[Report] L'Occhio della Redazione - LOdR: 12ore ludiche a Bricherasio

Ho giocato a...
Giochi

Buongiorno amici Goblin,

l'occhio che tutto vede ha scelto di portare in home page l'impresa ludica avvenuta in quel di Bricherasio, 12 ore di giochi a cui solo i più resistenti han potuto partecipare per consolarsi dall'impossibilità di partecipare alla Lagna.

Vi ricordiamo che potete trovare qui il thread di riferimento con tutti i report  selezionati dal vostro amichevole Occhio di quartiere:
https://www.goblins.net/phpBB3/viewtopic.php?f=197

Buongiorno amici Goblin,

l'occhio che tutto vede ha scelto di portare in home page l'impresa ludica avvenuta in quel di Bricherasio, 12 ore di giochi a cui solo i più resistenti han potuto partecipare per consolarsi dall'impossibilità di partecipare alla Lagna.

Vi ricordiamo che potete trovare qui il thread di riferimento con tutti i report  selezionati dal vostro amichevole Occhio di quartiere:
https://www.goblins.net/phpBB3/viewtopic.php?f=197


by MickyLo

Ieri ho giocato a... tanti giochi! :asd:
@IGiullari ci vengono a trovare e facciamo una maratona di quasi 12 ore ai GdT! Giusto la pausa per la cena interrompe il tempo ludico, ma si deve fare pure quella :D .

Partiamo con un gioco leggero ma che ci è piaciuto molto: Mord Im Arosa. Giocatori: IGiullari, Ale, Luca ed io.
Nel nostro hotel vengono commessi due omicidi, uno al 5° e uno al 6° piano… i sospetti si concentrano particolarmente su Giullare Barbuto, soprattutto per la vittima al 6° piano, mentre per l'altra è difficile stabilire un colpevole, visto che in molti si trovavano nei paraggi. Io appaio subito innocente :snob: , mi aggiro nei piani inferiori e raramente salgo a dare un'occhiata. Ci si sospetta a vicenda, si accusano tutti, si cerca di coprire le prove del proprio passaggio nei piani incriminati. Ma alla fine la giustizia trionferà, io verrò proclamata la meno sospettabile mentre i più accusati si riveleranno il Barbuto e Ale.

 

Immagine
Veramente carino, adattissimo per giocare in allegria senza dover spremere le meningi o da utilizzare con babbani.


Passiamo a Yunnan, gioco di cui ho sempre sentito parlare ma di cui, vista la scarsa scalabilità, non mi sono mai interessata. Dopo la spiegazione partiamo per la via del tè. Ale decide che l'influenza alta sarà il suo scopo principale, mentre gli altri intraprendono un po' le varie strade. A metà partita io inizio a capire che non andrò molto lontano :no:, mentre il Barbuto e Luca sembrano ben messi con il viaggio, prendono regali e riescono anche spesso ad evitare l'esattore delle tasse. Ale si diverte a rimandare indietro viaggiatori facendo vanto della sua influenza :asd:
Arriviamo all'ultimo turno, Ale può rimandare indietro un viaggiatore ma non riesce a fare la scelta ottimale… E il Giullare molto sportivamente gli suggerisce di agire su di lui visto che è il giocatore in vantaggio. Questo onesto suggerimento gli costerà la partita in quanto perderà preziosi punti e farà vincere la Giullaressa.
Giullare :beer:

Immagine
Piaciuto molto pure questo, Luca me ne parla da ieri. Io freno un pochino per i dubbi sulla scalabilità in due, perché per il resto è piaciuto pure a me.


I tuoni ci fanno capire che giocare fuori è troppo rischioso, per cui ci spostiamo in casa e proviamo Jamaica.
Gioco semplice e molto casuale, ma tutti prima o poi riusciamo a sbagliare le mosse da fare :facepalm:, io per prima (ad un certo punto la mia nave è direttamente puntata a tornare indietro al via :rotfl: , mentre gli altri han già fatto un terzo del percorso). Riesco però a recuperare e mentre Luca e il Giullare continuano a tirarsi cannonate, la Giullaressa ha le stive piene di soldi. Ale invece è pieno di polvere da sparo e gli giriamo tutti alla larga (fino a quando, per qualche errore di posizionamento, torna parecchio indietro e impiega un po' a recuperarci). Un paio di saccheggi reciproci fanno passare dobloni dalle mie stive a quelle della Giullaressa e viceversa, ma tra una cannonata e l'altra la Giullaressa giunge all'arrivo e alla conta dei punti vince.

Immagine
Questo ci ha lasciato tiepidini, può essere usato per attirare giovani giocatori (soprattutto alle prime armi) ma è veramente tanto casuale.


Luca va a prendere Viola (lasciata dai nonni) e noi ci vestiamo pesanti con scarponi e corde pronti a scalare il K2 (lato estivo con clima invernale).
Ale parte come sempre in volata con un omino, mentre noi facciamo avanzare gli scalatori abbastanza appaiati. Arrivati ai 6000 mt anche uno dei miei parte, ma si ferma sotto alla vetta stanco ed infreddolito. Costruisce una tenda, si ripara ma… niente, non si muoverà più di lì se non per scendere :nonso: .
Intanto Ale è riuscito a piantare la sua bandiera in cima e scende, lo scalatore esausto ma comunque resistente, mentre inizia a far salire anche l'altro.
Anche il Giullare raggiunge la vetta, seguito poi dalla Giullaressa (il cui lo scalatore decede appena raggiunta la cima).
Gli scalatori iniziano a risentire dello sforzo e perdono la vita sul percorso, mentre gli altri più lenti cercano di arrivare più in alto possibile.
Vince Ale con entrambi i suoi scalatori in vita, seguito dal Barbuto.


Viola è arrivata, impaziente di giocare con iGiullari, per cui noi ci dedichiamo alla preparazione della cena e lasciamo Vale e Alberto tra le grinfie dei "Saranno Goblin" :asd:
Non so cosa accada esattamente, ma voci narrano di una partita a Principessa Maghetta, poi di Ale e il Barbuto che si dedicano a King & Assassins mentre la Giullaressa e Viola raccontano storie con Rory's Story Cubes.

Terminata la cena io porto Viola a dormire e gli altri giocano a Why first?, di cui poco posso raccontare se non che vince il Giullare.


Torno e tutto è già pronto per Vudù, la cui espansione Ale voleva battezzare assolutamente con IGiullari.
In effetti le nuove carte danno una ventata d'aria fresca e tra ruggiti del Giullare, mosse di karate della Giullaressa, sguardi truci di Luca, balletti miei e lanci di Ale la partita si svolge tra risate e maledizioni. Vinco alla fine io grazie ad Ale che si volta al mio urlo di "C'è un fantasma!!!!! " :hihi:

Immagine


L'ultimo gioco è Brass, prima partita per tutti. Spiego le regole e iniziamo a costruire… tempo zero ci sono un sacco di miniere di carbone e nessuno che lo usa :facepalm:. Io costruisco un po' da una parte per vedere se l'isolamento parziale rende, con Luca c'è un malinteso su una regola per cui anche lui si sviluppa da una parte cercando di costruire i propri canali, in centro dominano il Barbuto e la Giullaressa, la quale in men che non si dica ha delle rendite da far impallidire i migliori imprenditori. Sul fronte rendite invece io arranco per quasi tutta la partita e questo non giova sicuramente. Alla fine del periodo dei canali sono ultima, meglio darsi una regolata :stress:. Si riparte a costruire ferrovie e industrie, la domanda del cotone scende velocemente e induce i cotonifici a vendere ai porti, per cui punto un po' su quello. Il Barbuto invece costruisce un cantiere navale e all'ultima mossa costruisce il secondo, combinazione che lo porterà alla vittoria staccandoci di vari punti.

 

Immagine
A me è piaciuto, sicuramente da approfondire per agire con cognizione di causa. Luca lo rimanda a settembre :asd: visto che per metà gioco non ha giocato a Brass per l'incomprensione sulla regola, per cui lo riproveremo per confermare/smentire le nostre impressioni.

Giornata bellissima e da ripetere! :clap:

The end :sava73: