Snorta!

Giochi collegati:
Snorta!
Voto recensore:
6,9
La prima cosa che si nota di questa scatola è l'illustrazione di Kovalic. La seconda cosa è la distinta impressione che si tratti di un gioco divertente, e in effetti lo è.
Snorta! è un party game per 4-8 persone, i cui meccanismi sono semplicissimi: imitare il verso di un animale. Il punto è sapere quando farlo, e ricordarsi di farlo, soprattutto.

La scatola in cartone resistente include un vassoio di plastica rigida in cui vanno alla perfezione tutti i componenti del gioco, che consistono in un mazzo di carte con i disegni degli animali, 8 fienili in plastica rossi e neri, una borsetta di tessuto tipo jeans (davvero bella), un foglio di regole (due facciate che includono persino due varianti!), e soprattutto 12 splendide miniature in plastica morbida colorata di animali disegnati da Kovalic.

Le regole del gioco sono semplicissime. Ciascun giocatore prende un fienile e lo pone davanti a sé; poi a turno si estrae un animale dal sacchetto, e lo si posizione accanto al proprio fienile. Quando tutti hanno scelto l'animaletto, ciascun giocatore farà il verso del proprio animale, metterà la miniatura nel suo fienile in modo che sia visibile solo a lui, e poi ripeterà il verso dell'animale. Da ora in poi nessuno potrà più chiedere informazioni sui vari animali "interpretati".
Poi il mazzo di carte viene mescolato e le carte vengono distribuite a tutti i giocatori, togliendo uno o più set di animali a seconda del numero di giocatori.
A turno, i giocatori giocano scoperta la prima carta della loro mano, ciascun giocatore creando un mazzo di carte giocate davanti a sè. Quando qualcuno gioca una carta con un animale che sia visibile sul mazzo di qualche altro giocatore, si smette di giocare le carte, ed i giocatori "coinvolti" (cioè i due con lo stesso animale sul mazzo) cercano di ripetere il verso dell'animale dell'altro (non quello sulla carta, quello nel fienile dell'altro). Il primo a farlo rifila le sue carte all'altro. Se uno dei due sbaglia può continuare a ripetere i versi finché non ci indovina, ma naturalmente se l'altro ricorda per primo l'animale giusto vince la sfida.
La partita viene vinta dal primo giocatore che si libera di tutte le carte dalla mano (il mazzo scoperto dinanzi a sé non conta).

Le regole di questo gioco, come si vede, sono banalissime, ma il divertimento sta tutto nel cercare di ricordare l'abbinamento persona-animale, e ripeterne il verso prima che l'avversario faccia lo stesso. Giocato in otto diventa semplicemente grandioso. Per il prezzo i componenti sono a dir poco eccellenti, le miniature degli animali sono splendide, ed in generale questo è finora il party game più bello a cui abbia mai giocato. Insomma, se riuscite a trovarlo e vi piacciono i party game, questo è un acquisto sicuro!
Pro:
Componenti eccellenti, specialmente le miniature.
Regole divertentissime.
Contro:
Se non vi piacciono i party game cambiate gioco.