Recensioni su Labyrinth: The War on Terror, 2001 – ? Indice ↑

Articoli che parlano di Labyrinth: The War on Terror, 2001 – ? Indice ↑

Eventi riguardanti Labyrinth: The War on Terror, 2001 – ? Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Video riguardanti Labyrinth: The War on Terror, 2001 – ? Indice ↑

Per questo gioco non ci sono video, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un tuo video.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Labyrinth: The War on Terror, 2001 – ?: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
8846
Voti su BGG:
4432
Posizione in classifica BGG:
405
Media voti su BGG:
7,60
Media bayesiana voti su BGG:
6,99

Voti e commenti per Labyrinth: The War on Terror, 2001 – ?

8,5

Utilizza l'impianto di regole base di Twilight struggle, ma aggiunge asimmetria rispetto al predecessore.. molto accurata, come d'altronde Twilight struggle, la componente di ricostruzione storica presente nelle carte!

9,5

Simulazione storica contemporanea mozzafiato. Strategicamente profondissimo, molto più che un esperienza ludica. Tanto impegnativo quanto eccelso. 

9,5

Un wargames card driven magnifico in solitaria e in coppia. 

Padre dei della serie CoIn GMT

5

Bella l'idea e bella l'ambientazione.

Il gioco però se pur riprende le macchine del parente Twilight Struggle rimane troppo macchinoso e cervellotico. Troppe i modificatori e le condizioni da controllare ogni volta per eseguire una mossa. Anche dopo essere diventati giocatori esperti sfido chiunque a fare una partita senza consultare le tabelle riepilogative e questo penalizza non di poco l'esperienza di gioco specialmente si si è alle prime partite

Se fosse stato un po' più lineare e semplice avremmo avuto di fronte un gran bel titolo. In sostanza non basta copiare/ispirarsi a Twilight Struggle per fare un capolavoro.

9

Io adoro i card driven e Volko Ruhnke. Sebbene non raggiunga le vette di Twilight Struggle (Re indiscusso del genere, imho) questo Labyrinth e' un'altra perla di design. Bellissimo.

I materiali, nella mia versione americana, sono spettacolari.

9

Srategico eccezionale, un card driven che genera assolutamente quella sensazione di insicurezza e imprevedibilità che vuole riprodurre con il suo scenario. L'asimmetria fra le due fazioni è resa al meglio, riproducendone piuttosto fedelmente il modo di agire nel mondo reale.

Un gran bel gioco, che offre anche una modalità in solitaria ad alta difficoltà. La grande quantità di carte garantisce una vasta possibilità di situazioni e quindi una buona longevità.

Materiali eccellenti, 9 meritato.

Ritratto di CoB
8

8

6

Commento basato su 2 partite.
Il gioco è concepito bene in linea di massima. Il mio voto è dato dal sistema di controllo dei Jihadisti i quali, per QUALSIASI cosa vogliano fare sono costretti da regolamento a tirare dei dadi.
Ora... io capisco che le loro azioni siano estremamente critiche e che la loro riuscita sia dettata da una serie di fattori che debbano combaciare perfettamente (nella realtà) e che la il gioco voglia simulare la caoticità che ruota intorno a questa fazione, ma...
...non si poteva trovare un metodo meno aleatorio?
La mia critica è pesantemente rivolta ad un meccainismo di controllo della Jihad in cui TUTTO è casuale e gestito dal tiro di un dado, senza alcun controllo del giocatore su questi risultati.

Alla fine è il classico gioco in cui arrivi alla fine dopo ToT tempo e ti trovi a dire "OK, adesso se mi esce X con il dado ho vinto!".
Dopo averlo testato una seconda volta nella speranza di essermi sbagliato, devo purtroppo dire che non fa per me.

8

Nessun commento

9

bello, ottima grafica, tattico, bel materiale, da avere in casa...

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare