Recensioni su Dark Souls: The Board Game Indice ↑

  • | 13 commenti
    La Steamforged Games ha tirato su quasi quattro milioni di dollari sfruttando la licenza fortissima dei videogiochi della serie Dark Souls . Più di trentunmila backer le danno fiducia quasi al buio; avranno fatto bene?
    Autore:
    Agzaroth

Articoli che parlano di Dark Souls: The Board Game Indice ↑

Eventi riguardanti Dark Souls: The Board Game Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Dark Souls: The Board Game: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono download, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un file.

Video riguardanti Dark Souls: The Board Game Indice ↑

Per questo gioco non ci sono video, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un tuo video.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Dark Souls: The Board Game: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
9399
Voti su BGG:
4339
Posizione in classifica BGG:
3171
Media voti su BGG:
6,46
Media bayesiana voti su BGG:
5,95

Voti e commenti per Dark Souls: The Board Game

4,5

Il voto del prode Sir Alric è 4 e mezzo: tutto considerato, s'è rivelato una delusione. Utilizzando modifiche alle regole reperibili nel mare della rete, l'esperienza migliora moltissimo. Che peggiorasse era davvero difficile.

7,5

Boss fight frenetica e divertente. Miniature molto belle. Il resto lascia molto a desiderare a causa del tentativo do essere troppo aderente al videogioco senza considerare i tempi di un gioco da tavolo. Ma c'è poco da fare, a me diverte tantissimo :D

7

Premessa, lo valuto giocando con delle house rules, altrimenti non arriva alla sufficienza. Se volete giocarci metteteci 4/5 "regole casalinghe" altrimenti il gioco non gira ( ne trovate tante su BGG o in giro per la tana, e non siate tirchi usatene tante!).
Sistema di dungeon crawler (in pate) con combattimento di boss finale(fulcro del gioco), con regole semplici; gira bene in 1/2/3, in 4 troppo incasinato. E' un gioco senza pretese che fa la sua bellissima figura al tavolo e fa comunque divertire, in compagnia è caciarone! L'evoluzione dei personaggi è poco/ nulla(praticamente evolvono solo nell'equipaggiamento) ma gli scontri, soprattutto quelli con boss e miniboss sono molto divertenti. La fortuna la fa da padrona, ma è quello che il gioco vuole. All'inizio ero scettico, ma poi mi capita di rintavolarlo ogni anno per farci un paio di partite, quindi si merita un bel 7, quale altro gioco tirate fuori tutti gli anni?

 

5,3

Non conosco il videogioco, quindi il giudizio non può esserne influenzato.

Il game play Non mi ha convinto. Ripetitivo e lungo per quello che offre, tendenzialmente noioso.

Meglio in 1 o 2 giocatori.

La parte che mi è piaciuta sono gli scontri con mini boss e boss, che permettono invece un approccio un po’ più tattico e sopratutto mnemonico, fatto salvo per un abilita dei mostri che fa rimischiare tutte le carte AI dei nemici rendendo vani tutti gli sforzi mnemonici.

Per migliorarlo sono caldamente consigliate alcune house rules che girano in rete.

Il game play così com’è sarebbe un 4,5, ma il voto globale e più alto tenendo conto dei materiali (minia bellissime).

4

Miniature assolutamente stupende ma gioco con un gameplay odioso e ripetitivo.

Una meccanica che sul videogioco può risultare vincente e marchio di fabbrica (anche se non ho mai videogiocato) ma che su un gioco da tavolo è assolutamente sbagliata.

5

Titolo american ibrido tra un dungeoncralwer e un action/combat di miniature. Nonostante il regolamento organizzato coi piedi, il gioco è molto semplice (per non dire crudo) e si padroneggia in fretta anche con una comitiva di principianti.

Dopo una decina di partite si è rivelato un sandbox mediocre, troppo lungo, dalle scelte piatte. Ambientazione e parte esplorativa non pervenute. Si salvano le miniature (anche se sono troppo poche rispetto al prezzo). Con (molte) houserules può diventare un discreto solitario, anche perchè di suo il sistema ha un setup e un flusso di gioco molto rapidi (ma ribadisco, durata globale esagerata). Unica meccanica veramente degna di nota è l'IA dei Boss. 

Lo tengo soltanto perchè utilizzo le miniature per Darklight. Per chi cerca l'atmosfera di Dark Souls sul tavolo, gli consiglio di recuperare quello.

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare