere di abbandonare il dungeon oppure continuare. Alcune carte sono Item, oggetti che danno particolari bonus; se la carta girata è un Item il party è costretto ad abbandonare il dungeon.

5-Riscossione:
Il giocatore il cui party ha abbandonato il dungeon prende l'oro guadagnato(le carte girate indicano ciascuna una somma di denaro). Il denaro non può superare la capacità del party, data dalla somma dei numeri degli avventurieri.

Se si è in meno di 5 giocatori, per 50 ori si può acquistare un nuovo dungeon in sostituzione del proprio. Si prende un dungeon a caso tra quelli presenti sotto la carta Deed House.

Il giocatore che per primo raggiunge 7 punti dichiara di essere il vincitore. Se egli è in errore, il gioco continua e tutti conosceranno il dungeon del giocatore.

In definitiva un gioco divertente, ben congegnato, con una forte interazione tra i giocatori: alcuni avranno un party più forte di altri, e sarà una continua rincorsa da parte dei più forti verso i più deboli, mentre questi ultimi cercheranno di entrare nei dungeon giusti per non farsi ammazzare.
Pro:
Il gioco è molto divertente e l'interazione tra i giocatori è alta.
L'ambientazione è ben curata, le illustrazioni sono gradevoli e spiritose, inoltre il gioco è abbastanza breve e può essere facilmente inserito in brevi spazi di tempo.
Contro:
Non è ovviamente un gioco di spessore, ha l'unica pretesa si essere un gioco divertente e ci riesce benissimo.
E' inoltre molto guidato dalla fortuna.