Century: Spice Road

Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2017 • Num. giocatori: 2-5 • Durata: 45 minuti
Categorie gioco:
Card GameEconomicMedieval
Famiglie:
Century Trilogy

Recensioni su Century: Spice Road Indice ↑

  • | 24 commenti
    Fenomeno ludico degli ultimi mesi, "Century: la via delle spezie" è stato presentato alla PLAY, ove erano disponibili solo cento copie. Da molti considerato il nuovo "Splendor", a noi non ha mai convinto, sin dalla prima partita.
    Autore:
    IGiullari

Articoli che parlano di Century: Spice Road Indice ↑

Eventi riguardanti Century: Spice Road Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Century: Spice Road: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Century: Spice Road Indice ↑

Video riguardanti Century: Spice Road Indice ↑

Gallerie fotografiche Indice ↑

Century: Spice Road: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
18229
Voti su BGG:
13816
Posizione in classifica BGG:
239
Media voti su BGG:
7,38
Media bayesiana voti su BGG:
7,18

Voti e commenti per Century: Spice Road

7,5

Century - La Via delle Spezie, o come qualcuno ha detto, "il degno successore di Splendor".

In effetti, i due giochi sembrano essere accomunati in primo luogo dalla ricchezza di materiali, che ne fanno due "filleroni" di tutto rispetto. Specie in Century, i materiali sono bellissimi, con monete in metallo sin dall'edizione retail.

Il gioco è un card driven della durata di un'oretta scarsa, approcciabile da chiunque al pari di Splendor, e con il quale sicuramente dovrà confrontarsi a fondo. Sulla lunga distanza si potrà dire se è davvero il suo degno successore (ammesso che Splendor abbia bisogno di un successore...).

Di suo, comunque, è davvero semplice ed abbastanza immediato da giocare. Il fattore di alea nel gioco è sicuramente presente, e l'abilità del giocatore consta solo nel pianificare al meglio le conversioni delle spezie e l'acquisizione carte, il tutto finalizzato alla "chiusura" di "carte-contratto"/"carte-edificio" che danno Punti Vittoria al termine della partita, cioè quando uno dei giocatori arriva ad avere un certo numero specifico di "contratti" chiusi.

Sicuramente da provare, piacevole da giocare, il prezzo è forse un po' altino per quel che è poi il gioco, ma il tutto si giustifica, come spesso accade, con la ricchezza dei materiali di gioco... (Questo è un pregio od un difetto? Lascio a voi dirlo...).

5

decisamente trascurabile

7,5

Gioco veloce  e carino. Chi parla di materiali sontuosi ha sbagliato gioco perchè in realtà ci sono 4 ciotole di plastica piene di cubi e delle carte con illustrazioni molto ripetitive e che se imbusti non entrano più nella scatola. Solo le monete sono invece molto belle.  Ma i materiali sontuosi li hanno altri giochi, non per niente esiste una Golem Editions dove al posto dei cubi hanno messo dei cristalli molto più ad effetto. Comunque è un bel gioco che si impara in 2 minuti scarsi e si gioca in mezz'ora. Si resta in attesa di vedere come si abbinerà alle espansioni future.

Clear eyes, full heart, can't lose

7,5

Gioco veloce e molto carino, non ha la pretesa di diventare un classico, ma di sicuro è un buon "apripista" per introdurre ai deckbuilding.

Straconsigliato alle associazioni per divulgazione

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=R%40ge&numitems=10&header=1&text=title&images=medium&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&showplaydate=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

7

Abbastanza piacevole, ma risente troppo della fortuna e tende a essere ripetitivo. Ambientazione assente; bei disegni delle carte.

5,5

Nessun commento 

8

Trovo questo gioco molto bello e perfino strategico. Ogni volta che riparti da zero per una nuova carta punteggio, devi guardare attentamente le risorse degli altri e studiarne le mosse per capire a quali carte stanno puntando, in modo da non farti anticipare. Sono pochi i giochi che ti costringono a fare questo.

7

Gioco facile da imparare ma non banale, scenico e non eccessivamente lungo

Capire le intenzioni degli altri giocatori e ripartire una volta acquistato il più velocemente possibile sono due elementi che rendono il gioco strategico. 

Il mercato prima o poi si bloccherà, ma più che un difetto ciò è dettato dallo sviluppo della partita. 

6

Puo' divertire, ma sa di gia' visto. La stessa meccanica era gia' stata implementata meglio in Splendor e altri titoli. Dura anche un po' troppo, complice un motore di produzione non sempre fluido, e spesso se le carte giuste (sia risorsa sia contratto) non entrano si perde tempo aumentando la frustrazione. E' pero' interessante prevedere le mosse e le acquisizioni degli avversari.

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare