Classifica personale di necrophoris

Titolo Voto giocoordinamento crescente Commento Data commento
Tide of Iron 9,0

Gran bella componentistica, anche se le basette funzionano bene solo se i soldatii hanno il perno della taglia giusta, cosa non sempre verificata.
Regolamento molto chiaro ed esaustivo con un giusto grado di complessità a metà strada tra il boardgame e il wargame.
Scenari diversi danno spazio a tipi di gioco completamente diversi.
Molti scenari sono palsemente sbilanciati. Qualcuno è mai riuscito a vincere il primo con la Germania?

06/04/2013
Legends of Andor 8,0

Meccaniche semplici e funzionali
Longevità superiore al previsto: le leggende sono davvero pochine, ma il sistema di posizionamento fa sì che rigiocando una leggenda cambi, in alcuni casi anche pesantemente, la partita e la strategia da applicare. In ogni caso ben lungi dall'essere infinita.
Stupendo tabellone, lo stesso non può dirsi di pedine e token, ma non sono certo da buttare.
Leggende veramente ben playtestate: tranne l'ultima che non ho ancora giocato, tutte le altre le abbiamo vinte o perse per un soffio. Questo giocando in 3: sulla scalabilità non so dire.
Ampio margine di espandibilità.
Strategicamente appagante senza essere uno "strategico"; lascia comunque spazio a strade risolutive variegate ed equivalenti.
Il fattore fortuna è ben presente ma non preponderante.

17/04/2013
Tide of Iron: Days of the Fox 8,0

Componentistica non all'altezza del gioco base, sia per quanto riguarda il rapporto quantità/prezzo, sia per il cambio di scala dei veicoli che mi pare una boiata motivata unicamente dal risparmio di plastica.
L'aggiuanta delle artiglierie leggere e di alcuni mazzi rende la tattica del gioco più completa e gli scenari mi sembrano mediamente meglio cognegnati e vari.
Da segnalare la mancanza di un editor di scenari per questa espansione che invece esite(va) per il gioco base e quindi la conseguente penuria di scenari amatoriali che invece pululavano, per quella, sul web, alcuni veramente ben fatti.

06/04/2013
Mansions of Madness 7,0

Materiali 2. Vale la pena anche solo per questi!
Originalità 1,5
Diverimento 1,5
Regolamento 1
Longevità: bah, non avendoci giocato moltissimo non so, ma promette bene, diamo 1

Rende bene se il custode fa il master. Se fa l'antagonista perde molto

29/07/2013
Doom: The Boardgame 7,0

Bella componentistica, regolamento semplice ed efficace anche se abbastanza palesemente bacato.
La parte esplorativa degli scenari (il marine non conosce che un'area del "tabellone" e scopre le altre avanzando) è sicuramente una parte avvincente del gioco ma mina la longevità: questa componente infatti decade completamnte già dalla seconda volta.

Questo strapotere degli alieni tanto sbadierato, almeno giocando in 1 vs. 1, non l'ho proprio visto.

06/04/2013
BANG! 7,0

Quando l'ho provato ho detto: "sì, carino". Però, per la velocità, la semplicità e l'ingombro è il gioco a cui ho giocato in assoluto di più. E non mi ha ancora stufato, dimostrando una longevità al di sopra della norma.
Ideale se vai da amici che hanno la morosa / convivente / moglie che si estranea, infatti si spiega in fretta e gioca pure lei senza rompere.
Voto relativo alla versone "the bullet"/deluxe o come dir si voglia

08/04/2013
Stalingrad 7,0

Ai tempi il materiale era semplicemente spettacolare, oggi i segnalini di cartone fanno arriciare il naso.
La mappa ha quel sapore vintage per cui la apprezzo ancora.
Il regolamento, forse troppo dado dipendente, era ai tempi veramente ben fatto. Oggi forse è superato ma non è comunque da buttare.
Sbilanciato a favore dei Russi, anche se con un minimo di playtest basta ridurre Q.B. i rinforzi russi per ristabilire l'equilibrio.
Con le nuove meccaniche in uso si potrebbe anche pensare di lasciare il gioco immutato ma aggiungere la vittoria tedesca per "punti vittoria" o simili meccaniche inventate proprio per equilibrare le possibilità di vittoria su scenari volutamente squilibrati.
Se avessi votato ai tempi gli avrei dato un 9. Oggi gli darei un 7 forse un po' viziato da valori affettivi, ma credo comunque meritato.

12/04/2013
The Lord of the Rings: The Card Game 7,0

Impatto ottimo.
Originale, ottima illustrazione, regolamento semplice ed interesante.
Alla lunga ripetitivo.
Basato troppo sulla fortuna.

06/04/2013
Talisman 5,0

Materiali carini ma senza strafare
Esiste la strategia ma è ben nascota dalla casualità
Sostanzialmente già visto
Non ci rigiocherei molto volentieri: alla finfine le carte sono quelle.... Una volta o due può essere divertente ma poi è sempre quello.
Dannatamente ed immotivatamente lungo. Ecco, se lo stesso gioco fosse più breve ed incisivo probabilmente sarebbe anche più longevo perchè molte situazioni resterebbero da esplorare. Così invece in 2-3 partite si è già visto, e rivisto, tutto lo scibile.

02/05/2013