Mechs vs Minions: lo scontro targato League of Legends

Copertina di Mech vs. Minions
Riot Games

Gioco realizzato su licenza, tratto dal noto gioco online League of Legends. Ne sarà all'altezza?

Giochi collegati: 
Mechs vs. Minions
Voto recensore:
8,5

Materiali

Iniziamo con il fiore all'occhiello del gioco: la produzione. Credo di non aver mai visto un gioco con una produzione così alta a un prezzo così basso. Ho visto tantissimi giochi di miniature ma questo credo sia stato progettato con vero amore per i giochi da tavolo piuttosto che adottando soluzioni per spendere meno.

La scatola è enorme, pesantissima. Di solito porto 3-4 giochi quando vado da amici ma qui ho dovuto chiedere aiuto per uscire di casa con quei 4 chili di scatola. Chiaramente la scatola è di cartone molto spesso e robusto e il logo è in rilievo. Aprendola, si trovano tutti i componenti organizzati in maniera molto intelligente, tanto che rimettere tutto in ordine è questione di 5 minuti. Alcuni piani hanno un'apposita cover in plastica trasparente (ergo nessuna miniatura fuori posto) e ogni vano è decorato e modellato finemente. Addirittura gli spazi appositi per le carte prevedono lo spazio extra nel caso siano imbustate.

Ogni piano nella scatola è una scoperta: 4 action figures bellissime, colorate, sfumate e dettagliate come nei migliori video tutorial su youtube. 100 miniature dei minions, non colorate ma con leggere sfumature scure, per dare più risalto ai dettagli. La qualità delle miniature è alta e ogni pezzo ritorna al suo posto con facilità. I minions sono di forme diverse e vederne tanti sulle plance regala davvero un bello spettacolo. Troviamo poi due ghiere e 4 monete di metallo (!), anche queste rifinite nei dettagli. La rassegna continua, con gemme trasparenti, 2 dadi rune e 2 dadi da 6 (anche qui potevano scegliere il classico in plastica e invece sono decorati in stile). Scavando sempre più a fondo, ci sono i manuali, le missioni, ognuna chiusa in una busta, le 4 Command line dei giocatori, le carte per far agire i mechs, il mazzo danni e le abilità. Più sotto 5 tiles a doppia faccia sempre di cartone spessissimo, colorate e con dettagli lucidi, una clessidra che fa ciao a tutte quelle da 1 euro che di solito mettono nei board game, la miniatura di una bomba anch'essa molto bella, una plancia per il conteggio di diversi parametri di gioco e altri pezzi più piccoli che si integrano vicino o si posizionano in base alle missioni. E non è finita: in un box di cartone sigillato (con chiusura magnetica) si trova un Boss da scoprire in una determinata missione. Vi dico solo che è grande il doppio rispetto alle 4 action figures degli eroi. E vi lascio anche scoprire che, quando si pensa di aver trovato il fondo della scatola, c'è ancora qualcosa da scoprire.

Scusate se mi sono dilungato, ma raramente mi è capitato di vedere qualcosa concepito dal primo all'ultimo dettaglio con tanta cura e precisione.

La grafica riprende lo stile di League of Legends e anche qui il livello è molto alto: le illustrazioni sulle carte sono in stile cartoon, divertenti e illustrate molto bene. Idem le grandi tiles, dove erba e gli spazi Runa escono letteralmente fuori rispetto al resto. Wow.

Voto 11/10

Eroi di Mechs vs Minions
Mechs vs Minions: heroes

Regolamento

Il regolamento è realizzato in maniera furba: invece di obbligarti a leggere pagine e pagine prima di iniziare, ti insegna mentre giochi, grazie ad un tutorial che spiega i concetti base del gioco. Anche qui, il manuale è colmo di elementi grafici e illustra in modo sintetico tutti i concetti base. Forse a volte troppo sintetico, ma non mi sono mai preoccupato tanto dato che un altro manuale approfondisce tutto e si può consultare quando si ha bisogno. Per alcuni dubbi ho scaricato la FAQ da Boardgamegeek, perché in effetti a volte qualche dettaglio o situazione particolare mette dubbi sul da farsi. Il tutorial probabilmente non sarà entusiasmante, ma superatelo e arrivate alla missione 1 e poi 2. Lì inizierete a vivere davvero l'esperienza di Mechs vs Minions. Ogni missione ha un briefing che introduce nuove caratteristiche, carte, azioni e scenari diversi. Questo significa che non vi ritroverete mai a fare la stessa cosa nelle varie missioni, ma ognuna vi metterà alla prova con obiettivi sempre nuovi. Si impara giocando. Bravi.

Voto 9/10

Mechs vs Minions: command cards
Mechs vs Minions: command cards

Ambientazione

Non ho mai giocato a League of Legends e per fortuna non è un pre-requisito. Il Generale Rumble vi ha addestrato nell'accademia/scuola per diventare guidatori di Mech provetti. Ogni personaggio è ben caratterizzato e ha abilità particolari. Quindi troveremo per esempio lo scienziato/cervellone che attiva abilità in linea con la sua personalità e in ogni missione sarà possibile ascoltare dal sito ufficiale Soundtrack fatte ad hoc e Audio in cui i personaggi parlano e interagiscono prima e durante ogni missione.

Anche qui gli autori hanno fatto il possibile per rendere l'esperienza di gioco il più coinvolgente possibile.

Ogni missione porta avanti la storia principale, ma senza costringerti a giocare in sequenza tutte le missioni sempre con le stesse persone. Per quanto riguarda l'ambientazione come senso di coinvolgimento nel mondo di gioco, mettendo da parte gli ottimi componenti, i file audio che si possono utilizzare e la grafica accattivante, ho sentito davvero di essere alla guida di un mech alla seconda missione. Questo perché il tutorial insegna giusto come muoversi e la prima missione l'ho trovata facile e quindi poco esaltante. Dalla seconda missione, complice anche lo spirito di squadra e la difficoltà, il gioco ha iniziato a girare molto bene e tutti si sono esaltati intorno al tavolo.

Voto 9/10

Mechs vs Minions: scontro
Mechs vs Minions: scontro

Il gioco in breve

Siete alla guida di un Mech e avete una missione. Lo svolgimento del gioco prevede diverse fasi, partendo da quella di draft di carte da inserire nella propria Command Line. Una volta che avete posizionato la carta in uno slot, sempre a turno, eseguite tutti i comandi da sinistra verso destra. Quindi ogni round aggiungerà una carta in più alla vostra Command Line, facendovi fare più azioni, movimenti e quindi rendendovi più forti. Finita questa fase, i minions si muovono sulla mappa per mettervi i bastoni tra le ruote e per danneggiarvi. Il danno è rappresentato da un mazzo di carte e ogni carta pescata "incasinerà" il vostro Mech, rendendolo instabile e meno controllabile. Ma niente paura, anche i danni si possono rimuovere.

Dopo questa fase entreranno in gioco nuovi minions (in una partita su tre tiles sono arrivato ad avere quasi 70 minions intorno a me).

La giocabilità è semplice ma profonda.

Gli amici a cui ho spiegato in breve le regole, dopo poco hanno iniziato a costruire le azioni del proprio mech ma soprattutto ad esaltarsi quando riuscivano a muoversi e agire come volevano. Quindi si prova un grande senso di controllo e crescita una volta che la Command Line si popola di carte, ma senza il senso di casualità che a volte ho sentito in Colt Express. Il draft delle carte è temporizzato, quindi niente tempi morti e blocchi da analisi. È un gioco schietto, che ti presenta le cose senza perdersi troppo. Ma una volta imparato le basi, è tutto divertimento.

Ogni missione aggiunge obiettivi diversi e nuove abilità per i personaggi, che si sbloccano quando si uccidono tanti minions. Tutto è calibrato per dare sfida ai giocatori ma senza appensatire, perché gli elementi di draft carte, di azioni programmate e il senso di cooperazione che si crea, è dannatamente divertente.

Forse può non piacere a quelli che amano i cinghialoni o i german belli tosti.

Voto 8.5/10

Mechs vs Minions: partita in corso
Mechs vs Minions: partita in corso

Considerazioni

Che dire... se non che non lavoro per Riot Games e non mi hanno pagato per fare questa recensione. :-) Scherzi a parte, ho adorato questo gioco. Bello da vedere, facile da imparare e divertente in tutte le sue fasi di gioco. È comunque un gioco "leggero", ma con una sua profondità data proprio dalla gestione del mech con il draft di comandi. Se siete giocatori hardcore, fateci un pensiero o provatelo. Tutti gli altri, compratelo prima che le 4000 copie rimanenti finiscano, perché è un vero gioiello.

Difetti? Sicuramente la longevità. Le missioni sono 10 e so già che alla decima ci saranno indicazioni su come riaffrontare la campagna in modalità diverse e più difficili... però parliamo comunque di 10 missioni. Ho visto che ci sono già in rete due fan-mission postate da utenti e se questa tendenza (vedi Zombicide) continua, la longevità potrebbe diventare davvero lunga. Oppure semplicemente, sarebbe bello se la Riot sfornasse un'espansione con altre missioni.

La scalabilità: noi ci giochiamo sempre in 4 e funziona perfettamente. L'abbiamo provato anche in 3 e funziona. In due leggo che gira comunque, perché si pescano più carte ma di contro non si può essere in tutte le zone della mappa così facilmente. Credo che in 4 il gioco regali molte risate e tanto senso di squadra.

Un gioiello. Sia per produzione che per giocabilità. È piaciuto a tutti i miei amici e parliamo di persone con gusti diversi. Salite a bordo del vostro Mech una volta e ve ne innamorerete.

Mechs vs Minions: miniature
Mechs vs Minions: miniature
Pro:
  • Produzione altissima ad un prezzo bassissimo
  • Ambientazione forte grazie alla qualità delle illustrazioni e materiali aggiuntivi sul sito del gioco
  • Giocabilità semplice ma profonda ed esaltante
  • Missioni sempre diverse e sfidanti
  • Ragazzi... 75 euro per tutta sta meraviglia? Ne vogliamo parlare?
Contro:
  • Forse in 3-4 è più divertente
  • Il tutorial e la prima missione non rendono il senso di sfida come le missioni successive
  • I manuali non sempre rispondono a tutti i dubbi
  • 10 missioni... e poi?
  • Se giochi ad Agricola per colazione... forse non è il gioco per te.
Puoi votare i giochi da tavolo iscrivendoti al sito e creando la tua classifica personale

Commenti

Ottima recensione. Mi sono tenuto lontano da questo gioco ma ora la tentazione è forte...

//i.imgur.com/Sad4cBu.jpg)

Concordo con la recensione, almeno per il poco che ho avuto modo di sperimentare personalmente. Durante le prime esperienze si ha il senso di esser sballottati qua e là senza modo di controllare il mech, spero che con l'esperienza si riesca ad ovviare almeno un minimo alla cosa :D

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Fedow&numitems=10&text=none&images=medium&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=center&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

Se non sbaglio uscirà in italiano, per cui attendo fiducioso di provarlo ed eventualmente prenderlo in italico idioma...

Bella recensione comunque

Ottima recensione. Sono perfettamente d'accordo! Ce l'ho da solo una settimana, e mi ha già preso moltissimo! Grazie.

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare