Rank
112

In the Shadow of the Emperor

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7,72 su 10 - Basato su 58 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2004 • Num. giocatori: 2-4 • Durata: 90 minuti
Autori:
Ralf Burkert
Categorie gioco:
MedievalPoliticalPolitica
Sotto-categorie:
Strategy Games

Recensioni su In the Shadow of the Emperor Indice ↑

Articoli che parlano di In the Shadow of the Emperor Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti In the Shadow of the Emperor Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare In the Shadow of the Emperor Indice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo In the Shadow of the Emperor in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
Vendo: In the Shadow of the Emperor Offro gioco singolo €18.00 No Consegna a mano lamas86 03/01/2017

Video riguardanti In the Shadow of the Emperor Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

In the Shadow of the Emperor: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
3716
Voti su BGG:
2716
Posizione in classifica BGG:
746
Media voti su BGG:
6,94
Media bayesiana voti su BGG:
6,57

Voti e commenti per In the Shadow of the Emperor

8

Concordo con il recensore...ho dato un 8 anzichè un 7 per gli aspetti strategici...in pratica il gioco si basa sul piazzamento, scelta azioni disponibili ed elezione imperatore...il fattore fortuna è azzerato(questo chiaramente può essere un pregio o un difetto...dipende dai giocatori...a me l'assenza di fortuna piace ma ho cercato di non far influire questo fattore nella valutazione giudicando puramente la strategia e la meccanica).Buoni anche i materiali e la grafica.

Il difetto maggiore per me è l'indicazione del numero di giocatori...il gioco si può giocare bene solo in 4...in 2 è ingiocabile...in 3 al limite.

(H)Ermes
Messagero degli dei e guida delle anime
La Terra-di-Mezzo©...per chi ama la letteratura Fantasy

8

Bel gioco medio, ne lungo ne corto.
C'è abbastanza interazione tra i giocatori, anche se sì, si tende a fare le stesse cose alla lunga.

8

Bel gioco ricco di opzioni e scelte non facili. La posizione dell'imperatore e' redditizia e quindi appetita dagli altri giocatori, creando una situazione sempre dinamica. Un giocatore inesperto puo' sbilanciare il gioco, ma questo e' un fatto che accade spesso in questo genere di giochi. Da non trascurare la componente diplomatica fatta di promesse, accordi e intrighi che ovviamente ben si addicono al clima del gioco. Ogni regione ha le sue peculiarita' e le carte azione rappresentano una continua miniera di possibilita', almeno per i primi turni; poi si assottigliano e il gioco diventa ancora piu' interessante. Peccato per la difficolta' di imparare le regole, colpa di un regolamento non all'altezza degli standard HIG, e per una curva di apprendimento medio-alta.

8

Titolo piu' che interessante questo ISdK, che si colloca tra i German Game di livello medio-alto. L'intero gioco e' dominato esclusivamente dalle scelte tattiche dei giocatori, mentre il ruolo della fortuna e' del tutto assente. Affascinante e ben integrata nel sistema l'ambientazione.

Il regolamento non semplice (anzi, direi piuttosto impegnativo) e una non trascurabile curva di apprendimento, mi spingono a sconsigliare ISdK a giocatori occasionali.

Voto: 8,5

9

Un altro dei miei giochi preferiti da 9,5.
Strategico, senza fortuna, con un continuo susseguirsi di capovolgimenti di fronti senza possibilità di arroccarsi a causa dell'invecchiamento.

7

Gioco molto ben bilanciato, ma si tratta comunque di aste, anche se "mascherate".
Giocato: molto
Grafica/Materiali: 3
Longevità: 2
Divertimento: 2
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

8

Complesso gioco di maggioranze, ad informazione completa. Funziona bene solo in quattro, a causa del sistema di votazione attorno a cui ruota buona parte del gioco. Ottima l'ambientazione e geniale l'inredipendenza fra tema e regole.

8

Gico molto interessante...tematica forte, caso inesistente, interattività, alleanze, possibilità di danneggiare chi è in testa...bisogna averlo

Sono un mezzo demone cacciatore di giochi

7

Nessun commento

8

Nessun commento

7

Sarebbbe un 7.5. Il gioco mi ha preso.Bella la meccanica in base alla quale i tuoi nobili invecchiano col passsare del tempo per poi morire miseramente!

"...vince chi fa più punti vittoria..."

7

Nessun commento

10

Grandioso gioco tedesco (l'ho provato insieme a Thurn und Taxis , altro gioco superlativo).
Veloce , curato (materiali in primis) , profondo , molto divertente.
Finalmente un gioco dove l'eta' dei personaggi del gioco (i baroni) conta moltissimo !

10

profondo e interessante.
ottimi materiali , ottima grafica , davvero funzionale.

8

Nessun commento

5

per ora l'ho aperto e plastificato.
il materiale è, a mio avviso, bruttarello (i colori sono orribili, le carte inconsistenti).
sulle regole mi pronuncerò in seguito.

REFERENTE TdG ROMA

Collericamente Vostro The (Real) Un-Goblin!! "Fear God, and dread nought"
http://www.legiocapitolina.it
LUDOTECA LEGIO CAPITOLINA A ROMA info 3488879558

8

Un gioco tedesco (nella produzione e nelle meccaniche) che rende davvero bene l'ambientazione: è sicuramente un ottimo titolo, coinvolgente e totalmente basato sull'abilità dei giocatori (no alea). In 3 giocatori non rende come in 4..

8

Nessun commento

Corvaccio

7

Nessun commento

The angel that deserves to die

8

Bel gioco, molto tattico, alea 0. Un po' duro se non si è dei gamers. Sconosciuto ma validissimo.

Uso dell'apostrofo: po', un altro, un'altra, qual è. Uso dell'accento sui monosillabi, solo in caso sia distintivo: su "so", "qui" e "fa", l'accento non va.

8

Nessun commento

8

Nessun commento

9

Gran bel gioco con sistemi di invecchiamento davvero carini e ottimamente ambientati. La grafica non è superba ma neppure brutta ed inoltre è molto funzionale e bene ambientata. Le meccaniche sono solide ed eleganti e il gioco è profondo e strategico. La durata non è proibitiva. Davvero consigliato!

8

Un gioco tedesco da manuale: senza dadi, con regole semplici, durata breve e punti vittoria; uno di quelli dove tutti gli errori dipendono da te e non dal caso. le meccaniche di gioco sono semplici (e dopo decine di giochi americani non manca affatto il tipico ricorso al manuale per l'enorme quantità di regole e eccezioni), le azioni a disposizione chiarissime così come i poteri dei sette elettori. Ben sviluppate le dinamiche dei nobili (i single che regnano sulle province papali e gli accoppiati, la ruota delle età, la determinazione del sesso dell'erede che dipende dalle azioni). A prima vista, un giocatore con più esperienza nel gioco ha più possibilità di vincere. Come unico difetto trovo che, in fase di elezione dell'imperatore, i due candidati abbiano pochi mezzi, se non le chiacchere, per portare a se' i voti delle famiglie non direttamente coinvolte nell'elezione. Forse la possibilità di usare i soldi aiuterebbe (ma probabilmente sciuperebbe quel delizioso meccanismo a orologeria che è il sistema di gioco).

8

Nessun commento

8

Questo gioco mi piace per l'interazione tra giocatori ed il buon bilanciamento. Bisogna ponderare bene le proprie mosse, senza perdere di vista quelle degli avversari. Dopo un paio di partite, le successive non dureranno mai più di un'ora, ed anche questo è un pregio. L'unica nota negativa è che si deve giocare in 4, altrimenti perde molto.

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

8

Ho fatto solo una partita, ma si capisce subito che è un gioco profondo e non banale. Anche l'ambientazione e i componenti non sono male.
C'è giusto un paio di aspetti che mi hanno lasciato perplesso. L'avvicendarsi dei nobili sui troni è abbastanza monotono, ovvero se sono re vengo usurpato, poi torno re perché ho mantenuto i miei baroni nella zona e così via, senza che gli altri giocatori possano intromettersi molto. In secondo luogo sono sempre diffidente nei confronti delle meccaniche tipo "i giocatori votano uno di loro che acquisisce grandi privilegi", perché consentono il verificarsi di situazioni dove viene avvantaggiato chi era messo male e - di conseguenza - svantaggiato chi invece ha faticato per arrivare dov'è.
Spero di rigiocarlo per farmi un'idea migliore.

A lot of games become boring or simplistic once you’ve mostly "solved" them - a game that opens itself up to more strategy with repeated play is a rare treasure.

8

La meccanica è bella, ed il gioco abbastanza pensoso. Magari un po' freddo, però bello.

..perchè il sogno più vero è quello più distante dalla realtà,
quello che vola via senza bisogno di vele, nè di vento..
Hugo Pratt

www.ancestrale.it

8

Gioco pensoso dalla meccanica non banale. Molto buona l'interazione tra i giocatori e buona longevità. Forse un pò freddino, ma nel complesso un gran gioco.

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

7

[FAIR-VOTE] Commento basato su poche (meno di 5) partite
Gioco di maggioranze ben strutturato con elezioni e fattore invecchiamento. Mi è piaciuto molto. Vorrei però riprovarlo dal vivo visto che finora l'ho giocato solo su mabiweb.com (ottima la grafica, ma molto lungo da giocare a turni)

RòmeNdil (goblin chierico), ultimamente ho giocato a:
//goo.gl/163wiY)
"L'importante non è né vincere, né partecipare: è divertirsi, davvero!"

8

bel gioco con tanta interazione tra i giocatori ( meccaniche interessanti)
penso che sia un piccolo gioeiellino da conservare con cura

8

Ottimo gioco di piazzamento/politica pensato per giocatori, con un ottima ambientazione ed una meccanica fluida e ben realizzata che, anche se sfocia ogni tanto nell'altratto, non toglie niente al coinvolgimento del gioco. Unico difetto l'assoluta necessità di giocarlo in 4.

L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!

7

Bel gioco, in 4 sfrutta appieno le potenzialità, ma bello anche in 2, dove conta di più la strategia personale, un po' meno bello in tre, perchè il terzo giocatore sbilancia molto la scelta del nuovo imperatore alla fine di ogni turno...Il gioco può sembrare un po' macchinoso all'inizio, a causa delle tante azioni in cui è strutturato un turno e delle tante possibili strategie, ma il regolamento è molto chiaro e non lascia dubbi.
Nel complesso è un buon gioco, in cui la fortuna conta poco e tutto si basa sulle scelte strategiche di ciascun giocatore.
Fortemente consigliato.

8

Bel gioco di politica/intrigo/interazione.

Fin troppo semplicistico rispetto ai capolari del genere (v. Machiavelli, Diplomacy, ecc.), ma certo un antidoto alla superficialità di altri giochi da tavolo ben più conosciuti e blasonati.

7

Dotato di un paio di meccaniche carine (quella dell'invecchiamento e quella delle nascite), è fondamentalmente un gioco di piazzamento. Davvero ben fatto, risulta solido anche dopo molte partite e consente di imbastire strategie che effettivamente pagano. Bello.

--
Stef - Stefano Castelli

9

Si fa un gran parlare di nuovi titoli mentre sarebbe il caso di rispolverare questo gran gioco del 2004. ISdK è collocabile a fianco dei ben più blasonati Puerto Rico e Mercanti di Genova, superiore, per quanto mi riguarda, e più divertente di Caylus. Calatissimo nell'ambientazione, questo german game dall'altissimo livello di interazione offre davvero numerose possibilità di azione politica sui diversi territori del Sacro Romano Impero. Da giocarsi preferibilmente in 4, per avere un maggior equilibrio tra le forze in campo, ed evitare schiaccianti coalizioni contro un singolo.

Longevità:2
Regolamento: 2
Divertimento: 2
Materiali:1,5
Originalità:1,5

Commento espresso su un numero di 5 partite

"Ciò che si fa in tutto il periodo intermedio, della ragione e della riflessione, è come una linea stretta che si diparte dall'immensità oscura e vi fa ritorno". ( J. Michelet, Le Peuple )

7

Nessun commento

8

Una sola partita è poco per dare un giudizio definitivo, ma ci provo lo stesso. Il gioco sicuramente è molto complesso, ma proprio per questo anche molto affascinante. Ha il difetto casomai che va giocato per forza in 4 (in meno persone la fase di votazione, che poi è quella principale, non avrebbe lo stesso peso) e che forse alcune province danno dei privilegi più efficienti rispetto ad altre, per cui alla fine ci si concentra solo su quelle

6

Un buon gioco di piazzemtno...niente male!
Un pò macchinoso.

8

8-
bel gioco di piazzamento.

ciò che il bruco chiama fine del mondo, gli altri la chiamano farfalla.

8

Gioco di piazzamento molto bello con altissima interazione e abbastanza impegnativo. Bella l'idea dell'invecchiamento dei personaggi. Da avere e da giocare esclusivamente in 4.

8

Uno dei miei preferiti...

7

Nessun commento

7

Nessun commento

7

Nessun commento

"La saggezza della natura è tale che ella non produce niente di superfluo o inutile."
Niccolò Copernico

8

Nessun commento

alfredo

8

Nessun commento

La conoscenza è malattia, l'ignoranza è sanità. Per poter guarire è necessario ammalarsi.

8

Nessun commento

Vendo con RIBASSI, The Foreign King Kickstarter 15€, American Rails 15€, Britannia FFG 50€, Loony Quest ENG 15€, Il tesoro della giungla 10€

7

Bello.
Non so se è il primo gioco ad introdurre i concetti di invecchiamento/nascita figli, comunque l'impianto di regole si sposa bene con l'ambientazione.
Da rivedere alcuni aspetti di bilanciamento e alcune fasi diplomatiche (ma ci ho fatto una sola partita, in 4)

6

Nessun commento

//s12.postimg.org/3obm9k6cd/ds2.jpg)
"And there was war in heaven: Michael and his angels fought against the dragon; and the dragon fought and his angels.."
Revelation 12:7

10

davvero un ottimo prodotto.
non c'entra la fortuna , veloce , economico , insomma : funziona BENE ! - [Autore del commento: yuoi]

8

Molto bello, ma devo riprovarlo! - [Autore del commento: ottobre31]

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare