Giganten

Giochi collegati:
Giganten
Voto recensore:
7,3

In Giganten ogni giocatore rappresenta un magnate del petrolio che cerca di arricchirsi scoprendo nuovi pozzi, estraendo il greggio e vendendolo alle migliori condizioni, cercando di influenzare il mercato e di ostacolare gli avversari al tempo stesso. Al termine del gioco, chi ha accumulato più denaro (fra liquidi, valore dei pozzi attivi e del greggio nei depositi) è il vincitore.

La mappa di gioco si divide in tre aree principali: il terreno dove i giocatori trivellano ed estraggono il petrolio, le linee ferroviarie per il trasporto dello stesso ai magazzini, e le tre diverse compagnie petrolifere a cui si vende il greggio, il cui prezzo varia ogni turno. I siti perforabili sono prestabiliti in mappa e all'inizio del gioco vi vengono disposte le Tessere Sito di Perforazione a faccia in giù in modo che nessuno possa sapere esattamente quanto ricco può essere un giacimento, ma solo se si tratta di un sito povero, ricco o del tutto ignoto (a sorpresa).

In ogni turno vengono scoperte una Carta Azione rossa più un numero di Carte Azione beige pari al numero dei giocatori, che a turno ne sceglieranno una (ce n'è sempre una in più che viene scartata). La carta rossa determina il movimento della locomotiva nera e può far indietreggiare le locomotive avversarie, mentre per il resto offre le stesse possibilità delle Carte Azione beige. Ogni Carta Azione consente ai giocatori di ricevere un diverso quantitativo di Carte Licenza, che possono avere valore 1 o 2 e sono utilizzate successivamente per vincere le aste per la vendita del greggio alle compagnie. Inoltre, le Carte Azione danno ai giocatori un numero variabile di punti movimento che potranno ripartire a piacere fra le loro locomotive ed i camion sul campo.

Il movimento dei camion è fondamentale per sondare i siti di perforazione, in quanto ogni giocatore può consultare segretamente il valore di ogni tessera Sito Perforazione alla quale passi accanto, decidendo quindi di terminare il movimento in una posizione che gli consenta successivamente di iniziare la trivellazione del pozzo. Le locomotive sono altrettanto importanti, poiché il loro avanzamento sulle rotaie determina in funzione della posizione dei pozzi se un giocatore ha il trasporto disponibile per immagazzinare il petrolio estratto, altrimenti dovrà pagare la locomotiva di un altro giocatore, la locomotiva nera oppure perdere il petrolio che non può trasportare.

Le Carte Azione consentono ai giocatori anche altre azioni speciali, come variare il costo del petrolio di una compagnia, acquisire un'unità di greggio extra o spostare indietro le locomotive avversarie. Una volta risolte queste azioni, i giocatori che ne hanno la possibilità possono costruire una nuova trivella, quindi si estrae il greggio e se possibile lo si trasporta ai magazzini, scegliendo come distribuirlo fra le tre compagnie disponibili. E' importante notare che una volta aperto un pozzo i giocatori non possono decidere di bloccare l'estrazione, il petrolio esce comunque e se non saranno in grado di immagazinarlo questo andrà sprecato.

Al termine di un turno, viene effettuata un'asta per ogni compagnia petrolifera in cui i giocatori fanno offerte in licenze per guadagnare il diritto a vendere il contenuto dei propri depositi; un solo giocatore può vendere per ogni compagnia e comunque i depositi possono contenere un quantitativo limitato di greggio, oltre il quale il rischio che si corre è di vendere obbligatoriamente a prezzi decisamente sconvenienti.

Non appena la locomotiva nera raggiunge la fine delle rotaie, la partita ha termine e si procede al calcolo del denaro posseduto da ogni giocatore per determinare il vincitore.

Pro:
Giganten è certamente un gioco originale, divertente, denso di interazioni fra i giocatori e dalla componentistica eccellente sotto tutti i punti di vista. Le partite non sono eccessivamente lunghe e la variabilità dei siti di trivellazione garantisce la necessità di affrontare ogni partita in modo differente. E' abbastanza facile da imparare, anche se probabilmente la prima partita servirà quasi solo a capire le meccaniche di gioco, che per quanto semplici, sono articolate e offrono sempre molte scelte diverse.
Contro:
Oltre al fatto che sia solo in tedesco (ma con i nostri download potete giocarlo senza problemi), il solo difetto evidente è la limitatezza del numero di giocatori, soprattutto considerando che le partite a quattro sono certamente quelle in cui il gioco rende meglio. Se poi vogliamo, data la ricchezza dei componenti non si potevano trovare dei colori più decenti per i giocatori?