Tutti falsari con Counterfeiters

Counterfeiters copertina
Quined Games

In questo gioco "pecunia olet", come riporta il sottotitolo della copertina: questi soldi non solo hanno odore, ma puzzano proprio di falso!

Giochi collegati: 
Counterfeiters
Voto recensore:
7,5

Counterfeiters è un gioco di contraffazione di denaro creato da Oliver Bourgeois, disegnato da Ian O'Toole e prodotto dalla Quined Games, in cui i giocatori vestiranno i panni di animali antropomorfi dediti alla contraffazione di denaro e alla pulizia di codesto, col fine ultimo di diventare i falsari più ricchi. Ci si ritroverà quindi a stampare banconote tarocche ed a scambiarle con banconote reali attraverso vie secondarie (si potranno utilizzare nei supermercati o venderle a ricettatori), si potranno effettuare frodi fiscali per guadagnare soldi veri senza faticare troppo e, soprattutto, sarà buona cosa utilizzare il proprio conto estero offshore per nascondere i soldi - quelli buoni! - ma attenzione: la polizia sta indagando e scoprirà sempre più i loschi traffici dei contraffattori di denaro! Il padrino darà una mano a tenere nascosti i loschi traffici, ma si sa che la mafia non fa nulla per nulla, e potrà capitare che si dovrà pagare pegno per mantenere questo servizio.

Il flusso di gioco

Counterfeiters tabellone
Counterfeiters tabellone
Il setup è rapido: si piazza al centro del tavolo il tabellone (o sul lato 2 giocatori o su quello 3/4 giocatori) e si dispongono le carte sulla sezione del mercato; ogni giocatore riceve quindi 3 scagnozzi del suo colore, uno schermo per nascondere il denaro, una busta per nascondere i soldi del conto offshore e le carte con le componenti minime per poter iniziare a stampare banconote false.

Counterfeiters è un piazzamento lavoratori - o meglio, scagnozzi! - in cui, nel corso dei vari round, andremo a piazzare i nostri lavoratori su spazi azione specifici del tabellone per mettere in atto le nostre attività criminali: andremo a stampare banconote false, a migliorarne la qualità di stampa e poi cercheremo di piazzarle nel mercato in cambio di banconote "buone" da imboscare successivamente nei nostri conti offshore.

Le azioni possibili sono:

  • Comprare al mercato nero: dà la possibilità di acquistare una carta dal mercato nero pagandone il costo definito dalla sua posizione nel mercato, dopodiché la si posiziona scoperta davanti a se. Le carte permettono di migliorare la qualità di stampa delle banconote false (indicata da 1 a 3 stelline disegnate sopra) e di avere alcuni bonus durante od a fine partita. 
  • Stampare banconote false: permette di stampare banconote, 2 per ogni carta stampatrice posseduta, di qualità pari al numero di componenti diversi posseduti.
  • Usare banconote false al supermercato: si può visitare il supermercato per scambiare fino a 3 banconote di qualsiasi livello di qualità con un egual numero di banconote reali, dal valore di 50$; col tempo il supermercato riuscirà a riconoscere le banconote false di un determinato livello impedendo di scambiarle.
  • Vendere banconote al ricettatore: si possono vendere fino a 8 banconote false in cambio di denaro reale, in base al livello della peggior banconota venduta (20$ - 30 $ e 40$, rispettivamente)
  • Frode fiscale: si guadagnano subito 30$ e, se viene occupato lo spazio con gli occhiali da sole, si diventerà il primo giocatore il prossimo turno.
  • Volare ai Caraibi: si ha la possibilità di spostare una qualunque quantità dei propri soldi reali sul conto offshore, rendendoli di fatto inutilizzabili per il resto della partita.
Counterfeiters segnalini
Counterfeiters segnalini
Una volta piazzato il lavoratore risolveremo l’azione e, se lo spazio azione attivato è contrassegnato da un cappello da poliziotto, dovremo far avanzare nella specifica track delle indagini il segnalino polizia. Quando quest'ultimo arriva in certi step si attivano eventi collaterali, ovvero:
  • Il padrino: tutti i giocatori dovranno pagare la metà dei loro soldi reali per eccesso; i soldi sul conto estero offshore ovviamente sono in salvo.
  • Progressi delle indagini: la polizia scopre le banconote false, ad ogni step il supermercato riconoscerà un livello di banconote false, dalle peggiori all’inizio fino alle migliori alla fine, rendendo di fatto l'azione specifica inutilizzabile negli ultimi scampoli di partita. 
  • Sciopero dei controllori di volo: fino a quando il segnalino polizia occupa questo spazio non sarà possibile usare lo spazio azione necessario per volare ai Caraibi.
Counterfeiters tabellone
Counterfeiters tabellone
Nel momento in cui tutti i 3 scagnozzi a disposizione sono stati utilizzati si verifica la fase di fine round: si riprendono gli scagnozzi e si sistema il mercato nero, scartando le carte negli spazi contrassegnati dal cestino, si slittano le altre verso destra e si rimpingua il mercato, dando poi inizio ad un nuovo round.

Il gioco termina nel momento in cui il segnalino polizia raggiunge l’ultimo spazio del percorso delle indagini: si risolve il padrino per l’ultima volta, e ora i giocatori potranno, se disponibile, usare un ultimo scagnozzo. I giocatori che avranno eventualmente comprato le carte “grande avvocato” e  “cattivo avvocato” possono rimuovere uno scagnozzo dal tabellone e utilizzarlo per effettuare un'azione libera; si attivano infine gli effetti di altre carte eventualmente in possesso ai giocatori. Ora la partita è terminata, il giocatore con più soldi reali - compresi quelli sul conto offshore - sarà il vincitore.

Impressioni personali

Un gioco molto carino, rapido e veloce, con una grafica molto colorata e molto simpatica, con i meeple sagomati a forma di animaletto, e con una simbologia minimal che rende il gioco molto intuitivo e piacevole. Il gioco prevede una discreta interazione data dal fatto che le azioni sono limitate e si tende a sgomitare per riuscire a fare ciò che serve, magari anche facendo sgambetti ai giocatori successivi come turno; il mercato nero si rimpingua solo a fine round, costringendo a dover ottimizzare ogni azione, dal momento che non è detto che al prossimo turno si avrà a disposizione ciò che si voleva fare.

A parere mio Counterfeiters è indirizzato specialmente a persone che si approcciano al mondo dei boardgame per le prime volte, anche se può riempire i fine serata anche di giocatori un po’ più esperti.

Puoi votare i giochi da tavolo iscrivendoti al sito e creando la tua classifica personale

Commenti

Uno dei pochi giochi che ho preso appena uscito perchè dopo una partita mi ha convinto. Prezzo basso , materiali ottimi , veloce , facile e portatile...Ottima combo

Ci ho fatto solo una partita,  dopo le belle impressioni ricevute in associazione.

Devo dire che sono rimasto molto perplesso... non dal gioco in sé né dai materiali, ma proprio dalla solidità delle meccaniche. Mi spiego: lo abbiamo tutti e quattro affrontato da provetti german, costruendo tutti quanti un bel motore (2-3 stampe a testa quasi subito... qualità tre stelle...).

Questo ha destabilizzato il gioco, per cui gli ultimi turni solo il primo e forse il secondo di turno aveva mosse utili, gli altri praticamente le sprecavano o avvantaggiavano gli altri: finite tutte le carte (mercato nero), supermarket chiuso, abbiamo finito le banconote false da 3 stelle (non abbiamo capito se sono infinite o limitate... in ogni caso cambiava poco). 

Forse il problema è stato il poco uso del supermarket... che fa avanzare molto il counter vrso la fine partita. D'altronde è poco utile il market se hai 3 stelle... meglio il ricettatore dove ne vendi 8 e non 3 per far quasi gli stessi soldi.  

Mi ha dato l'idea di un gioco playtestato poco... ma forse abbiamo sbagliato qualcosa, per cui gli darò un'altra chance!

Anche da noi, giocato "alla German", ha divertito ma siamo rimasti perplessi : Se viene giocato da un gruppo che non si conosce ,quindi poco incline alla cattiveria gratuita ma solo a fare il suo, si finisce per usare solo al necessario la Polizia e fare un sacco di dollari ( siamo finiti tutti e 3 oltre i 2000) tanto che ci chiedevamo se non avessero sbagliato a non fare tagli da 500-1000 $ ..probabilmente con un gruppo di giocatori neofiti che si fà i dispetti funziona di più.  

"L'uomo non smette di giocare quando invecchia , ma invecchia quando smette di giocare"

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare