Rank
227

6 nimmt!

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7 su 10 - Basato su 193 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 1994 • Num. giocatori: 2-10 • Durata: 45 minuti
Categorie gioco:
Card Game
Sotto-categorie:
Family Games
Espansioni:
6 nimmt! Plus

Recensioni su 6 nimmt! Indice ↑

Articoli che parlano di 6 nimmt! Indice ↑

Eventi riguardanti 6 nimmt! Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download 6 nimmt!: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare 6 nimmt! Indice ↑

Video riguardanti 6 nimmt! Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

6 nimmt!: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
22452
Voti su BGG:
16377
Posizione in classifica BGG:
609
Media voti su BGG:
6,89
Media bayesiana voti su BGG:
6,76

Voti e commenti per 6 nimmt!

8

Uno dei giochi che mi ha sorpreso di più. Con due semplici regole si è creato un piccolo capolavoro. Le cattiverie non mancano (in senso buono) e bisogna avere anche abbastanza testa per poterci giocare. Peccato che sia molto sottovalutato.

6,5

Party game rapido e simpatico dalla breve durata dove, però, l'incidenza della fortuna si fa sentire parecchio.
Con l'esperienza può essere mitigata ma rimane presente in maniera preponderante.
Ciò non toglie che vista la durata del gioco, non infastidisc più di tanto.

Di recente ho giocato a....

4

Nessun commento.

8

Molto divertente e non solo fortunato, un'ottima scelta per un party games

7

Permette di giocare in tanti ad un gioco non troppo impegnativo ma nemmeno banale

8

Ottimo gioco, facile da imparare e da spiegare (solo 4 regole), ideale per le serate in compagnia dal momento che lo si può giocare fino in dieci. Edit (16-10-2011): aumento di un punto il mio voto, dopo tanti anni continua a divertirmi e a coinvolgere sempre nuove persone nel mondo ludico. Come filler un 9 se lo merita sicuramente.

7

Gioco di carte di Kramer molto spassoso. Da proporre con successo ad ogni occasione (al contrario di Linko!, per dirne una).

Vendo: Assault on Doomrock + espansione - Endeavor - SteamRollers - Posthuman KS - Axis & Allies Revised - Samara KS - Matterhorn - Redacted + espansioni
Compro: Piste Formula Dè (Interlagos/Silverstone/Suzuka) - Lisboa - Divinity Derby

6

Un gioco facile facile, proponibile a tutti... piacevole ma solo come antipasto (o digestivo).

8

Eccellente gioco di carte introduttivo, originale, che spiego sempre molto volentieri e al quale non rinucio mai se c'è da farci anche più di una partita.

10

Ma si può dare un 10 ad un gioco?!? Be', io a 6 nimmt glielo do, perchè non ci trovo davvero difetti e ci ho fatto impazzire - sempre - tutti quelli ai quali l'ho proposto: una partita tira l'altra, tanto che spesso questo filler, antipasto od ammazzacaffè che sia, diventa la portata principale della serata anche di fronte a primi piatti corposi. Regole semplicissime, grandissima scalabilità (a me piace anche in due, anche se in gruppo è meglio), aleatorietà media o bassa a seconda del numero di carte assegnate di partenza (si può anche variare, rispetto alle dieci carte assegnate da regolamento, ad esempio giocando in cinque con venti carte a testa), dipendenza linguistica nulla, tattica e strategia semplici, ma non così tanto da non renderlo insidioso e le scelte a volte piuttosto subdole... e quando finisci con zero carte prese, la soddisfazione personale è enorme.

Poi, non so le altre edizioni, ma io ho la jubilaumsedition che ha carte telate resistentissime all'uso anche senza imbustarle, ed una scatola elegantissima.

Alcuni, all'inizio, faticano a capire che le teste sono di toro (l'ultima volta m'hanno detto che erano dei ragni) ma non mi sembra questo un difetto ;)

Wolfgang Kramer al suo meglio, almeno per me che amo i giochi la cui complessità è inversamente proporzionale al numero di regole, e che per questo considero particolarmente "eleganti".

Gli umani sono nati con una suscettibilità tutta particolare verso quella malattia dell'intelletto più debilitante e persistente d'ogni altra: l'autoinganno. Il migliore di tutti i mondi possibili, come il peggiore, riceve da essa le sue colorazioni più drammatiche. Da quanto abbiamo potuto stabilire, non esiste un'immunità naturale. Si richiede una vigilanza costante.
Cadenza Bene Gesserit

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare