Recensioni su Last Night on Earth: The Zombie Game Indice ↑

Articoli che parlano di Last Night on Earth: The Zombie Game Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Last Night on Earth: The Zombie Game Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Last Night on Earth: The Zombie Game Indice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo Last Night on Earth: The Zombie Game in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
last night on earth Offro gioco singolo €25.00 No Consegna a mano bert 27/03/2017

Video riguardanti Last Night on Earth: The Zombie Game Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Last Night on Earth: The Zombie Game: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
15767
Voti su BGG:
12133
Posizione in classifica BGG:
482
Media voti su BGG:
7,02
Media bayesiana voti su BGG:
6,83

Voti e commenti per Last Night on Earth: The Zombie Game

8

Il primo gioco della Flying Frog si conquista in blocco quella fetta di pubblico che ama l'icona per eccellenza del cinema horror e gli stereotipi splatter del genere: dalla biondona texana alle porte che non si aprono quando serve. Da sempre un pò bistrattato (basti pensare a Zombi) finalmente LNoE riesce nell'intento di proporre un gioco gradevole e semplice da provare, ricco di ambientazione molto b-movie e impianto regole senza sbavature. Tendenzialmente pilotato dai tiri di dado e carte, chiaramente diventa un pò difficile inquadrare una gestione strategica del titolo e tantomeno trovare dello spessore in quello che è un gioco votato al più sano blastaggio. In tal senso deve venir affrontato con il giusto spirito. Componentistica interessante (benchè alcune parti troppe traslucide tendono ad usurarsi con il tempo e si imbruttiscono con le ditate) mentre gli scenari hanno una rigiocabilità limitata ma il sistema è flessibile e consentirà di implementare espansioni future. Il CD fornito stona completamente dal contesto, per quanto sia lodevole l'iniziativa, non troverà utilizzo nemmeno come sottobicchiere. I gamers tedeschi tornino a spostare balivi e prevosti, gli altri imbraccino il fucile a pompa! Silenzio in sala, l'orrore ricomincia!

8

Voto e commento basati su una sola partita giocata.
Il gioco riesce appieno nei suoi intenti, cioè di ricreare l'ambiente da b-movie splatter/horror.
Gli amanti di Romero, ma anche gli appassionati di Non aprite quella porta e di Virus: Inferno dei morti viventi (fatemi fare pubblicità a questo pessimo film il cui protagonista è mio cugino Franco Garofalo) troveranno in LNoE tutti gli ingredienti necessari per passare un pomeriggio ottimamente ambientato.

//esigarettaportal.it/sign/sign.php?n=rporrini&g=31&m=1&a=1981&d=30&c=0,75)
Calcolo fatto sul prezzo di 1500 lire a pacchetto.

8

Davvero ottimi i materiali, alcuni componenti danno l'impressione di essere indistruttibili (carte, schede dei personaggi e scenari). I combattimenti sono piuttosto fortunosi, tuttavia c'è anche un po' di tattica. Il gioco punta tutto sull'atmosfera centrando in pieno l'obiettivo. Gli scenari sono molto diversi l'uno dall'altro a vantaggio di una buona longevità.

7

Gioco molto divertente ed evocativo che ricrea benissimo le atmosfere dei film horror. Ovviamente si parla di un gioco americano in cui si lanciano secchiate di dadi ma nel suo genere lo trovo un ottimo titolo. Le regole sono semplici e senza intoppi e le partite veloci e divertenti. I materiali sono superbi ma la cosa migliore del titolo secondo me sono le meccaniche cooperative che funzionano bene e lasciano a tutti i giocatori coinvolti libertà di azione ma nello stesso tempo li obbligano a tenere conto dello scopo comune in funzione del conseguimento della vittoria. Io sono un amante dei german games ma questo gioco l'ho apprezzato molto lo stesso! Davvero un buon titolo che come unico difetto ha la carenza di molti scenari possibile nella scatola base anche se già se ne possono scaricare altri e sicuramente usciranno espansioni. Il prezzo non è basso ma i materiali lo giustificano ampliamente. Un bel titolo per gli amanti del genere, secondo me superiore in tutto ad altri cooperativi come Arkam Horror.......

8

Sarebbe un 8.5

Semplice, veloce e abbastanza vario anche se molto fortunoso; e poi io ho un debole per i giochi d'atmosfera, soprattutto se horror. Divertente per giocare senza impegno.

Non Cogito, Ergo Digito.

8

Nessun commento

7

Allora... premetto che io ADORO gli zombi e perciò mi sono divertito molto a giocare questo titolo, ma effettivamente c'è da dire che - in perfetto stile americano (esasperato quasi) - si tirano valanghe di dadi, si pescano vagonate di carte... ma c'è ben poco d'altro.
Ad esempio? Beh intanto delle componenti favolose a dir poco, che insieme a una bella ambientazione (mi è sembrata anche ben resa) danno veramente la possibilità di passare un paio d'ore niente male.
Ovviamente c'è la possibilità che non sia "il vostro tipo di gioco" (avete capito cosa intendo).. in tal caso purtroppo vi romperete le scatole in modo indicibile.

A lot of games become boring or simplistic once you’ve mostly "solved" them - a game that opens itself up to more strategy with repeated play is a rare treasure.

8

Mi è piaciuto moltissimo, nonostante una sola partita. Non è un gioco impegnativo, è semplicissimo da giocare e facile da godere.

The angel that deserves to die

8

Titolo divertente e senza pretese (per quanto riguarda la parte strategica). Ci si muove con il dado, si pescano carte e si combatte con il dado, quindi la fortuna è molto incisiva, ma allo stesso tempo l'ambientazione è sentita e ben ricreata, i materiali stupendi e non mancheranno le risate. Per quanto mi riguarda è un ottimo gioco. Sarebbe un 8,5.

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

8

Un gioco proprio divertente, facile e scenografico. Avrei preferito un tabellone più grande con più miniature. Aspetto con gioia le future espansioni.

8

Dopo innumerevoli partite a 2 giocatori e aver modificato alcune regole per rendere i vari scenari più equilibrati ho trovato questo gioco molto avvincente e decisamente vario. Il tutto condito da una tattica decisamente varia e che richiede molta attenzione. Basta un piccolo errore per perdere la partita senza appello. Grazie alle espansioni e alla comunità che lo sostiene la longevità è garantita.

8

Nessun commento

7

Gioco divertente per gli amanti dell'ambientazione, forse un po riduttivo per la meccanica scappa e cerca. Gli zombie un po troppo longevi comparandoli al film, ma nel complesso un bel gioco.
Forse sara un problema la longevita, che immagino sarà estesa con espanzioni.
Saluti
Dom

saluti
Dom

6

Ero ben preparato a dadi e carte. Non mi aspettavo un capolavoro, né una rivelazione: solo del sano, stupido divertimento.
Non l'ho trovato.

Nota sui materiali: un (e dico un ) filtro di Photoshop ha fatto la gran parte del lavoro in tutto ciò che fa bella mostra di sé, dentro e fuori la scatola. Il tabellone è inguardabile. Se l'illustratore avesse fatto davvero lo scaricatore, come si è divertito ad immaginare, avrebbe trovato la sua vocazione...

"A parte l'uomo, tutti gli animali sanno che lo scopo principale della vita è godersela".
Samuel Butler

9

Francamente, mi ha sorpreso. L'ho comprato appena uscito, ho separato ogni componente, imbustato tutto, ho letto le regole, mah! sarà!.. e poi l'ho abbandonato nel dimenticatoio.. Appena uscita l'espansione l'ho ovviamente comprata per soddisfare la mia psicosi da collezionista (non posso avere un gioco base senza espansioni) e pure quella ha raggiunto il genitore nella pila dei giochi "da provare".. poi un giorno, dai su proviamo questo. Senza troppa convinzione, giusto per poter dire "che cavolata che ho comprato"... invece, una serata, sei partite tesissime e mai uguali. Incredibilmente, malgrado l'altissimo grado di fortuna intrinseco in una meccanica carte - D6 il gioco sembra bilanciarsi da solo, praticamente tutte le partite sono combattute fino all'ultimo turno, colpi di fortuna colossali sono bilanciati da strafalcioni allucinanti ma sempre coerenti con la meccanica e lo svolgimento "cinematografico" del gioco. Volete dirmi che non è da film il buon Johnny, quarterback della squadra della scuola, che se ne corre in giro per la città con una sega elettrica affettando zombi apparentemente immune ad ogni attacco (6, 6, 6 ed ancora 6 sui dadi) Lo stesso Johnny che, fattosi ormai sborone oltre limite, tira quattro 1 di fila e si fa fregare da due zombi nel momento più critico.
Tutto sommato è divertente e sopratutto veloce. Ovviamente, se amate pianificare la vostra partita e detestate la casualità statene lontano, lo stesso dicasi se non avete una gran padronanza della lingua inglese, ma quest'ultimo difetto può essere facilmente superato, visto che le due squadre mossono mostrare e discutere qualunque carta abbiano in mano con i compagni.

8

Nessun commento

In attesa di Essen...

7

Il gioco è semplice e divertente (se considerate divertente fuggire da degli zombi affamati), buona idea quella delle carte evento, rendono imprevedibili molte situazioni di gioco.
L'unica pecca è il prezzo secondo me troppo alto se paragonato ad altri giochi dello stesso valore (monetario).

5

Non aggiunge nulla di nuovo. In più è a squadre e questo non mi fa impazzire.

The Eagle Goblin

8

Il miglior gioco di Zombie mai realizzato.

Diverte, ripetibile e non troppo lungo.

6

- [FAIR-VOTE] Commento basato su poche (meno di 5) partite

Provato in quel di Modena.
Ennesimo gioco sugli zombi con una grafica niente male.
Alcune idee molto ben fatte, rende bene l'atmosfera degli zombie che continuano ad arrivare.
Regolamento non eccelso.

MECCANICA 1,4
STRATEGIA 1,4
AMBIENTAZIONE 0,9
COMPONENTI 1,3
LONGEVITA' 0,8

7

Nessun commento

Se credere che il gioco di ruolo rovini la psiche dei giovani potete benissimo pensare che il Monopoli sia alla base dei problemi dell'economica odierna e che il Cluedo sia un generatore di spietati killer, per non parlare del ruolo nefasto del Risiko.

7

Nessun commento

9

Davvero bello! Facile da spiegare e pieno da azione, forse un po' "stupidino" ma davvero avvincente. Bellissima la sensazione di trovarsi dentro il classico film di zombie in pure stile americano. Non mi piace tantissimo la grafica scelta per il tabellone di gioco, ma vabbeh... Per il resto tutto curatissimo e fatto davvero bene.

9

Se siete amanti degli horror movie stile Romero o Sam Raimi allora questo è il gioco che fa per voi. Grande atmosfera, materiali di ottima qualità ed un bel pò di scenari garantiscono ore ed ore di divertimento. Giocato di sera con luci soffuse e la giusta compagnia... uno sballo!

7

GdT veramente piacevole e divertente. Totalmente guidato dalla fortuna. L'ambientazione horror b-movie è veramente esaltante.

8

Ben caratterizzato :) e gradevole.

frankiEdany
ehi, goblins...sono FRANKIE ...Dany si è fregata la mia E !!!

8

Bellissimo survival game tutto american style. Consigliato agli amanti del genere. Carino anche il fatto che si giochi 2 vs 4.

7

Bel gioco, semplice, divertente. Non ho capito però se è equilibrato. Mi sembra, ma anche giustamente, che gli zombi alla fine si "magnano" tutti, il che ci sta... in alcuni casi è divertente rivivere le atmosfere alla Notte dei morti viventi... :->

9

[COMMENTO BASATO SU VARIE PARTITE (circa 15) a 2-3-4-5 giocatori

Il gioco ha materiali ottimi e grafica superlativa, già il fatto che i personaggi siano foto di veri attori aggiunge molto all'ambientazione (sarà facile che qualche giocatore si chieda se è un gioco tratto da un film). Per essere un american game, con molti lanci di dadi e estrazioni di carte, è molto bello, l'ambientazione è resa bene, gli effetti delle carte sono molti, vari, e soprattutto belli da interpretare se i giocatori si lasciano un po' coinvolgere.
Le pecche vengono dalla stessa casualità dei tiri di dado e delle carte...a seconda dello scenario giocato, se si ha bisogno per vincere di un certo tipo di carta, e per sfortuna non si riesce a estrarla prima della fine del mazzo, il gioco diventa un "aspetta e spera"...certo, se la partita viene brutta, si può tranquillamente riprovare in seguito e i risultati saranno sempre diversi, in virtù del tabellone componibile e dei 4 personaggi in gioco

Nota negativa: Alcuni scenari hanno la grossa pecca di stravolgere l'ambientazione, ovvero trasformare il gioco in una caccia all'ultimo zombie invece che un survival, e secondo me è un male...

In breve: Bellissimo se preso nello spirito giusto e cioè "se una partita viene male, ne giochiamo un'altra" perchè la casualità può essere fonte di colpi di fortuna (e di sfortuna) anche grossi (tipo trovare al primo turno gli oggetti necessari per vincere). A mio parere acquisto obbligato per gli amanti dei giochi di miniature e dadi. Io l'ho dovuto ordinare dall'estero, in Toscana non si trova e molti negozianti mi hanno detto di non averlo mai sentito nominare.

7

molto buoni i materiali e divertenti e vari gli scenari

8

Nessun commento

7

Buon gioco di collaborazione; divertente e non eccessivamente lungo, con componenti simpatiche e curate. Pecca un pò per la mancanza di un buon numero di scenari che sono invece pochini.

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

3

Longevità: 0
Regolameto: 0
Divertimento: 1
Materiali: 2
Originalità: 0

Un gioco scontatissimo, dove conta solo la fortuna.
Io più di 4 partite non riuscirei a farle, longevità completamente assente.
Il divertimento c'è, solo quando si ride perchè un giocatore è stato molto fortuna o il contrario.
I materiali sono buoni, addirittura anche la colonna sonora (che poi come canzoni fa pena).
Originalità 0 è il classico muovi tira il dado uccidi.

Su questa linea molto più divertente il gioco zombie.

Quella cavalla lì non è la stessa più

6

gioco muovi e ammazza a squadre sugli zombi
l'ambientazione è divertente e ben resa
è a squadre, cosa non usuale che non guasta
si ride
conta la fortuna certo, ma alla fin fine chissenè
non è bilanciato ma forse non è neppure necessario che lo sia
le pecche sono tante e grosse ma con il giusto atteggiamento si perdonano
in definitiva certo c'è di meglio, ma ci si diverte e si ride
i materiali sono di buon livello (l'idea delle foto è figa) e in questi giochi l'occhio vuole la sua parte

Non è con la buona musica che si conquistano le ragazze.

10

Veramente bellissimo. Veloce e sempre vario. A mio parere sicuramente una evoluzione in tutti i fronti rispetto a Zombies!!!

6

Tipico ameritrash governato dalla fortuna, anche se non nego che le risate ci sono e bene o male ci si diverte (sempre però che la partita non si allunghi eccessivamente).
Ovviamente ottimi materiali e grafica.

8

Sarebbe un 7 (troppa fortuna!) ma l'ambientazione e l'atmosfera sono, per chi le apprezza, favolose. Grafica spettacolare tranne per il tabellone che è troppo monocromatico (ma non ci sono strade in questa città??)

9

Grande !!! Materiale eccellente , miniature fantastiche ( le ho già dipinte ) adrenalina a go-go ! Cosa puo' volere di piu' un fans di film horror come me ? Niente di meglio di una serata con amici a splatterare un po' di zombi mangiacervelli .

9

Giocato una sola partita.

Molto divertente, anche se mi è sembrato che gli eroi siano troppo in difficoltà. gli scenari disponibili sono tanti e vari, i materiali sono fantastici (molto resistenti, grafica ottima), le dinamiche di gioco tendono a rendere tutto sommato equilibrato il fattore fortuna, insomma divertimento assicurato!

8

Materiale veramente eccellente, eccezion fatta per il board che risulta leggermente meno solido del resto. Il cd con la colonna sonora non è entusiasmante, potevano farlo veramente molto meglio (e credetemi, io ne ho visti di film trash sugli zombie e quindi ho sentito molte colonne sonore). Il gioco è molto divertente... Le carte aggiungono difficoltà ad ogni turno ma sicuramente necessita di un'espansione perchè non sono molto variegate come effetti. Le miniature son carine (possono anche essere pitturate). Il gioco è longevo ma non estenuante.

7

Nessun commento

Mi prenoto per un qualsiasi tavolo!

6

Sicuramente non il mio tipo di gioco, ma farci una partita è stato divertente e quando capiterà la serata adatta non disdegnerò di ripetere l'esperienza (anche se del genere preferisco Betrayal at the House on the Hill.
Per quanto sia dadoso e fortunoso ho notato che nella nostra partita (1 zombie vs 4 eroi nello scenario die, zombie die) che la partita si è chiusa ad un turno dalla fine dove uno scontro poteva assegnare la vittoria ad entrambi le parti. Quindi lo sforzo di progettare gli scenari in maniera equilibrata e per tenere alta la tensione è stato fatto (questo almeno da quello che posso dedurre da una partita fatta).

9

Quello che cercavo! Divertente e modificabile in modo da renderlo sempre nuovo con aggiunta di regole, pezzi di scenario, eroi...
Materiali da 10.

"Senza temer Tempesta"

7

L'ambientazione da film horror-trash è resa benissimo e le situazioni comiche potenzialmente si sprecano.
Il gioco in sè e per sè non è nulla di epocale, ma non per questo è da disprezzare. Le carte possono dar vita a combo niente male.
E poi diverte, questo è l'importante.

7

Gioco di zombie collaborativo/competitivo molto carino. Ricorda molto i film anni '80. Ha regole semplici e si tirano vagonate di dadi.
Da provare

10

Dopo la delusione avuta da Zombies della Twilight, avevo preso questo giocone alla ricerca di materiale e miniature da riciclare per il mio gioco home-made che stavo ideando. Aperta la scatola mi son reso conto che avevo davanti il mio gioco bello e pronto. Ho trovato solo due pecche:
1 le minia non sono dipinte (ma fa niente!)
2 il CD è un mattone!!! purtroppo la musicista che lo ha composto non si è accorta che serviva qualcosa di più "forte" della musica mistico-melodica. Per ovviare a questa critica piovuta da tutte le parti hanno fatto un altro CD con 5 nuove tracce, che sto meditando se comprare o meno, ma se non ha rumore di vetri rotti, urla, spari, gemiti di zombie e scoppi di cervella non è come me lo aspetterei io. Tanto vale tenere accesa la radio. Comunque il 10 lo merita, e per le idee interessanti che propone (prima fra tutte la realizzazione delle carte con attori con le miniature molto somiglianti)e perché non capita sempre di mettersi a pensare a un gioco e poi trovarselo fatto tale e quale!

7

7,5 giocato 2 volte.
Un buon titolo. Ottimamente ambientato, semplice da giocare e non lungo come tutti i giochi americani.

ciò che il bruco chiama fine del mondo, gli altri la chiamano farfalla.

7

Nessun commento

5

Non mi piace l'ambientazione ed il gioco è sbilanciato a favore dei mostri

"Uno stregone non è mai in ritardo, Frodo Baggins. Nè in anticipo. Arriva precisamente quando intende farlo".
"Ma come fai a sparare a donne e bambini? Facile, corrono più piano, miro più vicino"
"Giù la testa cog....e"

7

Nessun commento

7

Nessun commento

Quando smetti di giocare non sei adulta. Sei spenta

8

Semplicemente il miglior gioco di zombie sul mercato. Divertente, longevo, scalabile e dotato anche di buoni materiali (a parte una plancia che sembra un pò troppo dozzinale). Gran bel gioco.

--
Stef - Stefano Castelli

7

Nessun commento

8

Nessun commento

7

Nessun commento

Take my land, take my love, take me were I cannot stand...I don't care I'm still free, you can't take the sky from me

8

7 e mezzo, mezzo voto in più per la personalità di questo gioco, molto originale nella presentazione con un sapore zombesco ameritrash anni 80 reso davvero molto bene

8

Probabilmente uno dei migliori giochi con ambientazione Horror Zombie, un vero Survival dove l'ambientazione è davvero molto sentita.

Sia pur vero che le carte vanno ad incidere sulla fortuna all'interno di una partita, ma la cosa non guasta affatto e rende la suspence ancora maggiore.

8

Assolutamente da 6 giocatori. Alea predominante in alcune situazioni, anche se in più giocatori c'è modo di compensarla con varie carte.
Amo i cooperativi e questo permette di cooperare in due squadre (una da 4 e una da 6).
Il voto cala di uno per ogni componente in meno rispetto ai 6

7

Se non fosse per il tema del gioco lo definirei un gioco per famiglie, semplice e normalmente abbastanza veloce (anche se non ho provato tutti gli scenari). La componentistica è molto curata e direi bella. Incredibile all'interno c'è un cd con la colonna sonora del gioco da ascoltare durante lo svolgimento della partita per un'ambientazione più profonda. Certo lo stupore di trovarlo è paragonabile alla delusione nell'ascoltarlo, avrei inserito musica di genere diverso!!!
A parte questo la partita scivola via veloce comandata dalla sorte nel tiro dei dadi e nella pesca delle carte, anche se le meccaniche di gioco e le carte stesse danno la possibilità, in parte di modificare la casualità dei dadi. Complessivamente un buon gioco che forse migliorerà con le espansioni.

......"Il passato è passato. Quello che conta è il futuro, perchè è lì che dovremo vivere il resto della nostra vita." T.S.

K

6

Nessun commento

//i.imgur.com/8WRAG0Q.png?1)

9

Quando ce vò ce vò! Un gioco che dona esattamente quello che promette: divertimento, rosicate, tiri mancini, quella giuste dose di strategia ma anche tanti tanti dadi. E' un gioco che ho scoperto recentemente e che mi sta regalando ore e ore di risate con amici più o meno addentro al mondo dei GDT. Perfetto anche per amanti dei german games come me che desiderano una serata meno impegnata ma comunque coinvolgente!

7

Nessun commento

9

Semplice ma coinvolgente. Il sapore di B-movie permea l'intero gioco. Inoltre la possibilità di creare i propri scenari rende il tutto ancora più interessante.

8

Nessun commento

4

Nessun commento

"Invece di pensare, continua a salmodiare.." (C.C.C.P., "Punk Islam") "Vago nel folto di Fronde IN DELIRIO!" (Marlene Kuntz, "In Delirio")

8

Un gioco davvero ben fatto, è molto attraente e ben ambientato perchè ricrea alla perfezione il clima classico dei film di zombie!
Mi ha ricordato alla lontana il caro vecchio Heroquest, certo il tema è diverso perchè bisogna sopravvivere agli zombi, ma ha diversi punti in comune tipo l'esplorazione delle stanze alla ricerca di armi o oggetti da combinare per far fuori i non-morti o risolvere lo scenario, la possibilità di scambiare oggetti tra gli eroi lo arricchisce e lo rende in un certo senso un gioco cooperativo, dove poter attuare una certa strategia di gruppo per arrivare alla vittoria.
Inoltre non è complesso nelle sue meccaniche per cui è adatto ad un pubblico di giocatori alle prime armi.
La grafica è molto bella, la qualità dei materiali ottimi, le carte plastificate sono molto resistenti ed usano come immagini fotografie di veri attori, rendendo il tutto ancora più realistico. Inoltre essendo il tabellone componibile permette di inventare scenari sempre nuovi estendendo la longevità del gioco all'infinito.
Davvero un bel gioco horror!

7

Divertente e ben fatto, sia nella confezione che nei materiali usati.

7

Nessun commento

9

Davvero un gran gioco, il mio miglior acquisto finora. La componente aleatoria è molto alta, cosa che farà storcere il naso ai più (personalmente non lo trovo un difetto) però il gioco ricrea perfettamente l'atmosfera che vuole trasmettere e si possono ricreare tutte le scene e situazioni tipo da film horror. E' ben bilanciato, non è nè elementare nè complicato, il regolamento è in sè molto semplice ma i colpi di scena durante la partita non mancano, garantendo partite serrate fino all'ultimo turno. In sè non offre nulla di nuovo nè meccaniche innovative: semplicemente puro divertimento. Il mio voto iniziale era 8, ma è facilmente salito al 9 quando ho scoperto che il gioco è supportato in maniera davvero massiccia da una grossa comunità di fan. Il gioco è COMPLETAMENTE personalizzabile, scenari, regole, personaggi, tabelloni e chi più ne ha più ne metta garantendo una longevità praticamente infinita!
Consiglio: cercate gli scenari creati dagli utenti su internet, ce ne sono dei più disparati, alcuni mettono in campo gli alieni, altri introducono la regola dello zombie lord in cui uno dei giocatori è un traditore e gli altri devono scoprirlo, introducendo così anche la parte competitiva tra i giocatori eroi!
Per me è stata una vera rivelazione, acquisterò al più presto anche le espansioni!

8

Nessun commento

8

Ottimo gioco con plancia e tante carte.
Di atmosfera, coinvolgente da giocare e rigiocare

The World changed. Crime did not.

7

Il gioco che ti fa capire come devono comportarsi gli zombi rispetto hai nuovi film dove li fanno correre assurdamente!
Belli gli scenari che cambiano, le miniature ben definite e le missioni varie che ti allungano la longevità del gioco!
Unica pecca...vincono troppo spesso gli zombi!!!

7

Nessun commento

//s12.postimg.org/3obm9k6cd/ds2.jpg)
"And there was war in heaven: Michael and his angels fought against the dragon; and the dragon fought and his angels.."
Revelation 12:7

7

Nessun commento

VENDO:-Masmorra(kickst)-RailroadRevolution-Thunderstone+esp-CastlesOfMadKingLudwig-Raja-Drako-MiTierra(kickst)-TheseusTDO+Esp-Navegador-Uppsala-Flick'emUp-Kanban-Martinique-La Isla-LeHavreAncoraInPorto-Runewars-SignoreDegliAnelliLaSfida ecc.
10

Bellissimo!

10

Vi piacciono gli zombi?Vi piacciono i film di serie B americani?
Questo é il vostro gioco, si becca un dieci senza passare dal via, per lo meno per la sua categoria, stavo aspettando la ristampa di Zombi della Raven e mi é capitato di prenderlo per caso....ameritrash all'ennesima potenza, nel nostro gruppo di solito le donne fanno la parte degli zombi.
Cavolate a parte, ottimo bilanciamento, semplicità, scorrevolezza e setup veramente ai massimi livelli.
Proposto ai neofiti conquista parecchi favori.
E non vi dico le risate....abbiamo immesso un home rule....l'utilizzo della carta "last night..." allargato alle relazioni promisque (vedi polizziotto/barbone e simili) ed anche al prete, ma solo con Billy....troppo cattivi?

5

!meccaniche: semi-cooperativo. tira e muovi.
regolamento: lascia qualche dubbio interpretativo
interazione: molto alta
scalabilità: buona da 2 a 5, meglio in 4, meno bello in 5.
durata: rispetta i tempi dichiarati, ma dipende dallo scenario
componenti: belli. soprattutto le miniature, un po meno il tabellone
ambientazione: parecchio tematico, nonostante la grafica scarna del tabellone, l'ambientazione si sente tutta
fattore fortuna: molto presente. si tirano dadi sia per muovere che per combattere, praticamente sempre!
originalità: bassa. è un tema visto e rivisto!
dipendenza dalla lingua: molto alta. testo presente in tutte le carte
longevità: dipende dal gruppo di gioco, ci sono vari scenari e hanno una discreta rigiocabilità. ma si sente presto il bisogno di espanderlo
conclusioni personali: se vi piace il muovi e attacca, vi consiglio di provarlo perchè da ottime sensazioni. se cercate profondità guardate altrove.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare