Great Western Trail: Rails to the North - anteprima Essen 2018

Usciamo dai confini del Texas per espandere gli affari con il bestiame a tutti gli Stati Uniti. Gli affari però, si fanno più difficili e servirà disseminare una propria rete di filiali per il controllo della distribuzione ferroviaria.

Anteprime
Giochi

Per me Great Western Trail è stato uno dei migliori titoli degli ultimi anni. Lo amo moltissimo e lo gioco sempre molto volentieri. Tuttavia ritengo che abbia il difetto di poter lasciare indietro alcuni giocatori che per fortuna o demerito possono ritrovarsi in affanno dopo qualche turno senza poter poi recuperare la situazione in alcun modo. Questa espansione aggiunge una serie di cose che sembrano andare proprio verso l’eliminazione di questo difetto rendendo possibile coadiuvare alcune strategie in modo da farle girare meglio tramite bonus mirati.

Il gioco

great western trail: rail to the north gioco
gioco in corso
Questa espansione offre una serie piuttosto nutrita di nuovi materiali: un’estensione del tabellone che va a posizionarsi sulla parte alta del vecchio tabellone e sostituisce il precedente tracciato delle città lungo le ferrovie. Infatti una porzione della plancia si sovrappone ricoprendo le vecchie città dove si consegnava il bestiame e amplia il tabellone con nuove destinazioni e nuovi collegamenti sopra di esse con bonus e capostazioni. In questa nuova porzione di tabellone ci sono nuove stazioni che forniscono bonus anche molto forti e che vengono presi posizionandovi le filiali dei giocatori (quindici casette in legno per ogni giocatore). Inoltre si aggiungono due nuove tessere edifici doppia faccia e alcuni segnalini aggiuntivi. Infine c’è una nuova azione secondaria selezionabile che viene aggiunta con una nuova porzione di plancia giocatore.

La preparazione non cambia se non per l’aggiunta della porzione di tabellone e delle plance giocatore nuove. Sulla parte di tabellone verranno messi in modo randomico dei bonus e dei capostazione e poi si è pronti a cominciare.

great western trail rail to the north tabellone aggiuntivo
Tabellone aggiuntivo
Il gioco rimane immutato ma, oltre ai due nuovi edifici a disposizione, ci sarà una nuova azione ausiliaria che permette di scartare una o due carte mandria di valore due per posizionare sul nuovo tabellone una o due filiali. Le filiali liberano dei bonus quando vengono prelevate dalla plancia del giocatore e devono essere poste negli spazi disponibili sulla rete ferroviaria collegata alle città delle consegne in alto nel tabellone. Si possono posizionare nelle varie stazioni collegate alle città a patto che siano collegate ad una città dove il giocatore ha già effettuato una consegna o ad una precedente filiale del giocatore. Posizionare le filiali può avere un costo aggiuntivo ma permette di ottenere bonus di vario tipo (quelli classici del gioco) e persino delle tessere capostazione (l’espansione ne aggiunge 6 nuove alle 5 fornite dal gioco base). Anche le nuove città in cui si effettua la spedizione del bestiame funzionano come le vecchie ma danno nuove ricompense tra cui anche tessere che scartate in qualsiasi momento permettono di scartare e ripescare due carte bestiame della mano.

L’ultima differenza si ha durante la fase punteggio. Infatti in caso i giocatori abbiano effettuato almeno una consegna a San Francisco, per ogni consegna ivi effettuata ottengono un numero di punti vittoria determinato da quante campane sono state “liberate” togliendovi le rispettive filiali da sopra durante la fase di costruzione delle stesse. Per ogni campana libera si fatto due punti vittoria.

Prime impressioni

great western trail rail to the north plancia aggiuntiva
plancia aggiuntiva
Come dicevo all’inizio questa espansione mi ha dato l’idea di implementare una maggiore flessibilità di bonus da prendere per avviare e perseguire la propria strategia di gioco. La flessibilità data dai bonus ottenuti tramite la costruzione delle filiali sembra un sistema duttile e potente per costruire un efficiente e veloce motore di gioco, cosa che poteva essere frustrante e lenta con il gioco base, soprattutto a causa di qualche errore compiuto nelle fasi iniziali della partita. Inoltre pare che alcune cose siano pensate per potenziare la strategia degli edifici e del treno che sembravano meno potenti rispetto alla tipica strategia delle consegne. Ora parrebbe possibile vincere anche puntando esclusivamente sull’avanzamento del treno o sulla costruzione degli edifici ma ovviamente questa è solo un’ipotesi che, basandosi sulla sola lettura del regolamento, è tutta da verificare.

Io non sono un amante delle espansioni, che compro di rado e solo se le reputo davvero necessarie. In questo caso non sono sicuro sia indispensabile, ma la bellezza del titolo è tale da portarmi a tentennare molto davanti a questa espansione.

Commenti

Onestamente non ne sentiamo il bisogno

sono d'accordissimo!

- m@ -
La perfezione nel design si ottiene non quando non c'è nient'altro da aggiungere, bensì quando non c'è più niente da togliere (A Saint-Exupéry)

Questo gioco, nonostante sia piuttosto complicato e a tratti possa sembrare addiritttura "troppo", gira come un orologio svizzero. Non so come fa ma dopo una spiegazione che sembra non finire mai, fai due turni e sembra di giocarci da sempre! Detto questo... anch'io concordo nel non sentire il bisogno di un'espansione. Rischierebbe di sovraccaricare un gioco già bello carico di suo!

Sono della stessa idea di chi ha già commentato. È un gioco che mi è piaciuto molto, ma non mi ha mai dato la sensazione che avesse bisogno di qualcos'altro per aggiungere nuove strade. A meno che il grande capo (che lo adora) imponga l'acquisto credo che passerò senza rimpianti

Sendo, dunque, uno principe necessitato sapere bene usare la bestia, debbe di quelle pigliare la golpe e il lione; perché il lione non si defende da’ lacci, la golpe non si defende da’ lupi.

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Rosengald&numitems=10&header=1&text=title&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

Sono della stessa idea di chi ha già commentato. È un gioco che mi è piaciuto molto, ma non mi ha mai dato la sensazione che avesse bisogno di qualcos'altro per aggiungere nuove strade. A meno che il grande capo (che lo adora) imponga l'acquisto credo che passerò senza rimpianti

chi è il grande capo?

[quote=niconiglio]

Sono della stessa idea di chi ha già commentato. È un gioco che mi è piaciuto molto, ma non mi ha mai dato la sensazione che avesse bisogno di qualcos'altro per aggiungere nuove strade. A meno che il grande capo (che lo adora) imponga l'acquisto credo che passerò senza rimpianti

chi è il grande capo?

[/quote

Ti direi che parla della moglie, ragionando sulla mia esperienza personale :)

Ti direi che parla della moglie, ragionando sulla mia esperienza personale :)

Direi che la tua esperienza personale ti dice giusto, è la fidanzata XD

Sendo, dunque, uno principe necessitato sapere bene usare la bestia, debbe di quelle pigliare la golpe e il lione; perché il lione non si defende da’ lacci, la golpe non si defende da’ lupi.

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Rosengald&numitems=10&header=1&text=title&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

Io temo che lo renda eccessivamente complesso, il gioco base funziona già a meraviglia.

Sono un mezzo demone cacciatore di giochi

2 partite fatte e difficilmente ne giocherò un'altra senza l'espansione, anche se vuol dire stare al tavolo più tempo.

Le aggiunte appesantiscono il gioco in quanto introducono opzioni strategiche non indifferenti, anche se in sostanza c'è un'unica grande novità: l'azione ausiliaria che permette di posizionare delle "casette" e creare nuove rotte commerciali (per la vendita delle proprie mucche, nuovi bonus per avanzare sul tracciato dei treni, acquisire personaggi e tessere "capostazione"...)

Ulteriore aspetto interessante, i modificatori che ti permettono un maggior controllo del mazzo soprattutto se gira male in fase di consegna (funzionano in modo analogono ad una delle azioni ausiliarie, ma puoi utilizzarli quando vuoi).

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=odlos&numitems=10&header=1&text=title&images=small&show=top10&imagepos=right&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=odlos&numitems=10&header=1&text=title&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&limitplays=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

Qualcuno sa quando e se è prevista una ristampa?

Salvatore La Greca

Scusate la domanda ma con questa espansione si gioca sempre al massimo in 4 oppure si riesce a giocare fino a 6?

E' uscita la traduzione ufficiale?

Grazie, Herry

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare