Uno contro uno, tra dadi e puzzilli colorati

Componenti del gioco Dixit Odyssey presentato a Norimberga
Daniel Danzer, BoardGameGeek

Una sfida lunga un giorno guardandosi negli occhi e promettendo battaglia. Tra dadi, puzzilli e l'immancabile Fantascatti, vediamo come è andata.

Ho giocato a...

XCOM: The Boardgame

Un po' di domande in giro e dovrei essere riuscito a superare lo scoglio dell'assenza di un regolamento. Due giocatori, quindi due ruoli a testa: siamo pronti a partire!

Appena ha inizio la fase a tempo si scatena il caos ma riusciamo ancora a fare le cose con non molta cognizione di causa, specialmente col mio scienziato che deve leggere le carte ricerca. Il dado è molto presente, inutile negarlo, e sembra ci odi visto che piazziamo una serie infinita di 1 (con il dado da 8!). Viene distrutta così la base nel turno in cui ci si rivela la missione finale, ma avevamo comunque pochissimi soldati per poterla affrontare.

Necessita di esperienza. La prossima partita faremo sicuramente meno errori. Il gioco è ottimamente ambientato ed ha dei bei materiali. Tocca adesso capire se riusciremo ad affezionarci a questo tipo di gioco.
Plancia di gioco di XCOM: The Boardgame
Plancia di gioco di XCOM: The Boardgame

Rococo

Annoiato, lascio perdere quella che ritengo una strategia molto potente: prendere cioè tutti i maestri sarti che si riesce. Faccio quindi una strategia mista che mi ripaga con la vittoria nonostante alla fine concluda con qualche punto in meno del solito. K dà molta battaglia sulle maggioranze e mi ruba carte su carte, stoffe e caselle sempre un turno prima di me, ma per fortuna gestisco meglio il resto. Sempre bello e ancora non stanca.

Signorie

Di solito punto moltissimo nel pompare le azioni con più azioni bonus possibile, ma questa volta provo a cambiare. Piazzo meno combo e mi diverto un pò meno, inoltre la battaglia è dura visto che K piazza un bel po' di azioni secondarie. Prendo poco con gli scudi ma riesco sempre a mandar via i figliocci con il massimo grado di istruzione e mi salvo così. K usa la sua solita strategia pompando punti con l'ordine di turno e si accompagna più di me con le altre casate. Ma non le basterà per battermi!

Continua a divertirmi molto, sui social ho letto alcune critiche sulla sua ripetitività ma non concordo e lo trovo, anzi, sufficientemente vario.

Trajan

Torna in tavolo dopo tempo quello che è sempre stato il mio Feld preferito. Punto molto sulle merci e sul senato, ma K mi bastona quasi sempre su questo versante. Lei cerca di soddisfare il popolo e "picchia duro" in senato. Di solito si dedica molto alla ricostruzione di Roma ma questa volta lo fa il minimo indispensabile per sfruttare le azioni bonus. Vinco inaspettatamente!

Eh niente, rimane il miglior Feld, per noi.
Cubi di ben sette colori differenti per Amerigo di Feld
Cubi di ben sette colori differenti per Amerigo di Feld

Amerigo

Katia come al solito parte subito con le barchette e fa molti punti scoprendo e colonizzando isole piccine. Io temporeggio, attracco successivamente sull'unica isola grande, cui dedicherò gran parte dei miei sforzi ma senza riuscire a colonizzarla completamente. I pirati disturbano meno del solito visto i 2 zeri iniziali. K mi stacca sia nel tracciato iniziativa che con le tecnologie e prende pure molte tessere bene trattato.

Riesco a spuntarla lo stesso proprio grazie ai molti punti che mi fornisce l'isola grande e incastrando al meglio le merci. Eh niente, mi sa che Trajan è battuto!

Justice League: Hero Dice (Batman + Superman)

Visto il BlueRay del terzo episodio di Batman mi ricordo che abbiamo questo giochino e così Superman (io) e Batman (K) ci mettiamo a schiaffeggiare i cattivoni. Facciamo una buona partita ma non superiamo il nostro miglior punteggio.

Peccato che la Ghenos non abbia proseguito la linea con Flash e Green Lantern.

Fantascatti 2.0

K è fuori forma, le do un 16 carte di distacco... avrei proprio dovuto approfittarne e farne un'altra.

Dixit Odissey

Riusciamo a coinvolgere i fratelli di K, la morosa di uno e la mamma di K per una sfida a questo evergreen! Come sempre: grandi risate e divertimento.

K ha qualche problema a questo gioco, ogni volta che fa la narratrice tutti indovinano la sua carta... ed anche stavolta arriva ultima... dietro la mamma! Io vinco. Finora abbiamo fatto 5 partite e le ho sempre vinte! Tutti dicono che sia fortuna ma è solo perché si rifiutano di accettare che gli leggo la mente...

Commenti

Sempre bello Rococo.

 

Se lo rifacessero con un tema tipo "Costruttori di enormi robot giganti a vapore" i giocatori ne parlerebbero cinque volte tanto...

--
Stef - Stefano Castelli

Sempre bello Rococo.

 

Se lo rifacessero con un tema tipo "Costruttori di enormi robot giganti a vapore" i giocatori ne parlerebbero cinque volte tanto...

--
Stef - Stefano Castelli

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare