Recensioni su BANG! Indice ↑

Articoli che parlano di BANG! Indice ↑

  • Sabato 15 Marzo - Ludomundialito 3a tappa - BANG! Dice Game
    Notizie
    Continua il LUDOMUNDIALITO , ovvero l’evento ludico dell’anno della Tana dei Goblin Imperia , caratterizzato da sei appuntamenti itineranti (uno al mese) con altrettanti tornei di giochi da tavolo e di società per stabilire chi porterà per...
    Autore:
    ilnan0

Eventi riguardanti BANG! Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare BANG! Indice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo BANG! in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
[RM] Bang! + High Noon + Dodge City Offro lotto di giochi indivisibile €29.00 No Consegna a mano romendil 17/10/2017
Bang! Offro gioco singolo €15.00 No Consegna a mano, Spedizione TeresaStrauss 20/04/2017
Vendo BANG! gioco base Italiano Offro gioco singolo €12.00 No Consegna a mano Twisted 24/01/2017

Video riguardanti BANG! Indice ↑

  • Ecco a voi il secondo video tutorial dell'Associazione Sothis - Tana dei Goblin di Torre del Greco.

Gallerie fotografiche Indice ↑

BANG!: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
23301
Voti su BGG:
20327
Posizione in classifica BGG:
964
Media voti su BGG:
6,55
Media bayesiana voti su BGG:
6,43

Voti e commenti per BANG!

7

Nessun commento - [Autore del commento: giupmat]

0

Nessun commento

9

Nessun commento - [Autore del commento: HAXE]

0

Gioco di carte con identita' nascoste molto piacevole. A volte l'eliminazione prematura dei giocatori e la durata della partita possono lasciare insoddisfatti. A parte cio', consigliato.

7

Intuitivo e divertente, i turni sono rapidi ed il fatto di dover bluffare riguardo la propria identità rende il gioco interessante. E' ottimo come gioco leggero da fare in tanti.

6

Nessun commento - [Autore del commento: Sauro82]

0

Nessun commento

7

Divertente. Unico limite non si può giocare in 2 ... quindi mi è più difficile giocarci. - [Autore del commento: Leccendario]

0

Nessun commento

8

SEMPLICE NEL MECCANISMO E ASSOLUTAMENTE DIVERTENTE - [Autore del commento: fabkoss]

7

ideale per serate leggere - [Autore del commento: fiero70]

10

Un MUST!
Divertente, veloce, convolgente, adatto a tutti.
Se volete provare un gioco con queste caratteristiche dovete per forza provare Bang!
Un solo difetto: crea una forte dipendenza :-)

//www.sloganizer.net/en/image,Seba,white,black.png)

7

Gioco divertente, facile e veloce da mettere in tavola anche quando si ha a che fare con "non giocatori".
Consiglio di essere almeno in 5.

8

Un gioco davvero ben fatto. Consiglio comunque di essere almeno in 5 altrimenti non diventa poi così divertente! E' comunque molto facile da imparare, adatto a tutti

The busgat

8

A mio parere divertentissimo, soprattutto quando per salutare un amico per strada gli dici "BANG!"... Scherzi a parte: l'altra sera l'abbiamo spiegato a 2 nuovi amici che non lo conoscevano (in 5 minuti) e si sono divertiti un casino! (giocavamo in 5!!!)

8

Un ottimo gioco di carte, semplice e divertente, con la peculiarità di essere tanto migliore quanto più ci si avvicina al numero massimo di giocatori possibile. Divertimento ed interazione ad altissimi livelli sono accoppiati ad un regolamento che si impara in cinque minuti e lo rende davvero adatto a chiunque. Impossibile trascurare questo titolo.

The (real) Goblin King You don't stop playing games because you grew older... you grow older because you stopped playing games!

8

Uno dei migiori giochi di carte che io conosca. E' semplice da imparare, ma non nel memorizzare tutte le carte (indiani - maestrina - gatling ecc). Per serate leggere in allegria è consigliatissimo.

8

Semplice, veloce e divertente. Adatto veramente a tutti...ci ho giocato sia con adulti che con bambini ed entrambe le fasce di età si sono veramente divertite...ben fatto!

(H)Ermes
Messagero degli dei e guida delle anime
La Terra-di-Mezzo©...per chi ama la letteratura Fantasy

8

Gioco facile da apprendere.. veloce ... e terribilmente coinvolgente... l'unico appunto è che servono almeno 5 giocatori.. in 4 il gioco è abbastanza scontato...

7

Bello Bello Bello La legge regna sovrana. Soprattuto anzi Solo quella della Colt. Un gioca da regole veloci divertenti che tutti possono amare Peccato che sia per me veramente bilanciato solo se si gioca in 5 o in 7 Meglio in 7 comunque... attenti alla dinamite comunqe

Until swords part... Athafil Oakleaf - Principe degli elfi Ambasciatore Elfico "Potrei sapere come si fa ad uscire di qui?" "Dipende in gran parte da dove tu vuoi andare"  FFFF ha ragione...

7

Simpatico ...per passare una serata con qualche amico.

La fortuna è sola una scusa usata dai giocatori mediocri!

6

Un gioco che è carino ed equilibrato solo se si è in 7 (al limite in 5) non lo concepisco. E' intrigante e divertente solo fintanto che i ruoli sono ancora segreti. Poi è un gioco di fortuna anche un po banale a mio avviso ("bang" "missed" "bang" "missed" "beer"). I personaggi sono male equilibrati tra di loro e per giocare in modo equo bisogna inevitabilemnte scartarne 6-7. Ad ogni modo le carte sono ben fatte così come le illustrazioni e il gioco è di un autore italiano e merita quindi la sufficienza.

Today is the greatest day i've never known.
Can't live for tomorrow, tomorrow is much too long...

7

Il gioco è carino e divertente, ma è giocabile solo da 5 in su e comunque la qualità della partita dipende veramente tanto dall'abilità dei giocatori nel non scoprirsi subito e saper apparire come un personaggio diverso da quello posseduto

L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!

5

Un giochino per QUALCHE serata poco impegnativa.
Non mi piacciono i giochi ad eliminazione.

The Eagle Goblin

8

Semplice, estremamente divertente ed adatto a tutti.
Ottima la variante per due giocatori, discreta quella per tre. In quattro e in cinque non rende bene come in sei e sette.
Perfetto per una serata di relax, non richiede eccessivo sforzo mentale e si basa molto sulla capacità di bluff dei giocatori.
Consiglio: aggiungete componenti "ruolistiche" alle partite (musica di Morricone, parlata da Far West, cappello da Sceriffo e interpretazione delle carte personaggio).
A volte risente troppo del fattore S, inoltre essere eliminati nei primi turni è davvero seccante.

7

E' un gioco carino che attira anche i non giocatori. Facile da apprendere e divertente. Meglio se giocato in 5 o 7. Apparentemente breve non giocatelo come filler di serate ludiche: a me è capitato di fare partite da 1 ora e più. Difetti: stare ad aspettare la fine della pertita per i giocatori eliminati può essere fastidioso soprattutto in quei casi dove la sistuazione è in stallo e non si risolve in tempi brevi.

6

Nessun commento

8

avrà i suoi limiti per essere un gioco ad eliminazione e per il'alto numero di giocatori ma è divertente, coinvolgente semplice e accattivante ed a mio parere è una pietra miliare per il fatto di essere diffusissimo tra i "babbani" non ludodipendenti .
Pedro Ramirez si è meritato di entrare nella mi frase celebre
"Il congo a Risiko è come il lattante al mercante in fiera, Pedro Ramirez a Bang! e La pastorella a Once Upon a Time: chi ce l'ha perde di sicuro!)

9

Un gioco ben progettato, divertente, adatto ai non ludomaniaci. Merita il successo mondiale che sta riscontrando.

"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)

7

Godibile anche dai non addetti ai lavori, si presta particolarmente bene a essere "ruolizzato". Si annoia però chi viene eliminato nelle fasi iniziali del gioco; una disposizione particolarmente sfortunata, inoltre, può far sì che la partita finisca subito (capita quando il primo giocatore dopo lo sceriffo è un fuorilegge con un la pistola speciale che spara a raffica e 4 bang in mano,,,). I personaggi da tre punti vita mi sembrano particolarmente penalizzati, senza adeguate contropartite.

VALIS.it

8

Troppo simpatico!

La fortuna conta un pochino troppo (secondo i miei gusti) ma la meccanica di gioco e l'ambientazione (specialmente se si crea quel clima un po' demenziale dei film western-spaghetti) sono troppo carine.

Lo consiglio a tutti... poi il rapporto qualità/prezzo è veramente invidiabile.

7

Sarebbe un 7.5.
Un gioco 'da comitiva' davvero carino e veloce. Concordo appieno sul fatto che sia preferibile giocarlo ALMENO in cinque.

Non Cogito, Ergo Digito.

6

simpatico, ma se esci.... uffa!!!

8

Con l'espansione "Mezzogiorno di Fuoco" diventa un gioco che non annoia mai e davvero alla portata di tutti!!

8

Davvero molto simpatico e ben strutturato. Per essere apprezzato richiede almeno 5 giocatori. Il prezzo è buono e le carte sono illustrate in modo simpatico. Alcuni personaggi sono un pò troppo sbilanciati, ma in generale è un gioco molto valido e adatto a chiunque.
Longevità: 2
Regolamento: 1
Divertimento: 2
Materiali: 1
Originalità: 2

--
Stef - Stefano Castelli

7

Io sono Kit Karson, prendo tre e scelgo due. E' la frase che dice sempre mio zio quando ci giochiamo. Anche quando tiene Calamity Jane. Molto divertenete soprattutto in 7. Lo sceriffo per me è troppo forte, solo in 7 può perdere. Perciò alcune correzioni vanno fatte, a cominciare dal cercare di instaurare un'atmosfera da Lupus in tabula, con vicesceriffi che si fanno eliminare per salvare lo sceriffo e fuorilegge che cercano di riconoscersi con occhiolini vari. Inoltre bisogna giocare con le taglie cumulative, per rendere succoso il gioco anche alla lunga. Un campionato lungo molte serate può rendere calde le pistole più fredde. (Il mio parametro per il 10 è nascondino, quindi Portorico è 8 e questo 7)
Nemo NemoN

Pindus - un kobold nella tana dei Goblins

7

Molto divertente e abbastanza bilanciato anche se secondo me i personaggi che partono con una ferita in meno sono nettamente sfavoriti. Come molti hanno detto, pur essendoci varianti che lo rendono possibile giocarci in 2 e 3 in 4 è bruttino mentre 5 e 7 sono ideali. Un po' triste il ruolo del Rinnegato, che fa funzione di bilanciatore Fuorilegge/Legge ma raramente vince.

Deiv.

Uso dell'apostrofo: po', un altro, un'altra, qual è. Uso dell'accento sui monosillabi, solo in caso sia distintivo: su "so", "qui" e "fa", l'accento non va.

8

Bello divertente e vario se giocato in tanti almeno 5
Se si usano le regola da torneo si può anche stabilire un vincitore della serata.
Ottimo il lavoro svolto per le espansioni.

Per una serata spesierata tra amici senza troppo pretese

9

Veramente un gran gioco!
MOLTO divertente soprattutto se giocato in tanti!
Grazie Emiliano per averci dato BANG!

La teoria é quando si sa tutto ma non funziona niente.
La pratica é quando funziona tutto ma non si sa il perché.
In ogni caso si finisce sempre col coniugare la teoria alla pratica:
Non funziona niente e non si sa il perché.

Albert Einstein

8

Finalmente un gioco nel quale i giocatori interagiscono in continuazione.
L'unico difetto è che la propria "vittoria" dipende fortemente da come giocano gli altri.
Grande

"sono forse io il guardiano di mio fratello?"

6

- [FAIR-VOTE] Commento basato su parecchie (tra 5 e 20) partite

Veloce, carino e divertente.
Che dire di più.....le espansioni peggiorano le cose!!!!

MECCANICA 2
STRATEGIA 1
AMBIENTAZIONE 1
COMPONENTI 1
LONGEVITA' 1

4

Il mio voto negativo e' dovuto principalmente a due cose:

1) Non mi piacciono i giochi ad eliminazione. Mi e' capitato di essere eliminato al primo turno, senza aver giocato neanche una carta! E ho guardato per un'ora gli altri...
2) Ci sono carte che sono eccessivamente forti. E quindi e' troppo sbilanciato per me.

Le espansioni non l'ho viste, ma non credo che eliminino il difetto n. 1) per cui, mi dispiace ma e' pollice verso.

TopoMaster, L' Eterno Apprendista
____________________________
That which is not dead can eternal lie, And with strange aeons even death may die." (Lovecraft)

7

Divertente e coinvolgente. Purtroppo si cerca ultimamente di giocarlo in "tornei" ma non e' assolutamente il gioco adatto. E' un party game. Qualche innovazione e regole particolari possono permettere le sfide one-o-one e quindi un tabellone ad eliminazione, ma non e' piu' il gioco originale.

6

Un gioco sopravvalutato.
Forse perchè facile da imparare e abbastanza veloce (buono per "traviare" amici che non hanno mai giocato a questo tipo di giochi, e ottimo gioco da spiaggia).
Altro pregio: bella la meccanica dei bluff (che viene a mancare se si gioca in meno di 5, quindi senza Vicesceriffo/i).
Per il resto, ci sono parecchi difetti: fattore fortuna troppo alto, capacità speciali dei personaggi eccessivamente impari, frustranti le eliminazioni premature (e io non sono tra quelli che pensano che ogni gioco ad eliminazione sia brutto).
Comunque c'è in giro di peggio.

"'Cause WHAT YOU SEE YOU MIGHT NOT GET
And we can bet so don't you get souped yet
You're scheming on a thing that's a mirage
I'm trying to tell you now it's sabotage"

Beastie Boys (evidentemente riferendosi agli editor WYSIWYG)

8

Leggendo la recensione gia di per se mi ha stupito il numero di commenti, sicuramente sopra la media. E' a mio avviso un gioco veloce, che non stanca, ideale per introdurre i neofiti ai boardgames. Voto senza dubbio condizionato dalla mia infanzia, passata a vedere film con Trinità e Bambino.

--
Gianluca aka Nather

4

E' un passatempo divertente, ma non mi piacciono i giochi ad eliminazione. Mi è capitato di vedere giocatori buttati fuori prima ancora di poter giocare, e questo non è positivo in un gioco! Modificandolo un po' potrebbe migliorare enormemente!

Kane The Bastard Inside

6

Vero, l'eliminazione prematura è pesante. Servirebbe qualche modifica, qualche meccanismo per rientrare in gioco a certe condizioni. Nella dinamica, il gioco non è male. Molto semplice, forse troppo. Un gioco di avvicinamento per neofiti, mettiamola così.

Buona attivazione di emporio a tutti.

bravi tutti

9

Gioco avvincente. Peccato per chi esce per primo perchè si deve guardare il resto della partita senza poter rientrare. Un pò troppo semplice capire chi è il Vice, un pò meno il rinnegato. E quando si attiva l'emporio...SPETTACOLO!

“Finché i leoni non avranno i loro storici, le storie di caccia continueranno a magnificare i cacciatori”

7

BANG BANG, di colpo Lui, BANG BANG, Lui MI guardò................e a terra mi lasciò!!!

Difficile la sopravvivenza nel selvaggio west; si rischia di essere eliminati prima di aver scaricato addosso a qualcuno la propria Colt45!! Del resto nel west la speranza di vita alla nascita era piuttosto bassa!! E' un limite del gioco "storicamente" accettabile!! Apprezzabile con almeno 5 "pistoleri"!!!!
La partita comunque è abbastanza veloce quindi in nome del divertimento una breve pausa può essere facilmente metabolizzata!!
Non aspettatevi grandi tattiche o strategie (sono più importanti le doti da attore per far vacillare le convinzioni degli avversari) il gioco è completamente legato alla pesca delle carte!!
Disimpegnato, gradevole......comunque TI prende e le risate sono assicurate.
Voto 7.

orsinidan

8

Nel suo genere molto divertente. Bilanciato e vario. Se giocato con le persone giuste il buon umore è assicurato !

Perigastus
Non c'è niente che un uomo non possa fare usando la sua immaginazione.Heinrich Schliemann (1822 - 1890)

8

Un gran gioco.
Secondo me però, poco playtestato. L'espansione ha mosso orribilmente gli equilibri, cmq il gioco è veramente carino e merita anche dopo un po'.

7

Divertente. Se giocato in molte persone diventa interessante anche il gioco dei 'ruoli' segreti.
Simpatica la gestione della 'gittata' delle armi da fuoco.
Personalmente odio la carta degli indiani!...

Nel complesso un gioco proprio divertente, semplice, ad un costo più che ragionevole.

7

Un gioco divertente nonostante qualche buco nel sistema. Soprattutto quando giochi in sette e muori al primo turno, ed in alcuni casi devi aspettare quasi un'ora per tornare a giocare. Per fortuna sono eventi rari, che non tolgono troppo all'allegria di una partita tra amici con cui ti spari a vicenda, tentando come puoi di coprire le spalle ai compagni.

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

8

Chi non vuol farsi una bella partitella a bang? Nonostante non mi piacciano i giochi di carte devo fare un buon commento a questo gioco per la simpatia e il divertimento che suscita. Qualcuno esce prima? Ha tempo per mangiarsi due bruscolini e tirare le cocce a chi gli ha sparato.

6

Bè,francamente basta. Dopo un tot di partite ci si può seriamente fracassare i maroni(in senso fisico). Questo gioco è il tipico filler da utilizzare per un annetto,un annetto e mezzo al massimo. In seguito, non si farà altro che riporlo su uno scaffale ed attendere una nuova compagnia a cui farlo conoscere,per poi tornare al punto di partenza.
E' simpatico e abbastanza veloce,balordo e divertente; questi pregi è inutile negarli,però c'è gente che esce dal giro dopo massimo un minuto e francamente non ha senso.
La fortuna spadroneggia.
Sei e mezzo,lo premio solo perchè è adatto per compagnie di media grandezza e ti va a genio in momenti spensierati.

"Nella dorata guaina della compassione si nasconde talvolta il pugnale dell'invidia".
F.Nietzsche

7

Si tratta di un gioco molto divertente, e particolarmente adatto a coinvolgere anche le persone più restie ad avvicinarsi al mondo dei giochi. Come voto, per via del divertimento, avrei dato 9, forse anche qualcosa di più, purtroppo sono presenti due difetti non trascurabili: _Il primo è comune a tutti i giochi ad eliminazione: è vero che è divertente, è vero che una partita tira l'altra, ma è anche vero che per chi viene eliminato subito il divertimento finisce... _Il secondo difetto è che il gioco dà il massimo in sei giocatori, se lo si prova in sette o otto (con espansione) rallenta sensibilmente, fino ad arrivare (in otto) ad essere addirittura noioso ed interminabile... 

8

Un ottimo giochino da gruppo, molto divertimento ed interazione, ma bisogna essere in tanti altrimenti perde molto del suo fascino, se volete riempire delle serate di buca da giochi più seri è ottimo

9

Divertente, e soprattutto ogni partita è completamente diversa dalle altre. Inoltre, anche il gioco in 3 risulta molto interessante; penso però che per apprezzare al massimo questo gioco sia necessario usare le regole da torneo (che prevedono che la vittoria venga ricompensata in $).
Non merita il 10 pieno per il semplice fatto che delle volte il regolamento non è molto chiaro, ma tuttavia le Faq che si trovano in giro riescono molte volte a colmare i vari dubbi che si creano.

8

Divertentissimo secondo me se giocato in sette e seriamente, nel senso che ognuno agisca secondo quello che veramente è il suo ruolo e non secondo il divertimento che gli procurino azioni sconsiderate, comincia a peggiorare mano a mano che diminuiscono i giocatori per la maggior prevedibilità dei ruoli. Tra i migliori giochi di bluff. Peccato per dei personaggi veramente deboli rispetto ad altri (si mettano a confronto “El Gringo” con “Willie the Kid”).

"Ciò che si fa in tutto il periodo intermedio, della ragione e della riflessione, è come una linea stretta che si diparte dall'immensità oscura e vi fa ritorno". ( J. Michelet, Le Peuple )

4

Peccato dare un voto così basso ad un'idea così buona.
Ma tant'è... il gioco è insensato... il regolamento fa acqua da tutte le parti... spesso si rischia di non iniziare nemmeno a giocare (se lo sceriffo è ad esempio l'ultimo o il penultimo del giro).
Se si gioca in meno di 6-7 (per quanto si possa giocare anche in 4) la partita è ancora meno divertente.
Purtroppo è un gioco che parte davvero da una buona idea ma che non ha saputo sfruttarla...

E' uno dei pochi giochi di cui non sento la mancanza (non giocandoci ormai da più di un anno)...

Win if you can, lose if you must, but always... CHEAT! - Jesse "The Body" Ventura

9

Secondo me Bang è divertentissimo, sebbene il divertimento dipenda molto dall'abilità di bluff e di interpretazione dei giocatori.
Soltanto che mi sembra molto difficile far fuori lo sceriffo... lo trovo un personaggio un po' troppo forte.

8

Premetto, se si gioca in meno di 5 giocatori tanto vale fare una partita a scala 40, inquanto i ruoli si scoprono tutti subito e toglie il bello del gioco. Da 5 in su il gioco è bello, divertentissimo, dove bisogna cercare di non farsi scoprire subito, soprattutto i fuorilegge che se iniziano a sparare subito allo sceriffo è facile che vengano uccisi immediatamente dato che inizieranno a subire gli attacchi dei vice, dei rinnegati e dello scriffo stesso. Per quanto riguarda le meccaniche di gioco secondo me ci sono alcuni personaggi che sono troppo potenti rispetto ad altri come willy the kid che può sparare tuti i bang che vuoleinello stesso turno, oppure il killer che per schivare un suo bang ti vogliono ben due mancati, perciò non è molto bilanciato, inoltre il gioco dipende molto dalla pescata delle carte giuste al momento giusto quindi la fortuna gioca un ruolo determinante. Difetti quindi ve ne sono però nel complesso è un gioco molto valido appunto per la sua alta componente di divertimento e per il suo sistema di bluff nel nascondere la propria identità

7

Divertente e veloce.
L'ideale per una serata di svago con gli amici, magari anche con una bella birra in un pub...
Molto carina l'idea del 'raggio' delle armi.
Forse un po' scarsa la longevità.

www.heresy-online.net/daemons/adoptables/18781.gif)

8

Gioco di carte molto carino che diventa una vera chicca con la grande idea dei ruoli segreti... un must have!!
Unico difetto la noia che ricade nei giocatori eliminate alle prime battute.

...sai, certe volte accade che... non si dovrebbero nemmeno pensare certi pezzi.

8

Il gioco è divertente anche se si esprime al meglio con 5 giocatori o più. Ritengo che dopo qualche partita diventi quasi indispensabile avere l'espansione Dodge City per ravvivare l'interesse con nuove interesanti carte e rendere più varia la rosa dei personaggi.

The Goblin Creative...

Assimilerò ogni vostra peculiarità ludica e sociologica.
La resistenza è inutile.

6

Gioco carino questo,molto divertente. La partita è solo fortunosa però e se non si gioca almeno in 6 o 7 il gioco perde molto del suo divertimento.

Monopoli?Risiko?Hotel? No grazie,preferisco vivere 8)

7

Come gioco per 4 persone è un po privo di mordente. Quando si gioca in più di 4 diventa divertente, ma i primi giocatori che vengono eliminati non si divertono poi tanto a guardare giocare gli altri.

8

Che dire... adesso ne ho la nausea, la mia compagnia di amici ha voluto giocare unicamente a Bang! per almeno 2 mesi, però il gioco è davvero divertente e l'8 lo merita tutto nonostante il fattore fortuna molto elevato.

Il Signorotto

8

Secondo me un'ottimo gioco di carte da fare in compagnia!

Ci gioco da 6 mesi e passa e ancora non mi sono stancato (cosa che con Munchkin è accaduta dopo 2 settimane di gioco).

Il gioco varia da partita a partita, e la strategia cmq non è una cosa da non calcolare!

Come già detto però c'è il caso che vieni eliminato per primo in una partita a 7-8 giocatori (se hai Dodge City si può arrivare ad 8 giocatori), e lì c'è tanto tanto da aspettare... ke non è un lato negativo se fanno subito, ma se la partita inizia a diventare lenta, è il peggior lato di questo gioco

The angel that deserves to die

7

Un gioco strano, inizialmente ero entusiasta viste le recensioni più che positive lette un po' ovunque. Poi una volta letto il regolamento il mio entusiasmo si è completamente spento, non l'ho neppure voluto provare. Poi quasi per caso è ricomparso e ho deciso di dargli un'opportunità. Devo dire di essermi parecchio divertito. Quindi sebbene la meccanica non sia entusiasmante e l' eliminazione sistematica di un giocatore dopo solo qualche turno sia fastidiosa personalmente mi sento di promuovere e consigliare questo gioco.

9

Molto carino e divertente, basta non giocarlo con giocatori troppo cerebrali o lenti.

7

Giochino leggero e divertente, da giocare con 5-7 giocatori. L'espansione Dodge City introduce nuovi personaggi e nuove carte, aggiungendo più diversità al gioco. Molto influenzato dalla fortuna.

8

Grasse risate e grasso divertimento!

7

E' un grande gioco, non c'è dubbio!
Solo due appunti:
-è più bello se si è in 6 o più, altrimenti alcuni ruoli sono troppo svantaggiati
-se il tuo avversario ha la fortuna dalla sua non hai speranza... :-(
Ma è divertentissimo e visto che è un gioco... centra il bersaglio!!

-non è vero che morirete- disse il serpente

7

Dopo la milionesima partita comincio un po' ad accusarlo , ma oggettivamente Bang! è un bel giochino semplice ed efficace. Per una piacevole serata tra amici è l'ideale ed inoltre ha il non trascurabile pregio di farsi apprezzare anche da persone che normalmente non sono inclini ai giochi da tavolo.
Soffre però del classico difetto di tutti i giochi ad eliminazione: il primo eliminato potrebbe annoiarsi se la partita viene tirata troppo per le lunghe.

...Racca ti bracca...

...viaggia con Racca, ringrazierai di esserci stato...

7

Ci ho giocato circa 4-5 partite, bello, frizzante, sicuramente da giocare in più di 4, altrimenti troppo facile da individuare i ruoli. abbastanza facile da capire e non annoia se giocate più partite in una serata.

7

Proprio un bel gioco... rapporto qualità/prezzo esageratamente vantaggioso...

9

E' il gioco che mi ha introdotto al mondo ludico, quindi il mio giudizio è un po' di parte!
E' uno dei migliori giochi di carte in circolazione. Anche se il meccanismo ad eliminazione può non piacere a tutti, specialmente se si gioca in tanti e si viene eliminati subito.
Altri difetti non saprei indicarli; molto bella l'ambientazione.

7

Sicuramente è divertente: le peculiarità dei personaggi danno molta longevità al gioco, anche se alcuni personaggi hanno dei poteri (nel bene e nel male) che possono sbilanciare le possibilità di vittoria dei giocatori: suggerisco di scegliere all'inizio di ogni partita i personaggi preferiti, per poi distribuirne casualmente le carte ai giocatori.
Divertente la caratterizzazione del proprio personaggio anche in base ai vari armi/cavalli/barili, oltre che dal ruolo segreto ricoperto.
Due difetti: l'enorme numero di carte che si giocano in una partita: è un pò dispersivo (vedi ad esempio i duelli); il numero di giocatori ottimale è ristretto a 5-7 giocatori: in meno il gioco dei ruoli diventa banale.

7

Alla lunga diventa ripetitivo e quando rimangono in gioco sceriffo e rinnegato o fuorilegge la partita diventa interminabile!!! Comunquae rimane un bel gioco.

Se uccidi un uomo sei un assassino.
Se ne uccidi dieci sei un mostro.
Se ne uccidi cento sei un eroe.
Se ne uccidi diecimila sei un conquistatore.

6

Ci ho giocato purtoppo molto, visto che spesso siamo in 6-7, e sono giunto ad odiarlo.
Prima di tutto è un gioco con un'originalità rivaleggia con Monopoly del Signore degli Anelli.
Dopo varie partite risulta noioso, totalmente assoggettato al caso (un giocatore NON DEVE POTER MORIRE PRIMA DI AVERE LA POSSIBILITA' DI GIOCARE), squilibrato sia nei ruoli (soprattutto in 5 ma anche in 7), che nei personaggi. Le regole da torneo riequilibrano un pò, ma tanto non ha la vocazione da torneo, è + adatto per una serata in allegria. Con un pò di attenzione nella progettazione avrebbe potuto essere più longevo.
Il sei politico è perchè è giocabile in una serata tra amici tra risate e scherzi.

"Ebbene, si gioca per vincere ma giocando per vincere si impara a perdere. E io credo che questa sia la cosa importante, perchè se si è imparato a perdere si è imparato a vivere. E' tutto quello che volevo dire."
Alex Randolph

8

Estremamente divertente ed adatto a chiunque, anche a chi non è un superappassionato di giochi. L'unica pecca, a volerne cercare una, è il fatto di essere troppo basato sul fattore fortuna nel pescare le carte. Ma questo è inevitabile. Da giocare assolutamente con Dodge City.
Non gli do un 9 solamente perchè il gioco da il meglio di sè solo dai 5 giocatori in su.

6

Divertente nelle prime partite ma solo se non si è il primo cowboy a morire. Ha il pregio di introdurre i babbani alla magia del gioco e il difetto di non farli passare ad un altro. I personaggi non hanno un briciolo di equilibrio: alcuni sono potentissimi, altri delle autentiche schiappe. Un gioco che merita la sufficienza solo perché strappa qualche risata e perché ha nel meccanismo dei ruoli un discreto (seppur non originale) fascino.

Vivo in un mondo dominato dall'informe, dall'improbabile, dal metafisico, dal surreale!

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare