Rank
146

Glen More

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7,58 su 10 - Basato su 86 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2010 • Num. giocatori: 2-5 • Durata: 70 minuti
Sotto-categorie:
Strategy Games

Recensioni su Glen More Indice ↑

Articoli che parlano di Glen More Indice ↑

Eventi riguardanti Glen More Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Glen More Indice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo Glen More in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
Glen More Offro gioco singolo €14.00 No Consegna a mano, Spedizione €7.00 sepultura 17/09/2017

Cercasi gioco: annunci con gioco disponibile per scambio o acquisto

Questo elenco contiene tutti gli annunci di utenti che cercano il gioco da tavolo Glen More sia per acquistarlo che per scambiarlo con altri giochi.

Annuncio Tipo Consegna Utente Data
Glen More Cerco Consegna a mano, Spedizione ciaobynik 25/08/2017
Cerco Glen More (Eng) Cerco Consegna a mano, Spedizione ConAir 24/08/2017
Glen more, Shadows over Camelot, Russian Railroad, Quartermaster general e altri Cerco Consegna a mano, Spedizione starpino 05/01/2017

Video riguardanti Glen More Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Glen More: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
7178
Voti su BGG:
7073
Posizione in classifica BGG:
222
Media voti su BGG:
7,36
Media bayesiana voti su BGG:
7,14

Voti e commenti per Glen More

7

Ho giocato ormai una decina di partite e posso dire che è sicuramente un buon titolo. La meccanica di raccolta tessere e la modalità di punteggio spingono i giocatori a fare la partita tenendo ben presente le mosse degli avversari.
Ottimo il rapporto qualità/prezzo.

6

"Alta interazione della meccanica motore"?
Io l'ho trovato praticamante un solitario, perchè a parte la parte di costruzione villaggio anche nella parte scelta tessera mi sembra che si giochi praticamente in solitario.
Avete mai provato a prendere una tessera per sottrarla all'avversario? Il fatto di avere un malus pesante per il numero di tessere a fine partita, combinato che le posizioni "utili" per piazzare le vostre tessere non sono mai tantissime (voglio piazzare una campo di grano accanto ad una distilleria, in modo da cercare di realizzare più volte la combo produco il grano e lo trasformo in whisky) portano, praticamente, a giocare ottimizzando unicamente il proprio puzzle.

Niente di grave, solo che questo tipo di giochi mi sta venendo un po' a noia.

7

Glen More mi è piaciuto molto: forse sarà per il genere che apprezzo (piazzamento tessere e gestionale), sarà perché il gioco si spiega velocemente e che è di breve durata, ma devo dire che una partita la faccio sempre volentieri.
Ad un primo sguardo i materiali non sono il massimo (segnalini di Carcassonne e tessere un po' leggerine), ma ci si fa presto l'abitudine (e poi costa davvero poco): il prezzo è onesto e anche se il materiale non fa gridare al miracolo, alla fine della partita il colpo d'occhio è piacevole. Alcuni dubbi iniziali vengono presto chiariti, basta una partita di rodaggio. Quello che non ho apprezzato è la presenza del morto in meno di 4 giocatori e il fatto che a volte mettere i bastoni tra le ruote agli altri giocatori è controproducente (molto meglio cercare di fare più punti che cercare di toglierne agli altri).
Nulla di nuovo sotto il sole, ma alla fine pur utilizzando meccaniche e concetti già visti, il risultato è gradevole e ben amalgamato. Il gioco scorre fluido e una partita la si fa sempre volentieri.

PREGI: Veloce, semplice ma non banale, scatola (una volta tanto) di dimensioni adeguate al contenuto.

DIFETTI: Interazione limitata (ma non assente), materiali un po' "leggeri" (ma non fragili), in meno di 4 si gioca col morto, meccaniche già viste.

(Commento basato su una decina di partite)

Quando il gioco si fa duro, i duri estraggono i dadi.

9

Non sono d'accordo con i voti bassi espressi dagli altri utenti. Glen More è per me una delle migliori uscite del 2010.
Facile da imparare, profondo quanto basta per un gioco che si svolge in un'ora, una meccanica di gioco abbastanza originale, vario nelle strategie e, cosa che non guasta, un rapporto/prezzo qualità notevole.
A me piace molto l'insieme di tessere comuni con le tessere uniche dei veri laghi e castelli di Scozia che danno un insieme realistico al territorio che si forma durante il gioco.
Contesto anche chi pensa che non ci sia interazione in Glen More. Le partite che ho giocato sono sempre state a 3 o 4 giocatori e spesso e volentieri ho notato una certa lotta per tessere specifiche come le tessere uniche e le distillerie.
Personalmente non mi disturba il formato delle tessere, tuttavia posso capire chi le vorrebbe di maggiori dimensioni e per questo motivo non assegno il 10 ad un gioco che mi ha pienamente soddisfatto.

8

vero voto 7,5.
aumento di mezzo voto per via dell'originalità.

7

Ho fatto solo un paio di partite, ma devo dire chemi son sempre divertito!
Non è originalissimo, è pur sempre un gioco di posizionamento e raccolta/uso risorse, ma mi piace proprio! In più è breve e si spiega facilmente; materiali così così, ma c'è di peggio in giro!
Una partita la faccio sempre volentieri.

EX EX Presidente dell'
Associazione Ludica
CarriDisarmati

6

Nessun commento

7

Giocato solo una volta. voto 7.
il gioco non mi è dispiaciuto. carino il metodo per scegliere le carte le tessere (mi ha ricordato moltissimo thebe ), carino il metodo per attingere alle risorse. non ho gridato al miracolo ma, tutto sommato un gioco veloce e non banale che può dare soddisfazione.
i materiali non sono eccezinoali, cartoncino sottile, tabellone molto piccolo, etc...

ciò che il bruco chiama fine del mondo, gli altri la chiamano farfalla.

9

Gran bel gioco per me.
Semplice una volta capito come attivare le tessere.
Rappresenta "l'evoluzione" di giochi come Carcassonne, per il sapiente uso del posizionamento abbinato ad una buona stategia.
Molto carino lo sviluppo della partita: si parte con un semplice villaggio, per poi acquisire campi di grano, foreste, allevamenti di pecore o manzi, che se attivati forniranno risorse per acquisire tessere via via più importanti. Mi piace l'assegnazione dei punti vittoria in tre fasi distinte della partita. Bella e semplice l'idea del mercato.
Il tutto torna in un gioco divertente, tattico e dalla buona durata.

8

Bueno...

7

Non é eccezionale ma mi piace. Tante possibilità di fare la partita e molto dipende da cosa fanno gli avversari. Le carte che danno punti alla fine sono importanti.

8

Ottimo rapporto durata profondità.
Sicuramente da approfondire

7

Carino e con una certa profondità.
Malgrado l'autore si sia sforzato a dargli un'ambientazione è sicuramente un astratto

8

Glen More riesce a coniugare il piazzamento tessere con la gestione/trasformazione risorse con il risultato di partite abbastanza veloci e dal risultato incerto fino alla conta finale dei punti vittoria.
Peccato per i materiali, bastava fare tessere leggermente più grandi con simbologie più leggibili per rendere il gioco ancora più bello.
Concordo col recensore che il gioco, in fondo, è un astratto, ma il colpo d'occhio finale dei possedimenti del proprio clan è sicuramente appagante e differente da giocatore a giocatore grazie alle tessere speciali.

8

Nessun commento

//i.imgur.com/8WRAG0Q.png?1)

9

Un gioiellino. Meccaniche originali, ben amalgamate. Molte possibili strategie... un gioco bilanciatissimo! Consigliato...

7

Nessun commento

Un goblin a sei zampe...

7

Nessun commento

8

Nessun commento

8

Nessun commento

Le mie ultime partite:
//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=shjivak&numitems=10&text=title&images=small&show=recentplays&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1"%20border="0")

7,5

Giocate + di 20 partite (in 2, 3, 4 e 5 giocatori). Un bel gioco e nonostante sia di piazzamento piuttosto rapido. Bella l'implementazione di un sistema di produzione risorse integrato nel piazzamento. Altro fattore positivo: ha un prezzo accessibile e quindi facilmente inseribile nella propria collezione senza grossi esborsi

Si può scoprire di più su una persona in un'ora di gioco, che in un anno di conversazione. [Platone]

7

Nessun commento

improvvisare, adattarsi, raggiungere lo scopo

8

Gioco decisamente interessante. E' molto semplice (tanto da poter essere proposto con facilità a giocatori occasionali) ma anche decisamente elegante con diverse scelte a disposizione, quindi accontenta tutti i palati.
Il fatto poi che il prezzo sia contenuto e che abbia anche una scatola decisamente piccola lo rende sicuramente allettante.

Sono un mezzo demone cacciatore di giochi

8

Semplice, veloce, molto vario nelle opzioni di gioco che offre. Costa poco e la scatola è di dimensioni ridotte, come tutte quelle della serie. Pecche: tessere piccoline (più che altro ne risentono i simboli, fondamentali in partita), regolamento scritto coi piedi (caratteristica, purtroppo, comune a molti giochi) e il dado del "morto" nelle modalità a due e a tre giocatori, ma in questi ultimi casi, provato senza, se ne può assolutamente fare a meno.

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Baol&numitems=10&text=none&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

7

Nessun commento

6

Divertente e ben costruito, però scala male e giocare con il "giocatore random" ha davvero poco senso. Inoltre, dopo qualche partita s'inizia a puntare su strategie consolidate e che si rivelano meglio delle altre.

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

8

Ho comprato questo gioco come titolo facile, ma appena letto il regolamente mi sono subito accorto che facile proprio non lo era. Qando si gioca in cinque è difficile pianificare le mosse successive poichè le tessere vanno via velocemente e non hai la possibilità di vedere in anticipo quelle nuove. Molto accattivante il gioco degli incastri/attivazioni che rende (almeno per quanto mi riguarda!) questo titolo un vero rompicapo. Fino ad ora l'ho provato in cinque giocatori e l'impressione è stata decisamente positiva. Positivo anche il fatto che un titolo recente vada sull'indirizzo dell'assenza di alea e del ragionamento continuo, considerando che le uscite attuali mirano tutte ad una forte semplificazione delle regole ed ad una sovente crescita del fattore fortuna. Gleno More TITOLO DI ALTRI TEMPI VOTO 8!!!!

8

Gran bel gioco, non c'è che dire!!! L'ho provato proprio ieri sera giocandoci in 5 ed è stato subito una gran bella partita. E' un gioco in cui la prima cosa che mi è piaciuto è stata la meccanica del mercato. Le tessere che s'incastrano fra loro è stata sempre una mia fissa perchè man mano che si gioca si vede crescere il proprio territorio, anche se non è determinante averne uno molto esteso ma invece ben concepito ma questo è un altro discorso perchè in questo dipende molto dalle varie tessere che ci sono e dalle scelte che faranno i tuoi avversari, DEVO DIRE CHE QUESTO NON MI HA PESATO MINIMAMENTE, alla fine nella vita reale niente è tutto calcolato....
Il regolamento sembra essere esauriente vedremo nelle prossime partite se usciranno dubbi e se il regolamento sarà capace di illuminarli.
Sulla longevità penso che per la vairetà di tessere dovrebbe essere lunga, anzi, magari in futuro potrebbero uscire delle espansioni....
I materiali devo dire che potevano essere migliori magari delle tessere ed un tabellone più robusti, le carte speciali secondo me vanno benissimo i soldi ed i punti anchessi un pò più robusti, ma alla fine per 20 euri è più che accettabile.
per ora il mio voto è 8 da modificare in futuro se sarà il caso.

7

Nessun commento

7

Nessun commento

9

Bel gioco, lo provo ogni settimana alla fine di ogni incontro ludico serale...riesce ad essere godibile anche in un momento in cui la stanchezza, vista l'ora tarda, potrebbe farsi sentire. Lo spessore del gioco che ritengo eccellente, si perde in parte per via dei materiali usati di qualità migliorabile.
Le dimensioni ridotte della scatola e della plancia vanno considerate per me un pregio dal punto di vista pratico.
Le meccaniche sui turni, sul mercato, sulle modalità e sui tempi di distribuzione dei punti vittoria sono particolarmente accattivanti.
Longevità garantita anche grazie alla presenza delle carte speciali per le quali una legenda riassuntiva avrebbe consentito di conoscere in maniera più immediata le possibili opportunità dalle stesse carte offerte. Direi che più si gioca più sembra gradevole... quindi... longevità garantita.
Pur non essendo l'ambientazione fondamentale, quella scelta dall'autore mi sembra positivamente calata sulle meccaniche astratte.

7

Interazione minima ma esistente. Gioco comunque molto piacevole e nella suo farsi giocare in modo
leggero e fluido risulta comunque un bel gestionale il giusto impegnativo. Se non si pianifica bene il piazzamento omini/tessere si rischia di fare grossi salti e bruciare molte tessere compromettendo pesantemente la propria partita

Stiamo crescendo....
Vendo

6

non mi ha entusiasmato non so ma non mi mette voglio di rigiocarlo
ceduto

9

Il voto sarebbe 10. sì 10. Non perchè sia il mio gioco preferito, ma perchè questo gioco ha praticamente tutto: è veloce, ci sono diverse strategie, il downtime non è eccessivo, divertente (per essere un tedesco), longevità elevata, costa poco. Il bello è che la strategia te la costruisci man mano che il gioco va avanti, cercando di scegliere la tessera più utile tra le tante disponibili ogni turno.
-0.5 per un regolamento scritto (o tradotto) male
-0.5 perchè il gioco in meno di 4 (con il "morto") funziona perfettamente ma il gioco mi diverte di più in 4 o 5.
Commento basato su >25 partite

" Povero non è chi possiede poco, ma veramente povero è chi necessita infinitamente tanto…"

8

Nessun commento

8

Fatta una sola partita sembra un titolo davvero interessante per rapporto durata/strategicità/innovazione

7

Carino, veloce e abbastanza interessante. Glen More è stato proprio una piacevole sorpresa!

Buon gioco a tutti!

8

Dopo la prima partita devo dire che sono rimasto positivamente colpito.
Set-up iniziale e spiegazione veloci.
Gioco dalle meccaniche originali e semplici ma per niente banale!
Gestionale di piccole dimensioni (mi riferisco alla plancia e alle tessere) ma di grande spessore.
Plurime strategie di vittoria.
Alta interattività.
Temo solo problemi di longevità ... ma non nel breve... poi magari escono nuove espansioni e|o nuove tessere, ma essendo il costo contenuto ritengo che questo titolo sia una vera perla di gestionale a piazzamento.
Ah! Dimenticavo... bellissima e originalissima meccanica per il calcolo dei punti vittoria!!!
VOTO PERSONALE 8,5

L'essenziale è invisibile agli occhi.

7

Bel gioco di piazzamento con delle meccaniche interessanti.
Divertente e veloce. Consigliato!!!!

La fortuna è sola una scusa usata dai giocatori mediocri!

7

Nessun commento

La vita è un grande bel Boardgame...peccato avere le regole solo in tedesco! -MartyParty-

8

meccaniche nuove, bella la gestione del mercato e dello score a maggioranze, german veloce ma non banale. una piacevole sorpresa.

7

Gioco di piazzamento dalle meccaniche originali, con varie strategie di vittoria alternative. Veloce ed intuitivo, ma non banale. Materiale essenziale.

Il Mago

8

giocato una sola partita... a me i giochi di Cramer piacciono moltissimo e questo lo ritengo un gioco bellissimo..
Originale quanto basta, bella la meccanica e viva le PECORINE :)

8

un gioco esemplare: divertente, semplice, originale, economico, veloce, poco ingombrante, sempre differente ad ogni partita, buoni materiali, valido per ogni tipo di giocatore e discreta ambientazione. ideale per concludere la serata dopo un gioco più ingombrante.

attenzione perché la traduzione del manuale che si trova qui sulla Tana mi sembra imprecisa in diversi passaggi fondamentali perché omette gli esempi. per rimediare è meglio dare un'occhiata agli argomenti del Forum.

7

Un bel gestione risorse bella anche la grafica che non guasta mai!

"Non si smette di giocare perchè si diventa vecchi,si invecchia quando si smette di giocare"

8

Un gioco che mi è "cresciuto" in quanto a piacimento. Inizialmente sembra freddino, poi si comprendono i meccanismi e si impara la quantità di tessere e diventa molto tattico. Un buon mix tra rischio e pianificazione. Bella la meccanica dei capo-villaggio. In 2 o 3 aggiunge un elemento aleatorio che può non piacere ma che comunque "funziona". Promosso.

--
Stef - Stefano Castelli

7

Nessun commento

7

Nessun commento

"La saggezza della natura è tale che ella non produce niente di superfluo o inutile."
Niccolò Copernico

7

Bel gioco di gestione risorse che si apprezza col tempo.
Prezzo contenuto, si gioca in un'ora e ha una discreta profondità strategica. Ottimo mix. il voto sarebbe un 7.5

6

Finché non capisci che la via della vittoria sono le tessere che permettono di fare punti vittoria dando via cubetti il gioco è da 8, poi però, purtroppo, perde molto mordente. =( Peccato, perché l'idea, la velocità e le componenti sono davvero ottimi.

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

8

Un ottimo titolo, semplice da spiegare, non dura molto, ma non è banale.

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=odlos&numitems=10&header=1&text=title&images=small&show=top10&imagepos=right&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=odlos&numitems=10&header=1&text=title&images=small&show=recentplays&imagepos=right&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

9

Nessun commento

7

Nessun commento

Ultimamente ho giocato a...
//www.boardgamegeek.com/jswidget.php?username=pyrytus&numitems=7&text=none&images=small&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1.png)

6

Nessun commento

Vendo con RIBASSI, The Foreign King Kickstarter 15€, American Rails 15€, Il tesoro della giungla 8€, Loony Quest ENG 15€,

7

Nessun commento

L'unica febbre che sento è la febbre della battaglia. Mi ribolle nelle vene! Gotrek Gurnisson

8

Nessun commento

Le mie ultime partite:
//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=lcarus&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1)

7

Classico gioco di combo in cui bisogna costruire all'inizio per poi poter utilizzare le potenti tessere che verranno dopo. Scala bene da 2 a 5, ma è preferibile con meno giocatori quando è più controllabile. Personalmente evito la variante proposta in cui un giocatore fantasma toglie tessere a caso se si è in 2-3.
Voto: 7.5

l'importante è vincere!

Partite recenti:

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=renard&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1)

6

Il gioco scala bene sia in 2 che in 4 giocatori, è molto ben studiato, ma non mi ha convinto, lo regalerei a qualche amico che è già introdotto nei giochi e ne possiede pochi, ma non lo comprerei da tenere in casa

9

Nessun commento

9

davvero bello... veloce e non banale come gioco.
gira bene anche in 2

8

Splendido eurogame. Poche regole, snelle e di facile apprendimento. Scala benissimo e dura poco. Promosso! Per quanto mi riguarda è in assoluto il migliore gioco di Cramer.

7,5

L'esordio di Cramer che mi ha fatto rivalutare il piazzamento tessere. Interessante meccanica di scelta tessera (a giro), così come gli incastri nella propria "plancia" e le scelte da fare di volta in volta. Bello, lo consiglio, visto anche il prezzo generalmente basso a cui si trova.

Vendo: Assault on Doomrock + espansione - Endeavor - Posthuman KS - Axis & Allies Revised - Samara KS - Matterhorn - Redacted + espansioni - Iberian Rails KS pledge
Compro: Piste Formula Dè (SPA/Silverstone/Suzuka) - Cavalieri dello Zodiaco GCC

7

simpatico e leggero

TIMEO DANAOS ET DONA FERENTES

9

Era da tempo che non riprovavo le stesse emozioni che 12 anni fa mi fece provare Puerto Rico. No, non sto affatto dicendo che i due titoli siano simili.
Intendo fare riferimento a quelle sensazioni di "divertimento inedito", di utilizzo del cervello in maniera diversa nel giocare, di appagamento durante la partita... I materiali sono adeguati ma bruttini, ma il gioco è davvero eccezionale, nella sua semplicità e ad un prezzo davvero contenuto.
Merita decisamente una maggiore diffusione, soprattutto ad opera degli amanti del gioco alla tedesca. Assolutamente da avere.

7

Nessun commento

Possiamo soltanto decidere cosa fare con il tempo che ci viene concesso.

7

nonostante il movimento degli omini sulle tessere lo trovo di poca interazione.lungo e sbilanciato in 2.ottimo prezzo.lo vedo tra carcassonne e keyflower.

-fletto i muscoli e sono nel gioco-

7,5

Un gestionale snello, con alcune ottime trovate (l'ordine di turno e il sistema di punteggio). Buon rapporto qualità/prezzo (anche se tessere e plancia sono un po' sottili). Consigliato.

7

Nessun commento

Ia mayyitan ma qadirun yatabaqa sarmadi
Fa itha yaji ash-shutahath al-mautu qad
yantahi

CTHULHU FHTAGN

8

Nessun commento.

7,5

Buonissimo gioco in confezione piccola di Cramer. Funziona egregiamente anche in 2. Meriterebbe materiali più preziosi

VENDO

7,5

Gioco molto bello con diverse trovate molto eleganti.

Comunque Vlaada sarà un successo.

8

ottimo gioco di gestione, bel meccanismo, semplice, breve ma profondo. per maggiori informazioni leggi la mia recensione. 

//i.imgur.com/Sad4cBu.jpg)

9

Gioco eccellente, profondo, con un meccanismo originale e con poche regole di facile apprendimento.
Meriterebbe di essere prodotto con materiali  e grafica migliori, che ne garantirebbero una maggiore diffusione.

7,5

Gioco di piazzamento tessere molto bello, peccato per la grafica terribile.

5,9

Gioco che non sono riuscito a farmi piacere malgrado l'indubbia profondità e strategia. Adoro il suo autore e anche Glen More ha apparentemente tutti gli elementi per essere un valido gioco, a me però non diverte e non mi immedesima. Trovo l'astrattezza e l'aridità prevalere sul gioco e coprire il tentativo di ambientazione. E' vero che questo aspetto è presente in molti giochi ma Glen More è un titolo che ho rivenduto senza alcun pentimento e tutt'oggi non ho particolare piacere nel riprovarlo.

ho recentemente giocato a //boardgamegeek.com/jswidget.php?username=ottobre31&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1) 

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare