Stationfall: Eklund + Party Game = possibile?

ion Games

Party Game secondo gli Eklund’s

...Quanto vorrei fare il pranzo di natale con loro

 

Anteprime
Giochi
Giochi collegati:
Stationfall

Stationfall è in pratica un Party Game secondo la Eklund Family. Si tratta di un gioco da 1 a 9 giocatori, dalla durata indicativa di 90-120 minuti.

Non vi annoierò con il regolamento per ora, solo emozioni forti. 

Supersintesi distillata

Da 12 a 20 personaggi sul campo se le daranno di santa ragione, ognuno con obbiettivi personali espliciti.

Tutti i giocatori possono comandare qualsiasi passeggero ma segretamente parteggeranno per uno di questi. Cercheranno in segreto di creare le condizioni migliori per farlo trionfare.

 

Ambientazione

Immaginate una grande stazione spaziale abitata da un gruppo eterogeneo di pacchianissimi e caratterizzatissimi assurdi casi umani, quasi umani, alieni, robot, imbecilli e scienziati.

Ognuno con una storia, legami, nemici giurati, storie intrecciate. 

Un “invito a cena con delitto” in tuta spaziale della pronipote di Aghata Christie o, meglio ancora, come in una Twin Peaks in assenza di gravità.

Tutti hanno qualcosa da nascondere e qualcosa per cui possano essere ricattati.

Qualcosa non quadra, negli oblò la terra diventa sempre più grande, i longheroni e le travi scricchiolano, gli allarmi sono ancora silenziosi ma capannelli di loschi figuri si avvicinano alle capsule di emergenza. La stazione sta perdendo quota. In 14 minuti (14 turni) , con ogni probabilità, si schianterà al suolo.

 

Il Gioco

Tavolo

Grande mappa della stazione spaziale orbitante, divisa in stanze, corridoi, laboratori, stanze tecniche, condotti d’areazione, moduli di salvataggio sezioni in assenza di gravità, depositi di attrezzi e armi. 

Accanto al tabellone troviamo le schede dei 12 (fino a 20 in base ai giocatori) personaggi in gioco che popolano la mappa. Saranno descritte Caratteristiche, capacità uniche, poteri (la scimmia astronauta passa per i condotti d’areazione ecc) oggetti in loro possesso e obbiettivi di fine gioco unici ( Sempre la nostra scimmia deve cercare di rientrare sulla terra, possibilmente armata e in possesso di particolari oggetti rubacchiati)

Ogni giocatore pescherà due carte personaggio fra quelli in gioco. Ne sceglierà una.

Ora segretamente, SARÀ quel personaggio, la seconda carta (Bonus Card) rappresenterà il suo amico/nemico giurato o all’eveneinza il piano B del giocatore (vedremo dopo). 

L’obbiettivo del gioco sarà cercare di piegare il mondo di gioco affinché si verifichino le condizioni più vantaggiose per il proprio pupillo. (Questa è la vera firma della famiglia Eklund e della serie Pax)

Ad ogni turno i giocatori potranno prendere il controllo di questi 12 personaggi (tematicamente si parla di corruzione o ricatto, vedremo dopo) e usare così i propri punti Azione per farli agire, muovere, interagire fra loro, uccidere, liberare creature aliene tenute prigioniere nei laboratori, recuperare documenti, fuggire sulle capsule, farsi una spacewalk, correre, raccogliere oggetti, sabotare meccanismi, derubare altri personaggi, aggredirli, armarsi, soccorrere feriti, trascinare cadaveri, appiccare incendi, innescare l’allarme rosso, indossare tute spaziali e decomprimere zone cargo proiettando fuori i malcapitati che ne sono sprovvisti, sabotare il sistema di sorveglianza o le capsule di salvataggio, spegnere le luci di determinati settori per poter compiere malefatte e fellonerie impuniti.

Sì, se delinquerete sotto l’occhio delle telecamere la nostra fedina penale sarà compromessa… sempre che la registrazione (prova compromettente su chiavetta USB) torni sulla terra nelle tasche di un altro passeggero o sia spedita alle autorità via email da un terminale.

Nessuno può impedire l’utilizzo del proprio personaggio da parte degli altri giocatori finché non deciderà di rivelarsi, Condizione di sfavore tattico ma che sblocca un potere ulteriore, di solito devastante.

"Tutti muovono tutti", cercando di non farsi sgamare fino all’ultimo.

Una briscola a 5 al plutonio.

Sì, ma come si vince?

I punti saranno dati da 

  • obbiettivi personali della propria identità  

+

  • dal destino del proprio amico/nemico giurato (la seconda carta coinvolta nella scelta del personaggio da interpretare)

 

Piano B

In caso profonda crisi, durante il gioco, è anche possibile bruciare la prima identità e diventare il secondo personaggio (pianoB, seconda carta, bonus card) 

In questo modo non si potrà cosi’ usufruire dei punti bonus relativi al destino del proprio amico/nemico.

 

Come convinciamo un personaggio ad agire per i nostri sordidi scopi? Naturalmente corrompendolo con uno sfizioso sistema di asta.

Si distribuiscono i nostri denari (cubetti) sui personaggi. Se abbiamo la maggior quantità di cubetti, abbiamo l’uso esclusivo del cospiratore. In caso di pareggio condividiamo la possibilità di utilizzarlo.

Esiste anche un oggetto di gioco che si può’ raccogliere, (kompromat- prova compromettente) che permette di utilizzare una tantum un personaggio con una sorta di “ricatto” senza spendere azioni.

I cubi sono difficili da spostare. Se un personaggio si rivela “BRUCIA” tutti i cubi avversari su di se. “Occhio” quindi quando tutto sembra troppo perfetto. 

 

In conclusione

Un gioco spensierato, rapido, ricco di bluff e colpi bassi all’ombra della propria identità segreta.

Voleranno madonne come oggetti volanti non identificati.

Commenti

"Una briscola a 5 al plutonio" una premessa ottima! 

Mi è salita una astroscimmia incredibile!

 

Un party game...magari se fossimo negli anni 70 e il gioco portasse il logo Avalon Hill sulla confezione.

Il gioco è pieno di regole e regolette, non penso proprio che possa essere considerato un party game.

È un ossimoro 😁

A parte volervi strappare un sorriso, è ovviamente un Nerd Party

Più che briscola in 5, sembra Heimlich & co (Detective & co). Scimmiona pezzesca! Quando esce in italiano?

lostruzzo scrive:

Più che briscola in 5, sembra Heimlich & co (Detective & co). Scimmiona pezzesca! Quando esce in italiano?

Stesse tempistiche degli altri titoli Sierra Madre/Ion Games

s83m scrive:

 

lostruzzo scrive:

 

Più che briscola in 5, sembra Heimlich & co (Detective & co). Scimmiona pezzesca! Quando esce in italiano?

 

 

Stesse tempistiche degli altri titoli Sierra Madre/Ion Games

Tradotto: mai/alquanto improbabile 

Sì, un party game da 90-120, che di fatto raddoppiano perché ad ogni partita devi leggerti le living rules e capirle.

Lo avevo visto, più avanti magari ci faccio un pensierino, mi sembra geniale.

odlos scrive:

Sì, un party game da 90-120, che di fatto raddoppiano perché ad ogni partita devi leggerti le living rules e capirle.

Lo avevo visto, più avanti magari ci faccio un pensierino, mi sembra geniale.

Eccone un altro che non ha mai letto le living rules...

a dire il vero noi ci abbiamo fatto un po' di partite via Table Top Simulator  in 5 e 6 giocatori

Zero consultazioni e tempi di gioco ampiamente sotto le stime. 

Sembra una genialata.

"Party game secondo gli Eklund", leggo io. E mi pare una definizione azzeccatissima, basta leggere la frase intera.

Un party...che? ...passo...

Sembra molto interessante, sicuramente seguo.

s83m scrive:

 

odlos scrive:

 

Sì, un party game da 90-120, che di fatto raddoppiano perché ad ogni partita devi leggerti le living rules e capirle.

Lo avevo visto, più avanti magari ci faccio un pensierino, mi sembra geniale.

 

 

Eccone un altro che non ha mai letto le living rules...

Non ci penso nemmeno a leggerle, lo fanno quelli che comprano il gioco e poi me lo propongono.

odlos scrive:

 

s83m scrive:

 

 

odlos scrive:

 

Sì, un party game da 90-120, che di fatto raddoppiano perché ad ogni partita devi leggerti le living rules e capirle.

Lo avevo visto, più avanti magari ci faccio un pensierino, mi sembra geniale.

 

 

Eccone un altro che non ha mai letto le living rules...

 

 

Non ci penso nemmeno a leggerle, lo fanno quelli che comprano il gioco e poi me lo propongono.

Si ma non diciamo castronerie. NON devi leggerti le living rules ad ogni partita. I giochi escono giocabili. No, non mancano di playtest. Ascoltate l'intervista fatta a Radio Goblin o leggete almeno una volta cosa cambiano le LR senza criticarle per partito preso.

s83m, mi sembrava evidente che la mia fosse una battuta (con tanto di iperbole).

odlos scrive:

s83m, mi sembrava evidente che la mia fosse una battuta (con tanto di iperbole).

Sorry, ma su sta cosa mi parte la brocca easy.

c'ho una scimmia (da mesi) per questo gioco che vola piu' alta di quella in copertina!

sava73 scrive:

c'ho una scimmia (da mesi) per questo gioco che vola piu' alta di quella in copertina!

Ma la scimmia poi le sa leggere le living rules? Se no...

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare