Recensioni su Arkham Horror: The Card Game Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Articoli che parlano di Arkham Horror: The Card Game Indice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Arkham Horror: The Card Game Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Arkham Horror: The Card Game: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Arkham Horror: The Card Game Indice ↑

Video riguardanti Arkham Horror: The Card Game Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Arkham Horror: The Card Game: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
40304
Voti su BGG:
22400
Posizione in classifica BGG:
20
Media voti su BGG:
8,19
Media bayesiana voti su BGG:
7,92

Voti e commenti per Arkham Horror: The Card Game

6,5

Ottima ambientazione, buoni i materiali, tuttavia ritengo che il gioco sia in alcuni punti inutilmente complesso. Una maggior semplificazione avrebbe potuto rendere le partite più snelle, divertenti e veloci.

Let me dream forever...

8

Bel gioco LCG. Al momento ho tutte le espansioni e ci sto lentamente giocando. Le avventure hanno ambientazioni diverse e creano un'appassionante storia dove combatti mostri antichi, scopri artefatti e risolvi rapimenti e misteri, ti crei alleati, visiti paesi stranieri etc... il tutto o in singole avventure o in una lunga campagna. Il gioco presenta diversi investigatori ed il funziomento delle carte varia rendendo il gioco sempre interessante dal meccanismo di distacco delle carozze dei treni, fino alla rappresentazione teatrale del Re in giallo, alla chiusura del portale dopo essersi addentrati "in un altro spazio e tempo", al carnevale di Venezia con le maschere ed il giro in tondo, alle sale gioco illegali, al museo, ai sentieri nella foresta in cui perdersi...Rende bene lo spirito di Lovecraft e dei suoi racconti. Giocato preferibilmente  in solitario con due investigatori, ma funziona bene anche in due.

7,5

Gran gioco d'ambientazione.

IMAGE(https://boardgamegeek.com/jswidget.php?username=gaborambo&numitems=6&header=1&text=none&images=medium&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

9

Ottima introduzione agli LC&G. Ambientazione coinvolgente

9

Gioco molto bello, un misto di gioco di ruolo, di carte e da tavolo. Richiede però un considerevole investimento in denaro, sia iniziale che nel lungo termine. L'ambientazione è resa benissimo, e da fan lovecraftiano non posso far altro che consigliarlo a tutti gli amanti del tentacolo!

Ph'nglui mglw'nafh Cthulhu R'lyeh wgah'nagl fhtagn

7,5

Arkham Horror: The Card Game è un living card game a tema lovecraftiano, ben noto ai giocatori di ruolo e da tavolo. Arriva a completamento di tutta una serie di giochi a tema, e personalmente l'ho trovato abbastanza gradevole.

In termini di materiali, le carte sono sicuramente molto belle per grafica, ed hanno un testo che, ormai, grazie alla Asterion/Asmodee, può essere fruito anche in italico idioma (cosa buona e giusta, dal momento che il gioco è fortemente dipendente dalla lingua; l'inglese usato, peraltro, seppur non difficilissimo, annovera una serie di vocaboli per così dire "aulici" o comunque fortemente evocativi, lontani da uno inglese "parlato" e più vicini all'inglese "scritto" di qualità letteraria più elevata).

Il sistema di gioco (parliamo di un titolo cooperativo per due giocatori, da poter giocare anche in solitario) è fluido nella sua semplicità, godibile e non troppo difficile da imparare.

L'esperienza di gioco è appagante, se non fosse che arrivare alla vittoria spesso diventa davvero davvero arduo. La difficoltà, infatti, sin dai primi livelli è piuttosto alta. Il livello di sfida è piuttosto impegnativo, il che potrebbe essere un pregio (per i giocatori più convinti) ma anche un difetto (per quelli non troppo inclini a sopportare certe piccole grandi frustrazioni da sconfitta reiterata al tavolo).

La sensazione di eccessiva difficoltà, a parer mio, è forse il grande limite di questo gioco. Alla lunga, dopo aver provato 2-3 scenari, anche con diversi personaggi (e relativo mazzo customizzabile), all'ennesima sconfitta si è portati un po' a metterlo da parte.

Se è infatti vero che ci sono molti giochi ugualmente difficili (a me, per esempio, viene sempre in mente Dead of Winter, quale gioco spesso difficile da vincere), questo Arkham Horror LCG convince un po' a metà.

Pertanto, seppur sia da provare (non foss'altro anche per il buon riscontro avuto dalla critica), a parer mio si ferma a metà classifica, un po' più in basso rispetto ad alcuni titoli dal voto tondo ed importante.
 

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare